Pare, almeno a sentire le ultime indiscrezioni del giornale di casa, che lo scudetto di cartone rimarrà alla seconda squadra di Milano. La FIGC ha infatti preferito lavarsene le mani, con dei consiglieri federali troppo coinvolti politicamente per danneggiare una grande. Vincono praticamente tutti: gli interisti che mistificheranno la non revoc come una prova della loro onestà e i tifosi normali che vedono l’inter coinvolta in calciopoli e di fatto premiata per essere stata scoperta per ultima.

Tutto ciò suscita la mia perplessità di fronte al sistema odierno. E’ notabile subito la disparità di trattamento, anzi è notabile come a scegliere chi punire sono stati di fatto i carabinieri che hanno fatto l’inchiesta. E’ accettabile tale sistema? E’ accettabile un sistema di giustizia che non solo non punisce ma lascia anche i premi ai ladri? Penso che le società dovrebbero muoversi per essere tutelate. Non solo la Juventus che preannuncia ricorsi a raffica anche alla giustizia ordinaria che potrebbe farsi molti meno scrupoli della Federcalcio.

Quello scudetto è vero, non si può revocare anche se di fatto manca un comunicato ufficiale che dopo le sentenze lo assegni all’inter (perchè è stato messo nell’albo d’oro). Lancio una provocazione: è possibile però revocare le sentenze di fronte a una revisione del processo delle società punite ingiustamente, ovvero noi. Altrettanto evidente che dovendo essere puniti in maniera analoga ai nerazzurri ora ci si debba fare sotto per lo stesso motivo. Niente a loro? Allora niente a noi. La società faccia valere tutto il suo potere, cerchi di ottenere quel titolo e faccia quello che il prescritto Moratti ha ora il dovere morale di fare: riconsegnare il titolo alla FIGC.

Nel frattempo quello scudetto rimane lì. Cancellato dalla storia, ma ancora presente negli albi d’oro. Con un asterisco che significherà per sempre “al ladro beccato con le mani in pasta per ultimo”. Ad aggiungere un torto a un altro torto non si fa mai la cosa giusta. Vero federcalcio?

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

50 Comments

  1. Mi sarà sfuggito, ma io non ho sentito nulla di nulla da parte della società Milan dire qualcosa contro questa ingiustizia od appoggiare almeno moralmente la Juventus!

    È una grossa ingiustizia politica e sportiva, sportiva perché ha di fatto in pratica assegnato ben 5 scudetti alle merde, non esiste controprova lo so, ma non credo che se puniti almeno come noi, avrebbero vinto quello che hanno vinto!

  2. La decisione di “non decidere” è una pagliacciata galattica.
    Sarà comunque peggio per Moratti e i suoi ZOZZOAZZURRI marchiati, per sempre, dall’asterisco che li accompagnerà in tutti gli stadi d’Italia.

  3. rosicate rosicate

  4. L’hanno scampata ancora una volta, è la loro storia, è nel loro dna…era prevedibile.

    …ma guarda te se proprio oggi mi tocca fare gli auguri a un interista…auguri apocal! :mrgreen:

  5. gli interisti che mistificheranno la non revoc come una prova della loro onestà

    Se succede quello che ha anticipato ieri la Gazzetta, ovvero niente revoca perchè non è nelle facoltà del consiglio federale + forte censura su quei comportamenti, credo che definirsi onesti sarebbe surreale. Vorrei sperare che non arrivino a tal punto di mistificazione. Anche se… 🙄

  6. io penso Apocal che il primo che dovrebbe rosicare dovresti essere te come garante dei valori di onesta in cui credi te per primo visto che questi valori verranno offesi dai tuoi colori…

    Comunque ci sarà chi pagherà per loro. La federazione perderà di nuovo la faccia dopo calciopoli. Gli interisti saranno per sempre quelli prescritti che hanno avuto uno scudetto per scazzo prescritti.

    Tecnicamente la revoca sarebbe stata difficile ma sarebbe stata l’ unica soluzione pacifica che avrebbe messo d’ accordo un po tutti e che avrebbe permesso il distendersi dei rapporti fra le varie tifoserie e una minima credibilità del nostro calcio.

    Ma va bene cosi…sarà peggio per l’ Inter e per la federazione declassati su tutta la linea

  7. Se succede quello che ha anticipato ieri la Gazzetta, ovvero niente revoca perchè non è nelle facoltà del consiglio federale + forte censura su quei comportamenti, credo che definirsi onesti sarebbe surreale. Vorrei sperare che non arrivino a tal punto di mistificazione. Anche se… 🙄

    Ragionamento interista (quindi decerebrato): se non ce lo revocano siamo onesti, la censura è per non far rugare il cazzo ai gobbi

  8. Tra l’altro le merde non sanno nemmeno stare zitte ma reclamano altri scudetti. Come se ci fossero delle prove prima del 2004/05… e loro continuassero ad essere le povere vittime. Ma vogliamo radiare sta gente? 🙄

  9. inutile piangere sul latte versato. Dovevano andare in b. Fra passaporti e Saras calciopoli è la roba meno peggio.

    Evidentemente il sistema gira su di loro

  10. Ma fatevi due risate va :mrgreen: :

    Il Corriere spiega l’assegnazione: “Nessun intervento per motivi etici, ma fu giudicata rilevante solo la classifica alterata dalle penalizzazioni inflitte nel processo di Calciopoli“. Allora non lo vogliamo!

    Cafoni maledetti: allora non era lo scudetto dell’onestà. Era lo scudetto della classifica alterata.

    Oppure potrebbero penalizzarci di sei punti. Lo troveremmo onesto.

  11. Ah dimenticavo:

    Noi siamo onestoni!

  12. Il Corriere spiega l’assegnazione: “Nessun intervento per motivi etici, ma fu giudicata rilevante solo la classifica alterata dalle penalizzazioni inflitte nel processo di Calciopoli“. Allora non lo vogliamo!

    Melito il problema è che non solo manca un comunicato di assegnazione dato che è una cosa non naturale (esempio Tour de France. Revocano il Tour de France a Landis nel 2006 e lo assegnano a Pereiro. Nel 2008 revocano la maglia a Pois a pelizotti e non la assegnano), ma il problema che sta alla base è questo

    c’è una società che rubava più di tutte. La juve. E fin qui non ci piove.
    Il resto è un processo basato su un gruppo di carabinieri che faceva intercettazioni su società che facevano tutte più o meno le stesse cose.
    Di queste sono state punite Milan, Lazio, Fiorentina e Reggina. Invece sono state completamente tralasciate Inter e Livorno per decisione di chi segue le indagini. Queste ultime due oggi non sono più punibili, non per onestà ma per prescrizione.
    Un modello che non solo non punisce chi ha sbagliato ma gli lascia pure il regalino è un modello di giustizia sbagliata.

  13. A proposito di Palle
    “Lo scudetto all’inter non è mai stato assegnato era la naturale classifca”

    http://www.figc.it/figc/LastPress.jsp?currentPage=1&lang=it&year=2006&month=07&cat=6

    Roma 26/07/2006
    Assegnato all’Inter lo scudetto 2005/2006

    Questa ce la spieghino in figc

  14. intanto sul milan blog club rodiota riporta uno splendido articolo che conferma abbastanza bene quanto detto ieri e negli anni scorsi…

    il miracolo di Berlusconi è aver trasformato il Milan in una dirigenza seria con i giusti inserimenti….

    incredibile come in quel blog fiorisca ancora qualche barlume d’ intelligenza

  15. «Lo scudet­to del 2006 non può essere revoca­to in q­uanto non c’è mai stato un at­to amministrativo che lo assegnas­se all’Inter».

    Altro riepilogo.
    Quindi lo scudo non può essere revocato perchè non è mai stato assegnato?
    Allora perchè l’han messo sulle maglie?
    A questo punto non è una revoca, è correggere un errore nell’albo d’oro.
    Cioè fatemi capire questi nel 2006 hanno indossato lo scudetto senza averne diritto? Mah… mi sembra una buffonata.

  16. Diavolino, io ho come l’impressione che tu abbia difficoltà a leggere.

    La prossima stagione il milan indosserà sulle proprie maglie il tricolore, puoi postarmi gentilmente l’atto amministrativo che ve lo ha assegnato? O mica mi vorrai dire che lo indosserete “senza averne diritto”?

  17. DNA, io sento tanta, ma tanta puzzo di merda in giro che quello che emana dal calcio nemmeno me ne accorgo.

  18. La prossima stagione il milan indosserà sulle proprie maglie il tricolore, puoi postarmi gentilmente l’atto amministrativo che ve lo ha assegnato? O mica mi vorrai dire che lo indosserete “senza averne diritto”?

    L’atto amministrativo è la classifica ottenuta dalle omologazioni sul campo dei risultati del giudice sportivo. Ovvero il comunicato 193 del 2010/11
    http://www.legaseriea.it/c/document_library/get_file?uuid=f79ac323-aba0-45ed-a8dd-e3d0a60257e5&groupId=10192
    La classifica 2005/06 non è MAI stata corretta dalla lega calcio. Tanto è vero che nel comunicato ufficiale 357 c’è ancora la Juventus campione d’italia.
    Ci sono solo delle penalizzazioni di fatto mai ratificate dalla lega calcio.
    Rimane la classifica, con le penalizzazioni dopo. Se manca il comunicato ufficiale che dice “la prima dopo le penalizzazioni è campione d’italia” l’inter si è fregiata di un titolo che non doveva avere. Se c’è l’atto amministrativo è annullabile.

    Ad ogni modo io e lpf aspettiamo ancora la tua teoria sull’inter e calciopoli eh…

  19. rincoglionito di Diavolino, all’atto di presentare le squadre di champions, fu stabilito che quell’anno lo scudo venne vinto dall’inter.

  20. Ad ogni modo io e lpf aspettiamo ancora la tua teoria sull’inter e calciopoli eh…

    Aspetterete invano e lo sapete, entrambi…in generale io parlo solo di calcio, e piu’ in dettaglio non parlerei seriamente di questo argomento con due persone che hanno preso una posizione così talebana! :mrgreen:

  21. all’atto di presentare le squadre di champions, fu stabilito che quell’anno lo scudo venne vinto dall’inter.

    Allora qualcosa fu stabilito… ma manca il comunicato che lo stabilì. C’è solo un comunicato stampa. L’ha detto ulivieri eh.

    Melito la posizione “talebana” è quella dettata dal buon senso.
    Buon senso che vede nei deferimenti di palazzi la scala juve>inter>milan. Ora come poteva questa non ripetersi nelle sentenze con un processo nel 2006?

  22. melito, quelle due persone, la posizione l’hanno presa a 90 gradi.

  23. http://intermarketandmore.finanza.com/moodys-e-lo-scandalo-del-rating-11546.html

    un altro che la pensa come me sulle agenzie di rating….leggete tutti. Anche se non vi frega un cazzo della borsa è sempre bene leggerli certi articoli per capire in che mondo siamo

  24. Non ti vuoi esporre e non farlo, chissenefrega, vivo anche senza il tuo parere. Ma non usare che come scusa l’opionione mia o di altri, che t’ho detto che vorrei solo leggerla la tua, non ho la minima intenzione di mettermici a discutere o di volerti convincere.

  25. LPF, cerca di capire

    Melito ha tre strade: o si adegua all’andazzo generale piangina e strilla alla persecuzione contro l’Inter, oppure ammette, com’è chiaro ormai a tutti, interisti compresi, che cinque anni fa Moratti e compagnia l’hanno messa in culo ai compagni di merende (fra cui noi, che non eravamo/siamo certo dei santi, questo occorre ammetterlo sempre). Treza strada: il silenzio, magari rivoltando astutamente la frittata affermando che di ‘ste cose non ha voglia di discutere.

    La prima soluzione è quella che non gli farebbe piombare sulla capa la vagonata d’insulti dei lurkoni tipo il salumiere, che poi lo aspetterebbe assetato di sangue al varco nel suo negozio; la seconda non è percorribile; sarebbe coraggiosa, ma nessun interista si azzarderebbe, sempre perché poi c’è da frequentare i loro negozi ed uscirne indenni.

    Quindi Melito sceglie la terza, e lo capisco…
    😀

  26. Ma secondo me sotto sotto appartiene alla frangia del “l’abbiamo sfangata, nel mio piccolo lo so ma non posso scriverlo” 🙄 🙄

  27. Marcovan tu ti senti tutelato da un sistema di giustizia del genere in italia?

  28. più che tu-telati mi sembrate in-culati.

  29. Assolutamente sì Marcovan!
    Però la scusa delle opinioni che hanno terzi regge poco. 😆

  30. diavolino, della giustizia ordinaria, pur sapendo che non è proprio ugualissima per tutti (è un po’ un’utopia pretenderlo) mi fido, perché, magari facendoci pure la figura dell’ingenuotto, in genere tendo a fidarmi delle istituzioni; sempre, e non soltanto quando mi fa comodo

    se parli invece di giustizia sportiva, ovvio che no, e questa triste vicenda mi dà ragione. Ma non perché penso che esistano complotti o altro, ma perché in genere essa non ha tempo per svolgere indagini accurate. Troppi interessi in ballo e troppa fretta da parte di tutti di riprendere al più presto le danze. Come accadde cinque anni fa, dove la giustizia sportiva dovette agire in fretta e sulla base di elementi incompleti. Il perché questi elementi furono incompleti resta un mistero (per modo di dire), ma non fu per colpa della giustizia sportiva.

  31. … è gombloddo

  32. Marcovan
    C’è da dire che almeno noi non reclamiamo uno scudo perso schierando in campo un passaportato irregolare.

  33. Domanda per tutti
    Considerato che Meani e Fucketti han fatto le stesse cose, a parti invertite (Inter condannata nel 2006 e intercettazioni milan occultate e uscite dopo) secondo voi Galliani avrebbe restituito il titolo?

  34. mmmmhhh

    non credo. Penso che si sarebbe comportato esattamente come Moratti. Ripeto, loro non sono meglio di noi, ma noi non lo siamo di loro.

  35. Io dissento sulla seconda ma sono di parte e ribadisco il “la nostra superiorità morale su questa gente è a dir poco imbarazzante” :mrgreen:

  36. sarasa, hai sentito che ha detto Diavolino sulla superiorità dei milanisti?

  37. Ma tra un pompino e l’altro mistificando l’informazione coi suoi compagni ci legge ancora?

  38. Marcovan c’è poco da comprendere, nessuna strada da percorrere…chi mi conosce, e Lpf mi conosce (diavolino pure ma dubito che tra un delirio ed un altro faccia caso alla mia filosofia), sa che io parlo di calcio giocato, possibilmente in maniera sbarazzina che di tirarmi i capelli con gli avversari non mi va proprio, ed evito da sempre di prendere posizioni su argomenti che esulano da un pallone che rimbalzi su un prato verde.

    Ora, siccome, al contrario di voi, io conosco benissimo il pensiero dei miei due amici, e il suddetto pensiero mi fa schifo, non vedo il motivo per il quale dovrei scendere nel campo del dialogo. Suppongo sia un mio diritto, ma qualora non lo fosse chissenefrega no? io sono libero di parlare di ciò che piu’ mi diverte e voi di pensare che io mi nasconda.

  39. ci legge ancora?

    Ma come si fa a non leggerti? Io non ci riuscirei: la mattina mi sveglio, faccio colazione, mi doccio, mi vesto. mi siedo sul cesso e dico “vediamo un po’ le cagate (tanto per non uscire da contesto no?) ha scritto oggi il mio diavolino”!

  40. Melito veramente non è necessario aprire alcun dialogo, solo il pensiero e finirla lì… continui a nasconderti…

    Le “cagate” le scrive solo la disinformazione di bausciacafè… per la cronaca…

  41. come si fa a non leggere Diavolino? è più divertente del Vernacoliere…

  42. W LA COCCOINA

  43. Cancellato dalla storia, o Il Cancello della Storia?
    Da lì sono entratrati e senza, sarebbero rimasti nella mediocrità!

    Ps: ma quanto sarà stronzo quel balamerda? jerri lewis, antonino merdi e sorellabudella, glòi fanno un baffo!

  44. “se lo dice dna potete stare tranquilli”

    Ricapitolando nei 3 giorni successivi al dna pensiero positivo sul’ Italia in piena bufera:

    1) L’ Italia approva una manovra lampo in 3 giorni correttiva dei conti pubblici
    2) Analisti ed economisti si affrettano a dire che l’ Italia non è a rischio
    3) Veniamo a sapere che l’ esposizione delle banche italiane verso i titoli greci è fra le più basse d’ europa (nulla rispetto al’ esposizione di Francia e germania)
    4) che le nostre banche utilizzano una leva fra le più basse d’ europa
    5) che il rendimento dei btp è visto al ribasso nelle prossie settimane (nonostante il rialzo di ieri)
    6) Che le nostre banche hanno superato a pieni voti e con ampio margine la seconda mandata di stress test progettata per avere parametri più bastardi della prima

    Si direi di si. Se una cosa la dice Dna potete stare realmente tranquilli. Quindi tranquilli gli italiani e tranquilli i milanisti…abbiamo la rosa più forte anche il prossimo anno anche se non facessimo mercato anche se le perdite di Strasser e Merkel e il tenere i vari cariatidi ci ha indebolito….

    ma sapete come è ognuno inneggia l’ allenatore che si merita

  45. buona serata people!!!!!!

    ps ma diavolino tutti quegli sponsor sulla finanza e sulle varie piattaforme le ha messi per me?

  46. Melito, ho capito: anche se traspare chiaramente che ti accodi al pensiero generale piangina, ossia quello del negazionismo, preferisci non scatenare insidiose ed interminabili polemiche su qualcosa che esula dal calcio giocato….

    scelta rispettabilissima e sensata. Non condivido ovviamente il negazionismo interista, che trovo rivoltante, ma il tuo atteggiamento lo approvo.

  47. ps ma diavolino tutti quegli sponsor sulla finanza e sulle varie piattaforme le ha messi per me?

    No vengono generati automaticamente in base a quello che legge nella pagina.
    Però se ci clicchi sopra ogni tanto è cosa gradita

  48. Comunicazione per bari2020. Domani tocca a te. Se no ci penso io domattina tardi.

  49. Dopo mesi 😀 mi tro vo pienamente d’accordo con un commento di DNA, il N. 6.

    Apocal, noi se rosichiamo è per la mancanza di giustizia non perché non vi toglieranno lo scudetto!

    Comunque contenti voi di festeggiare uno scudetto di cartone, di aver profanato la tomba di Facchetti, concludo solo dicendo “PER FORTUNA LA VITA NON MI HA RISERVATO UN DESTINO DA INTERISTA”

Comments are closed.