Loro che fine han fatto?

E così eccoci all’alba di una nuova stagione. Domani sarà ritiro. A Milanello probabilmente la coppa dello scudetto liberata dalla prigionia di via Durini sarà esposta in bella mostra. Parlerà anche Berlusconi, dopo quanto accaduto sabato con la sentenza del lodo Mondadori inevitabilmente peserà sul Milan. Penso comunque che con Taiwo e Mexes il gap già abbastanza netto sia aumentato, quindi da qui al 31 agosto mi accontenterei di non cedere. Ovvio che se poi arrivasse mister X sarei soddisfatto. Non escludo notizie clamorose come ad esempio una cessione della società. Che se nelle mani giuste e con l’uomo giusto potrebbe anche essere la svolta per rimanere a livello delle altre d’Europa. Non si tocchi però Adrianone nel caso, che avrà pur tutti i difetti del mondo, ma con il motto “pochi soldi e tanta fantasia” i colpi li sa fare.

Si riparte per confermarsi in Italia. In Europa finché gli altri giocheranno con altre regole e altre condizioni economiche dovremo aspettare il 2014. Si riparte con una domanda che mi balena nella testa: il nostro avversario è ancora l’Inter? Forse potrebbe esserci una restaurazione. Sì perché se la Juventus è vero che sta facendo un buon mercato è altrettanto vero che pur non essendo al nostro livello non avrà le coppe Europee. Cosa da non trascurare se si pensa che nel 2005/06 per una trasferta malaugurata a Lecce prima della semifinale col Barcellona abbiamo lasciato sul campo il titolo italiano (anche se per motivi “moggiani” quel titolo mai lo avremmo potuto vincere). Mi lascia perplesso la scelta di Conte in panchina, mi lascia perplesso l’affiancare a Pirlo due ali, considerato che Pirlo non ha caratteristiche adatte nel contrasto in fase difensiva. Per questo penso che la Juventus l’anno prossimo avrà un duplice destino. O fallirà clamorosamente o riuscirà a lottare per il titolo fino alla fine. Per quanto riguarda gli allenatori fa strano che il nostro Allegri, zero a livello europeo come reputazione, in italia guarderà tutti dall’alto. Nella serie A, da sempre fucina tattica di grandi allenatori, di grande non c’è rimasto più nessuno.

Una comunicazione di servizio riguardo il blog. Cerco un redattore esclusivamente (per ora) per la rubrica storie di calcio. Chi fosse interessato mi contatti alla mail rossonerosemper@gmail.com. Se invece l’utenza preferisce la soppressione di tale rubrica è pregata di farmelo sapere nei commenti.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.