In questo post alcune notizie recenti riguardanti la partita:

BIGLIETTI: Da tempo esauriti nei circuiti ufficiali, ma su molti siti (si vada su milano.bakeca.it per constatare) ci sono offerte di biglietti per ogni ordine di posto. Comunque, è meglio non fidarsi: il pericolo bagarini è sempre in agguato. Meglio “accettare la realtà” e “rassegnarsi” a guardare la partita in televisione. Se si vuole proprio vivere il clima da partita allo stadio, cenate con un panino, fatelo seguire da un bel bicchierino di Borghetti e accompagnate la partita con qualche Peroni fresca e una sigaretta se fumate. O almeno è così per noi baresi, non so per voi.

GIOCATORI: Passata la febbre a Sneijder, l’Inter non è che abbia tutti quei problemi. Dovrebbero mancare alla fine solo Eto’o e Stankovic. Discorso diverso per il Milan, con Nesta che oramai sembra sempre più vicino all’assenza. Fa niente. O meglio DEVE FAR NIENTE. Una buona squadra senza un grande giocatore DEVE restare una buona squadra. Abbiamo perso Kakà e siamo diventati migliori. Il cardinale Mazzarino può fare bene, ma non gli si dà fiducia. Nesta recupererà per dopo il derby, alla sua età troppo sforzo potrebbe anche essere deleterio.

ROSICATE: Andiamo ad analizzare questa rosicata da una persona che Diavolino ben conosce.
Se il Milan vuole dimostrare di essere sui livelli dell’Inter, è il momento di farlo, dopo tante fesserie uscite dalla bocca di Galliani. In questo momento Galliani è non muto, di più.
e dopo aver fatto spostare apposta (indovinate come) la partita di coppa Italia prevista questa settimana. E loro che hanno spostato persino a dicembre la loro partita degli ottavi?
D’altronde, sono loro che comandano, il Milan può fare questo e altro. Guarda, Guido Rossi e soci sono milanistissimi.
Ora analizziamo queste due frasi, una dopo l’altra.
a) Anche per questo motivo, se il Milan dovesse accontentarsi del pareggio o subire una sconfitta, sarebbe un segnale (l’ennesimo) della superiorità nerazzurra, che c’era a inizio stagione e c’è, seppur in minor quantità, anche adesso. Già qua si ci può chiedere perchè, se le due squadre pareggiassero, avendo entrambe assenti, l’Inter sarebbe comunque superiore. Ma ora la parte
b) In caso contrario, il Milan dimostrerebbe che, effettivamente, sta vivendo il miglior momento della stagione, ma non dovrebbe montarsi la testa: troppo decimata la nostra rosa, il che pur potendo sembrare una scusa, è in realtà un dato di fatto. Qua sembra che ci siano due pesi e due misure, anche analizzando altre loro rosicate precedenti in cui affermavano che, se un milanista avesse lamentato (a ragione) di avere decimata la rosa, sarebbe stata solo una scusa.

UNA CHICCA, DA COLPO GROSSO AL DERBY: Riporta l’ANSA: Il derby Dinamo-Tirana FC di domenica alle 18 si gioca lunedi’: si teme lo stadio sia vuoto.La decisione e’ stata presa dai club e dalla federcalcio albanese. In Albania la serie A e’il campionato piu’seguito con le Premier inglese e spagnola: le gare sono trasmesse in diretta. Questo per dire come Inter e Milan siano ancora dei baluardi del Calcio. E in questi mercati emergenti, la serie A può trovare il suo futuro. Possiamo tornare grandi. Noi e l’Italia.

Posted by bari2020

Vice-direttore del blog. Responsabile dei Post-partita del Milan e della Nazionale e della rubrica di approfondimento sulla Champions League: attivo sul blog da Gennaio 2010.