Squadre in campo alle 20.30, esclusiva Sky, per la quarta giornata di ritorno: Milan-Cagliari.

I sardi sono sestultimi con 21 punti, un leggero vantaggio (non rassicurante) su Empoli e Bologna per il discorso salvezza. Il Milan deve vincere per mantenere la posizione della lotta Champions con Inter, Roma e Lazio, tutte e tre vincenti negli anticipi. Occhio alle spalle anche ad Atalanta e Samp, visto che basta un niente per essere risucchiati in giù con una classifica così corta (specie in vista di Bergamo). Nei 23 convocati di Gattuso spicca il rientro quasi record di Biglia, dopo tre mesi di assenza per infortunio. Zapata e i lungodegenti Reina, Caldara e Bonaventura gli assenti.

4-3-3 verso la conferma con: G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. 4-3-1-2 per il Cagliari di Maran con: Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Ionita, Cigarini, Padoin; Barella; J. Pedro, Pavoletti. Unico ballottaggio dato per probabile, Srna/Romagna nella difesa sarda. Fuori Birsa e Thereau, due tra i più pericolosi rossoblu (lo sloveno ha militato nel Milan 2013-14). Si scende in campo per ultimi, dopo Samp-Frosinone e Atalanta-Spal. Arbitro di stasera La Penna di Roma, con il duo Manganiello-Carbone al Var.

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014