Inizia ufficialmente da oggi, con la fine del weekend, la settimana che porterà ad un derby di indiscussa importanza. Dapprima si conteranno i giorni, poi le ore, infine i minuti e poi sarà il momento della verità, in quella che è per noi probabilmente la partita più importante degli ultimi 3 anni.
Le formazioni sembrano pressochè chiare nelle teste di Allegri e Leonardo, salvo imprevisti e nonostante alcuni problemini fisici, che sanno molto di pretattica. In questo post decido di soffermarmi in particolare su tre giocatori della nostra rosa, uno per reparto, che mi solleticano qualche riflessione.

Alessandro Nesta. Per lui si tratta probabilmente dell’ultimo derby della carriera, vissuta tra il dono del calcio ricevuto dal dio del Pallone e una serie di infortuni che l’ha colpito in ogni parte del corpo (piede, coscia, schiena, spalla, naso). Vederlo oggi è quasi commovente, con quelle mani sui fianchi dopo ogni scatto, lo sguardo sofferente e i capelli che stanno iniziando a farlo scendere in piazza. Ultimamente è stato in difficoltà, ma al derby arriverà con due settimane di allenamenti specifici sulle spalle. La sua zona è quella dove Eto’o segna molti dei suoi infiniti gol, uscendo a sinistra e poi puntando verso il centro dell’area. A Sandro si chiede l’ultima grande notte contro un fenomenale avversario. Sarà coadiuvato da Abate, Gattuso e dall’allievo modello Thiago Silva. Stringi i denti e regalaci un’ultima notte da Nesta in un big match.

Mathieu Flamini. In ballotaggio con Emanuelson, ma credo che la scelta dovrebbe ricadere su di lui. Obiettivo: fotocopiare la gara d’andata, dove oltre a una buona fase difensiva, si inserì costantemente (fino all’espulsione di Abate) in area di rigore a fare, di fatto, la punta aggiunta. Anche per lui le due settimane di lavoro devono servire a ritrovare smalto. Vero è che stavolta ci sarà Maicon, quindi gli inserimenti andranno gestiti con cautela per non lasciare Antonini allo sbaraglio. Serve una grande gara, siamo al bivio: se è un centrocampista di livello europeo deve dimostrarlo. L’ammonizione è quotata 1,01. Andrà valutato con intelligenza il momento in cui spendere il giallo, altra prova di maturità per Matteo (l’anno scorso fu ammonito nei primi minuti, condizionando il resto della sua gara).

Pato. Francamente mi sono scocciato della frase “ha xy anni, deve ancora crescere”. Siamo al quarto anno di Milan, è giunta l’ora di dimostrare quello che vale (perchè vale) e fare la differenza in un big match. Sulla carta il gioco del suo mentore di Niteroi dovrebbe concedergli le opportunità di essere letale.
Non può essere decisivo, deve esserlo. Non ci riuscisse, il valore potenziale del giocatore rimarrebbe immutato, ma forse sarebbe il caso di porsi veramente degli interrogativi circa la sua capacità di diventare realmente un top mondo (cit.).
Alla sua età Messi segnava una tripletta al Real Madrid, posto che Messi fa storia a sè, Pato non può pensare di offrire altre prestazioni in stile Tottenham, Bari, Palermo.

Posted by LaPauraFa80

126 Comments

  1. Hai centrato i punti cruciali. Io avrei fatto una menzione riguardante robinho. Se sta bene sarà lui il giocatore determinante, con e (soprattutto) senza palla.
    I tre rispettivi dell’inter saranno maicon, motta e eto’o.

  2. Ci ho pensato a Binho, ma ho scelto di “responsabilizzare” Pato che sabato sera si gioca tanto…
    Binho fenomeno non lo sarà mai, Pato potrebbe diventarlo, ma sta a lui.

  3. buongiorno

    sembra che giocherà Seedorf al posto di Van Bommel

    quindi praticamente giocheremo in 10 e l’olandase dell’Inter sarà libero di tirare da fuori aerea indisturbato

    sul Milan
    punto su Robinho e Cassano dalla panchina potrebbero essere loro gli uomini decisivi per il derby

  4. Pato farà cagare, mathieu si fa cacciare e nesta si rompe.
    E la parte scaramantica ce la siamo tolta. :mrgreen:

    Pato…per questa settimana di sera anzichè ficcarsi barbarella, riguradi i derby di Sheva con gli annessi 14 gol ai cugini!!!

  5. Considerando il fatto che, quando scrivete frasi come

    si conteranno i giorni, poi le ore, infine i minuti

    La sua zona è quella dove Eto’o segna molti dei suoi infiniti gol

    quantunque, significa che avete una paura fottuta del derby perchè contare l’attesa del derby col cronometro alla mano significa che avete il sentore che vi siano alte probabilità che succeda al milan, nel derby, qualcosa di sgradevole e che il signor Eto’o è solo un ottimo attaccante che segna spesso e che è un ottimo giocatore, ma da quì a dire che “segna infiniti gol”, ce ne corre, occorre fare due considerazioni:
    1) per una di quelle regole non scritte, ma che nel calcio sovente contano, nei derby, compreso quello di Milano, di solito vinve la squadra che ci arriva la squadra meno accreditata, quella di minor forma, e che nel caso, quella di minor forma è il Milan;
    2) vi bastano almeno due risultati su tre per mette al sicuro il culo e se all’andata avete vinto, qualcosa in questa annata dovrà pure dire;
    3) che eventualmente doveste essere superati di un punto (dico un punto, mica tredici punti come il distaccho che aveva l’inter a Natale) non sarebbe una irreparabile tragedia, avreste comunque tutto il tempo per recuperarlo, considerando che l’Inter ha in più di voi il gravoso impegno in Champion, e sapete quanto lo soffra in campionato.
    Insomma, secondo me, siete in una botte di ferro.
    Decideràcome sempre, la Dea del calcio, Eupalla, e non un dio a caso come dite voi blasfemi.

  6. Apocal, non ho mai nascosto che questo derby mi fa paura.

    Il pareggio ci lascerebbe in un limbo per molti versi fastidioso. Con la sconfitta è game over anche e soprattutto per gli effetti psicologici che potrebbe avere, mentre una nostra vittoria ci rimetterebbe clamorosamente in piedi e di nuovo nel ruolo di favoriti.

    Ma da quello che ho visto nelle ultime settimane, questa squadra non mi lascia tranquillo, proprio per un cazzo.

  7. un pareggio a noi non serve a niente

    c`e` qualcosa che non va nella nostra squadra

    se non si gioca bene, noi non abbiamo soluzioni

    ad esempio, un gol di testa su un calcio d`angolo

    o un tiro da fuori area

    o semplicemente culo…sopratutto questo ci manca da un po`

  8. Stanotte ho sognato un paperone assurdo di JC. 🙄

  9. e Cassano?

  10. Cassano in panchina e gioca l’ultima mezzora sperando in qualche suo assist

  11. Diavolo1990

    Una vittoria li manderebbe fuori, un pari o una sconfitta dal punto di vista prettamente aritmetico ci cambian poco.
    Se avessimo un allenatore bravo a motivare e non un senza palle, ovvio…
    Invece per colpa sua ci tocca vincere per forza.

  12. lpf

    invece stanotte ho avuto il solito incubo

    Abbiati che prende il gol sul solito tiro rasoterra piano

    quest’anno li ha presi quasi tutti così

  13. Cassano in panchina, giustamente.

  14. Bene, siamo 1-1, qualcuno ha sognato un altro gol?
    Dai che la vinciamo.. :mrgreen:

  15. Diavolo1990

    Intanto causa elezioni Napoli-Inter potrebbe essere giocata di venerdì…
    Autogol della Lega (calcio, non Nord)?

  16. Cassano in panchina, giustamente.

    bah, eppure io l’ho visto bello in palla ultimamente…..

  17. Diavolo1990

    Non ci sarà Ibrahimovic e di per sé non è una gran notizia; il referto dell’arbitro Brighi (colui che lo espulse durante Milan-Bari) era impietoso e non dava scampo ad interpretazioni, di condotta violenta si è macchiato e meno di 3 turni di stop non si poteva dare.

    Peccato che poi il Giudice sportivo Tosel, prima, e la Corte di giustizia federale, in seconda istanza, abbiano commesso una serie infinita di disastri, uno più incredibile dell’altro. Il primo, mettendo sullo stesso piano la manata dello svedese con la testata proditoria di Radu a Simplicio nel derby di Roma (tanto per fare un esempio), la Corte sbugiardando in parte la lettura che l’arbitro Brighi aveva dato dell’episodio e applicando un’inutile par condicio anche per Radu e il parmense Galloppa, che a loro volta si sono visti ridurre di una giornata le proprie squalifiche (da 3 giornate a 2).
    Lo sconto concesso a Ibrahimovic, oltre ad essere una palese violazione del regolamento
    (non si scappa, la condotta violenta resta tale oppure, qualora venga declassata a comportamento antisportivo, si passa ad una partita di stop), suona anche come una presa in giro per tutti quanti. E’ come se fosse stata riconosciuta, riguardando le immagini televisive, l’eccessiva severità della punizione inflitta al rossonero ma, resisi conto che il calendario del campionato avrebbe messo di fronte le prime due della classifica nel prossimo week end, si è preferito evitare qualsiasi tipo di polemica. Immaginate cosa avrebbero mormorato dall’altra parte del naviglio se Ibra avesse avuto la possibilità di giocare il big match del Meazza. E già penso che a quello che potrebbe toccarci sentire se a Firenze lo svedese risultasse decisivo in un’eventuale vittoria; sono pronto a scommettere che da Corso Vittorio Emanuele e dintorni i lamenti sarebbero comunque copiosi.

    Editoriale di Milannews, quotabile punto per punto

  18. Elbi non capisco dove vuoi arrivare. Ho scelto 3 giocatori che per me saranno particolarmente decisivi.

    Peraltro non mi sembra di essere mai stato un sostenitore assoluto di Antonio e sono il primo a dire che è palesemente sotto resa.

    Non capisco dove vuoi arrivare, se non alla solita polemica sulla società di cui si è parlato migliaia di volte.
    Io in questo post vorrei parlare della partita e di chi la giocherà senza ripeterci le solite robe, che tanto ormai si sa come la pensiamo (anche se tu a volte fai finta di no).

  19. gli unici balottaggi

    Flamini – Emanuelson

    Van Bommel – Seedorf

  20. a parte che stavo scherzando lpf, ma comunque visto che ci siamo arriviamo alla solita polemica sulla società di cui si è parlato migliaia di volte, una volta in più non fa mai male…

    cmq, io giocherei chiusissimo e pronto a ripartire con boateng-robinho-pato. giocherei con gattuso-v.bommel-flamini sulla linea mediana, e in difesa quelli ci sono e quelli devono giocare…

    se ce la giochiamo a viso aperto ci massacrano.

  21. straquotone per elby

    è vero bisogna giocare con i tre mediani che senso ha giocare con Seedorf ?

    bisogna sfruttare il contropiede solo così in velocità Robinho e Pato sono devastanti con il rimorchio del Boa

  22. Boldi , ma Ganso ?

    Ora tutti lo danno all’Inter .

  23. Diavolo1990

    Elbi
    Ma se si dovesse, invece, arrivare dietro a rose più scarse (Napoli, Udinese) la colpa sarebbe ancora della società?

  24. Diavolino, la rosa era e rimane da secondo posto. Se arriva prima complimenti a giocatore e allenatore, se si arriva secondi hanno fatto quello che potevano e dovevano, se arrivano dal terzo in giu giocatori e allenatore avranno le loro colpe. Le colpe della societa’ ci sono a prescindere da qualsiasi posizione raggiunga la squadra, sono a monte e reiterate per anni.

  25. Diavolo1990

    Elbi la rosa era da secondo posto, ma conta anche lo sviluppo della stagione, altrimenti l’anno scorso dovevamo arrivare dietro la Juve… quindi non penso che in caso perdessimo lo scudetto si sia fatto quello che si poteva.

  26. a parte che prendere messi come termine di paragone mi sembra un pò…così…

    ma messi a quale real madrid è che ha fatto tripletta? a quello che ne prendeva 6 a domicilio?a quello che ne prendeva 4 dall’arconcon?

    ah, pato al bernabeu ne ha piazzate 2.così, tanto per non dimenticare.

    e se proprio volete fare paragoni, fateli con pariruolo e pari età:benzema,balotelli,bojan…scambiereste pato con uno di questi qua?

  27. Diavolo1990

    Anche pato ha fatto doppietta al real che le ha prese dall’alcorcon se è per questo.
    Io penso che se Pato non segni ancora al derby sia da cessione al pirla (Barça / Real?) che ce lo strapaga 60 milioni

  28. juan

    ai primi di Ottobre prima dell’ultimo infortunio lo avevamo praticamente preso , poi all’ultimo momento è arrivato lo stop dalla proprietà

    sinceramente adesso vai a capire se fanno come Hernanes che lo avevamo preso e poi la proprietà ha detto che 18 mil erano troppi

    sinceramente per quello che chiedono meglio Lamela e Lucas più giovani e acerbi ma molto meno costosi

    il vero fenomeno ha giocato ieri nel Brasile ed ha fatto due reti

  29. Anche pato ha fatto doppietta al real che le ha prese dall’alcorcon se è per questo.

    …..lo so, e l’ho ricordato apposta.

    ah, e se vendi pato, con che attacco rimani? ibra,robinho e cassano? bella roba proprio.

  30. Dopo controllo ma mi pare che Messi la tripletta l’ha fatta al Real campione di Spagna.

    E aggiungo che non ho fatto nessun paragone in senso stretto con l’argentino.
    Se ti accontenti di un Pato che fa una doppietta al mese e poi sparisce sono felice per te…io pretendo di più proprio perché è fortissimo.

  31. Diavolo1990

    Se vendo Pato mi prendo Dzeko o Drogba come contropartita. Più soldi per rinforzare ulteriormente la squadra.
    Il problema è che pur avendo caratteristiche diverse Pato è un doppione di Ibra, gol con le piccole, quasi mai quando conta, nei big-match e in champions è stato più decisivo lo svedese di lui.

  32. Pato deve fare di più diventa Pato deve essere venduto. È un’interpretazione surreale…

    È così strano chiedere che un campione nel momento del bisogno ci dia una mano?

  33. ahahahahaha, darebbe via pato per drogbà, hahahahahahahahahahahahha

    vabbè dai, parlo con lpf che è serio:

    io da pato mi aspetto sempre moltissimo, ma bisogna anche chiedersi se questa squadra sia in grado di far rendere pato al massimo. contro il palermo pato ha avuto zero palle giocabili, come fa a essere pericoloso? non siamo sulla palystation che palla al piede ne salti tre e la metti dentro di rabona.

    ovvio che pato deve fare di più, ma non può e non deve diventare il capro espiatorio della squadra.

    con tutte le chiaviche e i vecchi che abbiamo, pensiamo a vendere pato????

    (per drogbà poi! uno più vecchio no?)

  34. Diavolo1990

    Si, Messi la tripletta la fece al Real di Capello nella partita del Camp Nou che finì 3-3

  35. toh, sono in moderazione.

    che c’è diavolino, ti do fastidio?

    1. Diavolo1990

      Non ho idea….

      Comunque

      contro il palermo pato ha avuto zero palle giocabili, come fa a essere pericoloso?

      Sostituisci “Palermo” con “Tottenham” e “Pato” con “Ibra”
      Ops, stiamo facendo processi ad Ibra da dopo Tottenham….

  36. eccomi qui.. io spero in willy wonka! la morte del cigno..

  37. Elbi la rosa era da secondo posto, ma conta anche lo sviluppo della stagione

    ma io considero lo sviluppo dell’intera stagione, mentre alcuni di voi voi considerate solo la prima parte della stagione… l’inter all’inizio della stagione ha fatto cagare, noi nella seconda parte della stagione (cioè ora) stiamo facendo cagare.

    sembra che l’inter può avere un periodo di crisi, mentre il milan no, nonostante abbia una rosa abbastanza inferiore ai merdazzurri. boh

  38. Sostituisci “Palermo” con “Tottenham” e “Pato” con “Ibra”

    peccato che ibra abbia 8 anni die sperienza in più di pato,peccato che ibra guadagni il doppio, ma forse anche il triplo di pato, peccato che ibra e non pato abbia detto “quest’anno vinciamo tutto”.

  39. pato, al momento, se ci va di stralusso lo venderemmo a 30 milioni. altro che 60….

  40. boldi sul post del emrcato cazzo mi preoccupa il tuo pessimismo…. 😕

  41. pvt su splinder per lpf70

  42. Diavolo1990

    Ah ok quindi Pato titolare può sbagliare Ibra no…
    Il vinciamo tutto era una provocazione, si sapeva già a meno di favori arbitrali clamorosi di non vincere la Champions.
    Prendo atto che per uno non avere palle giocabili è un attenuante, per l’altro no.

  43. Diavolo1990

    Elbi
    Han pagato balomerda 35 milioni…. almeno 40-45 ne spuntiamo

  44. però ibra quest’anno a trascinato la squadra, pato lo ha fatto in 3-4 partite!

  45. bon, aggiudicato. via pato, dentro un altro.

    tra due anni, tutti qui a mangiarci i coglioni.

    diventerò cannibale per l’occasione.

  46. Diavolo1990

    a mangiarci i coglioni…. come con Gourcuff?

  47. nessuno aha detto di venderlo, e ora che i cogliono li cacci anche lui però…

  48. zio

    che succede ? nostalgia di Diavolino per venire nel suo blog ?

  49. domani forse gilardino sarà capitano della nazionale, siamo proprio messi male 😯 😯 😯 😯

  50. intanto gourcuff uno scudetto l’ha vinto.

  51. Elbi
    Han pagato balomerda 35 milioni…. almeno 40-45 ne spuntiamo

    balotelli è stato venduto per 28 milioni, non 35….

    e cmq pato secondo me non è da vendere.

    quando si parla di colpevoli si mettono nel banco degli imputati solo e sempre allenatoore+ giocatori, col risultato che ogni anno stiamo cambiando mister e spesso si chiede la cessione di calciatori che potenzialmente possono diventare straordinari.

    mettiamo tutti insieme nel banco degli imputati anche qualcun altro che non siano allenatori e giocatori?

  52. diavolino

    a bilancio Inter risulta 23 mil + Bonus altro che 35

  53. mettiamo tutti insieme nel banco degli imputati anche qualcun altro che non siano allenatori e giocatori?

    ovvio.

    ma quando poi si parla inevitabilmente di calciatori, vogliamo chiedere che a tutti gli over 30 venga data una pedata in culo?
    per quanti anni ancora dovremo sopportare oddo,jankulotty,zambrotta e co?

    prima di far fuori pato, ce n’è minimo una dozzina, tra vecchi e chiaviche.

    fatti fuori sti qua, allora si potrà mettere sotto stretta oseervazione anche pato, ma prima di allora, no.

  54. Zio non ne faccio un capro espiatorio!!!

    Ma posso pretendere da Pato una partita da grande? Direi di si.

    Te lo ricordi Sheva? In che squadra giocava i primi anni? Scarsa. Però sti cazzi se non faceva la differenza..! Ecco cosa voglio da Pato. Molte meno battute a vuoto e che trascini la squadra in un big match.

    Non chiedo la luna.

  55. Diavolo1990

    intanto gourcuff uno scudetto l’ha vinto.

    Ah beh in francia… dove anche Benzema faceva il fenomeno e poi è sparito appena passato al Real Madrid

  56. Diavolo1990

    Chissà come mai quando le cose vanno male gli pseudo-tifosi spuntano come funghi

  57. intanto gourcuff uno scudetto l’ha vinto.

    Questa è un po’ una forzatura… 😀
    Per essere il nuovo Zidane, è passato da Bordeaux a Lione (dove non vince), mica a Real Madrid o Manchester United.

    Peraltro è anche uscito che fosse particolarmente testa di cazzo…

  58. Han pagato balomerda 35 milioni….

    diavolino, se chiami Balotello, “Balomerda”, sei il solito razzistone”: Balotelli è Baloscemo. c’hò scritto anche una canzoncina a sfondo un po’ razzista:

    Se tu dall’altipiano guardi il mare,
    Moretto che sei schiavo fra gli schiavi,
    Vedrai come in un sogno tante navi
    E un tricolore sventolar per te.

    Freccetta nera,
    Bell’abissino
    Aspetta e spera
    Che già l’ora si avvicina!
    quando saremo
    Insieme a te,
    noi ti daremo
    Un’altra legge è un altro Re.

    La legge nostra è schiavitù d’amore,
    il nostro motto è libertà e dovere,
    vendicheremo noi camicie nere,
    Gli eroi caduti liberando te!

    Freccetta nera,
    Bell’abissino
    Aspetta e spera
    Che già l’ora si avvicina!
    quando saremo
    Insieme a te,
    noi ti daremo
    Un’altra legge è un altro Re.

    Freccetta nera, piccolo abissino,
    ti porteremo a Roma, liberato.
    Dal sole nostro tu sarai baciato,
    Sarai in Camicia Nera pure tu.

    Freccetta nera,
    Sarai Romano o milanista
    La tua bandiera
    Sarà sol quella italiana!
    Noi marceremo
    Insieme a te
    E sfileremo avanti al Duce
    E avanti al Re!

  59. Buongiorno ragazzi…che brutti i weekend senza calcio!

    nonostante abbia una rosa abbastanza inferiore ai merdazzurri

    A me non sembra proprio. Anzi…

    Secondo me la Rosa titolare e la panchina del milan non hanno nulla di invidiare a quelle dell’inter. Se parliamo di nomi. A dire il vero vedo leggermente superiore il milan.

    Semmai se di superiorità Inter vogliamo parlare, io l’attribuirei all’affiatamento del gruppo (quello del milan è stato completamente riformato, mentre gli interisti hanno gia una stagione sulle spalle), alla forza mentale, alla coscienza dei propri mezzi, all’abitudine a superare i momenti no, alla capacità di vivere i finali di stagione sul filo di lana.

  60. melito , qui ti cercavano, io ghi ho detto che la domenica non c’eri perchè eri a espletare, da bravo picciotto di mammasantissima, il tuo dovere coniugale.

  61. Melito, non gli mette’ paura a questi qua.

  62. e chi mi cercava??? e soprattutto pecchè???

  63. Buon giorno.

    Secondo me la Rosa titolare e la panchina del milan non hanno nulla di invidiare a quelle dell’inter. Se parliamo di nomi. A dire il vero vedo leggermente superiore il milan.

    Ahhhh …ok che sei diventato milanista …ma adesso mi esageri.

    Dico pure io la mia sul fighetta.
    Tatticamente ha una grande opportunità nel derby. L’Inter sicuramente offrirà ampi spazzi dove si può esaltare ed andando a puntare Ranocchia (o Materazzi) ha l’opportunità di far valere la sua agilità contro dei lungagnoni.
    Ad ogni modo concordo con zio alduccio, prima di mettere Pato sul mercato con tanta leggerezza ci sono diverse altre cose da fare.
    Poi è ovvio, se qualcuno arrivasse con l’assegnone da 50 milioni il discorso sarebbe molto diverso.

  64. a puntare Ranocchia (o Materazzi)

    Ranocchia, Ranocchia. Statene certi, ci sarà.

    Comunque nessuno ha parlato di cessione per Pato, prima che arrivasse zio.

    Tra il dire che non sono più giustificabili prestazioni come Tottenham, Bari e Palermo e dire che va ceduto c’è di mezzo un mare.
    Il Pato col Napoli e quello di sabato sono lontani parenti. Io penso che da tifoso possa “pretendere” di vedere quello col Napoli.

  65. spazzi

    Spero che Devoto e Oli mi perdonino.

  66. non si vende patò! non si vende patò!

  67. Diavolo1990

    Io dico solo una cosa… coi brasiliani tirare un bidone è facile.
    Vi ricordate di quando Adriano sembrava un fenomeno e l’Inter rifiutò una maxi-offerta del Chelsea salvo perderlo a quasi zero l’estate dopo (o due estati dopo)?

  68. siam venuti fin quò, siam venuti fin quò
    per vedere giocare Patòòòò!

  69. Balabam sono tornato interista! Non mi fare pensare a quelle due settimane, le piu’ “vuote” della mia vita! :mrgreen:

  70. @elbonito

    Perchè dici che se giocate a viso aperto vi massacriamo?
    In base a cosa lo dici?

    Con la NON fase difensiva di Leonardo,il quale concepisce il calcio come 11 persone disposte su tutti gli 80 metri di campo senza alcuna minima attenzione per la tattica (….. 😯 😯 😯 …),credo che il rpoblema del giocare a viso aperto non dovrebbe neanche porsi!!!!

    Che incompetente di un brasiliano….

  71. Diavolo1990

    Perché matto cambi la mail che finisci in moderazione automatica 😳

  72. Buongiorno ragazzi…

    Ammazza Melito, alle 16,19 ………. quanto cazzo dormi?

  73. Boldi, ma è sicuro che Pippo non riesca a recuperare anche solo per una decina di minuti? (tempo tecnino che gli basta per mettere una pera) 😳

  74. otelma, solo tu, venderesti Pato! Perchè non ti guardi i suoi numeri e chiudi quella cazzo di bocca? Che ti scoppiasse la tastiera! Lo vorrei vedere con una squadra che lo supporta, con un centrocampo in grazia di Dio. Altro che Dzeko e Drogba!

  75. Addirittura saremmo in vantaggio per Bale . Ma quante stronzate scrivono in giro ?

  76. Su Pato aspetterei ancora un po’ … come si può colpevolizzare lui . Non metto in dubbio che non abbia ancora fatto quel salto di qualità . Ma io aspetterei .

  77. Il salto di qualità può farlo in una squadra decente e, magari vincente. Non certo in una raffazzonata al mercato delle pulci!

  78. beh c’è da ammettere che in alcune partite gli tiro certe bestemmie che non potete immaginare . Certe volte gioca senza voglia . Però per me può diventare il numero uno .

  79. Non ho cambiato la mail!!!

    Devo aver sbagliato a scriverla.

  80. Ammazza Melito, alle 16,19 ………. quanto cazzo dormi?

    Che dobbiamo fare? :mrgreen: Ho scritto un commento e mi avete cazziato in due? :mrgreen:

    Milanista e dormiglione! me la lego al dito!

  81. La mia è solo gelosia: magari riuscissi a dormire così tanto!

  82. Il salto di qualità può farlo in una squadra decente e, magari vincente.

    Nemmeno giocasse nel Siena.
    E come se un certo Shevchenko non avesse fatto il fenomeno in un Milan con Helveg, De Ascentis, Ganz, Chamot, Guly, Sala, Ayala, Giunti, Leonardo, Coloccini, Josè Mari, Comandini, Kaladze, Brncic, Coco.

    Insomma, il tempo glielo si dà, ma non può essere sempre e costantemente giustificato in tutto. Talvolta deve essere il campione a prendere per mano la squadra.

  83. Ammazza Melito, alle 16,19 ………. quanto cazzo dormi?

    gitano (Sadyq),
    Melito non dorme.
    Frulla!

  84. La mia è solo gelosia: magari riuscissi a dormire così tanto!

    Ti capisco, a chi lo dici… stamani alle 8,00 ero gia invaso di clienti!

  85. Nemmeno giocasse nel Siena.

    Senti nottolo, il Siena è una squadra vincente.
    e quest’altr’anno vi fara piange.

  86. Ti capisco, a chi lo dici… stamani alle 8,00 ero gia invaso di clienti!

    Di lavoro che fai… il tenutario di bordello?

  87. Siena – Inter 0-1 Milito al 57′.

    Matto c’era!

  88. Inter – Roma 1-0, Stadio Olimpico, 5/5/2010, Milito al 39′.

    Matto c’era!

  89. Helveg, De Ascentis, Ganz, Chamot, Guly, Sala, Ayala, Giunti, Leonardo, Coloccini, Josè Mari, Comandini, Kaladze, Brncic, Coco.

    Di tutti questi, solo cacacalazze ed un pochino Helveg, hanno giocato. Gli altri neanche in panchina stavano. Comunque, non sono stati tutti contemporaneamente con Sheva e, la squadra del russo, ha vinto anche la coppa, quindi era molto superiore a questa!
    Che cazzo di paragoni!

  90. Bayern Monaco – Inter 0-2, 22/5/2010 Milito, 35′,70′.

    Matto c’era!!

  91. Melito non dorme.
    Frulla!

    Ah, che fa: i frappè?

  92. Dai miei ultimi commenti traspare come io a Maggio non avessi un cazzo da fare…

  93. Senti nottolo

    Ahahah, “nottolo” era tanto che non lo sentivo!

  94. Ah sì? Mi sa che hai la memoria corta.
    Vatti a riguardare i Milan dal 1999 al 2003…Sheva c’era e non erano paragonabili a questo.

  95. Matto, il 5 maggio, hai visto anche Lazio-inter?

  96. Vatti a riguardare i Milan dal 1999 al 2003…

    Eh si, il Milan era formato proprio da quelli che hai citato più Sheva, certo!

  97. Rosa 1999-2000
    Rosa 2000-2001
    Rosa 2001-2002

    Campionato: un terzo posto, un sesto posto, un quarto posto.
    Competizioni europee: un quarto posto nel girone di Champions, un terzo posto nel girone di Champions, un’eliminazione in semifinale di UEFA.

    Questi i risultati di quegli anni.
    Ma era uno squadrone rispetto a quello di oggi. Eh già.

    Accontentiamoci di una doppietta al mese, quando avremmo in casa un potenziale pallone d’Oro.

  98. No,sadyq,a causa di vari contrattempi,lazio – inter l’ascoltai per radio mentre ero diretto per altri lidi.

    Al fischio finale,mi fermai,bestemmiai tanto,ma tanto tanto,piansi (sempre tanto) e me ne tornai a casa.

    C’est la vie.

    Ormai per me il 5 Maggio è solo un ricordo,triste,ma solo un ricordo;ma dopotutto fummo coglioni noi,bastava non perdere in casa con l’Atalanta. Invece nel 98,il Lunedì dopo Juve – Inter,credo di aver seriamente rischiato la galera. Non ti sto mentendo se ti dico che avrei ucciso.

  99. Al fischio finale,mi fermai,bestemmiai tanto,ma tanto tanto,piansi (sempre tanto) e me ne tornai a casa.

    Si? E cosa è cambiato, dopo lacrime e bestemmie?

    Faccio bene io, a non incazzarmi nè gioire troppo!

  100. PFL, ma cosa cazzo vuol dire? La rosa era di 40 giocatori e quelli non hanno mai giocato! Hai preso tre anni, ma ce ne sono anche stati altri eh! Nel 98/99 è stato scudetto. Non c’era Sheva, ma di quelli, nessuno giocava, tranne Helveg. La finale di coppa contro i gobbi? Chi giocava di quelli? Guardiamo la rosa dei titolari e confrontala con quella attuale!
    Dai, non farmi andare a vedere le presenze uno per uno!

  101. Vabbè, Sadyq, questo discorso si potrebbe estendere non solo al calcio…son reazioni…

  102. Oh santo cielo, ma è così difficile farsi capire?

    Io ho detto che i primi anni di Sheva al Milan, la rosa non era eccezionale (e i risultati lo dimostrano). Ciononostante Sheva ha fatto grandi cose e spesso ha trascinato da solo la squadra.
    Torniamo a Pato. Gioca in una squadra di buon livello, probabilmente non eccezionale, ma questo non può bastare per giustificare completamente un rendimento altalenante.

    Ora, io non ho detto che Pato sia scarso, tantomeno che vada venduto.
    Però, se c’è un giocatore da cui aspettarsi grandi cose, quello dovrebbe essere il campione. E il campione è Pato. Antonini è una sega, mica chiedo a lui di tarellare sulla fascia.

    Non gli ho mai chiesto di farci vincere da solo, ma almeno che dopo una partita ottima (Napoli) non ne faccia tre da schiaffi (Tottenham, Bari, Palermo).
    La cosa della squadra regge a metà. Perchè la squadra è più forte del Bari e perchè Pato non è la prima punta che ha bisogno della palla, ma è uno che può venire a prendersela e crearsi da solo le occasioni.
    Magari non 10, non 5, ma un paio…

    Insomma, io chiedo di più. Non mi sembra una cosa così fuori dal mondo…
    Semplicemente di più. Senza parlare di cessione o definirlo bidone o sputargli addosso.

  103. derby scudetto milan-inter 0-2 1970-1971 reti di corso su punizione a foglia morta e mazzola su azione
    APOCAL C’ERA, DIOBONO!

  104. ma questo non può bastare per giustificare completamente un rendimento altalenante.

    Invece si! Pato non è Sheva o cacà o lo zinghero.Lui non la prenderà mai la squadra per la mano! Quando capirete questo, smetterete di criticarlo!
    Non lo farà mai, per carattere, per il ruolo che ha e perchè non viene supportato da chi ha intorno.

  105. Comunque, va bene così, tanto continuerebbe inutilmente la discussione!

  106. pato è una mezza sega

  107. Chissà come mai quando le cose vanno male gli pseudo-tifosi spuntano come funghi

    …ma come?prima mi inviti e poi mi mandi via?

    diavolino diavolino,razza di birichino!

  108. Solo un’ultima cosa, sadyq.
    L’età…21 anni di cui 4 di Milan, una certa esperienza ce l’ha. Ha giocato in Champions, in nazionale, in Italia.

    Ruolo, non ho capito, ma vabbè.

    Personalità, è una mancanza importante per un campione.

    È il “lui può ma non (sempre) si applica”.
    Chiusa qui.

  109. Zio ogni tanto i commenti finiscono in moderazione da soli, non fare il paranoico…

  110. Personalità, è una mancanza importante per un campione.

    Si certo, ma si può sopperire a questo, con una squadra a supporto, visto che quando il Milan è stato presente, lo era anche Pato e i gol che ha fatto lo dimostrano!

  111. Salve a tutti

    su Pato mi sono espresso più volte :

    qualità fenomenali ma gravi carenze caratteriali. Mi sa che in 4 anni non ha deciso una gara importante. E’ il carattere e le palle non ti vengono col passare del tempo : o ce li hai o son cazzi amari.

    Poi ha il problema fisico che è un gravissimo limite.

    diciamo che se fossi un presidente di una grande squadra non comprerei Pato oggi.3/4 anni fa avrei fatto follie.

  112. Mattoinh, secondo me voi in questo momento siete talmente superiori a noi tecnicamente e fisicamnete che se ce la giochiamo ci bucate in oigni ripartenza… Abbiamo una sola speranza: ingabbiarvi e fulminarvi nei contropioedi che avremo a disposizione… LPF, che Pato debba crescere non c’e’ dubbio, ma il Milan attuale puo avere anche Messi e CR9 davanti, se sulle fasce hai Anronini e in mediana solo ultra-trentenni perdi lo stesso, c’e’ poco da fare. Pato che fa 25 gol invece che 15 non basterebbe comunque…

  113. Diavolo1990

    Mattoinh, secondo me voi in questo momento siete talmente superiori a noi tecnicamente e fisicamnete che se ce la giochiamo ci bucate in oigni ripartenza…

    Eh si come han fatto col Lecce
    Elbi ma la smettiamo di sminuire i nostri e ingigantire gli avversari?

  114. Magari è solo realista, no?!

  115. Diavolino, che loro sono superiori attualmente lo dicono i numeri degli ultimi due mesi, che loro sono poiu forti in generale lo dimotrano le due rose messe a confronto… Prenditela con chi ha ridotto noi milanisti a sperare che VanBommel torni a fare una partita decente a 33 anni!!!

  116. Diavolo1990

    Elbi ti ripeto.
    Io grandi dimostrazioni di forza da parte loro, quest anno, non le ho ancora viste se non contro il Genoa. A parole sono bravi tutti.

  117. Diavolo1990

    I numeri degli ultimi due mesi dicono che ci hanno recuperato TRE punti, domenica scorsa!

  118. A parole sono bravi tutti.

    A parole un paio di palle: sono a due punti dalla nostra squadra stellare!

  119. anche ora è forte

  120. dements, 13-2 fa 11 i punti recuperati a quel troiaio di squadra chiamato milan, ma i conti si fanno sempre alla fine, a giochi fatti, e per voi saranno cazzamari, amarissimi.

  121. Giusto: i conti si fanno alla fine! Quindi, ancora non si sa, di chi saranno i cazzi amari!
    Altrimenti ti contraddici, Apocal!

  122. dnarossonero 29 Marzo 2011 at 00:19

    diavolino sta storia dei 3 punti mi sta dando il mal di testa….

    A dicembre eravamo distanti da loro…ora li abbiamo attaccati al culo quindi quanto cazzo sono diventati grandi 3 unita di punto?

  123. da 13 a 2 ci passano 11 punti

    quindi se non vogliamo considerare i 6 del recupero

    SAREBBERO 5!

    in realtà

    SONO 8!

    perchè voi con la roma avete perso e noi col cesena abbiamo vinto.

    quindi o 5 o 8 ma basta con queste cazzate

  124. Diavolo1990

    gli ultimi due mesi febbraio e marzo sono tre piu due in gennaio

Comments are closed.