Italia, Spagna e Francia agli ottavi. Un’ “onda latina” che porta il paese organizzatore dell’Europeo e le due storiche rivali a poter fare un po’ di turnover (ma neanche molto, considerando che le Furie rosse e i galletti devono mettere in sicurezza il primo posto).

Andiamo per ordine. Proprio la Francia stende l’Albania in un finale di partita in cui sembrava che i balcanici potessero portare a casa il pareggio e magari sperare in un successo con la Romania all’ultima giornata; 2-0 in pieno recupero e De Biasi di fatto saluta l’Europeo. Romeni e svizzeri pareggiano. Nel girone B l’Inghilterra ribalta da 0-1 a 2-1 il derby con il Galles mentre la Slovacchia supera la Russia; è probabilmente il gruppo più equilibrato. Germania e Polonia non vanno oltre il pari, non si sa quale sarà la graduatoria finale; l’unica cosa certa è che l’Ucraina saluta l’Europeo con una giornata di anticipo, stesa per 2-0 dalla sorprendente Irlanda del Nord.

Devastante la Spagna, tornata quella del 2012 con qualche cambio, che supera per 3-0 la Turchia mentre a Saint-Etienne la partita tra Repubblica Ceca e Croazia finisce 2-2 dopo la sospensione per lanci di torce da parte degli hooligan croati (un petardo è esploso quasi in faccia a uno steward). Veniamo a noi: tutto come (non) previsto, con il primo posto ipotecato già ieri alle 16.30 e la possibilità di risparmiare qualche giocatore diffidato mercoledì contro l’Irlanda, sconfitta dal Belgio per 3-0 e a rischio eliminazione. Per ultimo il gruppo F delle sorprese: doppio pareggio, 1-1 tra Ungheria e Islanda e 0-0 tra Portogallo e Austria. Decisamente non è l’europeo di Cristiano Ronaldo che dopo i commenti sarcastici del post-Islanda sbaglia un rigore e si vede annullare un gol. Portogallo terzo e a rischio dato che l’ultima è contro l’Ungheria capolista.

Girone A: mercoledì Romania-Svizzera 1-1, Francia-Albania 2-0. Classifica: Francia (Q) 6, Svizzera 4, Romania 1, Albania 0

Girone B: mercoledì Russia-Slovacchia 1-2, giovedì Inghilterra-Galles 2-1. Classifica: Inghilterra 4, Galles e Slovacchia 3, Russia 1

Girone C: giovedì Ucraina-Irl. del Nord 0-2, Germania-Polonia 0-0. Classifica: Germania (diff. reti) e Polonia 4, Irl. del Nord 3, Ucraina (el) 0

Girone D: venerdì Rep. Ceca-Croazia 2-2, Spagna-Turchia 3-0. Classifica: Spagna (Q) 6, Croazia 4, Rep. Ceca 1, Turchia 0

Girone E: venerdì Italia-Svezia 1-0, sabato Belgio-Irlanda 3-0. Classifica: Italia (Q) 6, Belgio 3, Svezia (diff. reti) e Irlanda 1

Girone F: sabato Islanda-Ungheria 1-1, Portogallo-Austria 0-0. Classifica: Ungheria 4, Islanda (gol segnati) e Portogallo 2, Austria 1.

Terze classificate: Irl. del Nord e Slovacchia 3, Portogallo 2, Rep. Ceca (gol segnati), Romania e Svezia 1

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014