Credo sia il momento di dare già una prima valutazione dei nuovi acquisti del Milan, quelli che avrebbero dovuto dare una mano a questa squadra per tenere la corsa che i rossoneri avevano avuto fino alla sosta di dicembre:

Van Bommel 6,5 Giocatore solido come una roccia, grandissima esperienza e ancora integro. E’ lento, vecchio e in decadenza peggio di Pirlo e Seedorf messi insieme (vabbè, non esageriamo), ma quando c’è lui in mezzo al campo la squadra è sicura, e soprattutto non perde quasi mai la palla e non la butta via, cosa non da poco. Detto questo, a giugno tante grazie e ciao.

Cassano 5 Assist fondamentale a Cagliari, migliore in campo contro il Parma. Ma per il resto tante prestazioni deludenti. Il ragazzo tutt’ora non è in forma (è stato preso due mesi fa), non salta quasi mai l’uomo e il suo movimento è sempre lo stesso: si accentra e mette la palla in mezzo con un cross dalla trequarti. A quel punto ci tenevamo Dinho, che era fermo e grasso, ma tecnicamente superiore…

Emanuelson 5.5 Quattro presenze, 259 minuti giocati da interno sinistro quando erano tutti infortunati e rimaneva solo lui da mettere. Il ragazzo scarso non è, ma ha ampiamente dimostrato che quello non è il suo ruolo e che giocando là non può contribuire a rendere questa squadra migliore. O impara a fare il terzino sinistro, oppure giocherà quando Allegri deciderà di giocare con il 4-4-2 o il 4-3-3, quindi mai.

Legrottaglie s.v. A parte che ha avuto una sfiga terribile, visto che al suo esordio dopo pochi minuti  si è fatto male. Però mi chiedo se davvero era il caso di prendere questo giocatore, totalmente cotto e quindi inutile, per farlo giocare al posto della nostra ultima riserva (Papastatopoulos), che secondo me è più bravo (si fa per dire). Non credo metterà più piede in campo, soldi buttati al cesso.

Didac Vilà s.v. Troppo facile e soprattutto ingiusto dire qualcosa contro di lui. E chi lo ha preso che si deve vergognare.

Beh, possiamo dire che il Milan  in queste ultime settimane non ha certo mantenuto lo stesso passo che aveva fino a dicembre, ma attribuire la colpa ai nuovi acquisti non sarebbe giusto. La colpa non è dei giocatori, la colpa è di chi ci ha illuso che a gennaio sarebbero arrivati gli acquisti giusti per migliorare la rosa, e invece sono stati presi per lo più giocatori che si stanno rivelando inutili, mentre le nostre dirette concorrenti si sono rinforzate seriamente.

Capitolo Pato: il ragazzo deve essere titolare fisso in questo Milan, c’è poco da fare. Ogni tanto ha battute a vuoto, ma se è vero che nel calcio contano i numeri, l’attaccante ha fatto 10 gol in 16 presenze (alcune non da titolare), e ha una media di 1 gol ogni 100 minuti.

Ditemi voi se c’è qualche altro giocatore al mondo che ha una media-gol del genere sta in panchina…

Posted by elbonito