Oggi (confesso, non ho Sky) stavo vedendo la Rai, “Stadio Sprint”. Tutti gli allenatori, interpellati da Varriale riguardo a quale delle italiane potrebbe passare il turno di Champions. Tutti hanno detto Inter o Fiorentina, solo uno, ora non ricordo se Ventura o il vice di Di Carlo, ha dato delle possibilità al Milan. Gli altri ci sottovalutano. Ma fanno male. Vediamo un po’ quali sono le possibilità, a mio modestissimo avviso, di passare:

Bayern 40% – Fiorentina 60%
Dopo aver giocato benissimo in una partita d’andata scippata, la Viola, pur martoriata dagli ultimi risultati, può farcela. I ragazzi di Prandelli sono i primi candidati a rappresentare l’Italia ai quarti.

Chelsea 55% – Inter 45%
Oltre al Milan sottovalutiamo troppo il Chelsea. Ancelotti è un favoloso motivatore, e Mourinho in questo non può competere. I Blues sono compatti, e l’Inter è stata spesso paragonata al Siena: anche in Europa, speriamo…

Manchester UTD 50% – Milan 50%
Siamo pari. Il 2-0 non è un risultato poi così difficile da ottenere, e magari lo avremmo anche meritato all’andata. Una partita come quella con un po’ di vena realizzativa in più andrebbe benissimo. E loro sono decimati… fuori Carrick per squalifica, fuori Ferdinand e forse Rooney per infortunio. Non serve il Ronaldinho del Barcellona, ma il Van der Sar della Juve. In fondo non avevamo nemmeno mai vinto al Bernabeu.

Appendice dedicata al Basket: GRAZIE RAGAZZI. Qualunque squadra batta i baVosi ha il mio rispetto

Posted by bari2020

Vice-direttore del blog. Responsabile dei Post-partita del Milan e della Nazionale e della rubrica di approfondimento sulla Champions League: attivo sul blog da Gennaio 2010.