https://i0.wp.com/i.ytimg.com/vi/P5rqQYFBdk8/0.jpg?resize=332%2C249Mercoledì 2 novembre 1994, stadio Nereo Rocco di Trieste. Il Milan di Fabio Capello, in crisi di risultati sia in Champions che in campionato, si gioca una partita fondamentale per il passaggio del turno nella massima competizione europea. Rossoneri con i nervi scoperti, vista l’assurda penalizzazione  di due punti subita poche settimane prima a causa del lancio di una bottiglietta che ha colpito Konrad, il portiere del Salisburgo, al San Siro.

Capello sa che deve vincere, ma non si scompone e anzi, conferma la sua filosofia del contenimento con una formazione che prevede la solita linea difensiva a 4 Tassotti-Baresi-Costacurta-Maldini, ma con un centrocampo di ferro composto da Panucci, Desailly e Albertini, più Donadoni che inventa sulla fascia sinistra per Simone e Massaro. Eppure le cose iniziano malissimo, visto che dopo 16 minuti Savevski porta in vantaggio gli ospiti: calcio d’angolo, palla respinta dalla difesa milanista fuori area, il calciatore della squadra greca in equilibrio precario calcia a casaccio di sinistro e trova l’angolino con un tiro beffardo. La situazione si fa difficile, nel primo tempo il Milan non riesce quasi mai a rendersi pericoloso e il pubblico di Trieste comincia a pensare che la qualificazione al turno successivo della Champions sia un miraggio.

Nella ripresa Don Fabio prova a dare una scossa alla squadra inserendo Gigi Lentini al posto di Tassotti, e spostando quindi Panucci sulla linea della difesa (suo ruolo naturale). Il Milan però continua a essere ingessato, si vede che è una squadra in crisi e non riesce a sfondare il muro greco. La svolta arriva al minuto 68: Lentini dalla destra crossa per Massaro, che appoggia centralmente ad Albertini, che lancia Maldini sulla sinistra, il terzino rossonero fa partire un cross a palombella sul quale il portiere non ci mette colpevolmente le mani, Panucci a tutta velocità si fionda sul pallone e da pochi passi mette dentro di testa. Il pareggio rivitalizza i rossoneri, che cinque minuti dopo realizzano il clamoroso gol del vantaggio: punizione di Albertini forte e tesa dalla trequarti, Panucci ancora di testa dal centro dell’area colpisce alla perfezione e la palla si insacca nella rete all’incrocio, nulla da fare per Atmatzidis. Un gol che fa saltare dalla panchina anche il misurato Capello, che viene travolto dalla gioia di Panucci.

Il Milan nell’ultimo quarto d’ora controlla la gara senza problemi, anche perchè il mister rossonero si copre subito inserendo Stroppa per Donadoni in modo da aumentare la capacità difensiva della squadra.

Una vittoria, questa del Milan, che si rivelerà decisiva per il passaggio del turno, anche se poi il trofeo non si concluderà nel migliore dei modi.

MILAN: S. Rossi, Tassotti (46′ Lentini), P. Maldini, Albertini, Costacurta, Baresi, Panucci, Desailly, Simone, Donadoni (73′ Stroppa), Massaro. All.: Capello
AEK ATENE: Atmatzidis, Kopitsis, Karagiannis (76′ Kespaja), Sabanadzovic, Vlachos, Manolas, Saravakos, Savevski, Kostis, Tsartas (73′ Agorogiannis), Kassipis. All.: Bajevic
Reti: 16′ Savevski, 68′ e 73′ Panucci
Arbitro: Zhuk

httpvh://www.youtube.com/watch?v=vUUSui67lkk

Posted by elbonito

123 Comments

  1. commissariorex 11 Febbraio 2011 at 07:03

    … ah già, gigilentini

  2. Ah, per rimanere più o meno in tema…elbi che ne pensi di Gullit che è andato ad allenare una squadra di basso livello in Cecenia?

  3. Non è un grande allenatore, si troverà bene.

    Elbonito, sei sicuro che fosse Boban?

  4. commissariorex 11 Febbraio 2011 at 09:03

    elbi dorme…

  5. Appunto per quello…voglio dire, chi cazzo glielo fa fare di andare fin laggiù? Solo per soldi?

  6. elbi che ne pensi di Gullit che è andato ad allenare una squadra di basso livello in Cecenia?

    che da anni si sta rovinando con le sue mani….peggio per lui

    Elbonito, sei sicuro che fosse Boban?

    era massaro sadyq, non capisco perchè ho scritto boban….boh. ora correggo!

  7. Buon giorno.

    chi cazzo glielo fa fare di andare fin laggiù? Solo per soldi?

    Be, sarebbe una motivazione sufficente. E’ possibile anche che voglia rilanciare la sua carriera: non stiamo parlando di uno che può permettersi di stare fermo un anno e poi vedersi spalancare le porte di qualunque squadra. Deve continuare ad allenare. Sperare che il suo nome continui a girare e magari avrà la possibilità di tornare in un paese importante. Guarda Zenga, ha girato i peggio paesi, calcisticamente parlando, del mondo (usa, est europa, turchia, arabia) finchè è approdato in Italia.
    Magari Ruud tenta la stessa strada: fra un paio d’anni un Brescia od uno Stoke che lo assumono li trova. E poi dovrà dimostrare di meritarsi qualcosa di più.

  8. commissariorex 11 Febbraio 2011 at 09:35

    chi cazzo glielo fa fare di andare fin laggiù? Solo per soldi?

    se uno non è fica no è facile fare una vita da mantenuti.

  9. Può darsi Balabam…
    Ma penso che potesse trovare di meglio. Però, cazzi suoi. Buona fortuna a Ruud.

  10. Ma penso che potesse trovare di meglio.

    le sue opportunità le ha avute e non le ha sfruttate, mi sa che come allenatore è na mezza pippa…

  11. buongiorno

    siamo favoriti noi o il Tottenham per il passaggio del turno visto le assenze di Bale Modric e Van der Vart ?

  12. Il tottenham!

  13. siamo favoriti noi o il Tottenham per il passaggio del turno visto le assenze di Bale Modric e Van der Vart ?

    apparte che non è sicuro che saranno assenti, io scommetto che almeno due dei tre invece saranno presesenti, se non passiamo il turno è solo per colpa nostra, siamo più forti del totthenam….

  14. le sue opportunità le ha avute e non le ha sfruttate, mi sa che come allenatore è na mezza pippa…

    Intendevo che potesse continuare ad allenare mezze squadre, ma chessò, farlo in America, in Dubai, in posti dove guadagnerebbe tanto e che siano più accoglienti della Cecenia. Poi buon per lui se è contento, era solo una curiosità.

    @Boldi
    Bale non è certa l’assenza, ma è sicuro che non è al 100%. Direi che siamo favoriti, ma loro hanno le carte giuste per metterci in difficoltà, fisicità e velocità. Bisogna fare una bella prova a San Siro.

  15. Prima in casa e non credo che siamo più forti!

  16. Vedremo!

  17. se non passiamo il turno è solo per colpa nostra, siamo più forti del totthenam….

    Confermo
    A pieno organico in Europa solo Real e Barça ci sono superiori. Le altre abbiamo il dovere di mandarle a casa.

  18. A pieno organico in Europa solo Real e Barça ci sono superiori.

    Perchè spararle così grosse… 😡

  19. A pieno organico in Europa solo Real e Barça ci sono superiori.

    Cazzo, poi ti lamenti dell’ostilità! Il senso della misura, non sai neanche cos’è!

  20. siamo favoriti noi o il Tottenham per il passaggio del turno visto le assenze di Bale Modric e Van der Vart ?

    Se mancheranno tutti e tre per entrambe le partite, direi che la risposta è scontata. O meglio, dovete mettere insieme prestazioni superschifose per perdere.

    A pieno organico in Europa solo Real e Barça ci sono superiori.

    Che bomba.

  21. A pieno organico in Europa solo Real e Barça ci sono superiori.

    😕 😕 😕

  22. a pieo organico solo real e barca ci possono fare goleade….poi ce ne sono altre 5 o 6 che ci battono.

  23. in posti dove guadagnerebbe tanto e che siano più accoglienti della Cecenia

    infatti mi pare che la moglie non abbia voluto seguirlo

  24. A pieno organico in Europa solo Real e Barça ci sono superiori.

    😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯

    e sopratutto

    le altre abbiamo il dovere di mandarle a casa

    😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯 😯

  25. Fatemi altri nomi… Chelsea? Assolutamente no, è due mesi che perde contro Cani e Porci, idem Arsenal, forse lo United ma ce la giochiamo alla pari. Bayern? Squadra finita non fatemi ridere.

  26. Chelsea? Assolutamente sì. A parità di organico come hai detto tu, son più forti.
    Lo United è più forte, l’Arsenal ci metterebbe in grossissima difficoltà, gli eventuali euroderby non sarebbero certo scontati.

    Col Tottenham siamo abbastanza favoriti.
    Con le altre potremmo giocarcela, magari ti gira bene il turno e passi, ma da qui a dire abbiamo il dovere di eliminarle, c’è di mezzo un mare..!

  27. Il chelsea ha perso contro cani e porci a rosa completa 😉

  28. commissariorex 11 Febbraio 2011 at 11:56

    anche il milan ha perso contro cani e porci a rosa completa

  29. In Europa conta solo non perdere, il Chelsea in Premier ha già perso 7 partite, meno di noi hanno perso solo Real (2), Barça e United (1)

  30. A proposito dei fan di “Van Bommel terzino sinistro, l’ho visto su PES”
    Sapete che su PES Legrottaglie è più forte di Thiago Silva? :mrgreen:

  31. commissariorex 11 Febbraio 2011 at 12:00

    il milan resta una squadra mediocre, soprattutto in africa.

  32. Ma che cazzo c’entra, noi a rosa completa abbiamo fatto un punto tra Cesena e Catania all’andata.
    Eddai, non ridurre sempre il calcio a questi conti pseudo-matematico-statistici!!!
    Il Milan di Ancelotti che in campionato a rosa completa arrancava, in Champions era un’altra cosa.

    E poi il punto è un altro, non è il Chelsea in sè. Il punto è che te la vai a giocare con tutti e puoi vincere e perdere con tutti.
    Se trovi il Barcellona, hai poche possibilità di passare. Se trovi il Tottenham ne hai di più. Se trovi Manchester o Arsenal te la giochi, ma puoi benissimo uscire, non esiste nessun dovere.
    Poi magari usciamo con gli Spurs e finisce lì.

  33. Un saluto ai Celtics piegati da LA in casa loro per l’ennesima volta 😎

  34. commissariorex 11 Febbraio 2011 at 12:03

    Legrottaglie è più forte di Thiago Silva

    no, è tiago silvia che è più scarso di le grottaglie.

  35. In Europa conta solo non perdere, il Chelsea in Premier ha già perso 7 partite,

    In europa avete perso il doppio delle loro partite!!! :mrgreen:

  36. Ah già, oggi alex non viene fuori, a fare le battutine del cazzo?

  37. Diavolino a pes11 se prendi Arshavin rosso(forma fisica) è come giocare con 2 Maradona,credimi

  38. alex sarà a manifestare davanti al tribunale di Milano….

  39. Balabam
    Il girone del Chelsea era ridicolo….

  40. alex è a Torino a vedere la coppa Italia di Basket 😀

    nel pomeriggio giocal’Armani e questa sera Cantù 😀

  41. Ma come, volete dire che pes è una cazzata e non si usa per imparare a capire di calcio, come dice qualcuno? Eppure, avrei giurato che tutti, ma proprio tutti i grandi allenatori, tipo leomerda, lo usassero!

  42. Balabam
    Il girone del Chelsea era ridicolo….

    diavolo, non pretendevo una risposta. Ero ironico.
    Stavo scherzando, come te quando hai parlato delle sconfitte in campionato del Chelsea per asserire la loro inferiorità rispetto a voi.

  43. Per domani post aggressivo.

  44. Aggressivo va bene, epico fa cagare!

  45. commissariorex 11 Febbraio 2011 at 12:30

    Per domani post epico.

  46. REDATTORI NEL FORUMME!

  47. Aggressivo va bene, epico fa cagare!

    E’ aggressivamente epico, diciamo che c’è come di consueto il riassunto dei fatti della settimana

  48. Allora porta sfiga!

  49. L’ho letto in anteprima. Bello l’ultimo paragrafo, diavolino. 😉

  50. Allora fagli pubblicare solo l’ultimo paragrafo!

  51. Diavolino, domani dovrebbe giocare per la tua gioia, Clarence Seedorf dietro a Ibra e Cassano.
    Robinho e Pato in panca a scaldare i motori per la Champions.

  52. Allora fagli pubblicare solo l’ultimo paragrafo!

    Poi mi licenzia! 😳

  53. Se il campionato di quest’anno devono vincerlo i Fakers, Stern lo dica chiaramente. L’arbitraggio visto la scorsa notte è incredibile. Ma tanto tutto il mondo ha visto la differenza tra l’umiliazione subita in casa da LA e la farsa di ieri.

  54. E ti pareva!

  55. domani torna il grande willy wonka , finalmente. l’avrei fatto giocare in champions dato che sono le sue serate quelle, però è giusto far riposare un po robinho.in più farei giocare vilà, emanuelson, van bommel e cassano. in poche parole la mia formazione sarebbe:

    abbiati
    oddo t.silva yepes vilà
    gattuso van bommel emanuelson
    seedorf
    cassano ibra

    e poi se tutto va bene fare staffetta tra pato e ibra e tra gattuso e flamini o pirlo.

  56. Allegri ha appena detto in conferenza stampa

    domani dal primo minuto Pirlo e Nesta

  57. come non detto…

  58. Sulla formazione: “Pirlo e Nesta partono dal 1°minuto. Davanti devo ancora decidere”

  59. in più farei giocare vilà, emanuelson, van bommel e cassano

    vabbe, se vuoi ci scaldiamo anche io e lpf, tanto se giocano tutti quelli insieme anche noi 2 un posto lo troviamo!

  60. elbonito ora come ora è molto più importante la sfida di martedi….

  61. commissariorex 11 Febbraio 2011 at 14:36

    So’ arrivati brn80 e alex, i premi nobel dei bimbominchia.

  62. se riposasse thiago silva che ha giocato 90 minuti anche mercoledi?

  63. elbonito ora come ora è molto più importante la sfida di martedi….

    Son due partite importanti, ma mentre in Champions difficilmente andremo oltre ai quarti, il campionato è un obiettivo concreto e non possiamo permetterci di sbagliare più.

  64. bimbominchia???

    uno che usa questi termini è bimbominchia dentro….

  65. elbonito ora come ora è molto più importante la sfida di martedi….

    abbiamo 50 possibilità su 100 di vincere lo scudetto e 1 possibilità su 100MILIONI di vincere la champions…

    qualcuno mi spieghi perchè la partita di mertedì è più importante di quella di domani…

  66. Son due partite importanti, ma mentre in Champions difficilmente andremo oltre ai quarti, il campionato è un obiettivo concreto e non possiamo permetterci di sbagliare più.

    si ma con il parma si deve vincere anche con le riserve, contro il tottenham serve gente fresca per contenere e attaccare i corridori inglesi…

  67. Diavolino, domani dovrebbe giocare per la tua gioia, Clarence Seedorf dietro a Ibra e Cassano.
    Robinho e Pato in panca a scaldare i motori per la Champions.

    Cioè devo ri-cambiare di nuovo tutta la formazione???

    abbiamo 50 possibilità su 100 di vincere lo scudetto e 1 possibilità su 100MILIONI di vincere la champions…

    qualcuno mi spieghi perchè la partita di mertedì è più importante di quella di domani…

    Perché la CL è per definizione più importante del campionato no? Poi se il Barça l’hanno eliminato loro possiamo sperare anche noi…

  68. Perché la CL è per definizione più importante del campionato no? Poi se il Barça l’hanno eliminato loro possiamo sperare anche noi…

    concordo!

  69. Cioè devo ri-cambiare di nuovo tutta la formazione???

    Bhè magari potresti evitare di fare il post un mese prima…
    Leggiti la conferenza di Allegri e interpreta.

  70. Son due partite importanti, ma mentre in Champions difficilmente andremo oltre ai quarti, il campionato è un obiettivo concreto e non possiamo permetterci di sbagliare più.

    il triplete è decisamente alla vostra portata

  71. O cazzo: è apparso un altro simpaticone! Ma tutti quì? otelma, per me sei tu che li attiri, come le mosche!

  72. è un’autentica voliera, saluti ai bimbominchia

  73. Ma la smetti eh!?

  74. diavolino è incazzato nero, è arrivato solo 5-6° al cacciavitino d’oro, per lui non arrivare primo lo considera un affronto.

  75. Ma non puoi scegliere solo un animale, tra tutto lo zoo, e tenerti quello? 😕

  76. con tante bestie mi ci ritrovo meglio, gatti, cani, ucelli…

  77. Soprattutto uccelli …….. ihihih!

  78. Vanguf il cacciavite d’oro sai dove se lo devono mettere vero? :mrgreen:

  79. Ma smettila di polemizzare sempre senza motivo!

  80. dopo il tanto sospirato cacciavitino d’oro è in programma per la settimana prossima, l’ambito concorso per tituli ed esami ginecologici per il 1° Trofeo Internazionale Marciapiedino d’oro, sono già iscritte/i Wladimir Luxuria, signorina Carfagna detta la vajassa, signorina Sarà Tommasi, Ruby Rubacuori la nipotina del faraone Neferhotep III , Sandra Mussolini la nipotina del duce, Minetti detta l’igienista dentale di stato, iva zanicchi nonna dell’imperatore giulio caesar, miss rete4, miss italia1-brasile4, miss canale B, Rita dalla Chiesa nonna dell’imperatore di bizanzio. partecipate numerose, graditi transessuali

  81. diavolino, la sconfitta al premio cacciativino d’oro ti brucia più della serata di insta.mbul e per giunta per mano (è proprio il caso di dire) di un acerrimo concorrente nerazzurro, mai smacco fu più grande.

  82. apprendiamo in questo momento che si sono appena iscritte: la signora emma marcegaglia, elisabetta canalis coniugata vieri, e l’immancabile outsider rosibindi
    l’affare s’ingrossa.

  83. Vince Rosy Bindi a mani basse :mrgreen:

  84. rosibindi, bella topa.

  85. Anche LPF è il contrario di rosy bindi, è più intelligente che bello :mrgreen:

  86. E te più stupido che portasfiga… :mrgreen:

  87. Non mi sambrava così orrendo. C’hai sempre i capelli lunghi a drogato? Mi sembra che ti feci anche un fotomontaggio una volta. È possibile?

  88. Mi sembra che ti feci anche un fotomontaggio una volta.

    😯 😯 😯
    Non ricordo.
    E lascia stare la mia foto, pervertito :mrgreen:

  89. vorresti insinuare che sarebbe un culattone?

  90. L’attivissimo Comitato Vanguf Project Arabian Airline con il patrocinio Rotoloni Regina doppiovelo al gusto di menta, caffè Lavazza, sta organizzando il 1° Premio International Fifa the Best in the World per szeru tituli ed esami della prostata indetto per l’assegnazione del Primo trofeo a grandezza naturale dell’ambito BIMBOMINCHIA D’ORO, un’elegante scultura in fusione di finto piombo placcato in finto oro, che riproduce una verosimigliante scultura di una grossa minchia alta metri 1 virgola 20, antropomorfa, nell’elegante forma di un nano gibboso portafortuna, partorita dall’elegante design del re dei tostapani arch. Gio’ Ponti.
    Noi del vanguf siamo certi che molti di voi aprezzeranno l’iniziativa e vorranno accorrere all’ambito concorso, ci sono già autentici cavalli di razza che sapete a chi mi riferisco, non desistete e, soprattutto, BIMBOMINCHIA ALLENATEVI Q U O T I D I A N A M E N T E, perché come disse Highlander, l‘ultimo immortale, ricordate: NE RESTERA’ UNO SOLO! (… e quello sarà di troppo).
    Alla premiaziozione tv a reti unificate saranno presenti stelle dello sport giocato e dello sport sognato Pele, Napolitano, Beckembauer, Rafa Mourinho e Rosi bindi, nonché negri e zingheri vari, benchè ospiti non graditi.

  91. Non si mai…di questi tempi, voi anziani siete scatenati..!

  92. dì, partecipi al bimbominchia d’oro?

  93. Non si mai…di questi tempi, voi anziani siete scatenati..!

    s’era detto che non si faceva politica che c’è la toga rossa diavolino che spia e poi banna. 😆

  94. Diavolino, giurin giurello, non parlo di politica recente, posso parlare solo di NEBKHEPRURA. XVIII Dinastia 1333-1323 a.C.
    Ancora oggi gli egittologi dibattono le varianti onomastiche del Faraone Dimenticato. Basti pensare che nei primi anni del suo regno, fu seguace di Aton per poi tornare all’antica religione: questo spiega il passaggio dal nome di Tutankhaton a Tutankhamen.
    La versione Tut-ankh-amon, pare essere la più corretta allo stato attuale degli studi.
    I tre etimi che compongono il nome significano rispettivamente:
    TUT – Segno regale, cioè radicale della schiatta regale egizia;
    ANKH – Segno della vita;
    AMON – Segno della divinità, cioè unità divina.
    “Perfetta la vita di Amon”, faraone bambino della XVIII dinastia è destinato da una serie di circostanze a imperitura celebrità, fu genero e forse anche figlio adottivo di Akhenaton.
    Salito al trono ad appena 9 anni, regnò per un decennio, durante il quale la rivoluzione religiosa posta in atto dal suo predecessore venne totalmente annullata: Amon tornò ad essere considerato la divinità principale, gli antichi dei furono riabilitati, anche se non si pose in atto alcuna persecuzione nei confronti di Aton.
    Tell el-Amarna venne abbandonata in favore di Menfi e il clero potè tornare ad esercitare la propria indiscussa autorità.
    Tuttavia, i veri sostenitori del giovanissimo faraone non furono tanto i sacerdoti quanto piuttosto i militari, che ritenevano indispensabile una convinta opera di pacificazione per risollevare la situazione internazionale del paese.
    Non è dunque un caso che al giovanissimo Tutankhamon, morto ad appena 19 anni per cause rimaste ignote, siano succeduti prima Kheperkheprure Ay, un comune cittadino distintosi per singolari capacità militari, che l’incondizionato appoggio dei sacerdoti di Amon.
    Forse, proprio la mania di grandezza di Ay assicurò a Tutankhamon l’eternità della fama.
    Il successore del giovane faraone, infatti, volle impossessarsi del maestoso monumento funebre che già era stato apprestato per lui nella Valle dei Re, cedendogli in cambio la propria ben più modesta tomba.

  95. nuovo infortunio pirlo

  96. TAGLI GOVERNATIVI
    Nessun trattamento di riguardo in vista dei rinnovi. Il regista non accetta il ridimensionamento: tensione con la società.
    Il Milan vuole tagliare gli ingaggi: nove in scadenza, Pirlo si allontana.
    Dal 31 gennaio c’è un Milan in vetrina a costo zero. Chi vuole accaparrarsi l’oggetto del desiderio non deve neppure accordarsi con Adriano Galliani. Basta offrire al giocatore uno stipendio adeguato, visto che è in scadenza. Ce n’è per tutti i gusti: sul mercato sono finiti giocatori di prima e di seconda fascia che ricoprono ruoli differenti. Sono nove: quattro centrocampisti, un portiere, tre difensori e un attaccante. Un mercato low cost in bella vista dove figurano ex campioni del mondo o addirittura gente ancora nel giro della Nazionale. L’uomo di punta è Andrea Pirlo, di anni 32 e con uno stipendio di quasi sette milioni di euro. Poi c’è Nesta che al Milan fino ad oggi ha guadagnato 4,5 milioni a stagione e il capitano Ambrosini, lui per amore della maglia ha accettato di guadagnarne 2,8. Ecco perché molto probabilmente resterà una bandiera rossonera.

    La chiamano la vecchia guardia e il motivo è di sicuro anagrafico, nessuno di loro, infatti, ha meno di 32 anni. Il Milan vorrebbe trattenerli (con qualche eccezione) ma a condizioni diverse da quelle del passato. La politica aziendale, infatti, impone un netto taglio degli ingaggi. La legge deve essere uguale per tutti e quindi Galliani ha dato appuntamento al gruppo a primavera. I procuratori che hanno provato a chiedere un colloquio per raccontare di aver ricevuto altre proposte sono stati respinti. Il Milan tratta ma alle proprie condizioni e non accetta ricatti, a costo di perdere i suoi giocatori. Anche gli ultimi arrivati, ovvero Legrottaglie e Van Bommel dovranno ridiscutere il loro accordo. Pur di giocare con il Milan hanno accettato di firmare un contratto di soli cinque mesi. Il loro futuro dipenderà da quanto saranno funzionali alla causa e da ciò che deciderà Massimiliano Allegri. E’ lui il vero tagliatore di teste, dopo aver fatto fuori Ronaldinho, è pronto a ripetersi con Seedorf. Il suo stipendio è pesante e non è più in linea con le prestazioni. L’olandese, infatti, ormai è una seconda scelta, dietro a Robinho e Boateng. Quest’ultimo tra l’altro è in comproprietà libera con il Genoa e se non ci saranno problemi di natura fisica verrà senza dubbio riscattato.

    Non è una questione di mancanza di riconoscenza ma l’esigenza di ridurre i costi e avere i conti a posto. L’idea di un Milan senza Pirlo, Nesta e Inzaghi dispiace ai tifosi rossoneri ma non a chi come Marina Berlusconi ha chiesto e ottenuto un bilancio più sano. I giocatori “scaduti” non sono assolutamente contenti di questa situazione, ma sanno già a cosa vanno incontro: un taglio allo stipendio o l’addio. Pirlo è quello più arrabbiato ma anche quello che di fatto potrebbe avere più richieste sul mercato. Due anni fa venne praticamente ceduto al Chelsea, poi Berlusconi si mise in mezzo. Anche il Real Madrid ha sempre avuto un debole per lui, ma se deciderà di prenderlo farà tutto alla luce del sole. Florentino Perez, per una questione di lealtà, parlerà innanzitutto con Galliani.

  97. Lo zio di ruby è andato: Misr adesso è libero!

  98. nuovo infortunio pirlo

    VanGuf sei proprio un Guf!

  99. con l’infortunio di Pirlo

    situazione di emergenza a centrocampo per la partita di coppa di martedì

    Thiago di nuovo a centrocampo ?

  100. Chiamate l’ufficio indagini – 2… fallo inventato in attacco a Maciulis… VIA IL VECCHIO!

  101. No, il vero gufo è un altro…è diavolino, lui e suoi post del cazzo scritti con un giorno di anticipo…non lè la prima volta, te l’ho detto: aspetta l’allenamento di rifinitura!
    Un paragrafo intero su Pirlo e paaam! si spacca…

  102. che sfiga ragazzi,…..certo che ci sta andando tutto di merda davvero…

  103. Certo che io alla sfiga non ci credo, ma te diavolino mi ci stai facendo sbattere la faccia eh..!
    Cazzo, tra la cosa siamo la miglior difesa a meno di prendere 4 gol oggi prima dell’Udinese e la roba di oggi dopo aver scritto un paragrafo su Pirlo, inizio a pensare male!

    O porti sfiga o sei sfortunato nelle coincidenze. Boh.

  104. ABOLIAMO LE RIFINITURE!!!

    Vorrà dire che perderemo per il terzo anno di fila il titolo per gli infortuni. Dato che ora possiamo dire che sono più gravi dei loro nella prima parte di stagione.

  105. la sfiga esiste, eccome se esiste…

  106. Vogliamo il ban per il gufo otelma. Non se ne può più di questo menagramo!

  107. sadyq trinarciuto, ogge per il calendario figli di maya sarebbe VENERDI’ 13, un so’ se mi spiego, l’aj che ha fatto? giocava stasera, avrà di sicuro vinto.

  108. Diavolino, nostro duce, dacci il verbo.

  109. La a-gay, ha perso ed è fuori dalla coppa!

  110. Perchè il mio commento 14, è in attesa di moderazione?

  111. perchè hai parlato male dell’a-gay

  112. chi è che ci conduce?
    diavolino!

  113. sirvio è stato stasera a rapporto per un’ora e mezzo, dal duce in orbace napolitano:
    gli ha fatto du’ palle come du’ canestri dell’armani. po’ro sirvio, che ti tocca subì!

  114. e Cantù va in semifinale facile facile

    e l’Armani dove è finità ?

    Sadyq fuori l’avatar di Cantù 🙂

    ci tocca andare in finale contro Siena se no quelli di Siena
    vincono facile la coppa Italia

  115. diavolino, mmuuuuuuuuuuuuuuuutoooo!

  116. No, ormai ho messo il mio e voglio tenerlo per un pò.
    Comunque, ALÈ, ALÈ, ALÈ CANTÙ!

  117. Vabbè tanto cantù esce contro avellino o siena in finale…

  118. Diavolino ducce! ducce! ducce! ducce! ducce! ducce! ducce! ducce! ducce!

Comments are closed.