UEFA Champions League Semi Final: PSV Eindhoven v AC MilanFinalmente sta per terminare la lunga pausa estiva e il calcio si avvia alla naturale ripresa. L’attesa è tanta, specie per noi rossoneri che siamo già in clima Champions per questi ormai famosi playoff contro il PSV; la doppia sfida contro gli olandesi caratterizzerà logicamente il resto della stagione, ed è normale che ci sia un livello di tensione già alto.

Su questa partita si è già detto tanto, praticamente tutto, ed è ormai superfluo aggiungere ulteriori considerazioni. L’unica certezza è che, in un modo o nell’altro, bisogna passare il turno, per il prestigio, per i soldi e per il benessere mentale della squadra. Anche senza un mercato scoppiettante, che si concluderà a breve, il Milan ha il dovere di andare avanti puntando sulle certezze costruite lo scorso anno e su quelle poche carte in più da giocare. Che sia Balotelli o El Shaarawy o Poli poco importa, la cosa fondamentale sarà vincere, magari evitando disfatte in trasferta per poi consolidare il passaggio in casa al ritorno. Ad Allegri ancora una volta il compito di metter su una squadra equilibrata e senza indecenze, cosa non da poco per uno come lui che all’inizio della stagione ha sempre avuto dei problemi.

Tornando al mercato, dopo l’ossessione Honda e l’illusione Liajc, si aspetta il prossimo tormentone o forse nemmeno quello, dato che è ormai risaputa la tendenza al ribasso in questa sessione di mercato. Rimanendo sulla mia posizione che qualcuno, alla fine, arriverà, resta da vedere chi è quando; specie a livello di tempo, certezze non ce ne sono, ed è più probabile che il regalo arrivi solo in caso i playoff vadano come tutti speriamo. Si aspetteranno quindi gli ultimissimi giorni di agosto, per piazzare un colpo che potrebbe essere già pronto ma magari nascosto ancora a tutti; certo è che qualcosa andrebbe fatto, anche in uscita con i vari Antonini, Traorè e compagnia che non averli sarebbe sicuramente meglio. Nel frattempo…bando alle chiacchiere. Pensiamo al PSV, alla Champions e alle due partite che condizioneranno tanto nel prossimo anno calcistico. L’estate sta per finire, inizia il caldo del calcio, il calore di San Siro, le emozioni del Milan. Buona stagione a tutti.

Nicco

Posted by Nicco

Editorialista del blog. Responsabile degli approfondimenti sulla squadra immediatamente successivi alle gare italiane.