Troppa euforia fa male, e allora arriva il mio post a gettare acqua sul fuoco. Siamo messi alla grande, nessuno di noi sperava a questo punto del campionato di essere messi così bene in classifica e di essere ancora in piena corsa per la Champions. Ma il bel periodo non può e non deve nascondere i segnali d’allarme all’interno del Milan.

– Manca un attaccante. L’infortunio di SuperPippo e le precarie condizioni di Pato obbligano la società ad acquistare una punta, possibilmente centrale. Io dico che l’ideale è Paloschi, anche se non sta benissimo, ma il sostituto ideale di Inzaghi è lui, sia dal punto di vista tecnico-tattico che da quello caratteriale. Poi ci sarebbe Adebayor, che è fortee verrebbe in prestito. Non prenderei Matri perchè non è niente di che, costa un po’ e noi i soldi dobbiamo spenderli per un terzino.

– Manca un terzino, appunto. Bonera mi dà garanzie, in fase difensiva è quasi perfetto, ma non sa attaccare (anche se è lodevole il suo impegno a farlo), Antonini è forse il migliore ma rimane un giocatorino qualsiasi, Abate sta migliorando ma non sarà mai nessuno, Zambrotta è finito. Un terzino è necessario, a me piacciono Sakho, Criscito e Isla (ma in fase difensiva ho dubbi), e anche Zabaleta, Lichsteiner e Fabio Coentrao. Costano tutti dai 12 milioni in sù, tanti soldi che però vanno assolutamente spesi, perchè un terzino forte ci manca!

– Stiamo giocando sempre con gli stessi. Il turnover va fatto, anche se credo che la strategia di Max sia quella di insistere con la stessa formazione per un certo periodo per poi cambiare quando vede che le cose non vanno più bene. Ma abbiamo giocatori fragili e vecchi, che quindi calano facilmente da una partita all’altra. Vi ricordate cosa successe lo scorso anno contro Palermo e Zurigo a dicembre, dopo che avevamo vissuto tre mesi a dir poco strepitosi? Ecco, appunto…

– Centrocampo magnifico, fantastica anche l’idea di partire con il pressing fin dalla trequarti avversaria, ma questo gioco distrugge i mediani. Scordiamoci che quei 3 reggano a questo livello tutta la stagione…. E allora, che si fa? Boateng è nettamente inferiore a Flamini-Gattuso-Ambrosini, addirittura Allegri lo sta usando come alternativa sulla trequarti. Ogni tanto giocherà Pirlo, e quindi già quel tipo di gioco ce lo scordiamo, le altre volte che si fa? O si compra un altro mediano giovane e forte, oppure prevedo problemi.

Posted by elbonito

125 Comments

  1. Ottimo post..sui soliti livelli alti di sempre.

    mah…mai fermarsi a riflettere ma credo che la strada sia quella giusta…mi prepuccupa molto Ibra in evidente affanno…se gioca altre due partite di fila è a rischio…fare turn over immediatamente, magari mettendo boateng punta oppure l’ americano..

    Idea di camisa che pare una stronzata ma che invece fila che è una meraviglia ed è un intuizione pregevole

  2. buongiorno

    ottimo post in linea generale sono d’accordo , diciamo che anche la juve e l’inter sono in emergenza in attacco per gli infortuni , il vero problema è la Roma che li ha tutti disponibili .
    Continui a considerare poco Boateng , ma mi sembra che il ragazzo ha giocato in tutti i 4 ruoli del centrocampo , ed ha anche fatto la punta esterna , mi sembra che solo a lui è stato chiesto una simile impegno FUORI RUOLO , così gli anziani stanno nel loro ruolo e fanno bella figura ehhe

    Per quanto riguarda i terzini , nessuno te li regala , per il giocatore portoghese del Benfica ci vogliono almeno 20 mil e per prendere dei giocatori normali e spendere i soldi , teniamoci i nostri

    Per l’attacco il togolese sarebbe perfetto c è il problema dell’ingaggio guadagna 6 mil annui , per venire al Milan dovrebbe tagliarsi lo stipendio del 30% per il tetto salariale , poco probabile ma mai dire mai

    concordo con DNA che con qualità che ha espresso può anche giocare prima punta

  3. A parte le tue convinzioni che non capisco affatto su Boateng, sinceramente non mi fa impazzire questo post.
    Il mercato dista più di un mese e tante partite importanti, i difetti lì conosciamo bene, ma non è sottolineandoli a ogni piè sospinto che passeranno.

  4. nell’editoriale di moggi su tuttomercatoweb consigliava al Milan di non cambiare troppo la rosa a gennaio , per non modificare gli equilibri raggiunti

    mah non so o arriva qualcuno di veramente forte o rimaniamo così

  5. lpf, forse non hai letto questo

    ho goduto sabato sera e tutta la giornata di ieri, ora è bene ritornare sulla terra e ricordare che noi non siamo i più forti, siamo i meno peggio, che è tutt’altra cosa….

  6. e poi boateng non sono io che lo sto usando da trequartista, ma l’allenatore grazie al quale siamo primi.
    all’inizio ci impressionava perchè era l’unico a correre, ora i veri valori stanno venedo fuori. boateng è una buona riserva, stop.

  7. ma quale eccessiva euforia, a novembre avete già vinto il triplete, avete l’inter a -9, c’avete ibra che vi fa portiere e centravanti, a gennaio avrete anche il negro, di cosa dovreste preoccuparvi?
    Diavolino a già comprato le bottiglie di frizzante per festeggiare.
    come faceste a in-stan-bool, appunto.

  8. elby

    non sono convinto che Boateng sia inferiore ad Ambrosini e Gattuso

  9. Addirittura “meno peggio”?
    A volte si vuole essere più realisti del re…

  10. lpf, ti sembra il milan una squadra forte? non direi proprio, e infatti in europa non reggiamo le big.
    il milan è una buonissima squadra che sta sfruttando la follia dell’inter, che sulla carta è nettamente superiore.

    non mi pare dire chissà quale esagerazione, mi pare la realtà.

    se prendiamo un terzino fortissimo e un attaccante che sostituisca superpippo allora diventiamo una grande squadra. ma secondo me il terzino non lo prendono.

  11. ibra, lo zinghero, è forte, NON il milan.

  12. non raggiungevamo le big fin quando eravamo nel’ Ancelotti Party. Ora con questo nuovo modulo ce la possiamo quanto meno giocare con tutti…

    voglio vedere in quanti fenomeni al mondo passano indenni li tranquilli i mezzo a nostri mediani…

    non siamo mica i disperati di 3 settimane fa…ora siamo forti

  13. Diavolo1990

    In questo momento in Europa siamo stati ridimensionati dal Real è vero, ma siamo inferiori solo a Barça e Real che sono di un altro pianeta per tutti, ma meglio delle altre.
    In Italia è assodato che siamo la più forte. Il primo che parla di secondo posto ora gli rido in faccia. La cazzata è stata vendere Borriello.
    Il terzino lo abbiamo: si chiama Sokratis Papastathopulos, provato in quella posizione in precampionato con risultati ottimi.
    L’attaccante va preso a gennaio per forza. I nomi? quelli del post di mercoledì.

  14. diavolino, hai già brindato alle vittorie di quest’anno del milan?

  15. Il primo che parla di secondo posto ora gli rido in faccia

    ja ci siete arrivati finalmente

  16. no no aspettate un attimo: dire che il milan deve arrivare secondo a questo punto è ovvio che sarebbe da stupidi.
    dire che il milan è da secondo posto, invece, è tutt’altra cosa.

    io dico la seconda.

  17. Diavolo1990

    Eg ripeto che io lo dico da settembre…

  18. diavolino concordo

    il primo che parla di secondo posto …..

    Sokratis va provato terzino

  19. Papastam…a cosa avrebbe fatto di buono nel precampionato?

    Ma se non ha fatto un cross uno che sia uno?

    Per me abbiamo preso un inculata paurosa

  20. secondo sokratis è meglio di quello che ha dimostrato fino a ora. ma yepes nelle due partite che ha giocato ha fatto meglio e quindi è giusto che lo abbia scavalcato nelle gerarchie.

  21. Intanto ci è costato il miglior primavera che avevamo. I migliori due se si conta anche Zigoni…

    in pochi anni abbiamo seccato, Astori, Borriello, Paloschi, Strasser, Gourcuff…nel Milan il problema non è la mancanza di giovani bravi….è la capacità di tenerli e valorizzarli

  22. in pochi anni abbiamo seccato, Astori, Borriello, Paloschi, Strasser, Gourcuff

    astori è ancora metà nostro con un accordo di riscatto.
    paloschi è ancora metà nostro e probabilmente lo riprenderemo
    strasser è metà nostro e addirittura gioca con noi quest’anno.
    gourcouff è titolare nella francia peggiore della storia del calcio e il lione sta cagando fuori con lui

    su borriello ti dò ragione, ma è il solito discorso? una ogni dieci….

  23. DNA

    su una cosa hai avuto purtroppo ragione , non dovevano vendere Borriello , anch’io se ti ricordi ero contrario alla vendita ma cosa vuoi fare ormai la frittata è fatta :mrgreen:

    Ieri ho guardato il cagliari per vedere Astori e Matri , sono rimasto deluso

  24. Buongiorno picciotti…

    Rafa quest’anno non mangierà le renne (cit.)… :mrgreen:

  25. melito

    anche tu sei convinto che è ora di cambiare allenatore

  26. Diavolo1990

    Ma Ziliani che attaccò subito a freddo il Milan dopo Cesena com’è che sulla sua Inter non ha ancora scritto nulla? :mrgreen:

  27. Diavolo1990

    A proposito di rosicate
    “Calciopoli non ha fatto completamente piazza pulita”.
    Già … l’Inter è ancora in serie A

  28. ahahaha pensano che siamo lassù grazie agli arbitri….IDOLI!

  29. anche tu sei convinto che è ora di cambiare allenatore

    Direi di no…Io lo farei lavorare fino a gennaio, vorrei vedere come gioca l’inter quando e se recupererà una condizione fisica appropriata, per poi tirare le somme.

    E poi cambiarlo con chi? con spalletti…no, grazie.

  30. diavolino

    che vuoi fare alcuni giornalisti famosi sono faziosi , voglio vedere San Vito su mediaset cosa scrive ora della sua Inter

  31. Elbi, ti spiego perchè non condivido questo post.

    Innanzitutto parlare di mercato è ingeneroso e prematuro, c’è ancora un mese di partite importantissime. Di quello che dice Galliani me ne frego, penso che lui sia il primo che muore dalla voglia di tornare a vincere, quindi credo che qualcosa comprerà.
    E ci saranno le elezioni, roba che non è di poco conto, anzi…è forse la miglior conferma al fatto che a gennaio si muoveranno.

    Parlare di una squadra che è “meno peggio” delle altre mi sembra molto sbagliato. Abbiamo un coppia centrale che gli altri si sognano, terzini non fenomenali ma alternabili, un centrocampo solido con buone alternative, un attacco importante e, soprattutto, un signore che si chiama Ibrahimovic che, oltre a essere con Eto’o l’attaccante più forte d’Italia, è l’uomo più decisivo del campionato. Da anni.

    Il Real è superiore? Certo che sì, ma per meriti loro che hanno una squadra fantastica e un allenatore bravissimo. Essere inferiori a Real e Barça non è motivo di delusione, loro sono due square fenomenali. Noi in Italia ce la dobbiamo giocare e abbiamo tutto per farlo.

    Diciamo che, più in generale, non condivido il “restare calmi”. Anche perchè c’è poco da restare calmi. Nessuno si sente campione d’Italia, semplicemente trovo che in questo momento si possa essere decisamente soddisfatti e ammetterlo senza aggiungerci “ma”.

    Se poi cadremo farà male. Ma a prescindere.

  32. E non concordo nemmeno su Boateng, che fino ad oggi ha fatto bene.
    Probabilmente ha poca disciplina tattica, ma sa inserirsi, è aggressivo, sa usare discretamente i piedi (pure il sinistro) e risponde sempre presente quando è chiamato in causa.

    Se Allegri lo sta impiegando nei finali di partita in posizione quasi da trequartista è perchè serve uno che dia sostegno a Ibra e lui può farlo proprio perchè, come detto, ha piedi che Gattuso, ma probabilmente anche gli altri, non hanno.

  33. per elby a proposito di Boateng

    Nonostante l’anarchia tattica (dovuta all’ambientamento) che spesso caratterizza ancora le sue prestazioni, Prince Boateng ha colpito tutti in maniera molto positiva. San Siro lo adora tanto per la tecnica, quanto per l’agonismo e la dedizione alla causa, ma anche tra gli addetti ai lavori, il mediano trova parecchi estimatori. Uno dei più convinti è l’ex nerazzurro e commentatore Sky, Giuseppe Bergomi che ha tenuto a sottolineare la sua stima per il giocatore rossonero. “Già all’inizio era piaciuto a tutti, ora entra sempre in questo ruolo di trequartista o mediano e lo fa con la giusta personalità, sempre in maniera positiva”

    Bergomi mi sembra uno che di calcio ne capisce 😀

  34. Ah, rettifico quello che ho detto ieri. Maradona non diventerà allenatore dell’inter a meno che non la alleni dall’estero, dal momento che se dovesse entrare in Italia avrebbe la Guardia di Finanza appesa al culo.

  35. articolo preso da tuttomercatoweb

  36. lpf

    maradona deve al fisco italiano una montagna di miliardi

  37. E che ho detto? :mrgreen:

  38. lpf

    era per confermare quanto detto da te

    su Boateng che dire , se siamo in difficolta quando entra lui da sempre un contributo positivo in qualsiasi posizione giochi , si vede immediatamente un miglioramento per la squadra , ne vorrei avere come lui uno in difesa ed uno in attacco che entrano dalla panchina e fanno migliorare la situazione

  39. Ma Ziliani che attaccò subito a freddo il Milan dopo Cesena com’è che sulla sua Inter non ha ancora scritto nulla?

    Ziliani interistaaaaaaaaaaaaaaaaaaa? 😯 😯 😯 😯

  40. ma Ziliani non è juventino ?

  41. ne vorrei avere come lui uno in difesa ed uno in attacco che entrano dalla panchina e fanno migliorare la situazione

    Quoto.

    Ziliani è un pirla. Semplicemente.

  42. ho controllato chiedo venia diavolino ma sta cosa mi ha semi-sconvolto…non me ne ero mai accorto

    lpf ziliani capisce e parecchio ha il difetto di essere saccente e di andare contro tutto e tutti a prescindere(cosa che non mi aveva fatto capire la sua fede)

  43. lpf ziliani capisce e parecchio ha il difetto di essere saccente e di andare contro tutto e tutti a prescindere(cosa che non mi aveva fatto capire la sua fede)

    L’hai deciso ora che hai scoperto che è interista? :mrgreen:
    Scherzi a parte, non mi piace per niente.

  44. No no, il servo Ziliani è milanista dichiarato. Poveretto, a rileggere le sue rosicate dell’anno scorso c’è da farsi tante risate.

  45. no credo che certe dinamiche(magari di calcio non giocato) le analizzi benissimo…però ha quel tono e quel vizio di esagerare quando scrive che gli fa perdere efficacia…io ricordo solo articoli contro l’inter eccetto il post-kiev

  46. eg alex

    mettetevi d’accordo

    in coppa recuperate qualche infortunato ?

  47. è interista alex fidati…però siamo già in 2 ad aver intuito quasi che fosse antinterista

  48. castellazzi zanetti lucio cordoba santon cambiasso stankovic pandev sneijder mancini(biabiany) eto’o

    l’unica sorpresa potrebbe essere 4-3-1-2 con nwankwo al posto di mancini(biabiny)…dubito che rafa metta alibec

    che tristezza

  49. ah ballottaggio santon materazzi …se gioca matrix va cordoba terzino…qualche chance per santon per giocare ala al posto sempre di biabiny(mancini)

  50. No no, il servo Ziliani è milanista dichiarato

    Addirittura dichiarato?

  51. Addirittura dichiarato?

    Mi pare di averlo sentito a Controcampo. Comunque milanista o interista cambia poco, mi sembra che le critiche non le risparmi a nessuna squadra, poi è uno un po’ fuori di testa, basta leggere qua dove prima dice che “calciopoli bis” è una bufala e che l’Inter non è colpevole, poi qualche riga dopo propone l’assegnazione dello scudetto al Chievo (?). Vai a capirlo.

  52. alex, ma vedi milanisti pure in quelli che sono interisti??? ahahahah

  53. Sì mi sembra di averlo sentito a Controcampo. Comunque non importa, è uno che non risparmia critiche a nessuno; a me non piace.

  54. Eh già elbonito, guarda che leccate all’Inter. Sarà proprio uno degli innumerevoli servi del petroliere.

  55. Al Milan le risparmia.
    Altrimenti che servo (cit.) sarebbe?

  56. alex, ma vedi milanisti pure in quelli che sono interisti??? ahahahah

    È ora di dirlo: ci vergogniamo di Mourinho e dei suoi bambinoni viziati
    I 94 minuti di isteria collettiva di Inter-Samp entrano nel Libro Nero delle nefandezze del calcio italiano – Tagliavento messo in croce per le espulsioni (sacrosante) di Samuel e Cordoba, ma dovevano essere cacciati anche Stankovic (al 2′!) e Milito

    L’interista Ziliani.

  57. Ora, non ricordo nella fattispecie gli episodi di Stankovic e Milito, ma sull’isteria ha perfettamente ragione.

  58. alex, la frase che hai riportato non fa una grinza. stankovic non doveva essere cacciato, ma milito si e anche di brutto. riguardati la partita…

  59. Ne abbiamo già parlato duemila volte di quella partita (che, per quel che mi riguarda, rimane una delle serate più belle della scorsa stagione, visto che in 9 abbiamo schiacciato la Quarta forza del campionato).
    Dico solo che mi vien difficile immaginare che sia interista uno che scrive quelle cose (nell’articolo dice “se il calcio fosse un cosa seria, la Samp avrebbe vinto 3-0 a tavolino”).

  60. sulla testa di eto’o credo che 3 giornate siano sacrosante.

    commisurato all’episodio dinho-pellegrino sarebbe giusta una sola giornata di squalifica.

    commisurato al caso zidane materazzi urgerebbe la squalifica anche di Cesar del chievo…

    e urgerebbe pure una bella multona ad eto’o da parte della società

  61. ma sull’isteria ha perfettamente ragione.

    sai cos’è lpf : contro il milan lo stesso arbitro si è tenuto in tasca un secondo giallo per gattuso che era sacrosanto pur di non stravolgere la gara,e va bene posso pure accettarlo(a stento).ma usando lo stesso metro di giudizio devi assolutamente tenerti in tasca il secondo giallo per cordoba per fallo a centrocampo che provoca la SECONDA ESPULSIONE per l’inter…quello è un eccesso di zelo…una cosa mai vista in 17 anni(da quando seguo il calcio)…capiamoci : le 2 espulsioni poteva starci però delle volte prevale il buonsenso…come quando si evita di dare un altro rigore subito dopo averne dato un altro…

  62. Commisurato alla situazione dell’inter in classifica, sarebbe carino non squalificarlo… 🙄

  63. per voler usare lo stesso metro di giudizio…ma non voglio fare l’errore della juve che richiede pari trattamento nell’errore…lo dissi la sera di cesena milan che dinho andava squalificato…

  64. E allora facciamo tutto ‘sto casino per una mancanza di zelo?
    Facciamo le manette, le panolade, parliamo di complotti, di cose strane per mancanza di zelo e applicazione del regolamento?

    Sul paragone con la partita del Milan non entro. Ogni partita viene valutata con un suo metro. E sinceramente manco mi ricordo che cazzo di partita era.

  65. ma non voglio fare l’errore della juve che richiede pari trattamento nell’errore

    Però lo stai facendo…

  66. cesar tira un pugno ad eto’o senza colpirlo o sfiorandolo…non vedo perchè non debba essere squalificato…materazzi per il caso zidane si è preso le 2 giornate più ridicole della storia del calcio(per provocazione)…per casar potrebbe valere lo stesso…ma queste sono considerazioni libere che non cambiano la sostanza : eto’o prenderà 3 giornate e per noi sono cazzi…lo dissi giovedì che stavo tremando per eto’o 🙂

  67. lpf stavo semplicemente notando la amncata squalifica di dinho…eto’o prenderà 3 giornate e le ho definite giuste e sacrosante

  68. Le definisci giuste e sacrosante, ma tiri in mezzo il Milan. Boh.
    Cesar sì, meriterebbe una giornata anche lui.

  69. lpf meglio che non fu squalificato dinho altrimenti avreste pure qualche punto in più 🙂

  70. Diavolo1990

    commisurato all’episodio dinho-pellegrino sarebbe giusta una sola giornata di squalifica.

    Questo è un capolavoro.
    Che avrebbe fatto dinho con Pellegrino?

  71. Ti do un assist: la partita dopo, Dinho mise un gran palla per il gol di Inzaghi.
    Se fosse stato squalificato… 🙄
    Complotto! :mrgreen:

  72. Diavolo1990

    Ma loro sono quelli che per Bologna – Inter pretendono due giornate di squalifica ad ogni fanculo eh…
    Non si potrà mai avere un metro uniforme tra una partita e l’altra.

  73. Ti do un assist: la partita dopo, Dinho mise un gran palla per il gol di Inzaghi.
    Se fosse stato squalificato…
    Complotto!

    proprio io non sono il tipo lpf…se fossi stato così subdolo sarei andato a controllare 🙂

    diavolino come al solito non vale la pensa risponderti..dinho non fece niente…e basta parlarne altrimenti sembra che voglio cercare giustificazioni per i 9 punti…ripeto che senza dinho avreste avuto pure più punti 🙂 era una questione di principio

  74. Diavolo1990

    Alex se Ziliani è milanista mi spieghi perché ALLA PRIMA SCONFITTA si è scagliato contro e non ha detto niente di un inter che lotta per l’Europa league?

  75. In effetti era più un assist per Alex…

  76. Diavolo1990

    Abbiamo notato che la domenica del derby le visite (secondo WordPress) sono state 666.
    nel giorno del diavolo, il numero del diavolo 😎 😎 😎 era scritto

  77. Diavolo1990

    Elbi nel forum

  78. ziliani da bambino giocava colla maglietta del milan.
    come lo zinghero.

  79. Abbiamo notato che la domenica del derby le visite (secondo WordPress) sono state 666.
    nel giorno del diavolo, il numero del diavolo

    fatte vedè da uno bravo…

  80. ok diavolino

  81. Paloschi deve essere perchè è metà nostro che Ghirardi ogni anno rilancia il prezzo della comproprietà e rimandiamo sempre di prenderlo.

    Gourcuff l’ anno dopo essere stato in panchina al posto di Seedorf con lo scarso è finito subito fra i primi 23 pallone d’ oro, Astori è ancora a Cagliari, Strasser gioca nella primavera ed è da vedere quanto sia mezzo nostro alla fine del’ anno

    Peer essere una su 10 è una bel filotto

  82. danno leonardo praticamente certo sulla panchina dell’inter…..a me sembra assurdo: rifiuta la roma perchè non può stare in italia in una squadra diversa dal milan e va all’inter?

    boh…

  83. Gourcuff ha fatto un buon anno a Bordeaux, è stato nullo ai mondiali e non sta impressionando a Lione.
    Fai tu.

    E non dimentichiamo le parole del padre di Gourcuff:
    “Abbiamo deciso di rimanere a Bordeaux durante la scorsa stagione. Prima di firmare il contratto, il Milan ha provato a riprendersi Yoann e lui ne era lusingato. Poi però si è ricordato dello promesse non mantenute e ha deciso di rimanere in Francia. Il cambio di allenatore? Si, Galliani ce ne ha parlato. Poi è normale che nessun giocatore ha il posto garantito in partenza. Però a Milano dovevamo nuovamente fidarci della parola, mentre a Bordeaux hanno parlato con i fatti”.

    Quindi, in pratica: Galliani e Leonardo lo volevano riprendere, ma Leonardo non gli garantiva il posto in squadra. E quindi ha preferito restare là.

  84. Diavolo1990

    Quindi, in pratica: Galliani e Leonardo lo volevano riprendere, ma Leonardo non gli garantiva il posto in squadra. E quindi ha preferito restare là.

    Gourcuff = Benzema.
    classico francese che appena esce dalla francia fa pena.

  85. Quindi, in pratica: Galliani e Leonardo lo volevano riprendere, ma Leonardo non gli garantiva il posto in squadra. E quindi ha preferito restare là.

  86. tutti gli ex-milanisti, nelle altre squadre fanno sfracelli, solo nel milan non raccattavano pallino

  87. Diavolo1990

    Ecco nerazzurrodv Link

  88. Bitcha

    ooooooh bruttiiiiiiiiiiii!!!!!!!

    Elbonito sempre interessante a proposito di mercato…
    Opinione mia; a gennaio la punta è la cosa principale, sono combattuto tra Matri e Paloschi, ma tutti e due hanno riserve, nel senso che il Palo viene da due infortuni pesanti, su Matri ho paura di Cellino, che ovviamente non essendo un coglione non lo lascerebbe partire easy…
    Adebayor? Naaaaaaaa, è un idiota… e se dovesse arrivare, al secondo allemamento farebbe già a testate con Ibra…. lasciamolo a Manchester a litigare con l’uomo sciarpa.
    Per il resto, n0n so; sul terzino io ormai sono diventato un fan sfegatato di Antonini, che mi piace un sacco (ma si infortuna spesso anche lui…), Abate l’ho visto in grande crescita, Zambro sta dicendo la sua….. se ne arriva un altro meglio, se no teniamoceli!
    Su Papa; ma siete sicuri che da terzino gioca meglio? No perchè mi ricordo che nel precampionato aveva fatto bene da CENTRALE (ricordo il Berlusconi se non erro…), mentre da terzino ricordo a Londra con l’Arsenal che Arshavin lo prese per il culo ogni azione…. necessario comunque rivederlo.

    P.S. Chiappucci non mi vedi più su msn, perchè ho formattato il PC, e sto tentando di reinstallarlo tipo 56 volte al giorno, ma i froci di Windows attaccano solamente pipponi, quindi vaffanculo ancora non ci son riuscito…
    L’ AJGay mi sta impressionando, apparte il ciuffo di Mancinelli che è indegno, nemmeno nel 2000 quando i colpi di sole erano di moda, la gente se lo faceva…

  89. Quindi DNA le opzioni sono due:
    O Leo non ha visto il talento di Gourcuff, sbagliando.
    O Gourcuff è un cagasotto.

  90. Scegline una.

  91. E’ risorto pure Bitcha 😯

  92. Bitcha

    LPF non puoi immaginare quanto la cazzo di tecnologia di merda possa avermi rotto i coglioni in questi mesi…. una cosa scandalosa, ho alleviato i nervosismi andando avanti a birra, sigarette e pornazzi…. 😀

  93. O Leo non ha visto il talento di Gourcuff, sbagliando.
    O Gourcuff è un cagasotto.

    Direi entrambe!

  94. Io son più per la seconda.

  95. leo uno di noi

  96. “Quest’anno mi sento bene, con Leo i rapporti non erano idilliaci”.
    (Mathieu Flamini)

    DNA, come mai un genio come Leo aveva problemi col miglior centrocampista del mondo (cit.)?
    Di chi è la colpa? Del genio o del campione?

  97. LPF STA CERCANDO IN TUTTI I MODI DI METTERE IN GINOCCHIO DNA MI PARE 🙂

  98. come mai un genio come Leo aveva problemi col miglior centrocampista del mondo

    Ci sarà una frittata rigirata!

  99. lpf

    dai non esagerare con DNA 🙄

  100. cosa è sta storia che Leonardo il milanista più milanista va ad allenare l’Inter ?

    mi sono perso qualcosa ? e voi tifosi interisti vi va bene un allenatore milanista ?

  101. Diavolo1990

    Per l’Inter si può parlare di de profundis, è finito il credito ottenuto grazie a Calciopoli. Certo Moratti ci ha messo del suo sostituendo Mourinho con Benitez, il contrario del portoghese. La squadra è passata in pochi mesi da un’armata da battaglia ad una banda scarica. Per tornare a vincere Moratti forse avrà bisogno di una nuova Calciopoli…

    Luciano Moggi

  102. E chi esagera…
    Io chiedo, vediamo se mi risponde su Gourcuff e su Flamini. Sono curioso.
    Magari imparo qualcosa di nuovo.

  103. Vabbè, Moggi non è proprio imparziale sull’argomento…

  104. grandissimo Moggi 😀

    diavolino dove hai preso la dichiarazione ?

  105. sadyq

    sabato si va a sbancare Caserta , quest’anno i risultati sono in linea con le previsioni 3 o 4 posto 😎

  106. Speriamo Boldi, come spero che non vincano quelli dell’agaj!

  107. Se Leo va all’Inter, addio cuore milanista!

    dna diventerà nerazzurro? :mrgreen:

  108. purtroppo per quest’anno non siamo al livello di Siena e Milano

    ma tra due e tre anni …. , abbiamo i migliori osservatori , 4 giocatori del Siena provengono da Cantù , adesso abbiamo la forza economica per tenerli i giovani promettenti , abbi fede

  109. yom

    me lo sto chiedendo da una settimana , da quando sono incominciate le prime indiscrezioni :mrgreen:

  110. è UN PO’ COME CHIEDERE A PACCIANI UN PARERE SUGLI STUPRI

  111. Sì ma…leva il maiuscolo :mrgreen:

  112. FLP, 21, 08 …….. cosa ci fai ancora qui? Stasera ore piccole? Vai a letto su!

  113. Che vuoi? Sto studiando…o studio o esco la sera, mica sto al pc…

  114. lpf, solo ora che il nome di LEO circola vicino a quello dell’inter ne parli male, mentre prima… alla faccia della coerenza.

  115. cominciando ad ammirare uno come moggi si capisce dove siete arrivati, si vedrà cosa direte quando moggi accennerà alla cupoola di galliani.

  116. Apocal, moggi può dire tutto quello che vuole, non sarà mai più credibile!

  117. quando VI conviene, per VOI è credibile.

  118. No, forse per LORO, per me non lo era gia da quando era al Torino. Mi ha sempre fatto l’impressione di persona viscida. Mi fa schifo!

  119. Ah, neanche di calciopoli e di tutte le intercettazioni che ci sono state e che ci saranno, mi frega un cazzo!

  120. apocal: che dici?

    Per me, la juve e moggi sono fango!

    Moggi parla perché in Italia lo fanno tutti, anche gli esseri più abietti. Basta non ascoltarlo!

    Su Leo all’Inter non so che dire! Mi sembra strano perché ha un cuore rossonero. Per voi sarebbe un bel colpo, non tanto come allenatore, ma come scout!
    Se viene Leo, si porta Kakà?

  121. Per domani sera non fate pronostici!!!

  122. coll’auxerre sarà ‘na passeggiata de salute.

  123. quante cazzate.

    Leo era volato in francia per riprenderlo dopo che il silurato lo aveva messo fuori a cazzo.

    Gourcuff aveva dimostrato al Milan di essere un bel giocatore. Meritava come Flamini più occasioni.

    Leo ha provato a salvare il salvabile ma il duo GA ormai aveva rotto i cocci in abbondanza. Ormai era rotta. Se Gourcuff non si fidava del milan i cocci dovevano essere stati rotti di brutto. E io mi ricordo degli episodi in tal senso.

    Anche Flamini del resto c’ è chi diceva la solita Ancelottata rosicona. “ggggggg ma se Ancelotti non lo faceva giocare…e Leonardo nemmeno…allora ci sarà un motivo?”

    Gioca bene solo in francia….classica rosicata ancelottiana.
    In nazionale hanno fatto pena tutti e può non essersi ambientato bene al Lione. Quando un talento non si ambienta bene significa che l’ allenatore non lo ha aiutato ad inserirsi. Ma del resto lo stesso che ha bruciato Gourcuff è lo stesso che ha sletamato Hanry 7 anni prima alla juve….e che giustamente stava per smerdare pure Flamini…un francese deve avergli trombato la moglie.

    Cosa che se io fossi un allenatore e non capisco di avere uno degli attaccanti più forti del successivo decennio fra le mani mi sparerei. Penso che Moggi ancora lo stia offendendo a sangue per questo…

  124. per me moggi è sempre credibile quando parla di calcio.

Comments are closed.