Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/www.rossonerosemper.com/home/wp-content/plugins/sponsors-slideshow-widget/sponsors-slideshow-widget.php on line 339

Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/www.rossonerosemper.com/home/wp-content/plugins/sponsors-slideshow-widget/sponsors-slideshow-widget.php on line 339

Dove eravamo rimasti? Ripartiamo da lì.

Per chi si fosse perso la prima parte: la trova a questo indirizzo

14a giornata: Guido Rossi Team – Fiorentina 1-0.
Al 84′ Vargas si invola sulla fascia sinistra e crossa per Gilardino in area che viene atterrato da Samuel il quale si disinteressa completamente del pallone: Rosetti lascia correre e un minuto dopo Comotto aggancerà lo stinco di Milito in area viola dove Rosetti decreterà il rigore vincente per la Guido Rossi Team. Due pesi uguali,due misure differenti.
Immagine

17a giornata: Guido Rossi Team- Lazio 1-0.
Cordoba entra a forbice su Rocchi mentre sta tirando e lo colpisce: calcio di rigore non assegnato alla Lazio,successivamente Baronio batte un calcio di punizione e il pallone viene toccato da Maicon in piena area di rigore: la palla tocca il terreno ma il braccio di Maicon va verso la palla stessa,anche qui poteva starci il rigore.

18a giornata: Chievo – Guido Rossi Team 0-1.
L’anno nuovo inizia con i soliti regali a pro Guido Rossi Team: al 12′ Pellissier,in area di rigore nerazzurra,viene sbilanciato da Cordoba,ci stava il calcio di rigore,sulla ripartenza Balotelli segnerà il gol vittoria. Al 31′ madornale errore del guardalinee il quale fischia un fuorigioco inesistente a Pellissier che si stava involando verso Julio Cesar. Nel finale fischiati altri due fuorigioco inesistenti ai danni dei clivensi. Al 96′, in pieno recupero,Marcolini crossa in area,saltano in due Yepes e Quaresma: quest’ultimo tocca il pallone palesemente con la mano,l’arbitro Abbruscato è a due passi ma inspiegabilmente lascia correre. Rigore sacrosanto negato al Chievo.
Immagine

19a giornata: Guido Rossi Team – Siena 4-3.
Continua imperterrito il campionato truccato della Guido Rossi Team: nel primo tempo poco da segnalare tranne Lucio autore di due falli tattici a cui non viene mostrato alcun cartellino. All’88 l’episodio chiave: su un lancio in profondità saltano Brandao e Samuel,il senese colpisce di testa appoggiandosi a malapena sull’interista,l’arbitro chissà cosa ha visto e si inventa una punizione per l’inter,da lì sarà 3-3 e successivamente lo stesso Samuel segnerà il gol partita.

21a giornata: Guido Rossi Team – Milan 2-0.

Capolavoro di Rocchi: favorire senza farsi notare. Il gol dell’1-0 è viziato da un fallo di Cambiasso in partenza. Dopo la sacrosanta espulsione a Snejideer l’arbitro comincia a fischiare tutto contro. Muntari era da espellere al 40′ del primo tempo. Maicon effettua una giocata pallavolistica in area così come Lucio, entrambi impuniti. Il terzino sarà poi l’attore principale con le sue simulazioni durante tutta la partita. Una di queste porta al gol del 2-0. Bella punizione, peccato che il fallo non c’era. E per finire lo Special One ha anche il coraggio di andare a lamentarsi.

23a giornata: Guido Rossi Team – Cagliari 3-0.
Tanto per evitare che gli avversari raggiungano gli interisti è sempre meglio annullare gol regolari. Minuto numero 34: Lazzari entra in contrasto con Santon che tocca la palla rimettendo in gioco Matri, che si trovava oltre la linea dei difensori interisti. L’attaccante fredda Julio Cesar con un preciso pallonetto, ma l’arbitro non si avvede del tocco del difensore interista e, ritenendo evidentemente che sia stato l’interno cagliaritano a servire Matri, annulla ingiustamente precludendo al Cagliari la possibilità di riaprire la partita.

Continua…. ne siamo sicuri…

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.