Sembra che stiano per arrivare (ma con questa societa’ mai dire mai), e qualcuno di noi li sta aspettando come se fossero i nuovi Maldini e Rijkaard. In realta’ Boateng e Bocchetti sono due onesti giocatori, che senza dubbio rafforzerebbero i rossoneri ma che allo stesso tempo non sposterebbero più di tanto gli equilibri del campionato. Con Boateng e Bocchetti si puo’ arrivare in zona Champions con un pochino più di tranquillita’, anche se bisogna ancora vedere le mosse delle altre squadre, visto che soprattutto il Genoa si e’ mosso molto (anche se forse sta facendo un po’ troppa confusione), e non sta fermo ad aspettare elemosine come noi… Sia chiara comunque una cosa: il primo posto rimane lontanissimo anche se arrivano questi due giocatori, e anche il secondo posto e’ roba da impresa… Che dire, con questa societa’ che ci ritroviamo bisogna accontentarsi…

Posted by elbonito

10 Comments

  1. BARI2020 messaggio nel forum

  2. Non so, per Bocchetti pare ci siano problemi (più che altro il rifiuto di janku di lasciarci).

    Tuttavia sono d’accordo, tutto questo non è sufficiente per un primo posto, e sarà assai complicata anche la qualificazione Champions (ma alla portata, sia chiaro). Della vittoria in Champions neanche a parlarne, ché altrimenti facciamo ridere.

    Però Boateng credo che verrà in prestito con diritto di riscatto per cui, se farà bene e il vento cambierà, potremo prendercelo. Inoltre Allegri pare sia orientato a voler vedere qualcosa di diverso del solito Ambro-Pirlo-Gattuso-Seedorf; pare tra l’altro che straveda per Merkel e Flamini, e che Boateng sia un tipo con le caratteristiche da lui richieste. Il centrocampo è tutto in una squadra, e il tecnico vuole lavorare proprio lì.

    Insomma, Allegri ha le idee chiare, forse vedremo qualcosa di diverso rispetto agli ultimi otto anni. Se verranno “rischiati” spesso Boateng (23), Flamini (26), Merkel (18) sarà segno che un cambiamento lo si sta perlomeno tentando.

    Poi, la vittoria di un trofeo importante è un’altra cosa, ma penso che a parte Diavolino non s’illuda nessuno in tal senso.

  3. Diavolo1990

    Poi, la vittoria di un trofeo importante è un’altra cosa, ma penso che a parte Diavolino non s’illuda nessuno in tal senso.

    Why not?
    Loro il primo salto di qualità l’han fatto con una riserva del Monaco, poi con un titolare del Genoa e una riserva del Real. Non è che i potenziali fenomeni vadano tutti da loro.
    Il mercato va visto solo in ottica primo posto per un semplice motivo. Con la squadra dell’anno scorso siamo già almeno terzi.

    Ah saluti dalle baleari.

    1. Se non trovi da trombare alle Baleari sappi che perdi la titolarità del blog!
      Per te vale la stessa cosa di LPF:

      VA’ IN FIGA!!!!!!!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  4. Diavolino, molti dei giocatori dell’anno scorso quest’anno renderanno per forza di meno, per una questione d’eta’… Goditi la vacanza!

  5. Intanto ieri Pato spettacolare col Brasile…bari2020 posta pure tu oggi

    1. A veder giocare il Brasile e poi a guardare l’Italia ti cascano le palle.
      Oltre ai soliti noti Pato,Neymar,Robinho,Ganso insomma la solita gente talentuosa che come sempre il Brasile sforna a raffica,vorrei far notare il neo acquisto del Chelsea,Ramires.
      Raga questo è un grande giocatore,davvero un eccellente centrocampista.
      Se poi si pensa che dietro c’è sempre gente come Julio Cesar,Maicon,Lucio,Juan,Thiago Silva,Dani Alves etc etc ripensare alle “idee” di Dunga fa davvero ridere. Un Brasile così completo non si era mai visto. Se è vero che il Brasile più forte di sempre è quello del ’70 (certo che anche quello dell’82….) è altrettanto vero che anche questo Brasile ha le carte in regola per maciullare chiunque.

  6. Su sky dicono che Ronaldinho e’ dimagrito tantissimo e si allena più di tutti…..

    1. Allora mò si rompe!

  7. Diavolo1990

    NUOVO POST

Comments are closed.