Per chi, come me, si aspettava di rientrare dall’Inghilterra con due sconfitte e cinque-sei pere sul groppone, il doppio 1-1 scaturito tra ieri e oggi all’Emirates Stadium lascia un retrogusto di soddisfazione.

Se non altro non sentiremo le solite cassandre pronte a gettare me…lma alla prima insignificante amichevole persa. Chiariamo, di fango ce n’è tanto, direi fin troppo, ma il gettarne aggratis come ogni tanto succede mi crea un certo fastidio.

Torniamo a questo torneo, torneo in cui pochi titolari, tante riserve e qualche giovane sono riusciti a fermare Lione e Arsenal, che inizieranno i propri campionati rispettivamente tra una e due settimane e che pertanto sono a preparazione quasi del tutto ultimata o comunque molto più avanti di noi. Tutta questa differenza non si è vista, abbiamo faticato, in certi momenti siamo stati in apnea, ma tutto sommato ce la siamo cavata con buona personalità, senza mai crollare del tutto sul piano fisico.

In particolare buona prova di Amelia, decisamente ottima quella di Papastathopulos che finchè sta in campo svolge il doppio lavoro: il suo e quello di Bonera, spaesato e sempre fuori tempo. Ancora un buon Flamini, mentre Seedorf detta legge quando si gioca a ritmi da scampagnata. Nel secondo tempo sulla destra proponiamo una coppia, quella Gattuso-Oddo che non ha nulla da invidiare alle grandi coppie comiche quali Gianni e  Pinotto, De Sica e Boldi, Stanlio e Ollio. Manco a dirlo il gol è tutta colpa del terzino ex Lazio.

La nota più positiva di questo soggiorno in Terra d’Albione sono i giovani. Torniamo infatti con due giocatori che possono tranquillamente far parte della prima squadra, in particolare Merkel (ancor più che Strasser) mi ha piacevolmente impressionato. Per Verdi si tratta ancora di aspettare, deve mangiare tanti spinaci per evitare di crollare ad ogni contrasto.

Nel complesso, si può essere relativamente soddisfatti, continuiamo a lavorare con serenità che la strada è molto molto lunga.

Posted by LaPauraFa80

21 Comments

  1. Diavolo1990

    Si poteva tranquillamente vincere evitando il suicidio tattico Yepes dentro per Papa e Bonera a destra.
    Io resto ottimista.

    Yes we can!

    Chissà se quello di ieri su “La Stampa” spargerà ancora.
    A proposito di spargimenti non vi preoccupate che ce ne saranno ancora, sempre e comunque.

    1. scusate se vado subito OT, ma volevo rispondere a Diavolino e poi commento la partita che ho visto.
      Diavolino il 2007 non è dominato, è stato strasupermegadominato, 22 punti sulla seconda, 97 punti, quella è una cosa che non si ripeterà più.
      il 2009 fu dominato, mai in affanno, e l’anno scorso arrivammo ad un distacco di +9 sulla seconda, poi secondo me siamo calati per la champions, secondo te no… non avremo mai la controprova.

      Sul Milan oggi, continua a piacermi quel merkel, anche se oggi ha sbagliato troppi appoggi.

    2. Diavolo1990

      enzuccio sta di fatto che l’Inter ha perso punti molto spesso prima delle gare di champions non dopo.

    3. Appunto diavolini… i punti si perdono soprattutto prima.

    4. Diavolo1990

      No. E’ dopo che c’è la stanchezza dell’impegno, non prima.

  2. Il pareggio è il risultato più giusto.
    La sostituzione del Papa ci stava anche perchè sentiva un dolorino.

    Il vero suicidio è continuare a portarsi dietro quello scandalo di Oddo. Anche oggi 100% di cross sbagliati e almeno 5 occasioni in un tempo sulla sua fascia.

  3. Elbi nel forum, grazie.

  4. lpf risp…

    oddo è finito, ma penso che allegri lo abbia capito.

  5. Allegri l’ha capito, ma Oddo? Non ha un po’ di dignità professionale?

    1. mi sa di no…. 😕

  6. Bella domanda yom…
    Me lo chiedo sempre anch’io: quando vedi che non ce la fai più, che regali azioni su azioni dalla tua parte, che gli avversari ti superano come un birillo, non ti viene in mente che è ora di farsi da parte?

    Vale lo stesso per Gattuso, Kaladze e Jankulovski.

    1. Diavolo1990

      Capisci che se puoi prendere tanti soldi li prendi prima di ritirarti.

    2. Se anche smettesse domani, non farebbe di certo la fame…

  7. Diavolo, sarà stata l’ansia del prepartita di champions 😀

  8. Non ho visto neppure questa, ma mi fido di tutti voi. Soprattutto su questo Merkel. Mi state incuriosendo.

    Comunque mi piace quel che dice Acciuga, inoltre mi pare sia ben disposto verso i giovani. Diciamo che per ora ritengo che il nostro scudo sia il quarto posto. Ma ci sarà da sudare per ottenerlo.

    1. Di ragazzini che fanno i fenomeni d’estate ce ne sono, mi ricordo un paio d’anni fa un tale Rossi della Juve. O lo stesso Pozzi che fece bene ad un trofeo Tim.
      Però per ora Merkel promette bene, ha anche una discreta personalità che lo porta a tentare giocate un po’ diverse dai soliti tocchi elementari che fanno i primavera.

      Devo ancora capirne il ruolo…che tipo di centrocampista è.

  9. Oggi allegri l’ha messo trequartista, ma io lo vedo meglio come interno!

    1. Si, ma purtroppo il nostro centrocampo è condizionato dal fatto che praticamente 2 posti su 3 sono occupati da Seedorf e Pirlo…

      Son curioso di vedere Allegri cosa sceglierà.

  10. io penso che seedorf quest’anno farà molta panchina, e gATTUSO non vederà campo….vedremo

  11. Su Gattuso sono s’accordo.
    Seedorf in panchina non ce lo vedo, decide lui lì dentro.

  12. Elbi, mail importante!

Comments are closed.