Quasi evitato il peggio, ma solamente perché il Real Madrid ha avuto la fortuna di pescare l’Apoel. Torniamo di nuovo contro il Barcellona un po’ come a evidenziare – se mai ce ne fosse bisogno – la volontà dall’alto di “farci fuori”. Volontà evidenziata, ancora una volta, dal fatto che giocheremo la prima partita in casa. Assurdo pescare per la quarta volta in tre anni una tra Barcellona e Real Madrid – anzi, più che assurdo contro ogni probabilità.

Si voleva ai piani alti di Nyon Real e Barcellona in finale, e Real e Barcellona probabilmente, collocati dai lati opposti del tabellone, vi arriveranno. Un tabellone che si configura come equilibrato con le possibilità di avere due semifinali di alto livello tra Real e Bayern Monaco e tra Chelsea e Barcellona – guarda caso, come spesso capita in questi sorteggi.

Nel quarto di finale con i catalani partiamo ovviamente da sfavoriti – e forse proprio per questo senza alcuna pressione per quanto riguarda il risultato: non sarà un dramma uscire come lo sarebbe stato con Apoel, Benfica e Marsiglia. Ci sarà ancora Ibrahimovic contro Guardiola. Difficilissimo passare e il fatto di farlo non garantirebbe comunque una strada in discesa verso la finale. Speriamo solamente, nel caso, di uscire prendendo almeno dei gol regolari: furti come quello accaduto nel girone non li tollererei. Peccato il non aver avuto un “colpo di Schalke“, o forse no: chissà che l’amarcord del 2010 non si possa ripetere.

e mo so cazzi!

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

81 Comments

  1. unico commento che mi viene da dire; VAFFANCULO!!!

  2. @Diavolo90

    Non so se riuscirai a leggere questo commento,ma lo scrivo lo stesso: perchè mi hai bannato?? Sono due settimane che dopo ogni commento che scrivo mi compare una schermata con su scritto che non posso commentare su questo blog e non mi carica più la pagina.

    1. Aspe io non ti ho bannato. Mandami una mail e spiega bene il problema

  3. Si ma non meniamola con queste cose.
    Non c’ è alcun disegno. C’ è stato solo un sorteggio normalissimo.
    Avevamo 2 possibilità su 7 di trovare una squadra più forte di noi.
    Se passiamo il turno abbiamo un bel lascia passare per la finale perché il Chelsea è più debole di noi.
    E poi ad Allegri gli era andata di lusso nel girone (il passaggio era scontato) e agli ottavi con l’ arsenal nella sua stagione peggiore.

    Bene. Speriamo di recuperare alcuni giocatori.
    La prima in casa è balorda. Dobbiamo centrare almeno lo 0 a 0

  4. quanto mancherà Van Bommel!!!!!!!

    Non voglio pensare che giocheremo contro il Barcellona con Gattuso e Seedorf

    1. Gattuso non è in lista….. mentre Clarence *___*

  5. nicco RED_BLACK 16 Marzo 2012 at 12:26

    Sfiga di merda, niente di più! La stessa che da inizio stagione ci ha tagliato mezza squadra!!

  6. Diavolo cosa hai combinato con Matto?
    Rimettilo subito

    1. Ma non credo che l’abbia fatto lui….è strano,mi è successo parecchie volte su Bauscia e sempre qui nelle ultime due settimane: mi dava l’impossibilità di scrivere il commento e non mi si caricava più la pagina.

      Boh.

      Sul sorteggio,che dire??? Lo sapete che è da inizio anno che io dico che il Milan è la terza forza d’Europa,per cui si gioca le sue carte a viso aperto.
      Fondamentale,come sempre,la partita a Milano.

      Sul Barca c’è poco da dire,chi sono e come giocano è stranoto. Però io vi giuro che quest’anno,al netto del confronto diretto,per me è più forte il Real.
      So che è paradossale,ma lo penso.

      In più quest’anno è a -10 il che è sintomatico dei suoi passaggi a vuoto.

      Di certo è favorito,ma il Milan se la gioca.

      1. Io è da novembre che lo dico. Il problema del Real è psicologico.

  7. Mou insegnaci come si elimina il barca!!! 😕

    Più sento parlare Rui Costa e più sono affascinato da un suo ritorno in dirigenza!!!

  8. Io farei catenaccio a Milano per poi andare a cercare il golletto là

    1. È l’esatto contrario!!!!

      Tu gli devi fare il culo qua e cercare il contropiede là!!!

      1. io dico che se ce la giochiamo qua ce ne fanno come minimo 2. E se te ne fanno 2 a Milano l’ hai già presa in culo a prescindere. L’ ultima volta che ce la siamo giocata a Milano ne abbiamo prese 3

        1. Se invece si limita i danni in casa poi possiamo diventare una mina vagante la in contropiede dopo un altro catenaccio

  9. Fortunello Mou, ma la fortuna aiuta gli audaci e gli Speciali. Una finalista c’è.

    L’altra non saremo noi. Però puttanaeva almeno una semifinalina ci stava…sorteggio del cazzo.

    Comunque, sentite come rosica questo catalano: El Milan no me da miedo, en la Champions no conseguirá robar partidos como lo está haciendo en la liga italiana.
    (il Milan non mi fa paura, non potrà rubare come sta facendo nel campionato italiano)

    1. il Barcellona quest’ anno prende una scoppola dal Real mica male….speriamo di fargli un goal in fuorigioco e uno su rigore inesistente, cosi gli diamo il colpo di grazia

  10. Anche considerando i supplementari bastardi che mantengono la regola dei goal in trasferta un bel doppio catenaccio non sarebbe male. Catenaccio e contropiede

      1. quando ci vuole ci vuole. A me le bamboline cosi fanno impazzire

    1. E noi che pensavamo che solo i calciatori erano quelli spassosissimi… evidentemente lo sono anche i piloti di Formula 1… ps: la moglie di Raikkonen, ex Miss Finlandia, merita… penso che hanno preso le peggiori foto da Google qui… pps: che articolone

  11. Non c’è nulla da spiegare di “tecnico”.

    Mi è successo anche su Bauscia a volte e qui sempre: impossibilità di scrivere il commento e pagina che non si caricava più.

    Solo che su Bauscia dopo un po’ si ricaricava riaprendo il browser (con commento che non c’era più),qui invece pippe,niente commento e pagina che non si ricaricava con una specie di schermata che diceva che c’erano dei problemi con dei DNS (io non so nulla di informatica e non mi intendo di queste cose,per me è arabo e già il fatto che riesca ad avviare il PC è tanta roba).

    Oggi invece va tutto liscio sia qui che su Bauscia.

    1. Penso che abbia tu dei problemi di connessione. Qui può essere perché più pesante

  12. Ok!

    Allora,contento di questo Milan – Barca?? :-):-)

    Beh,se passate è finale con il Real e in partita secca non si sa mai!!

    Sei d’accordo poi se dico che quest’anno il Real è più forte del Barca anche se ha perso lo scontro diretto???

    Chiaro che il Milan è sfavorito,però se la gioca!!!

  13. @La cantera

    Sei sempre troppo negativo però.

    Non è che il Barca viene qua,ve ne da 5 in scioltezza come fosse un allenamento,poi rimonta sull’aeroplanino e prenota già l’hotel a Monaco…..cazzo,sono forti ma mica imbattibili!!!!

    È chiaro che il Milan non può sbracare a Milano nè fare un primo tempo come quello di Londra,però deve attaccare,non ci sono cazzi.

    Io lo dico da tanto tempo,indipendentemente dal 2010 che mi ha regalato tanta gioia: il Barcellona è una squadra che va attaccata,attaccata,attaccata,attaccata e ancora attaccata.
    Con loro non la si può mettere nè sul piano del possesso palla e men che meno su quello del pressing,visto il loro gioco di prima,ma in fase difensiva bisogna intasare le linee di passaggio occupando gli spazi.

    Poi,quando si ha la palla,bisogna andargli addosso con tutto.

  14. Secondo me va giocata esattamente come fece Mourinho. Ne più ne meno. Tanta concentrazione, tanta attenzione, coprire ogni centimetro correndo come matti, lottare per ostruire le loro reti di passaggio sulla trequarti, riempirli di botte in tutte le zone di campo e cercare di sfruttare al meglio quelle due occasioni che puoi avere in 90 minuti.
    Non sarebbe male avere un arbitro all’ inglese che ce li lascia massaggiare per bene. Se invece troviamo un protagonista che fischia e ci da di cartellino ad ogni fallo….

    Che te lo dico a fà???

  15. Posso ricordare che all’andata ci mancano Abate e MVB?

  16. Non recupera Abate? bruttissima storia. A pensare a Mesbah mi viene il vomito. Vale la pena arretrare Nocerino

  17. ci sarà zambro!!! *__*

  18. Già lo vedo. Zambrotta a sinistra, Gattuso a Centrocampo, Seedorf sulla trequarti o ancora peggio mezzala a sinistra davanti a Zambrotta.

    Sto già trattando il vasetto per il vomito. Vedrai se sbaglio!!!! Presentimenti terribili. Presentimenti da Allegri

    1. E allora sei scemo, gattuso non è in lista…. ti faccio un disegnino???

  19. Figuratevi se non gioca Seedorf.
    Allegri può essere un problema. Nel 3-2 aveva letto bene la partita, Guardiola ha invertito Messi e Villa dopo 10′ levandolo dalla fascia di Abate e lui non ci ha più capito nulla.

    1. bello che escano fuori ste particolarità tattiche così a buffo…. tra l’altro sta cosa non mi risulta nemmeno, Guardiola all’andata non ha invertito un cazzo di nessuno, mah!

  20. Paradossalmente questa è l’ unica partita in cui Allegri non è un problema.
    Nel senso che non sapendo allenare dovrebbe fare l’ unica cosa che gli riesce benino. Buttare 10 uomini dietro la linea della palla e montare un muro.

    Il fatto che pensi di giocarsela, (perché lui a Milano pensa di giocarsela) e che quindi pensi a fare qualcosa di diverso dall’ unica cosa che sa fare è un problema.

    Abate squalificato o infortunato? Seedorf, Gattuso e Zambrotta, la morte nera è quasi completa….

  21. il problema è che il Milan è impegnato su due fronti in lotta per lo scudetto e per la coppa
    il barcellona non è più in lotta per lo scudetto essendo troppo distanziato dal Real Madrid
    per cui concentrerà tutti i suoi sforzi sulla coppa e probabilmente farà riposare qualche titolare in campionato prima delle partite di coppa

    solo se la juve nelle prossime 2 partite fa solo 2 punti e noi vinciamo con Parma e Roma behh in quel caso con 8 punti di vantaggio in campionato potremmo nella partita di campionato che intercorre tra quelle di coppa far riposare anche noi qualche titolare

    insomma bisognerà fare un poco di turn over ma la domanda fondamentale amici miei è Allegri lo farà ? o continuerà a spremere i vari Thiago Nocerino Emanuelson Van Bommel fino a che si rompono ?

  22. @La cantera

    Guarda che l’Inter nel 2010 giocò a viso aperto l’andata,partita che non c’entrò un cazzo con le due del girone.

    Che poi il risultato più giusto potesse essere un 2-2 questo è un altro paio di maniche,ma se tu riguardi quella partita con l’occhio tecnico/tattico e non da tifoso-contro non puoi non ricordare che l’Inter rispose colpo su colpo ed ebbe le sue gran belle occasioni specie nel primo tempo.

    Tutto mi si può dire,ma non che Inter – Barcellona fu catenaccio e contropiede.

  23. diavolino

    di sicuro Abate la prima partita in casa con il Barcellona non la gioca purtroppo , forse il ritorno

  24. Peccato per il sorteggio, il Real Madrid in finale giocherà in casa e noi non potremo usare la classica maglietta bianca da finale.

    Scherzi a parte a questo punto, a viso alto contro tutti come và và.

  25. Formazione andata, finita 2 a 2, il goal di Villa nasce da punizione inesistente:

    Abbiati; Abate, Thiago Silva, Nesta, Zambrotta; Van Bommel, Nocerino, Seedorf; Boateng; Pato, Cassano

    FUORI: Ibra, Robinho. Boateng si infortuna dopo 20 minuti, Ambrosini finisce la partita da infortunato, idem Zambrotta.

    Al ritorno l’autogoal di VanBommel nasce sull’anticipo di anticipare Xavi ma c’è Villa in fuorigioco (regola 11 del fuorigioco, il giocatore trae vantaggio da una precedente posizione di fuorigioco, visto che la palla taglia l’area e Villa è davanti ad Abbiati). Rigore inesistente. Nel secondo tempo si è infortunato Nesta e l’ultima mezz’ora l’abbiamo fatta con Bonera.

    Io questa barcellonite la trovo ingiustificata. E onestamente leggere milanisti che s cagano addosso, si fascian la testa o parlano di manifesta superiorità mi provoca la nausea. Il barcellona è forte ma le partite si giocano, esistono gli episodi (inter docet). E poi è inutile rompere i coglioni ad Allegri che tra calendari, infortuni, sorteggi e sfighe varie è l’unico allenatore in Europa primo in campionato e a giocarsi ancora i 3 trofei. E che cazzo, un pò di fiducia e un pò di amor proprio e per questa maglia. Allora non andiamoci neanche in Champions, tanto c’è il Barcellona… che senso ha passare il girone (prima squadra a farlo matematicamente con il Barça e il Real).

    Il barcellona si affronta chiusi dietro e cinici davanti, se ha perso 10 punti in liga vincendo le sfide col real vuol dire che le prende dalle piccole, guarda a caso, come noi che soffriamo le gare chiuse. turarsi il naso e affidarsi ai cecchini davanti. me ne frego, il gioco arriverà.

    ripeto la delusione nel leggere certi disfattismi comunque… SIAMO IL MILAN, RISPETTO PER TUTTI, PAURA DI NESSUNO!!!

  26. la cosa che mi fà incazzare a me è questa;

    in se per se non possiamo parlare di sorteggio pilotato, ma la formula creata da Platini fà acqua da tutte le parti… trovo scandaloso vedere nei quarti di finale di Champions, un accoppiamento Apoel Nicosia – Real Madrid, scandaloso.

    E in più, a me non frega un cazzo se è qualche anno che in Champions, stentiamo, ma vogliamo parlare del metterci in seconda fascia ai gironi per metterci un Porto?? ma perchè??

    Platini dimettiti!!

    1. Perchè siamo in seconda fascia? Perchè dalla prima abbiamo preso due volte su due il real.

      1. eh e quest’anno Barca prima nel girone e poi a i quarti… dopo sta cosa ci mettono in terza fascia??

        1. No, il Milan è diventato testa di serie.

          La formula di Platini è teoricamente giusta ma studiata male. Mi spiego. Giusto riportare “potere” alle reali vincitrici dei campionati, per questo agli spareggi c’è Udinese – Arsenal e in un altro c’è Wisla Cracovia – Apoel. Però poi i criteri dei gruppi dovrebbero essere fatti con dei coefficenti diversi, cioè il Bate Borisov non è più forte del Napoli per intenderci. Quindi ogni fase eliminatoria fatta a sorteggio e non a tabelloni. Poi io di questi sorteggi con la simulazione poi guarda, lasciam perdere…

        2. Il milan non è diventato testa di serie anzi ora rischiamo se passa il benfica

      2. è mai possibile che becchiamo in questi ultimi anni sempre la più forte delle seconda fascia vedi Real quando siamo in prima e quando siamo noi in seconda fascia sempre la più forte della prima ? mah

        ultimamente passato il girone di coppa iniziale ci capitano sempre solo squadre inglesi o spagnole come mai ?

        c’ e qualcosa di strano negli ultimi accoppiamenti di questi anni

        sembra che l’Uefa faccia di tutto per tenerci in seconda fascia , anche questo ennesimo sorteggio ci impedisce di andare in prima fascia

  27. Mi sembrava di averlo sentito dire da Allegri dopo l’Arsenal. Avrò capito male

    1. http://kassiesa.home.xs4all.nl/bert/uefa/data/method4/trank2012.html

      Devono andare fuori 3 tra quelle che ci stan davanti e soprattutto non deve superarci il Benfica. Anche se una tra Benfica e OM se usciamo mi sa che ci supera per forza

  28. I ranking comunque hanno delle falle evidenti, falle che permettono un Arsenal costantemente testa di serie quando in 10 anni ha vinto una premier e ha centrato una finale di CL, o un Porto. Le stesse che hanno permesso alla Grecia di essere testa di serie ai mondiali in Sud Africa…

    1. esattamente, falle cicloscopiche proprio….

  29. Andrea ci sono vari modi d’ intendere il calcio.
    Il mio è realistico. Il Barcellona è nettamente più forte tecnicamente e anche tatticamente ha un gioco che noi ci sogniamo.

    Oltre a una squadra fortissima c’ è un allenatore che al nostro gli mangia in testa. Allegri è per ora un allenatorino da campionato Italiano e solo se nel campionato italiano può allenare la squadra immensamente più forte. Per poco si fa buttare fuori dall’ arsenal nonostante avesse un vantaggio di 4 goal e nonostante giocasse contro una squadra di bimbetti.
    A mettere in crisi Allegri è bastato un Thotenam senza Bale, un Napoli, Una Juve in forma e pure quest’ Inter.

    Se vuoi giocare a viso aperto con il Barcellona perdi. Come perdono tutti quelli che ci hanno provato. Mourinho forse è stata l’ unica eccezione. Inoltre c’ è un discorso di assenze mica da ridere.
    Si può passare il turno anche con l’ intelligenza non solo giocandosela a viso aperto contro un avversario che è superiore in tutto e che molto probabilmente avrà tutti disponibili.

    Oltre tutto giocarsela in maniera intelligente non vuol dire non essere coraggiosi, vuol dire saper anche usare la testa.
    Proprio perché la palla è tonda è possibile segnare in tanti modi. Anche per scazzata su una mischia. In 180 minuti qualche occasione l’ avremo sicuramente. Meglio se l’ avremo senza lasciare 30 metri di campo a gente che se ti prende un metro è già in porta

    1. Mourinho ha giocato senza Iniesta con un arbitro che definire di parte è poco e con i giocatori che hanno fatto il viaggio in pullman. Pagherei per rigiocarla in queste condizioni.
      Purtroppo è già tutto scritto e apparecchiato con un sorteggio truccatissimo per la finale Real – Barça

      1. e purtroppo sì, e poi ora ce ci pensavo, il fatto che l’accoppiamento col Barca sia venuto fuori per ultimo, dopo tutte le altre, mi fa riflettere, riflettere molto…

  30. Io non lo so se il sorteggio era truccato o meno, io credo che la cosa migliore sia giocarsela in casa e catenaccione al Camp Nou, il catenaccio mi fa schifo, ma finché lo facciamo 2 volte l’anno e in casi eccezionali come contro il Barcellona mi può andare bene.
    Probabilmente usciremo, ma chissenefrega, l’importante è che finisca tutto subito e che si rimanga coi punti di vantaggio sui gobbi; e non si perda 6/7 punti in campionato perché in testa c’abbiamo Messi.
    Noi non abbiamo una squadra attrezzata per vincere la coppa dei campioni, potevamo forse passare contro il Bayern ?? O contro il Real ??
    Che senso ha uscire in semifinale e perdere lo scudo ??
    Voglio dire, da Capello in poi abbiamo perso 3 finali di Champions, di cosa ce ne siamo fatti ??
    Niente.
    Meglio puntare allo scudo che siamo primi, con vantaggio e merito.
    Poi compratemi un Tevez, un Mascherano, due terzini vivi e non mummie, e un portiere serio, stravinciamo il girone eliminatorio e allora sull’altare della Champions sono pronto a sacrificare un intera stagione.
    Ma quest’anno no, meglio il Barcellona subito e tuffiamoci nel campionato.

  31. Il Bayern, che in Bundes nn è primo, davanti è forte con Robben e Ribery (Gomez è un centroboa, gli sparano 100 assist a partita in area, ci mancherebbe non facesse caterve di reti) con Muller che è un giocatore che a me piace molto, più Kross (che segnalai 6 anni fà) e Bastiano che è mio idolo da quando ho memoria. Dietro però non sono questa corrazzata. Coi bavaresi abbiamo una tradizione favorevole, io ci avrei messo la firma, perchè il Milan come dicevo soffre più le piccole (il Tottenham, l’Arsenal) che la grande, e delle grandi rimaste, il Bayern era sicuramente la più abbordabile. Oggi il Real è più forte del Barcellona, se non fà doble è un suicidio viti i 10 punti in Liga e il calendario che l’ha già messa in finale. Il Barcellona potrebbe pagare magari qualche energia spesa nel tentativo di recuperare in campionato e magari che qualcuno prenda l’influenza anche là, contemporaneamente il nostro recupero effettivo di Boateng, Pato ecc… Il Barcellona è più forte, ma sembra che partiamo già infinocchiati per 5/6 reti di scarto… Keep calm and play it, poi ne parliamo. E ribadiamo il concetto che uscire ai quarti col Barça non è che ci massacra il curriculum, anzi, è il contrario, perchè finalmente siamo noi quelli che partono senza nulla da perdere, cosa che nel calcio è sempre e comunque un punto di vantaggio

    1. il bayern ci farebbe un culo che non finisce più : hanno un attacco stratosferico come il nostro, ed i numeri delle reti segnate lo testimoniano, ma hanno anche il resto della squadra e un tecnico serio. lo dimostra il fatto che da quando si sono liberati del nazista in panchina vanno come le fucilate.

  32. Due cose:

    – se passiamo facendo catenaccio, voglio però sentire gli stessi tromboni lamentarsi come dopo il 2-2 del Camp Nou.

    – MVB nemmeno convocato per domani. Senza MVB non so più stare. Però torna Rino.

    1. -Se facciamo catenaccio contro il barcellona di cosa ci dobbiamo vergognare ??
      La Lazio lo fa 38 match l’anno, pure in allenamento, eppure Reja è un allenatore serio, tecnico e amante del lavoro… MA VAFFANCULO VAI.

      -MVB è uno SCARPONE dice Pistocchi. Quindi di cosa ci preoccupiamo ?? Secondo lui MVB è indegno pure di allaccarigli le scarpe a Pirlo.
      Domanda : Pistocchi è solo una faccia da schiaffi o è pure da mandare in psichiatria ??

      1. Boh, chiedilo a chi preferiva giocare aperti e prenderne probabilmente 5. Ma si sa, era settembre e una disfatta avrebbe fatto stracomodo per cavalcare l’idea (la baggianata) di un mercato fallimentare.

        1. infatti.
          La partita di Barcellona è stata una dlle migliori dell’anno, per spregiudicatezza, furbizia e concentrazione.
          Non piacque soprattutto a Pistocchi, dunque si tratta di un match memorabile, da videoteca.
          Poverino, sentiva la mancanza dello scodellatore.
          Ora è libero di masturbarsi in onda sull’assist del bresciano a Lichtsteiner, sono a -4, ma questo è il vero calcio !!! Uau !!!!

        2. Tipo elbollito? 😳

      2. Sono tanti quelli che faziosamente si credono competenti di calcio e pensano lo stesso. Ancora si lagnano che Pirlo non c’ è più. A certa gente il calcio glielo si dovrebbe dare ma nel culo. Noi con quello che davamo a Pirlo ci abbiamo preso Aquilani e Nocerino. Aquilani ha gli stessi assist di Pirlo con tante partite in meno, Nocerino lo ha già sverniciato con i goal da tempo. Vada a cagare anche Pistocchi.

        Ci sono tromboni e tromboni. Anche io mi lamentai di quel catenaccio, ma dissi anche che vista la situazione fu il migliore allestimento tattico che ho visto fare ad Allegri.

        1. grande quotp al 100%

  33. Tevez e Mascherano anche no.

    A me basta che torni ai suoi livelli il vero Pato. E’ uno dei pochi che se è in serata può fare qualcosa veramente. Stiamo freschi se aspettiamo lo svedese

    1. Ho fatto quei due nomi perché sono i più realistici non perché siano i migliori : con Tevez è iniziata la sindrome da riconoscenza quindi lo prenderemo anche se non ci merita più. Mascherano sarà la contropartita tecnica (+ soldi) al trasferimento di Thiagone al Barsa, infatti più strilla che è come Maldini e Baresi più in realtà si allontana, lo sapete come sono fatti i brasiliani, oltretutto una clausola del contratto di Guardiola vincola quasi espressamente il Barcellona a prendergli un “fortissimo centrale difensivo” di cui lui è innamorato. Indovinate chi è ???

      Pato ormai lo vedrei bene solo nei film porno. Nella parte della donna, ovviamente.

  34. Poi, seriamente, ci vogliamo chiedere come mai, nonostante abbiamo ripreso lo staff di Tavana quest’anno, abbiamo più infortuni noi di tutta Europa messa insieme ??
    Io mi ero già inalberato per questo problema lo scorso anno, e mi fu detto : tranquillo, torna Tavana e siamo a posto; Tavana è tornato ed abbiamo quasi raddoppiato gli infortunati.
    Io ragiono in modo diverso invece : perché noi a livello fisico stiamo bene solo verso la fine del girone ??
    Perché evidentemente il ritiro estivo e Dubai sono esiziali, mortali per i nostri calciatori.
    Andiamo bene da metà Ottobre fino alla pausa e da fine Marzo in poi : vi sembra una roba normale ??
    E’ evidente che i carichi di lavoro impostati nei ritiri sono eccessivi, riuscendo a garantire prestazioni normali (mica da real Madrid) solo molto lontano dal periodo del ritiro, quando il fisico del calciatore si è ripreso da queste torture.

  35. Se s’è Boateng passiamo il turno, tranquilli… 😈

    1. si, come no….

    2. Avessi detto Zinedine Zidane…ma per piacere…

      Comunque dici bene: se c’è. Sia mai che quella sera lui e la sua bella sono invitati a una cena, una festa, una sfilata e non può presentarsi al campo. O magari ritarda nell’aperitivo dopo lo shopping in via Montenapo… non sia mai, lui è “Principe”, la bella vita viene prima di tutto…

  36. Pato ormai lo vedrei bene solo nei film porno. Nella parte della donna, ovviamente.

    Ahahahahahaahahahahah. Capolavoro. 😆 😆 😆

    1. Ahahahahahahahahha capolavoro la battuta o il film ?????? :-D:-D:-D

      1. La battuta, il film dovrei prima vederlo. :mrgreen:

        Lo vedo come scolaretta che prende le sculacciate, finge di ribellarsi ma sotto sotto gli piace. Quel genere “rough sex” diciamo… 😀

        1. …o come segretaria ubbidiente.

        2. Si ce lo vedo in parti simili, dopotutto ormai ubbidisce come un cane a due donne, con la differenza che una di queste paga pure gli alimenti all’altra…….
          Robe mai viste sulla terra !!

  37. ahahahha…povero Pato. Non voglio immaginare il Milan senza Thiago Silva. Piutosto Pato.

    1. Il Milan senza Pato lo stai vedendo : il meglio della stagione.
      Senza Thiago SIlva invece, non lo voglio nemmeno immaginare.
      Noi uno come Thiago Silva, anche meglio ce l’abbiamo, è Nesta, ma è in piena fase di decozione……

  38. Suvvia, animo: non giochiamo contro il Marsiglia! Avvisiamo culone che stavolta si porti i fazzoletti!

    1. A proposito, mi sa che contro il Barcellona giocherà anche culone : ma vi rendete conto ?? CONTRO IL BARCELLONA CON CULONE !!

      1. Magari non la partita intera, ma pensavi davvero che lo avrebbe lasciato fuori?

  39. Pezzo di Suma

    Il giornalista di Sky Massimiliano Nebuloni, dopo aver ricordato nell’immediato post-partita di San Siro a Didier Deschamps la Champions League vinta 19 anni prima dall’Olympique Marsiglia contro il Milan, ha chiuso così il suo servizio il giorno dopo Inter-Marsiglia: “per programmare il futuro, meglio essere eliminati dal Marsiglia che venire umiliati nei quarti da una delle corazzate d’Europa”. Concetto orgoglioso e di alto profilo che cozza però con un concetto facile facile: se evitare umiliazioni in Champions League è utile per programmare il futuro, all’Inter non è riuscito tanto bene. Perché l’umiliazione nei Quarti c’è già stata nella scorsa stagione e nemmeno da una corazzata d’Europa: i 5 gol a San Siro dello Schalke 04. Male che vada, potrà andare peggio al Milan contro il Barcellona? Sarà dura. Ma, ormai è notorio, per la critica italiana un gol preso dal Milan vale come due presi da una qualsiasi altra squadra. Perché qui succede che il Napoli ne becca 4 a Londra ed è tutto un fiorire di grazie lo stesso e di otto in pagella, l’Inter ne prende 5 dallo Schalke e va tutto bene lo stesso perché dopo aver battuto il Mazembe siamo campioni del mondo, ma se al Milan capita di prenderne tre dall’Arsenal apriti cielo. Il 4-0 dell’andata? Quisquilie, dettagli, quella partita è solo frutto della propaganda. Sarà…certo è che l’urna di Nyon ha apparecchiato per bene la tavola a beneficio dei detrattori del Milan. Perché in questo Paese in cui la Roma viene eliminata dallo Slovan Bratislava e il Palermo dal Thun, in cui Lazio e Udinese escono dall’Europa League prima dell’alba dei Quarti, in cui il Napoli esce dalla Champions League al primo vero snodo stagionale contro una grande squadra e in cui l’Inter perde dal Trebisonda a San Siro e dal Marsiglia al Velodrome, sono tanti quelli che si inteneriscono di fronte a cotante prodezze ma diventano implacabili quando si tratta di fare le pulci al 2-2 e al 2-3 del Milan contro il Barcellona. Lì cedono gli argini, lì si esagera nelle censure e sarà così anche nei prossimi Quarti di finale. Il Real Madrid in questa stagione ha perso peggio, rispetto al Milan, contro il Barcellona, sia sul piano del gioco che del punteggio, sia nella Liga che in Coppa del Re, ma non conta. Il Milan contro il Barcellona si è difeso, ha giocato male, ha rinunciato al proprio dna. Ma dov’è l’errore? Nel Milan o in chi pensa che ci sia a questo Mondo una squadra capace di imporre il gioco e vincere di goleada contro una squadra che nelle ultime due stagioni si sta rivelando la più forte di Sempre?

  40. No Sadyq, speravo fosse rotto. Invece ci ritroveremo la zecca olandese a perdere tempo e palloni, nel frattempo “insegnerà calcio” a Messi, che ne ha tanto bisogno..

Comments are closed.