Silvio Piola, ore 15.00. Non so se sarà valida o meno per il titolo di campione d’inverno – dato che la Juventus sta giocando a Bergamo proprio nel momento in cui sto scrivendo questo post, ma dei ‘tituli’ puramente statistici per far fare qualche titolone ai giornali (ogni riferimento a Gazzette dello Sport realmente esistenti è puramente casuale) io non me ne faccio nulla. Si rigioca contro il Novara che due giorni fa ci ha fermato in coppa Italia e lo si fa per andare a 40 punti – gli stessi di un anno fa, forse meno pesanti, ma gli stessi.

Già, di punti prima di questa gara ne abbiamo 37 – anche se a leggere qualche articolo sembra di tifare per il Poggibonsi o la Pro Vercelli. Abbiamo perso un derby pesante ma rimaniamo cinque punti avanti ai prescritti e secondi in classifica con il titolo di campioni d’Italia sul petto e una supercoppa portata a casa. Capisco la frustrazione di chi non è soddisfatto del mercato – io in primis – ma sparare a zero sulla rosa attuale come se fosse composta da una manica di brocchi sconfina dalla critica nella malafede. Questi giocatori hanno lo scudetto sul petto e il dovere morale di riconquistarlo dato il livello basso del campionato italiano e questa rosa rimane la squadra che in questa annata ha messo più in difficoltà il Barcellona di Guardiola – con buona pace di Mourinho. Chiederei a questi signori che vedono una squadra scarsa come siano possibili i risultati ottenuti finora – ma la risposta forse la conosco già. La sensazione è che ultimamente il tifoso milanista si sia viziato e imborghesito – dopotutto uno stadio mezzo vuoto per la prima partita ufficiale con lo scudetto sul petto e freschi di supercoppa non si era ancora visto.

Contrariamente a quanto può sembrare – il pari in settimana potrebbe dare una carica positiva per questa partita: il fatto di non aver vinto “facile” infatti contro la stessa formazione farà suonare un campanello d’allarme nella testa dei giocatori portandoli a non sottovalutare l’evento. L’infortunio di Pato inoltre porterà (giustamente) Robinho in formazione titolare – lui che mentre Pato andava via da Milanello per andare a Parigi salvo fermarsi quando Berlusconi ha bloccato tutto e la società gli ha concesso quel posto da titolare che poi non ha onorato. Ibra ovviamente con Robinho davanti a, purtroppo, ancora Urby Emanuelson – come se le deludenti prove dell’olandese in questo ruolo non fossero bastate. A centrocampo rientra Ambrosini che aveva visto il derby dalla panchina e che formerà con Van Bommel e Nocerino il ritorno della diga coi tre mediani, in difesa invece nonostante l’influenza giocherà Mexes dal 1′ di fianco a Thiago Silva con Abate e Antonini sulle fasce. Indipendentemente dal risultato della Juve a Bergamo una vittoria sarebbe un risultato ghiotto anche per lo scontro nella serata di domenica tra le seconde squadre di Roma e Milano che ci permetterebbero di allungare dietro, e giocando con quella che è la peggiore squadra in questo momento (2 punti nelle ultime 5) non può e non deve sfuggirci.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

26 Comments

  1. Diavolo1990

    Rigore negato a Denis. Liechsteiner già ammonito simula, graziato. E’ grande juve. Come nel 2005/06

  2. “….dopotutto uno stadio mezzo vuoto per la prima partita ufficiale con lo scudetto sul petto e freschi di supercoppa non si era ancora visto………”

    Parli tu che allo stadio non vai mai? Nemmeno stessi a Palermo!

    “….ma sparare a zero sulla rosa attuale come se fosse composta da una manica di brocchi….”

    Non proprio brocchi: vecchi rincoglioniti! Però la vera colpa non è certo della rosa che fa cagare, ma assolutamente di chi l’ha costruita così!

    “Chiederei a questi signori che vedono una squadra scarsa come siano possibili i risultati ottenuti finora …..”

    Ma che palle con questo discorso scemo: un pareggio strappato coi denti, dopo una partita letteralmente schiacciati nella nostra area ed una sconfitta in casa, in una partita quasi amichevole, Ma perchè continui con queste cose? Ne sei convinto veramente? Guarda che sei patologico, sei da studiuare eh!

    Ti sei risposto da solo: “dato il livello basso del campionato italiano..”
    E noi ci adeguiamo agli altri, ma abbiamo avuto solo più culo. Quest’anno invece, ne abbiamo un tantino meno, infatti non siamo in testa!

    “…..questa rosa rimane la squadra che in questa annata ha messo più in difficoltà il Barcellona di Guardiola ……”

    Antonini? E perchè non gioca quello nuovo?

  3. Ho fatto casino coi copiaincolla. Doveva essere così:

    “…..questa rosa rimane la squadra che in questa annata ha messo più in difficoltà il Barcellona di Guardiola ……”

    Ma che palle con questo discorso scemo: un pareggio strappato coi denti, dopo una partita letteralmente schiacciati nella nostra area ed una sconfitta in casa, in una partita quasi amichevole, Ma perchè continui con queste cose? Ne sei convinto veramente? Guarda che sei patologico, sei da studiuare eh!

    “Chiederei a questi signori che vedono una squadra scarsa come siano possibili i risultati ottenuti finora …..”

    Ti sei risposto da solo: “dato il livello basso del campionato italiano..”
    E noi ci adeguiamo agli altri, ma abbiamo avuto solo più culo. Quest’anno invece, ne abbiamo un tantino meno, infatti non siamo in testa!

    1. Diavolo1990

      Il culo su 38 giornate non esiste … non è qualcosa di spiegabile così

      1. No, vedrai è perchè sono fortissimi!

  4. Diavolo1990

    Dalla pagina FB

    MOVIOLA RUBENTUS 2011/12
    Chievo vs Juventus 0-0
    Fallo inesistente fischiato a Thereau su Pirlo (Chievo in vantaggio). Nel finale Bonucci cintura Mandelli su azione da calcio d’angolo – rigore netto non assegnato ai veronesi (+1)

    Lazio – Juventus 0-1
    Rigore negato alla Lazio (netto) per fallo di mano di Barzagli su tiro di Rocchi. (+2)

    Napoli – Juventus 3-3
    Siamo alla famosa partita del rigore di Hamsik fatto ripetere, non si sa per quali motivazioni. Il numero di Juventini in area sulla ribattuta era pari a quello dei giocatori del Napoli nella prima occasione. (+1)

    Juventus – Cesena 2-0
    Doveri butta fuori Antonioli per fallo inesistente su Giaccherini. Il rigore di Vidal (su cui è girato un video di sospetta combine) chiude la partita.

    Juventus – Cagliari 1-1
    Il furto è fresco. Al 30′ il braccio di Bonucci va a intercettare la palla sul colpo di testa di Larrivey. Rigore netto non dato. Stessa scena al 40′ quando è pirlo a giocare in area a pallavolo. (+1)

    Atalanta – Juventus 0-2
    Denis strattonato in area da Chiellini. Rigore netto non dato. Lichsteiner già ammonito simula – niente giallo e successivamente abbatte un difensore avversario intento a crossare – anche qui niente giallo. (+2)

    Da segnalare anche
    Fiorentina – Milan 0-0
    Gol regolare annullato a Seedorf, tre rigori non dati al Milan (+2 per noi)

    CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI
    MILAN 39 PUNTI (con una partita in meno)
    JUVENTUS 34 PUNTI

  5. andrea colonna 22 Gennaio 2012 at 09:18

    poi siamo noi che vediamo complotti dappertutto… la juve tra atalanta e cagliari doveva fare 1 punto, ne ha fatti 4… però ovviamente loro hanno meritato, preso 2 pali, i rigori sono episodi… il milan invece a bergamo fa una partitona ma senza quel rigore sembra andasse a perdere… la carta igienica rosa è vomitevole e mi stupisce il silenzio della società verso una stampa faziosa che non ha più ritegno

    1. Diavolo1990

      Anche a me.
      Fanculo lo stile certe cose sono da ritiro della squadra

      1. L’hanno detta spesso anche i piangina, questa cosa! Sei preoccupante!

  6. ciao,
    la squadra è indubbiamente da svecchiare ( alcuni giocatori ormai impresentabili)

    Comunque se non ci svegliamo rischiamo di arrivare alla partita con la juve già staccati…visto il calendario fitto di impegni tosti ed i numerosi infortuni

    p.s. ma dove avete visto tutta questa difficoltà che il milan avrebbe creato al barcellona?

    anche a san siro hanno fatto quasi quello che hanno voluto ed era una squadra quasi sperimentale

    1. Diavolo1990

      Hanno vinto con due gol non buoni e sono stati messi sotto per buona parte della gara con Binho e Bonera che si sono divorati due gol sottoporta

  7. buongiorno

    partita difficile non per la forza dell’avversario , ma psicologicamente , sapendo che la Juve ha già vinto ieri sera non vorrei che i giocatori avessero troppa frenesia nella ricerca della vittoria . Bisogna vincere senza sprecare troppa energia nervosa.
    La situazione è più o meno come l’anno scorso dopo la sosta natalizia , tanti infortuni a centrocampo ed il solito Pato rotto.

    Se gioca Ambrosini al posto di Merkel è un passo indietro di Allegri nella formzione ideale , l’unica spiegazione possibile che i due ragazzi Merkel ed il Faraone entreranno a partita in corso,per dare freschezza .

    Non sarà oggi contento Berlusconi di vedere giocare titolare Robinho ,è il giocatore che avrebbe venduto al posto di Pato , non è un mistero in Via Turati
    non è un mistero che su questo giocatore ci sia una differenza di valutazione tra Silvio negativa ed Alllegri molto positiva e Galliani positiva

    una prestazione molto positiva di Robinho rafforzerebbe la posizione di Allegri

  8. Lascia fuori El Shaarawy perchè ha giocato 120′ minuti in coppa e fa giocare Ambrosini che ne ha giocati altrettanti ma ha 40 anni più del Faraone…

    E invece di andare a Novara (Novara in emergenza in difesa) belli offensivi e piallarli in mezzora, ci andiamo con due mediani e Emanuelson. Non mi convince.

    1. Nicco
      nicco RED_BLACK 22 Gennaio 2012 at 13:09

      Concordo in pieno!!! Bisognerebbe chiuderla nel minor tempo possibile invece andiamo lì con tre mediani ed Ema rischiando di tenerla in bilico come in Coppa fino all’ultimo minuto!!! Avrei buttato El92 dall’inizio in campo, non capisco cosa debba ancora dimostrare dopo la prestazione dell’altro giorno!!!

    2. Ultimamente sei sempre scettico. Io non riesco a capire solo l’innamoramento che ha per questo cazzo di seghinelson, poi, che la chiuda al 20° o al 90, cosa cambia? Chi se ne frega!

      1. Nicco
        nicco RED_BLACK 22 Gennaio 2012 at 14:42

        Il fatto di non chiudere la gara mercoledì lo abbiamo pagato con 30 minuti in più di fatica e 1 infortunio! Oggi logicamente i minuti saranno comunque 90 ma un conto è se passi 60 minuti a controllare un risultato già acquisito, un conto è faticare fino all’ultimo e rischiare il tutto per tutto degli avversari che come sappiamo contro di noi tendono a fare la partita della vita!!!

  9. andrea colonna 22 Gennaio 2012 at 13:43

    partita da 4-3-3 con binho e el92 con ibra supportati da merkel, vb e noce. se non giochiamo così contro l’ultima della classe e concediamo una mediana che non fa gioco (vb, ambro e noce sonoo tutto fuorchè registi) e urby che trequartista nn so come non sia palese a chiunque che è un pesce fuor d’acqua. gara come dite anche voi da chiudere immediatamente stile chievo, così facciamo il loro gioco e dovremmo affidarci ancora una volta alla giornata di grazia di ibra. se lui è scoglionato, saranno lacrime amare

  10. poi, che la chiuda al 20° o al 90, cosa cambia? Chi se ne frega!
    Cambia che veniamo da 10 giorni di cose non sono girate e ci aspetta un altro bel periodino con partite mica semplici. Se una volta tanto (una eh, mica chiedo la luna) riuscissimo a fare la voce grossa e vincere facile magari giocando bene (contro il Novara, chiedo tanto?) sarebbe una bella notizia.

    Magari ci riusciamo anche con questa formazione, che però mi sembra più da teniamo il campo e aspettiamo che Ibra la mette.

    1. Si, ma cambia poco e sempre 90 minuti devono giocare. E poi, al Milan queste cose non si possono chiedere: è una caratteristica, avere problemi con le piccole!

      “Aspettiamo che lo zingaro la metta”, è un’altra caratteristica della sua presenza!

  11. Che poi ci vuole poco a pigliarselo in culo, come si è visto in Coppa Italia…basta un tiro del cazzo…su, un po’ di vivacità almeno oggi, non possiamo sempre essere passivi!

  12. Diavolo1990

    Intanto mi pare che la linea della cazza sia cambiata da: “forza Inter” a “tutti ma non il Milan”

  13. E vabbè, che discorsi del cazzo…ieri la Roma dopo 10 minuti aveva già vinto…con le partite che abbiamo alle porte non sarebbe male segnare un paio di gol nel primo tempo.
    Non mi sembra di pretendere tanto, se chiedo dopo due mesi (l’ultima bella partita è Milan-Chievo, massimo Genoa-Milan) contro una squadretta di fare anche una prestazione vivace!

  14. Ci sono Mascara e Caracciolo?

  15. Diavolo, come mai quando vado nella pagina del live, dopo 10 secondi mi viene la pagina bianca, come se fosse in attesa del caricamento, ma non si muove di li?

    “Differenza tra Emanuelson come terzino o trequartista direi semplicemente abissale…
    Allegri si è sputtanato da solo a partita in corso per nostra fortuna. Anche se secondo me gliel’avrà detto Tassotti.”

    Ma che stai a di? Lo sanno tutti che è un laterale sinistro ed ha giocato quasi sempre terzino, in Olanda! E non è la prima volta ch lo sposta così, mi sembra che l’abbia fatto anche nel derbi!

    1. Diavolo1990

      Che browser hai – a me va?

  16. Mozilla.
    Ma funziona tutto, tranne quello, dalla scorsa partita.

Comments are closed.