Diciamoci la verità: fosse per noi questo campionato sarebbe già finito da almeno un paio di giornate. Ora che abbiamo poco e nulla da chiedere rischiamo solo di esporci a figuracce.

Mi dà fastidio doverlo dire, ma l’obiettivo di stasera è proprio questo: evitare una serataccia. Il mio pessimismo è dettato da molti fattori. Il Palermo sta bene, il Palermo è in lotta per il quarto posto, il Palermo è imbattuto in casa (a proposito, tutto esaurito, se ci fossero dei dubbi). Dall’altro lato noi, stanchi, scarichi e decimati: oltre ai lungo-degenti Pato e Nesta oggi mancano Abate, Favalli, Bonera, Flamini, Ambrosini e Borriello (tralasciando Onyewu, Kaladze e Beckham). Oltre tutto questo al Barbera non si vince dal 2006, decideva Shevchenko.

Sconfitta annunciata, dunque? Sì, non ho grossi dubbi. Non mi aspetto da parte nostra nulla di così diverso dalla partita di domenica con la Samp, anzi sarei quasi pronto a firmare per perdere di misura dopo una partita tutto sommato accettabile. La vedo ancora più difficile oggi, non fosse altro per il fatto che abbiamo perso altri pezzi.

Per il terzo posto son tranquillo. Casomai inizierò a preoccuparmi da dopo la partita con la Fiorentina. E poi Palermo e Samp dovranno ancora incontrarsi. Un passo alla volta.

La formazione vedrà ancora Dida titolare (e lo sarà fino a fine stagione, diventando così il secondo portiere rossonero di sempre per presenze…). Oddo centrale (per la gioia di Miccoli&co.) accanto all’eroico Thiago Silva, Zambrotta e Antonini ai lati. Centrocampo old style con Gattuso, Pirlo e Seedorf (quello del 2003 per intenderci!) e tridente offensivo Mancini-Huntelaar-Ronaldinho.

In sintesi: si salvi chi può.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLE SQUADRE:

Serie A:  Palermo-Milan e Inter-Atalanta (SKY Sport, Mediaset Premium, Dahlia)PALERMO (4-3-1-2): 46 Sirigu , 16 Cassani , 24 Kjaer , 5 Bovo , 42 Balzaretti , 8 Migliaccio , 11 Liverani , 9 Nocerino , 6 Pastore , 10 Miccoli , 90 Hernandez (28 Benussi , 88 Blasi , 27 Calderoni , 89 Celutska , 14 Bertolo , 20 Budan , 7 Cavani) All. Rossi

Serie A: Palermo-Milan e Inter-Atalanta (SKY Sport,  Mediaset Premium, Dahlia)MILAN (4-2-1-3): 1 Dida , 15 Zambrotta , 33 Thiago Silva , 44 Oddo , 77 Antonini , 8 Gattuso , 21 Pirlo , 10 Seedorf , 30 Mancini , 11 Huntelaar , 80 Ronaldinho (12 Abbiati , 59 Albertazzi , 53 Romagnoli , 18 Jankulovski , 51 Strasser , 9 Inzaghi , 55 Novinic) All. Leonardo

L’ARBITRO E I PRECEDENTI CON LE DUE SQUADRE: arbitro Romeo di Verona. Ha finora diretto 40 gare di serie A in carriera e solo 4 volte ha vinto la squadra in trasferta. Palermo imbattuto ne 7 precedenti ufficiali con l’arbitro veneto: 3 successi e 4 pareggi, lo score. In stagione dirige per la quarta volta i siciliani che hanno sempre pareggiato 1-1 contro Bari, Catania e Sampdoria. Romeo dirige per la prima volta in gare ufficiali il Milan.

Posted by LaPauraFa80