Via del Mare, ore 12.30. Anticipo del mezzogiorno e mezzo che ci vede impegnati in quello che per noi è uno stadio che definire tabù è poco. Non vinciamo a Lecce dal 2001/02, con gol di Josè Mari – 4 pareggi su 5 gare dopo quella e una sconfitta nel 2006 con gol di Konan che ci costò lo scudetto (quello vero, non quello di cartone assegnato a via Durini). Centrare la prima vittoria in trasferta in quel di Lecce è quindi doveroso non solo per ricominciare la rincorsa verso il primo posto, ma per recuperare qualche punto di quelli non realizzati la scorsa stagione e chiudere anche questa a quota 82. Il saldo dice che di punti ne mancano ben sei – quelli di Napoli e di Torino ottenuti l’anno scorso, dato che con Lazio e Udinese anche nella scorsa annata si era pareggiato in casa. Due di questi – per esempio – possono essere fatti oggi, mentre altri due ci aspettano Sabato a Roma. Si entra in una settimana che per noi è già decisiva, settimana da cui dobbiamo uscire con almeno sette punti per cotinuare a sperare nella lotta scudetto – anche se vincendo oggi faremmo un bel favore a quelli là nella lotta per non retrocedere.

FORMAZIONE – Ancora assenti Seedorf e Thiago Silva, la cui botta subita col Palermo si è rivelata più grave del previsto, Allegri conferma solo la probabile presenza in squadra di Aquilani. Partirà quindi Yepes titolare di fianco a Nesta, anche se il posto sarà presto occupato da Mexes – il francese oggi potrebbe infatti già subentrare a partita in corso. Davanti forti possibilità di rivedere il trio Robinho-Cassano-Ibrahimovic con il Barese che affronterà il Lecce come se fosse un derby e Boateng che quindi dovrebbe accomodarsi in panchina. Incertezza sulle fasce, in particolare legata a Taiwo e alla sua presenza dopo i 90 minuti col Bate Borisov – anche se con Antonini a disposizione mi auguro di non rivedere Bonera in quella posizione. Van Bommel confermato cardine del centrocampo, con Ambrosini che rientra tra i convocati dove invece non compaiono i nomi di Zambrotta e Pippo Inzaghi. Largo ai giovani?

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

12 Comments

  1. Diavolo1990

    Aggiungo Lecce a 0 pti in casa, Milan a 0 pti fuori

  2. FORZA MARCO SIMONCELLI, NON MOLLARE!

  3. fabregas11_Robinhood 23 Ottobre 2011 at 10:59

    R.I.P

  4. Non ce l’ha fatta.
    Ciao Marco.

  5. Diavolo1990

    Mi si è gelato il sangue quando ho visto l’incidente.
    Sempre detto che le moto sono troppo pericolose rispetto alla F1
    RIP.

  6. Diavolo1990

    LECCE 4-3-2-1- Benassi; Oddo, Tomovic, Esposito, Mesbah; Obodo, Strasser, Giacomazzi; Cuadrado, Grossmuller; Corvia.

    MILAN 4-3-1-2 – Abbiati; Abate, Nesta, Bonera, Antonini; Nocerino, Van Bommel, Ambrosini; Robinho; Ibrahimovic, Cassano.

  7. La partita di oggi dice le seguenti cose:

    !) il Milan è talmente forte che si può permettere il lusso di dare lo stipendio ad Allegri e di giocare con l’ arbitro contro.

    2) Ambrosini è da rottamare

    3) Strasser vale 3 volte Ambrosini

    4) Boateng e Aquilani in panchina solo Allegri li può anche solo pensare

    5) capisco di calcio più io di tutti gli allegri dei allegriani messi insieme

    Per qualcuno Cassano era la cosa e Nocerino e Aquilani 2 mezzi giocatori

    Elbonito dove sei. I miss YOU!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:mrgreen::mrgreen::mrgreen:

  8. Detto questo vittoria dedicata a Simo.

    ADDIO CAMPIONE MI MANCHERAI MOLTISSIMO!!!!!!!!!!!!!!

  9. Diavolo1990

    Allegri ha come sempre sbagliato la formazione. Andavano fatti giocare Taiwo al posto di Antonini, Boateng al posto di Cassano (deludente), Aquilani al posto di Ambrosini. Si è auto-sputtanato facendo un cambio e mezzo di questi nell’intervallo. Fermo restando il tentato furto con scasso: non c’era il fallo sul primo gol, dubbio fuorigioco sul 3° e Corvia mi auguro si prenda 3 giornate per simulazione.
    Per quanto riguardarda il lecce beh… 9 anni di attesa per purgarli così…

  10. Cassano ha fatto 2 assist anche oggi. Non è il problema Cassano. Sono gli altri che devono correre lui deve servirli sullo spazio.
    Formazione cretina.

    Taiwo al posto di Antonini

    Boateng al posto di Ambrosini, Aquilani al posto di Van Bomme.

    è anti calcio.

  11. Poi non è nemmeno di fare interviste decenti.

    Ha detto che non eravamo entrati in partita e che siamo stati sfortunati.

    Cosa non s’ inventa per dire che non sa fare la formazione. Mai una volta che dicesse non dovrei stare al Milan. Non ne sono all’ altezza. Quando si perde è per colpa mia che scazzo le formazioni.

    Almeno si guadagnerebbe la simpatia di tutti. No dopo la vaccata parla pure di altro. Tabarez era 10000000 volte di questo e non ha caso è finito ad allenare la nazionale.

    Questo dopo il Milan va a fare compagnia ad Ancelotti a sky.

    Bene che i non allenatori vadino a parlare di calcio dove non conta

  12. Diavolo1990

    DNA…
    NUOVO POST!

Comments are closed.