https://i1.wp.com/inter.theoffside.com/files/2009/08/trofeo_tim_2008-09.jpg?resize=326%2C218San Nicola, ore 20.45. Sarà forse un trofeo Tim per la prima volta ridimensionato quello che vede al via, come da tradizione, le tre squadre più titolate del calcio Italiano. Tre squadre che si trovano in tre posizioni radicalmente diverse, ad una settimana abbondante dal via del Torneo.

IL MILAN – Sfumati Fabregas e Schweinsteiger, presente in campo ieri a Monaco, il budget del mercato di 39 milioni rimane comunque intatto. Mancherà Ibrahimovic, infortunato col Malmoe ma non dovrebbe essere a rischio per Cagliari. Per il resto la formazione è e rimane quella campione d’Italia, con i problemi a centrocampo di cui sappiamo. Approfitto della situazione per rimarcare quanto ho letto in giro nell’ambiente rossonero, in particolare di un pessimismo strano per quanto riguarda il centrocampo. Siamo sinceri: in quanti si aspettavano di ricucirlo in un solo mercato? L’obiettivo del mercato era rinforzarsi per l’Europa, invece il gap con il Barça è addirittura aumentato. Al momento siamo forse inferiori a Real, Barça, United e Chelsea. Con le altre ce la giochiamo almeno alla pari. Ma la situazione non è forse la stessa delle vittorie in coppa dei campioni? Per eliminare questo Barça, lo sappiamo tutti, c’è bisogno di arbitraggi stile Inter 2010. Ma non per questo dobbiamo fasciarci la testa su un campionato che ci vede grandi favoriti. Per quanto riguarda stasera Allegri ha preferito convocare diversi giovani, come da tradizione in questo triangolare. Per quanto riguarda invece i criticoni gli consiglio di farsi un semestre da interisti e di iniziare a godersi le vittorie.

L’INTER – Conclusosi il ciclo aperto grazie a Calciopoli l’Inter si presenta forse sul viale del tramonto. Forse, perché in fondo la situazione non è tanto diversa da quella attraversata dal Milan Leonardiano. Eppure noi lo sapevamo già da tempo: la politica di Moratti lasciava più buchi in bilanci che trofei. Ora l’Inter si è trovata a dover smantellare un progetto costruito su tanti ingaggi pesanti (dopotutto si preferivano i prescritti alle grandi europee solo per la pecunia) alla vigilia del FFP ha dovuto, giocoforza, mettersi al pari delle altre. Lasciato a casa Eto’o, sempre più vicino al campionato Russo e con un Lucio fresco di rinnovo fino al 2014 (ne vale la pena per un giocatore quasi finito?) e un Maicon fuori per quaranta giorni. La sensazione è che se possano vincere qualcosa questa stagione, a meno di clamorosi regali, è solamente stasera. E poi… loro giocano in casa no?

LA JUVENTUS – E’ la vera incognita di questo campionato. Potrebbe occupare tranquillamente qualsiasi dei primi 8 posti. La mia principale perplessità sui bianconeri riguarda la presenza di Pirlo con le due ali Krasic e Martinez a causa dei compiti di copertura che gli dovrebbero essere attribuiti e che, a mio parere suffragato dai soli cinque contrasti vinti in carriera, non è in grado di avere. Sarà proprio stasera la prima di Andra contro la sua ex-squadra. Juventus che si presenta rimaneggiata con le assenze di Toni, Chiellini, Martinez e Quagliarella. Dei bianconeri parleremo più approfonditamente comunque con il trofeo Berlusconi.

PROGRAMMA – Tre gare da 45′, aprirà Inter-Juventus a seguire il Milan prima contro la perdente e poi la vincente di tale incontro. Tre punti in caso di vittoria al 45°, due in caso di vittoria ai rigori e uno agli sconfitti. Campione in carica l’Inter che ha vinto sei trofei su dieci disputati.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

18 Comments

  1. E manco stavolta vado 🙁

  2. te lo dico io quali sono i motivi del pessimismo:

    Rinnovo a Seedorf, mancata cessione di Gattuso, cessioni di Strasser e Merkel, mancato acquisto di un grande centrocampista…

    a parte l’ ultimo gli altri tutti disastri della coppia Allegri Galliani. La verità è che il centrocampo rispetto alla stagione scorsa si è indebolito moltissimo oltre a non essersi rinnovato. Senza contare che c’ è scetticismo su una certa valorizzazione del faraone e di Emanuelson

    La gente si è rotta il cazzo dei senatori e pure di un allenatore che li sostiene. Si è rotta le balle di vedere 3 ultra 33 ‘ partire titolari

  3. Diavolo1990

    Il centrocampo è lo STESSO, levato pirlo che non giocava.
    Come si fa a dire indebolito moltissimo?

  4. Il centrocampo non è lo stesso, è composto da ultratrentenni con un anno in più meno Pirlo-Merkel-Strasser, che l’anno scorso vari minuti di respiro agli ultratrentenni li anno concessi. C’è bisogno di qualcun altro, altroché, altrimenti il pessimismo diffuso è più che giustificato. Ma il 31 è ancora lontano, forse qualcuno arriverà, tipo Montolivo e Aquilani. Allora sì che si potrà dire che il valore del centrocampo è più o meno lo stesso (forse leggermente più se arrivano entrambi)

  5. hanno con l’acca.

  6. Diavolo1990

    Strasser e Merkel saranno egregiamente rimpiazzati alla pari dai primi due primavera promossi presi a caso in quel ruolo come loro stessi erano.
    Io ribadisco di guardare per ora non alla coppa ma al tricolore.
    Anche se arrivassero Xavi e Iniesta non saremmo probabilmente da CL
    Mentre con questo centrocampo il titolo va vinto e con anticipo data la situazione delle altre in italia.

  7. Strasser e Merkel non sono De Rossi e Iniesta. Un giovane che possa giocare qualche partita easy lo si può sempre trovare. C’è Van Bommel dall’inizio così come Ema. E soprattutto quest’ultimo non lo sottovaluterei.
    Il contributo di Pirlo lo scorso anno fu, per ammissione di tutti, prossimo allo zero.

    Gli anni passano anche per i sempre rotti Stankovic e Motta, per l’ottuagenario Zanetti e l’arrancante Cambiasso.

    Occhio al Napoli, ma il doppio impegno ha quasi sempre stroncato le squadre che non ci erano abituate, negli ultimi anni. E per doppio impegno parlo di Champions, l’Europa League è altra cosa.

    Detto ciò, preso atto che la situazione economica venutasi a creare impedisce il colpaccio, almeno uno tra Aquilani e Montolivo mi auspico che venga comprato.
    In caso contrario, avremmo sì un centrocampo privo di qualità e poco rassicurante. Ma il centrocampo non era il nostro punto di forza nemmeno lo scorso anno, lo scetticismo non dipende dai giocatori che abbiamo perso.

  8. Diavolo1990

    preso atto che la situazione economica venutasi a creare impedisce il colpaccio

    Quale situazione economica?
    Un colpo si è spostato in tutta Europa, Fabregas ed è andato a Barcellona. La società non deve intascarsi un euro dati i bilanci più o meno a posto e l’aumento degli abbonamenti.

  9. Sono amichevoli vero? ……….. perchè mamma mia, Nesta ….!

  10. abbiamo finalmente due terzini che sanno crossare decentemente

  11. Diavolo1990

    Se si fa vivo l’ottimo postpartita dovrebbe essere del solito bari2020

  12. Pagelle:

    Roma 2…ridateci Kalac…Galliani è un mezzo dirigente. In eccellenza ci sono portieri infinitamente migliori che con 5000 € il mese sarebbero ben felici di fare il terzo portiere

    Nesta 6….comincia ad accusare.

    Taiwo 5. Spinge peggio di Zambrotta…mi chiedo cosa gli hanno fatto, era meglio Villà
    Bimbi minchia vari 3…ma cosa cazzo ci fanno al Milan

    Van Bommel 6,5 roccioso

    Prince Boateng 6,5 lui c’ è sempre

    Antonio Cassano, migliore in campo. Segna salta l’ uomo, porta a spasso gli avversari, fra le linee fa quello che cazzo gli pare e apre sempre bene per il compagno. Inventa calcio quella cosa che quel insulto al calcio del nostro allenatore non sa manco che cosa sia, infatti esce lui e torna la sterilità imbarazzante classica e vergognosa Allegriana. Ma io non ce l’ ho calcisticamente con lui…lui c’ era un motivo se allenava il cagliari, mi rode per i tifosi che lo sostengono eppure da milanisti il bel calcio dovrebbe piacere anche a loro. Per la cronaca se il sopravvalutatissimo Ibra sapesse giocare un quarto fra le linee di Cassano e sapesse giocare un decimo per il compagno di come sa fare il barese sarebbe un giocatorone. Poi non vi lamentate se il tutti palla a Ibra è sterile e il gioco fa cacare. Voto 8. Esce lui si spengne la luce. Giusto Lippi non lo poteva convocare ai mondiali . Un altro grande anti calcio come il nostro allenatore. Due da sparare su marte. A scuola da Guardiola se ne vadino questi allenatori sterili
    mini Boateng. Bel giocatorino 6,5
    Fossati. Si comincia a ragionare.
    Ganzolini…eh confermo le impressioni della prima partita. Astuto, intraprendente, fisicamente possente….ha ereditato molto bene dal babbo le caratteristiche della punta bastarda…

    emanuelson. Non sfrutta l’ occasione ma quando ad un certo punto lascia l’ uomo sul posto fa vedere tanta roba. 5.5
    Bonera…la sua minchiata la deve fare sempre 6-.
    Oddo….vedi Roma aridateci Favalli.

    Allegri 2. Il solo pensiero di dovermelo trovare fra le balle un altro anno un simile allenatore mi deprime. Come si fa a perdere con questa Juve e questa Inter lo sa solo lui. Sterile, inconcludente, brutto da vedere il suo gioco si accende solo quando gioca al calcio Cassano. Tolto lui sterilità totale e i nostri non sanno fare 2 passaggi al verso. E’ già in modalità campionato. Gioco brutto triste anemico, senza fantasia, senza logica offensiva, senza inserimenti senza gioco sugli spazi. E stasera ha fatto pure pena la fase difensiva.

    Galliani. Dopo la buona prova di Fossati, Ganz, mini Boateng ha già deciso a chi darli in prestito dopo la chiamata di Seedorf ed Inzaghi…confermati in blocco tutti i bimbo minchia scarsi voto 2…

    passerotte della premiazione . Era da un po che no si vedevano donzelle in erba…le ultime erano tutte attempate e andavano dai 25 in su…queste delle vere bamboline…voto 10

    RISPONDI

  13. Diavolo1990

    DNA
    Erano due amichevoli che non contavano un cazzo!

  14. A parte Fossati non c’ è paragone fra Merkel e Strasser e gli altri bimbi minchia del cazzo…e i nostri morti hanno un anno di più e sembrano sempre più bolliti. Pirlo è stata l’ unica cosa positiva ma complessivamente il centrocampo si è indebolito perché i due giovani venduti erano veramente buoni e lo avevano dimostrarto. Non erano primavera a caso

  15. comunque Pirlo stasera per 45 minuti non ha giocato male….ha alzato la soglia da 20 minuti a 45…l’ aria di Torino gli ha fatto bene…forse alla quarta di campionato senza scoppiare ci arriva l’ ho visto molto bene sembrava quasi un giocatore normale

  16. comunque il ci siamo indeboliti era riferito allo scorso giugno a fine campionato non allo scorso inizio di stagione. Rispetto ad allora il trend è sempre positivo

  17. Quale situazione economica?
    Un colpo si è spostato in tutta Europa, Fabregas ed è andato a Barcellona. La società non deve intascarsi un euro dati i bilanci più o meno a posto e l’aumento degli abbonamenti.

    Tipo una crisi pazzesca della borsa? Che magari si ripercuote sulle aziende (anche le non quotate)?
    O un Presidente del consiglio che nella manovra sta tagliando a go go e non può quindi presentarsi davanti agli statali con un colpo da 80 milioni?

  18. Se si fa vivo l’ottimo postpartita dovrebbe essere del solito bari2020

    E Devil? 😆

Comments are closed.