Si torna in campo alle 15.00 per la serie A, dopo tre sconfitte consecutive e di fatto un mese senza vittorie, contando la sosta nazionali. Avversario di oggi il Genoa di Juric, fermo a 5 punti.

Reduce dalla sua unica vittoria contro il Cagliari dell’esonerato Rastelli, la squadra rossoblu è quartultima. Occasione fondamentale per smettere di perdere punti, e magari ricominciare a tirare in porta, cosa che in verità è stata fatta già nel derby. Milan che ritrova Romagnoli e Kalinic dal primo minuto, con Montella che potrebbe passare al 3-4-2-1 per far coesistere Suso e Bonaventura, i marcatori del derby. G. Donnarumma; Zapata, (Musacchio), Bonucci, Romagnoli; Borini, Kessié, Biglia, Rodriguez; Suso, Bonaventura; Kalinic. Panchina quindi per Abate, Calhanoglu e André Silva.

3-5-2 per Juric, privo di Cofie e Spolli. Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Rosi, L. Rigoni, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Taarabt, Galabinov. Tre gli ex in campo, da un lato Suso e dall’altro il duo Bertolacci-Taarabt (con anche Lapadula in panchina). Dopo la vittoria della Sampdoria e il pareggio tra Napoli e Inter, oggi sono di scena il derby di Verona (alle 12.30), Benevento-Fiorentina e Torino-Roma sempre nel pomeriggio, e i posticipi Udinese-Juventus alle 18 e Lazio-Cagliari alle 20.45. A Milano, l’arbitro sarà Giacomelli, con il duo Mazzoleni-Dobosz al Var.

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014

5 Comments

  1. Non capisce niente e continua a difendere i due scarponi che ha voluto ad ogni costo.

  2. Borgofosco
    Mario De Magistris 22 Ottobre 2017 at 12:21

    Cagliari alle 20.45. A Milano, l’arbitro sarà Giacomelli, con il duo Mazzoleni-Dobosz al Var.

    Anche nell’ultima partita di Europa League al Milan è stato annullato un gol regolare. Sarà anche un episodio di nessuna rilevanza ma sono sempre episodi a sfavore del Milan. Non accampo scuse per quella prestazione indegna di un manipolo di uomini che indossavano la maglia del Milan…ma… anche nel wrestling…. ad un certo punto…. ‘la piantano’ con gli episodi sempre a sfavore!!!

    1. Milanforever

      Adesso il gomblotto diventa internazionale?

      1. Borgofosco
        Mario De Magistris 22 Ottobre 2017 at 14:10

        No…ma gli errori evidenti vanno sempre contro il Milan. In questa fase il wrestling-calcio gira così!

        Il giorno 22 ottobre 2017 13:30, Disqus ha scritto:

  3. Io non so come la pensate ma vedere una girandola di punte di mezza tacca avvicendarsi nella nostra squadra mi fa credere che la coppia Faraone- Balotelli era molto meglio. Se allenatori e dirigenti si calano le braghe alle prime difficolta’ con i portavoce della “pubblica “ ( articoli scritti in vacanza sotto un ombrellone oppure a riposo dopo una trombata ) “opinione” cambino mestiere .

Comments are closed.