Ancora una volta derby, ancora una volta la sfida più celebre d’Italia a San Siro. Tante le incognite.

A partire dal cambio in panchina che l’Inter ha appena affrontato: solitamente i cambi portano qualche vantaggio nelle prime giornate, ma c’è stata la sosta nazionali in mezzo. 4-3-3 speculare per entrambe le squadre. Montella potrebbe riuscire a recuperare Romagnoli a quanto si dice nelle ultime ore. Donnarumma; Abate, Paletta, Ronagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang. Pronto Gomez se il centrale ex Roma non ce la fa.

Pioli risponde con: Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Medel, Ansaldi; Brozovic, Joao Matio, Kondogbia; Candreva, Icardi, Perisic. Ballottaggio Brozovic-Banega. Nel resto della giornata, Napoli e Juventus hanno già vinto mentre la Roma affronterà l’Atalanta. Appuntamento a stasera per la partita dell’anno.

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014

2 Comments

  1. L’ho definito un esame di maturità per i giovani del Milan. La partita è sentita quasi che l’orologio del tempo sia tornato alle sfide di CL di qualche anno fa. L’adrenalina raggiunge limiti mai raggiunti. Milano è grigia ma su San Siro si ode il canto di Smaila…si… bisogna stringersi un po’….ma non fa troppo freddo. Lo stadio sarà pieno di tifosi milanisti giunti da ogni angolo del pianeta. E’ il Milan bellezza…solo il Milan può accendere queste passioni. Avanti l’esaminando Milan… è preparato bene… ora speriamo in una promozione a pieni voti!

  2. Le sensazioni poco positive che avevo e ho non mi fanno vivere questa partita con il gusto di vedere una bella gara. Non sarà bella e l’agonismo misto a cattiveria delle merde che ci metteranno mi fa temere per il peggio.
    Continuo a ripetermi da giorni che sto sbagliando, ma la snai che era partita, se non erro, da 2.65 a un 2.80 per noi, in questo momento ci dà 2.80 a 2.70, confermando che le mie sensazioni non sono fini a se stesse.

Comments are closed.