balo milanDomenica 3 febbraio, ore 20.45, San Siro. Il Milan torna a giocare, dopo un lungo periodo, con una squadra del lato sinistro della classifica, e cioè l’altalenante Udinese di Guidolin. Prima partita in rossonero per il neo-acquisto Mario Balotelli, la cui presenza da titolare però non è certa, e per Bartosz Salamon.

L’Udinese è, insieme alla Roma, la squadra più altalenante del torneo. Il “progetto Pozzo” (vendere ogni anno tutti i pezzi pregiati, non importa se la squadra fa la Champions, per comprare sconosciuti con cui fare plusvalenze) non ha demolito del tutto la forza di una squadra che nonostante tutto si trova al 9° posto in classifica ed è capace di exploit come il 3-0 all’Inter o la vittoria all’Anfield in Europa League. Della “vecchia guardia” che ha ottenuto 2 volte la qualificazione ai preliminari di CL sono rimasti solo Domizzi, Pasquale, Di Natale e Pinzi, più qualche riserva; l’ultimo in ordine di tempo ad andarsene è stato Armero al Napoli. A sostituire quelli che se ne sono andati i soli Benatia e Muriel non bastano, e la squadra si è indebolita notevolmente.

Ma in ogni caso questo è un impegno da non sottovalutare. 3-5-2 accantonato, l’Udinese scenderà in campo con un 4-4-1-1 con: Padelli; Benatia, Danilo, Domizzi, Pasquale; Basta, Pinzi, Lazzari, Allan; Muriel; Di Natale. Badu impegnato in Coppa d’Africa e Brkic fuori, da segnalare la presenza in panchina di Alexander Merkel. Solito 4-3-3 invece per il Milan, che dovrebbe schierare questa formazione: Abbiati; Abate, Bonera, Zapata, Constant; Flamini, Montolivo, Boateng; Niang, Pazzini, El Shaarawy. Balotelli potrebbe subentrare, con lui in panchina anche Zaccardo, Muntari e Bojan. Teoricamente potrebbe andare in panchina anche Salamon (scelto il numero 14; qualcuno dovrebbe imparare da lui) visto che i posti sono 12.

In sostanza questa partita è un ritorno, dopo oltre un mese, a un impegno di campionato contro una squadra ancora in lotta per le posizioni che contano -a 4 punti dal Milan- e con giocatori in grado di far male come Muriel e l’usato sicuro Di Natale. I rossoneri, forti dell’acquisto di Balotelli e del buon momento in campionato -il Milan è imbattuto dalla ripresa post-Natale e sarebbe in lotta per il campionato senza la partenza da zona retrocessione– sono favoriti, specie visto il crollo dell’Udinese in una partita simile a Torino, ma è sempre meglio stare all’erta. Un’altra vittoria, e si potrebbe addirittura pensare di agganciare i cugini al quarto posto.

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014

20 Comments

  1. Acerbi attacca il Milan: “Andando via mi sono tolto un peso”. Anche noi !!!! PIPPA!!!!!!

  2. Perchè su Sky davano Amelia? 😯
    Bonera e non Yepes: Allegri vaffanculo.
    Occhio a Muriel che è tanta roba.
    Ma il Munta?

    Vinciamo 4-2 e segna parecchi gol Mario, almeno un paio.
    E si svergina Niang.

    Ooooooooh Balotelliiiiiii

  3. Se indovini questa, voto abburlesconi!

  4. Funziona quando non li gioco, il 4-2 l’ho giocato quindi non accadrà.

    Se succede voto Ingoia.

  5. Lo vedi, non mai affidabile!

  6. Yepes potrebbe tranquillamente andarsene a fare in culo. Voglio Zaccardo titolare e possibilmente Boateng in panchina

  7. se succede voto Grillo!!

  8. Vota Monti che è meglio!!

    1. dici che se si avvera il pronostico di lpf80 devo votare proprio “l’invotabile” ??????

  9. No, non dargli retta,mcontinua a votare abburlesconi, che è meno dannoso del coglione di monti e comunque non rivincerà più!

    1. cmq riguardo alla partita di stasera yepes non lo vedo bene ad affrontare due “velocisti” come muriel e di natale, io avrei fatto giocare zaccardo ma bonera è più rodato( anche se resta una schiappa) , a centrocampo meglio flamini di nocmerdino e speriamo che il munta torni in forma il prima passibile. davanti avrei schierato il balo dall’inizio ma sembra che giochi il pazzo.

      abbiati c’ha la febbre con un po di cagarella e gioca amelia!!!!

      1. cazzo! non volevo risponderti nel commento di prima!!!!!

        ti rispondo qui:

        figurati se voto il candidato della Merkel e di Schulz!!

  10. Per la velocità di Muriel mi affiderei a Zapatone. A me Yepes resta sempre quello che dà più fiducia. Forse Zaccardone.. Bombonera ho paura si stiri dopo cinque minuti e se ci giochiamo un cambio subito vediamo Mario solo all’ottantesimo.

    Gioca Nocerino non Boamerd.

    L’inter è veramente un insieme di solisti e basta, scandaloso questo Stramaccioni eppure ha vinto due volte su due contro Allegri.

    Occasione della vita, schiaffi sul culo se la sprecano.

  11. Ooooooh Balotelliiiiiiii

  12. Un bel giorno devo investire un po’ di tempo per smontare la tesi che che Monti sia un candidato della Merkel.
    La verità è che Monti sta rivoluzionando l’ Europa e che sta facendo ingollare un sacco di rospi alla cancelliera tedesca, già che ne dicano alcuni.

    1. Non preoccuparti, non ce ne frega un cazzo, tanto non lo votiamo!

  13. Partitaccia stasera come tutte le partite in cui troviamo allenatori migliori del nostro ( e ci vuole poco). Non capisco perché non fa giocare Gabriel al posto di quella pippa di Amelia. Sono contento che giochi Nocerino. La preghiera si è avverata. Sarebbe bello se il Noce si riprendesse il posto da titolare.

    Bisogna stare attenti. Hanno ottimi giocatori, Muriel è peggiore di tutti. Dovremo essere pazienti e cercare di non subire goal nel primo tempo (dove in genere ci facciamo delle grandi seghe di massa). Io avrei messo Zaccardo. Cosa l’ abbiamo preso a fare se deve fare la riserva di Bombonera. Robe da matti

  14. pure boamerd con la febbre!

  15. In effetti non sarebbe stata un’idea schifosa quella di lanciare Gabriel invece di Amelia. Già me lo vedo incollato a terra su una punizione di Di Natale come con Giovinco alla Juventus Stadium cazzo.

  16. piterdabrescia 3 Febbraio 2013 at 22:47

    Intanto quarto posto. Come ampiamente augurato.

Comments are closed.