Brazil Soccer WCup Germany PortugalDoveva essere il big-match di giornata, in realtà partita non c’è quasi mai stata. La Germania, come sempre quando si parla di mondiali, passa ed asfalta il Portogallo per 4-0 in una partita che tale è stata forse solo per il primo quarto d’ora. Dopo 20′ di gioco infatti i tedeschi erano già 2-0: al rigore di Muller è infatti seguito un colpo di testa su corner di Hummels e successivamente si sono trovati anche in superiorità numerica per colpa di un fallo di reazione di Pepe (ingenuo, ma giusto il rosso mentre sarebbe da condannare la reazione totalmente esagerata di Muller). Muller si è quindi ripetuto a fine primo tempo e al 78esimo arrivando a quota 8 gol segnati ai mondiali e diventando, forse, il più serio contendente al record di gol di Ronaldo (che già Klose potrebbe battere).

Da capire ora il significato di questa prestazione – non è la prima volta che i tedeschi partono forte per poi “ridimensionarsi” nel finale dove lo stesso calcio spettacolare e cinico dei primi turni, anche contro grandi come in questo caso, ne esce drasticamente ridimensionato (fortuna per loro che se entrambe vincono il girone potranno trovare gli azzurri solamente in finale). Il Portogallo ha invece perso tutto: partita, faccia e Pepe. Una squadra che appare troppo in cerca del talento di Cristiano Ronaldo quando ha comunque delle individualità importanti come Coentrao e Nani oltre allo stesso Pepe. E’ un 4-0 netto che sulla carta non dovrebbe lasciare troppe speranze ai Portoghesi che si giocheranno, probabilmente, il passaggio del turno nello scontro diretto contro il Ghana della terza giornata. Con una ipotesi di eliminazione prematura, a questo punto, quantomai possibile.

Vince invece la noia com’era prevedibile tra Iran e Nigeria. Uno 0-0 senza particolari occasioni da una parte o dall’altra. Uno 0-0 che francamente non serve a nessuna delle due e rilancia le legittime ambizioni della Bosnia dopo la partita con l’Argentina. Queiroz ha sistemato a dovere la difesa Iraniana, sulla carta meno quotata degli africani oggi veramente deludenti tanto che l’unica occasione è stata quella dell’Iran al 37′ del primo tempo quando Goochannejhad ha costretto al miracolo Enyeama. E’ il primo pari del mondiale ed è anche la seconda partita, dopo quella del Messico (che però tre gol li aveva fatti, ma glieli hanno annullati) che finisce sotto l’over 2.5 – una partita su cui francamente c’è ben poco da dire se non che a questo punto, spero che entrambe le squadre abbandonino questo mondiale. A mezzanotte Ghana-USA, il mondiale continua.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.