Le partite come quella di oggi fra Italia e Paraguay di solito sono destinate allo zero a zero. Capita, alcune volte, che una delle squadre trovi un gol su calcio da fermo, e di solito a quel punto il risultato è segnato. Beh, questa volta per fortuna non è andata così, e il destino ha voluto che riequilibrassimo la partita con un altro calcio da fermo abbastanza casuale. E’ finita 1-1.

Lippi tanto per cambiare sbaglia modulo e formazione, puntando su un attacco incapace di tirare in porta, con Pepe costretto a un lavoro pazzesco in fase difensiva e Iaquinta troppo largo per le caratteristiche che possiede. Il Paraguay (ho cercato di dirlo per settimane) è una buona squadra, che ha già messo in difficoltà nazionali più forti della nostra come Brasile e Argentina, è messo benissimo in campo e ha alcune individualità ottime. Incomprensibile, a mio parere, la decisione di lasciare Cardozo (100 gol circa in 4 campionati col Benfica) in panchina per fare spazio a un medio giocatore come Valdez.

Partiamo meglio noi, poi vengono fuori loro a metà primo tempo perchè corrono molto di più, ma non ci sono grosse occasioni. Il gol loro arriva su un calcio piazzato per un’ingenuità di tutta la squadra, che si fa schiacciare troppo verso la porta e mette troppi giocatori avversari a pochi metri da Buffon.
Il secondo tempo è simile al primo, noi ovviamente attacchiamo con la forza della disperazione e pareggiamo nell’unico modo possibile: un calcio da fermo. Fondamentale per la rete di De Rossi una grande indecisione del portiere Vilar, che esce malissimo.

Il pari, anche se Lippi ha detto che ci sta stretto, in realtà è giusto. De Rossi il migliore in campo, Zambrotta benissimo nel primo tempo, poi nel secondo tempo ha pesato l’età. In crescita Montolivo, bene anche Criscito, sufficienza stiracchiata per Cannavaro e Chiellini (qualche sbavatura di troppo). Decisamente bocciati Camoranesi e Gilardino, due che in Sudafrica non ci dovevano proprio essere. Cassano, Balotelli, Totti, Borriello e Cossu ringraziano tanto, e noi con loro!

Posted by elbonito