Ecco a voi le pagelle di Milan – Chievo:

Donnarumma 6,5: a sorpresa viene confermato tra i pali e in due occasioni salva il Milan con due ottime parate prima su Pellisier e poi su Paloschi. Ha la sicurezza di un veterano.

Abate s.v.: Al 14′ del primo tempo si infortunia, lasciando il posto a De Sciglio 6: entra a freddo e il primo tempo lo sbaglia come tutti i suoi compagni, nel secondo tempo cresce e cerca anche il gol.

Alex 7: Altra prova sontuosa del brasiliano che regala sicurezza sia in difesa che al suo compagno di reparto. Abbiamo trovato la chioccia.

Romagnoli 6,5: Sicuro, preciso e attento. E’ cresciuto tanto nelle ultime partite e si vede.

Antonelli 7: gli avrei dato 6,5 in una partita normale perché ha corso, spinto e giocato veramente con le palle fuori, ma visto il gol che è valso i tre punti gli do un bel 7. Se lo merita per impegno e per il gol importantissimo!

Kucka 6,5: sfortunato in più di una occasione, si mangia anche il gol del 2-0 ma è una vera spina nel fianco dei difensori del Chievo giocando una buonissima partita sia in difesa che in attacco.

Montolivo 6: quando la squadra riesce a girare, gira anche il Capitano. Smista bene tanti palloni e lotta come un leone per recuperne il più possibile.

Bertolacci 6,5: sta crescendo la sua forma e sta migliorando la sua condizione mentale. Si rivedono le giocate di Genoa e piano piano cerca con maggiore convinzione la porta.

Cerci 6: buoni spunti e qualche conclusione pericolosa da fuori. Crea un ottimo asse prima con Abate poi con De Sciglio e si mostra sempre più propositivo e in forma (Al 84? Honda s.v.)

Bacca 6: una partita completamente di sacrificio, condita da un assist al bacio e da una palla gol mancata di poco. Lotta come un leone e torna anche in difesa quando necessario: che giocatore! (Al 91? lo sostituisce Luiz Adriano s.v.).

Bonaventura 6,5: primo tempo impreciso e frettoloso, ma nella ripresa mette il turbo e dimostra di essere quel giocatore fondamento che è sempre stato. Cambio di passo, passaggi veloci e tiri da fuori pericolosi. Jack di cuori.

 

Sinisa Mihajlovic 6,5: Finalmente si vede una squadra decisa, vogliosa e con la grinta necessaria per portare a casa i tre punti fondamentali. Primo tempo penoso, ma nel secondo un bel 3-0 sarebbe stato più che meritato, sciuponi.
Continuate a lavorare su questa traccia!

MargheritAxen

Posted by MargheritAxen