Ecco a voi le pagelle di Milan – Chievo:

Donnarumma 6,5: a sorpresa viene confermato tra i pali e in due occasioni salva il Milan con due ottime parate prima su Pellisier e poi su Paloschi. Ha la sicurezza di un veterano.

Abate s.v.: Al 14′ del primo tempo si infortunia, lasciando il posto a De Sciglio 6: entra a freddo e il primo tempo lo sbaglia come tutti i suoi compagni, nel secondo tempo cresce e cerca anche il gol.

Alex 7: Altra prova sontuosa del brasiliano che regala sicurezza sia in difesa che al suo compagno di reparto. Abbiamo trovato la chioccia.

Romagnoli 6,5: Sicuro, preciso e attento. E’ cresciuto tanto nelle ultime partite e si vede.

Antonelli 7: gli avrei dato 6,5 in una partita normale perché ha corso, spinto e giocato veramente con le palle fuori, ma visto il gol che è valso i tre punti gli do un bel 7. Se lo merita per impegno e per il gol importantissimo!

Kucka 6,5: sfortunato in più di una occasione, si mangia anche il gol del 2-0 ma è una vera spina nel fianco dei difensori del Chievo giocando una buonissima partita sia in difesa che in attacco.

Montolivo 6: quando la squadra riesce a girare, gira anche il Capitano. Smista bene tanti palloni e lotta come un leone per recuperne il più possibile.

Bertolacci 6,5: sta crescendo la sua forma e sta migliorando la sua condizione mentale. Si rivedono le giocate di Genoa e piano piano cerca con maggiore convinzione la porta.

Cerci 6: buoni spunti e qualche conclusione pericolosa da fuori. Crea un ottimo asse prima con Abate poi con De Sciglio e si mostra sempre più propositivo e in forma (Al 84? Honda s.v.)

Bacca 6: una partita completamente di sacrificio, condita da un assist al bacio e da una palla gol mancata di poco. Lotta come un leone e torna anche in difesa quando necessario: che giocatore! (Al 91? lo sostituisce Luiz Adriano s.v.).

Bonaventura 6,5: primo tempo impreciso e frettoloso, ma nella ripresa mette il turbo e dimostra di essere quel giocatore fondamento che è sempre stato. Cambio di passo, passaggi veloci e tiri da fuori pericolosi. Jack di cuori.

 

Sinisa Mihajlovic 6,5: Finalmente si vede una squadra decisa, vogliosa e con la grinta necessaria per portare a casa i tre punti fondamentali. Primo tempo penoso, ma nel secondo un bel 3-0 sarebbe stato più che meritato, sciuponi.
Continuate a lavorare su questa traccia!

MargheritAxen

Posted by MargheritAxen

10 Comments

  1. Però si è visto bene quanto il clima che si respira nel Milan di oggi, abbia fatto male a Donnarumma. È rimasto traumatizzato, certo!
    Come al solito, ci si attacca alle minchiate pur di blaterare stronzate del nulla ed ergersi sui piedistalli degli intenditori di questo cazzo! Se non conoscete le cose, meglio tacere!

    1. ma senti questa !
      “Se non conoscete le cose, meglio tacere! ”
      Quando si tratta di insultare trovi subito le parole ma quando si tratta di dire la verita ‘ e spiegare il proprio pensiero o bluffi o ti mancano le palle e ti spaventi a dire quello che sai. Quali COSE non saprei , coniglietto ?

      1. Non capisci mai un cazzo!
        Se non conosci le cose, nel senso che non conosci il giocatore, come si allena, come ragiona, come si comporta, non puoi giudicare una scelta dell’allenatore che invece ci sta a contatto tutto il giorno tutti i giorni.
        Ma era semplice da capire, se tu non avessi sempre tanta inutile fantasia!
        Minchione!

  2. Poco da dire sulle pagelle.

    Ma di questi 7 punti da quando viene usato il 4-3-3 ne vogliamo parlare?

    Follia allo stato pure giocare con quel modulo idiota di inizio campionato.
    E zitti che Mihailovic a differenza di Allegri sa cambiare i moduli idioti.

    Forza e coraggio che come dice il Mister se teniamo ora, poi ci divertiremo quando recupereremo tutti.

    Donnarumma e Alex comunque hanno rigenerato Romagnoli (anche se credo che la cosa che in assoluto abbia aiutato Romagnoli e Bertolacci sia stata il cambio di modulo…tanto per cambiare…)

    1. MargheritAxen
      MargheritAxen 29 Ottobre 2015 at 14:40

      Visto che fai tanto l’intelligente, il 4-3-3 è usato in quanto siamo a corto di punte: Niang, Balotelli e Menez sono tutti fuori. Ovvero 2 punte su 3, perché Menez e Bacca punte non lo sono.
      Avendo solo Adriano, e non potendo giocare con Bacca-Adriano dall’inizio causa zero elementi validi in panchina, sei costretto a mettere in campo il 4-3-3 che ti copre utilizzando uno solo tra Bacca e Adriano e mettendo due esterni, di cui siamo pieni (anche se non sono validissimi).

      1. Bacca è solo ed esclusivamente una prima punta. Non so bene a cosa ti riferisci quando dici che Menez e Bacca non lo sono, come se i due fossero lontanamente similari per caratteristiche. Di fatti il progetto è di passare al 4-4-2 (o 4-2-4). Il punto è che i moduli fanno eccome i risultati e la forza di una squadra, specialmente se non hai gli interpreti per moduli diversi

  3. Borgofosco

    No… Margherita… Sono un grande estimatore di Jack Bonavantura, che ammiravo anche nell’Atalanta. Ma questo Jack non è più lui e non gli si può dare il voto che glia hai dato! Per me Jack non va oltre al 5,5, er sono buono, per la prestazione si questa sera!
    Speriamo di ritrovare il miglior Jack al più presto!

  4. Mortovivo che lotta come un leone a h ahahahah!!!

    1. Diavolo1990

      Montolivo è il giocatore che ha recuperato più palloni a centrocampo in questo campionato, per netto distacco sul secondo. Quindi sì. Lotta.

  5. Montolivo è vivo e lotta con noi.Uahahahahah

Comments are closed.