Ecco a voi le pagelle di Sassuolo – Milan:

Diego Lopez 6: l’errore c’è eccome, ma quella palla non era entrata ed ha cambiato tutta la partita. Nel secondo tempo però fa un miracolo su Berardi e riscatta la sua prima vera papera stagionale. Lo ribadisco: #DiegoLopezesmiPortero 

Abate 5,5: Gioca titolare solo un tempo e non lo fa benissimo, si vede poco in attacco e non copre in difesa. Al 46′ lo sostituisce Suso 5,5: entra benissimo in partita e, anche se per poco, la cambia, ma alla fine prende un rosso da pollo.

Alex 7: la sua migliore partita dopo mesi: difende benissimo su Zaza e segna un gol importantissimo di testa sul 2-2. Grande partita del francese che dà ragione a Inzaghi ad averlo messo titolare.

Paletta 6: buona prova complessiva anche se sul secondo gol di Berardi poteva fare qualcosa in più.

Bonera 4: Sempre peggio, spero solo che il rinnovo per lui non sia pronto mai. Si perde Berardi, sempre, e non gli basta nemmeno l’esperienza per non farsi saltare come un birillo. Ed era il capitano.

Poli 7: inizia a centrocampo e finisce come terzino. Un 7, oggi, più che meritato, ha fatto una partita sontuosa lottando come un leone in ogni zona.

De Jong 6: lotta, come al solito, in mezzo al campo, aiutando i centrali nella fase di impostazione. Un suo intervento ingenuo rischia di provocare un rigore sul 2-2, ma Guida lo grazia (stranamente).

Van Ginkel 5,5: Lento e prevedibile, ma si propone spesso in fase offensiva, allargandosi sulla sinistra con il cambio di modulo, ma non riesce a incidere come nelle ultime uscite.

Honda 6: E’ tra i più attivi sia nel primo che nel secondo tempo. Imposta e dialoga in attacco a meraviglia con Bonaventura e regala grandi giocate di classe. Dal 78? El Shaarawy sv: torna dopo tantissimi mesi, l’unica cosa che gli si può dire è ‘bentornato’.

Destro 5,5: Grintoso e combattivo come non mai. Parte bene, offrendosi come riferimento e riuscendo a fare salire la squadra. Poi cala un po’ e al 35′ si divora un gol. Dal 67? Pazzini 5: zero palloni toccati e solo falli fatti.

Bonaventura 6,5: Che partita di Jack. Gol, classe e fantasia. Guida non cancellerà questa prestazione con un giallo ingeneroso che cambierà poi la partita.

Inzaghi 6: Nel primo tempo se la prende con tutti perché la squadra non gioca, per una volta si è visto grintoso e infatti nel secondo tempo il Milan cresce. Sconfitta immeritata frutto di una terna arbitrale da radiare.

MargheritAxen

Posted by MargheritAxen