Eppure tra tutti io ero uno di quelli che più ci credeva. Se non nell’impresa, quantomeno nella concreta possibilità di uscire a testa alta. C’è chi è stato miglior profeta preanunciando una disfatta che poi si è rivelata tale. Ma c’è qualcosa che non va. I più delusi sono proprio quelli che ieri erano i più rassegnati. Non è strano? Non dovrebbe essere il contrario? Eh già, perchè io sono abbacchiato, ma condivido poco e nulla di quanto ho letto tra i vari blog e siti internet sulla nostra disfatta.

Per carità, mi aspettavo una squadra gagliarda, vivace, aggressiva e invece niente, zero personalità, ci hanno schiantati anche sul quel piano i Red Devils. Ed è chiaro che quando trovi una squadra che viaggia al doppio della tua velocità diventa difficile tenere. La partita si è conclusa a inizio ripresa, sul 2-0 di Rooney. Poteva essere una gran serata da Milan, ma non lo è stato. A dimostrazione del fatto che il famoso DNA Champions non è un’entità che aleggia a Milanello, quello che abbiamo fatto negli anni passati in Europa è merito di gente dall’enorme personalità. Questa squadra non ce l’ha. Troppo evidente.

Il risultato finale lascia il tempo che trova, dal secondo gol di Rooney non c’è più stata partita, abbiamo preso due pere con terzini non di ruolo e Ambrosini adattato centrale. Abbiamo subìto il contraccolpo psicologico, in condizioni difficili può starci.

In definitiva diciamo che sono deluso, ma non incazzato. E’ successo quello che poteva succedere. Il 4-0 era  più probabile di una nostra vittoria larga, quindi niente drammi. Rimane una stagione sopra le aspettative.

Adesso bisogna guardare avanti e ritrovare motivazioni. Altrimenti il crollo può continuare. Prima di mettere definitivamente la parola fine al discorso scudetto aspetterei una decina di giorni. Loro hanno due trasferte in campionato più il ritorno a Stamford Bridge, vediamo al termine di Milan-Napoli come sarà la situazione. Altra mission impossible. Ma tanto bisogna giocarle ste partite, quindi proviamo a fare di tutto per vincerle e, almeno, difendere il secondo posto. Un solo problema, ma che problema: preoccupano le condizioni di Nesta e Bonera.

La conclusione riguarda un riflessione sul nostro calcio: sono anni che le squadre inglesi schiantano le italiane in Europa. E questa non è una scusa per la gara di ieri, ma l’amara constatazione dei fatti. Corrono il doppio e si infortunano la metà. Il nostro calcio (legato alle polemiche del cazzo) è rimasto indietro di anni.

Posted by LaPauraFa80

68 Comments

  1. lpf, come sai bene ero strasicuro che avremmo perso. non mi sarei incazzato se avessimo perso con una prestazione come quella del primo tempo, ero prontissimo.
    io, come la maggior parte dei tifosi sono girato di palle perchè la mia squadra è stata massacrata 4 a 0, e ce ne avrebbero potuti fare altri 3 nel secondo tempo.

    questa sconfitta umiliante unita con gli infortuni di nesta, bonera e pato influenzerà pesantemente il resto della stagione.
    ripeto, il terzo posto è a serio rischio

  2. Ma la mia domanda è: cosa si poteva fare di più nel secondo tempo? Io non ho risposte…

  3. Diavolo noto con sommo piacere che continui a sparare cazzate a go go.Complimenti.

  4. MalatoDiMaldini 11 Marzo 2010 at 15:11

    Lpf io ero tra quelli più pessimisti.
    Ma vedere il MILAN giocare così è stata una sofferenza, manco il Catania quando viene a giocare a San Siro gioca così.
    Una squadra rinunciataria, a lunghi tratti ridicola, costretta a mettere Ambrosini fuori ruolo per la mancanza di un centrale di difesa quantomeno presentabile oltre Thiago (Immenso come sempre). Sono stati 90 miuti umilianti per ogni tifosi Milanista con la “M” maiuscola.
    Umiliati non per la sconfitta in quanto ci poteva stare ma per come essa è maturata. Figlia di una gestione sportiva estiva fallimentare votata al risparmio di una delle poche CAPPELLATE con la C la A e tutto i resto maiuscolo di Leo.
    Figlia di delle riserve che non sono da 5 anni all’altezza dei titolari. Figlia di un unico vero CAMPIONE che abbiamo in rosa tale Clarence Seedorf che in 40 minuti giocati ha fatto molto meglio di Dinho, Huntelaar e Borriello moltiplicati.

    Figli di tante cose, speriamo padre di una gloriosa rinascita sotto un altra dirigenza…

  5. MalatoDiMaldini 11 Marzo 2010 at 15:18

    Lpf la questione non è “cosa si poteva fare di più nel secondo tempo”

    la questione è “cosa si poteva fare da 4 ANNI a questa parte per evitare di arrivare dove siamo adesso”??

    Perchè cissokho con i denti storti non ha MAI saltato una partita con il Lione mentre invece Nesta, Antonini e Pato che hanno i denti perfetti sono rotti un giorno si e l’altro anche??

  6. Io continuo a non capire.

    Speravo
    in una grande prestazione, ma sapevo che difficilmente ne saremmo stati all’altezza.
    Speravo in una prova d’orgoglio, ma sapevo che ci manca personalità.
    Speravo in uno 0-2, ma sapevo che era più probabile una disfatta.
    Speravo di metterli sotto, ma sapevo che avremmo lasciato spazi enormi.

    S’è rotto Bonera, chi doveva giocare lì in mezzo?
    Chi, prima della partita, aveva detto che Huntelaar non sarebbe stato all’altezza? Nessuno, o sbaglio?

    L’abbiamo scoperto ieri che non abbiamo riserve o lo sappiamo da agosto?
    L’abbiamo scoperto ieri che la “campagna acquisti” di Silvio è stata un disastro?

  7. MalatoDiMaldini 11 Marzo 2010 at 15:21

    Non l’abbiamo scoperto ieri. Ma era tutto nascosto, tutto nascosto da una stagione che sembrava quanto meno decente.

  8. Non capisco questo “cadere dal pero”…
    Anche dopo il derby…ma cosa volete pretendere da questa squadra?

    E’ da agosto che si dice che le puttanate di Silvio ci costeranno carissime, dov’è la novità?

    L’unica soluzione per rimediare subito è vincere domenica. Altrimenti rischiamo parecchio.

  9. MDM, la stagione per quanto mi riguarda è e rimane più che decente, date le premesse.

  10. lpf, bastava mettere favalli e lasciare ambrosini a fare filtro a centrocampo. ovviamente sappiamo le difficoltà di nonno-favalli, ma visto il tipo di partita non avrei mai rinunciato ad ambro a centrocampo. avremmo perso lo stesso, ma non saremmo stati umiliati.

    abbiamo chiuso con questa difesa: flamini-t.silva-ambrosini-jankulowsy. solo un difensore su quattro!!!!ti sembra possibile?

    e poi perchè jankulowsky titolare se zambrotta era in panchina? stiamo parlando di un vecchio in calo, ma almeno è un difensore al contrario di janlulowsky!

    detto questo, adiyah ha giocato la sua prima partita ufficiale…..IN PRIMAVERA!!! un post da extra-comunitario tolto per un primavera!!!!!
    società, VAFFANCULO!

  11. Oh, elbi.
    Questa almeno è una soluzione. E sono d’accordo con te, anche se secondo me sarebbe cambiato poco.
    O meglio, concordo su Janku-Zambrotta, non su Favalli.
    Sotto di 1, con tre gol da fare, io proverei il tutto per tutto, quindi non sprecherei un cambio per mettere un difensore.

  12. a proposito:

    Pato prosegue nella fase riabilitativa per riprendere a lavorare con la squadra la prossima settimana.

    però qualcuno ancora ci credeva che pato potesse recuperare…..complimenti ai creduloni!!!!

  13. lpf
    sotto di uno, con tre gol da fare, contro una squadra immensamente più forte della nostra.
    bisognava solo limitare i danni.
    sapevamo tutti che avremmo perso, la sconfitta di ieri non avrebbe avuto contraccolpi, a patto di non rimanere umiliati!
    e invece l’umiliazione insieme agli infortuni ora ci fanno traballare pure in campionato!

    dimmi tu se non devo essere incazzato!

  14. MalatoDiMaldini 11 Marzo 2010 at 15:37

    Peccato che favalli mi sembra non sia in lista Champions

  15. mdm, ieri favalli era in panchina!

  16. Ecco, anch’io avevo pensato a Favalli non in lista CL, ma mi sono fidato di elbi 😆

    Elbi, a me di prenderne 3 o 4 non cambia un cazzo e per indole finchè c’è la minima speranza le provo tutte per farcela.

  17. a proposito:

    Antonini ha subito una riacutizzazione del problema al flessore della coscia destra, domani effettuerà un’ecografia di controllo.

    grazie a milan lab, neanche le cose elementari riusciamo a fare!

  18. ragazzi cerchiamo di non parlare a caso: favalli è in lista champions e ieri era in panchina….ma l’avete vista la partita?????? cazzo l’hanno inquadrato 10 volte scaldarsi con beckham e inzaghi!

  19. A me era parso di averlo visto, ma nemmeno ero sicuro che fosse in lista CL. Ma chissenefrega, io non l’avrei messo.

    Elbi, domani posta Ghost, ok?

  20. si si meglio che posta lui che ho fin troppo i coglioni girati.

    e prima di parlare, vediamo di andare a guardarci almeno i tabellini delle partite, e magari guardarle anche in tv

  21. Diavolo1990

    Seedorf??? 😯

  22. Diavolo1990

    Ieri sera è andato a puttane il campionato? Non mi pare.
    Siamo usciti contro una squadra che oggi nessuna italiana è in grado di battere e siamo usciti perché anche sullo 0-1 abbiamo voluto giocarcela invece di portare a casa una sconfitta di misura perché 0-1 o 0-4 non cambiava nulla.

  23. invece cambia tantissimo diavolino.
    perdere con dignità non avrebbe cambiato nulla. perdere cosi, sommato agli infortuni, è una tragedia.

  24. Sono gli infortuni di Nesta e Bonera che ci porteranno a giocare con Favalli o Kaladze la vera “tragedia”.

    Due, tre, quattro gol cambiano relativamente poco. Se l’inter non vince a Catania è un bel colpo per il morale, molto più che per il campionato.

  25. strepitosa l’apertura del post di critica rossonera:

    Caro Leo, per il momento passerai alla storia come Mister 4 pappine.

  26. Diavolo1990

    Intanto Leo ha fatto quello che nemmeno Sacchi ha mai fatto: espugnare Madrid.
    E se non era per lui oggi in campionato eravamo sotto la Juve.

  27. strepitosa l’apertura del post di critica rossonera

    Capirai…basta scrivere qualcosa contro Leo e te sei felice…
    Tra l’altro i post di Critica non mi piacciono quasi mai.

  28. e io invece preferisco perdere 4-0 che strappare uno 0-0 chiudendomi dietro. finalmente son venuti fuori tutti i limiti di questa squadra, limiti che anche il presidente più coglione e meno presente di tutti non può non notare. e ora devono intervistarlo, devono chiedergli come la pensa del fatto che la partita più importante della stagione la giochiamo con due ali mediocri adattate a fare i terzini. a quel punto o ammette che siamo oggettivamente non all’altezza, o se la cava con una cagata delle sue (“ma noi siamo il club più titolato al mondo” “ma l’allenatore…” “ma gli stadi” “ma l’arbitro” “ma quattro anni fa..”) e si rivela anche agli ultimi creduloni per quello che è: un coglione IGNORANTE. bisogna manifestare, come han fatto ieri sera i tifosi del manchester (lezione di stile, chapeau).
    pochi cazzi sulla lotta scudetto, l’inter lo vince xkè ha la rosa più forte. pensateci un po’, le nostre riserve son state prese a pallate dall’udinese in coppa. le riserve dell’inter hanno vinto a udine. visto che piace tanto fare confronti tra le formazioni in sto blog, fatemi un confronto tra la panchina dell’inter e quella del milan, poi mi dite.

  29. sì guarda son quasi venuto, dopo aver letto quel battutone.

  30. è facile essere ricchioni con il culo degli altri… (penso sia cosi)…. cioè adesso doveva entrare favalli per fare cosa a fine primo tempo avevamo ancora una minima chance e consumare un cambio inutile non era il caso…

  31. è proprio questo il problema fabregas. ci si chiede perchè non sia entrato favalli piuttosto che chiedersi xkè un favalli giochi nel milan. è un continuo nascondersi, un continuo guadagnare tempo, ma tanto prima o poi tutti i nodi vengono al pettine. ieri è successo e secondo me può far male ora, ma bene nel lungo periodo. ben vengano altri 4-0, sotto sto punto di vista, è quello che si merita una squadra ridotta così.

  32. criticare leonardo non vuol dire stare la società.
    che berlusconi se ne deve andare da mezzo alle palle l’ho scritto più volte.
    basta leggere i commenti, se ci riuscite.

  33. prendo un pezzo della gazzetta:

    MILANO, 11 marzo 2010 – E sul 2-0 di Rooney, Silvio Berlusconi ha spento la tv. Almeno nel racconto dei senatori invitati all’ormai tradizionale cena del mercoledì a Palazzo Grazioli. Il premier, nel vedere il “golden boy” infilare per la seconda volta Abbiati, ha pronunciato queste parole: “Chi è del Milan?”. Alcuni dei presenti hanno confessato il loro credo rossonero. “Beh. Vi dispiace se spegniamo? E’ meglio se chiudiamo il televisore…” è stata la replica del patron rossonero che non è apparso turbato dal risultato e non ha nemmeno chiesto il punteggio finale.

    ti prego ghost scrivici un pezzo dei tuoi, tipo quello della cena 😆

    e poi ancora su nesta:

    La società avrebbe escluso il menisco, ma non viene allontanata l’ipotesi di un intervento chirurgico. Un macigno che mette in discussione il finale di stagione, visto che mancano due mesi al 16 maggio, ultima di campionato
    tradotto: carriera finita. vai caccacalazze! salvaci tu!

  34. purtoppo si, la copera non è corta è cortissima ed è anche vecchia, purtroppo c’è chi spegne la tv sul 2-0 e chi dopo un giorno ancora vuole trovare soluzioni e poi c’è una via di mezzo che da la colpa agli stadi( che centraaaa)… sinceramente anche se è stato bruttissimo ho guardato la partita… forse siamo stati abituati molto bene ma è la prima volta che siamo stati impotenti un umiliazione cosi è bruttissima e da un certo punto di vista è peggio sia di quella al riazor che la finale di ataturk…

  35. Io, sinceramente, ci son rimasto peggio al derby di ritorno.
    Ieri tutto sommato non era così inaspettata.
    Nel senso che o fai la partita della vita, oppure giocando in un certo modo, con tante assenze, le prendi.

  36. usare leo come parafulmini vuol dire emulare e approvare il comportamento di berlusconi.
    se una squadra è veramente forte vince anche con uno scolari in panchina.

  37. beh con il derby di ritorno con la differenza che vedere mio padre interista prendermi in giro anche in champions è brutto ed è una delle prime volte se non la prima…

  38. Dev’essere una brutta esperienza in effetti… ❗

  39. la società non comprerà un cazzo, ne sono certo.

    per non parlare di chi ancora sperava ieri in una clamorosa rimonta a manchester, senza nesta e pato!. questo non è essere tifosi, è essere illusi!

    vi fate prendere per il culo, salvo poi arrabbiarvi per la rosa scarsa e affidarvi a leonardo! roba da matti! le passate stagioni in panchina c’era uno dei più grandi allenatori del mondo, carlo ancelotti. ve lo ricordate quello là? adesso abbiamo un apprendista, fino all’anno scorso uno dei migliori del mondo!

    berlusconi , ormai si è capito che il problema sei tu, vendi la società!

  40. elbonito non dispensare patenti di tifo, io ero illuso perchè tifo sempre la mia squadra e in fondo anche se l’apparenza non inganna si spera sempre che la propria squadra faccia l’imperesa…..

    p.s spari sempre su ancelotti e su leo ti ricordo che anche ancelotti ha fatto cagate come istanbul, la coruna e il 5 posto perciò tutti possono sbagliare….

  41. Elbi, meglio sperare e stare vicini alla squadra piuttosto che ripetere sempre le stesse cose!
    Basta con ‘sta storia di Leonardo, che senza di lui col cazzo che saremmo secondi!
    Abbiamo una rosa corta e fatta male, quello che stiamo facendo è assolutamente buono e assolutamente merito di Leo.

    Elogiare Leo non significa rinnegare Carletto, mettitelo in testa.
    Con o senza Leo, ieri finiva uguale…ah no, tu avresti messo Favalli e cambiava tutto… 😕

    Qualcuno mi dovrà spiegare come cazzo è possibile con una rosa del genere essere a quattro punti dall’inter e davanti a tutte le altre…ah già, che stupido, è merito dei senatori…

  42. Diavolo1990

    Milan ai Glazers
    United a Berlusconi
    Tutti contenti?

  43. fabre io non dispenso niente, dico solo che siete stati degli illusi!

    diavolino, berlusconi vada dove vuole.
    al milan io ci vedo bene lo sceicco. tanto peggio di cosi…

    mancini e beckham a gennaio….con adiyah in primavera…..ecco il progetto giovani!

    magari se ieri giocava adiyah le vostre speranze basate sul nulla sarebbero state ricompensate!

  44. elbonito io sono fiero di essere stato un illuso sul passaggio del milan , non me ne vergogno… a volte mi è andata bene come lo scudetto del 99 o la champions 2007 e altre volte male come quest’anno… è il calcio accetto la sconfitta e si va avanti ma di certo non ripeto le stesse cose per tenere una parte….

  45. Ma illuso de che?
    Se io scrivo diecimila volte che so che sarà dura, difficile blabla blabla, ma finchè non si gioca non mi fascio la testa, a te che problema ti crea? E’ illudersi questo? No, ero perfettamente cosciente di come poteva andare, tant’è che a quanto leggo, le 4 pere hanno preso più di sorpresa te che me.

    Adesso, veramente, evitiamo di dare patenti, ognuno ha il suo modo di tifare.

    Non fare il fenomeno adesso, che sei sempre stato tra i più tolleranti con la società (come del resto lo sono stato anch’io fino al 31 agosto perchè, anche lì, ho aspettato la fine per fasciarmi la testa). Qui gli errori di Berlusconi li riconosciamo tutti.

  46. lpf, tu sei stato tollerante fino al 31 agosto, io fino allo scorso 31 gennaio, dopo che il “progetto giovani” è consistito nell’acquisto di beckham e mancini.
    le 4 pere mi hanno sorpreso eccome, mi aspettavo una sconfitta onorevole. ma mi dimenticavo che oltre alla società non abbiamo neanche un allenatore…

    fabre, la champions del 2007 non era un’illusione, era una possibilità concreta. si poteva vincere o non vincere, ma non era impossibile.
    la rimonta di ieri senza nesta e pato era impossibile, una follia solo a immaginarla.

    comunque fate come volete, e visto che ci siamo continuiamo a discutere se pato e bonera recuperano o no per domenica. tanto in campo ci torneranno fra 2-3 settimane, se ci va bene.

    la juve ci rosicchierà punti giornata dopo giornata. tenete a mente queste parole mentre qualcuno di voi parlerà della possibile rimonta sull’inter

  47. Diavolo1990

    Elby mi sembri rdv

  48. beh a inizio stagione come disse ancelotti era utopia… ti dimentichi troppo spesso delle cose….

  49. diavolino, la sconfitta di ieri mi ha sconvolto. non sono disfattista, sai bene che quando abbiamo delle speranze lo dico.
    a inizio stagione c’era chi diceva che eravamo da zona retrocessione, ricordi? io dicevo che avevamo una rosa da terzo posto e mi beccavo gli insulti. avevo ragione io, come avevo ragione che avevamo ZERO POSSIBILITA’ di rimontare il manchetser.

    ora vi dico che rischiamo il terzo posto, ascoltatemi.

    comunque chiedo scusa a tutti, ma due 4 a 0 in una stagione (di cui uno nel derby) non riesco proprio a digerirli.

  50. fare la parte del pessimista e del disfattista è facile ora….

  51. The server is too busy at the moment.

    Please reload this page few seconds later.

    VAFFANCULO!

    Mi ha mangiato tre commenti!

  52. rileggiti i miei post e i miei commenti delle settimane scorse, fabregas, leggerai che la grande yom mi dava già del pessimista. anche tu ti dimentichi troppo spesso delle cose…

    se la partita di ieri fosse scivolata tranquilla non avremmo avuto ripercussione. ma l’umiliazione del genere da aggiungere agli infortuni di nesta, pato, bonera e antonini rendono incerto il proseguo del campionato.

    anche se alla fine penso che ce la faremo ad arrivare secondi o terzi, perchè abbiamo un grosso vantaggio. ma non sarà più una passeggiata,

  53. Se questo 4 a 0 ti ha “sconvolto”, vuol dire che ti aspettavi troppo! Ma continui a dire sempre le stesse cose: il fatto che tu abbia tutti contro, non ti fa pensare?
    E bannatelo!

  54. ci mancavi solo tu a rompere le palle adesso! non te ne potevi rimanere a fare quello che stavi facendo?

  55. se la partita di ieri fosse scivolata tranquilla non avremmo avuto ripercussione. ma l’umiliazione del genere da aggiungere agli infortuni di nesta, pato, bonera e antonini rendono incerto il proseguo del campionato.

    Ma come poteva scivolare tranquilla, se giocavamo col MU e dovevamo recuperare? Non avevamo mica il Fanfulla di fronte! Chiudersi in 9 davanti alla porta, per difendere il 2-3 dell’andata, mi sembrerebbe anche più umiliante!

  56. elbi se la partita di ieri fosse scivolata tranquilla non avremmo avuto ripercussione. ma l’umiliazione del genere da aggiungere agli infortuni di nesta, pato, bonera e antonini rendono incerto il proseguo del campionato

    beh ti copio un commento di adamos8181 che rispeccgia il mio pensiero

    Apprezzo lo spirito di chi ci ha creduto fino alla fine, senza spegnere il televisore sul due a zero, e non ho nulla da rimproverare nè al tecnico nè alla squadra. Il tecnico si è comportato come uno che la voleva portare a casa la qualificazione, per questo non si è giocato un cambio difensore per difensore, ha ragionato da grande Milan, ha ragionato da vincente. I giocatori hanno dato quello che potevano, questi sono, con i loro difetti e le loro insicurezze, con la loro vecchiaia e i loro limiti…

    scusami adamos ma non sapevo come spiegare meglio quello che pensavo… 😉

  57. elbonito ama sadyq
    sadyq ama elbonito

  58. Guarda che chi rompe le palle, con questa monotonia del cazzo, sei tu! Non ci credi? Prova a chiedere in giro!

  59. ora vi dico che rischiamo il terzo posto, ascoltatemi.

    Vuoi fare l’angolo dei pronostici al posto di Diavolino? Anzi i tuoi non sono pronostici, ma certezze!

    Elbi, perdonami, ma non eri di certo l’unico a dire che ce l’avremmo fatta ad arrivare terzi e che ieri sera sarebbe stata impossibile.
    Avrò però il sacrosanto diritto di sperare (senza illudermi, senza rimanerci di merda)?
    Guarda che i piangina abitano più in là, non qui!

  60. Figurati Fabregas, anzi sono onorato della cosa.

    LPF, io credo che la differenza la faccia immaginarsela e prevederla una sconfitta prima rispetto al viverla per 90 minuti d’agonia. Un conto è essere preparati al peggio altro è vedere una squadra con 7 Champions League in bacheca trattata come l’ultima arrivata, perché loro non hanno neanche infierito più di tanto, sono andati in surplace. E vedere, viverle, sopportarle certe cose fa male, tanto male, anche se in fondo te le aspettavi.

  61. elbi non ti incazzare però come tu dici la tua noi diciamo la nostra….

  62. Ancelotti, che adoro, è quello di La Coruna e Istanbul alla guida di una squadra molto superiore rispetto a questa. Ma molto superiore. Ed è quello della semifinale UEFA persa 4 a 0 contro il borussia dortmund. E Fabio Capello, il mio allenatore milanista preferito assieme a Nero Rocco, è quello dell’eliminazione UEFA contro il bordeaux (0 a 3). Arrigo Sacchi è quello dell’ 1 a 6 casalingo contro i gobbi.

    Elbonito, non far passare questa sconfitta e quella del derby – tutto sommato entrambe prevedibili (anche nei numeri, sissignore) – per i più grandi rovesci mai capitati ad un allenatore del Milan nell’era berlusconiana, per favore.

    E’ andata così, punto. Un altro allenatore avrebbe magari preso uno o due gol anziché 4. Ma magari non ci avrebbe provato. Leonardo sì. Il coraggio va ammirato, non denigrato.

  63. fabregas, si fa per discutere. ogni tanto mi infervoro, ma come dice sempre il buon sadyq non mordo 😀

    marcovan, come avrai letto ho reagito malissimo, ma non riesco proprio a digerirla la partita di ieri. forse proprio perchè sapevo che non avevamo speranze, e il tentativo di riequilibrarla, che ci è costato i 4 gol, mi ha fatto ancora più arrabbiare.

    lpf, i miei non sono pronostici, ma previsioni. spero di sbagliarmi.

  64. Per carità Elbonito, ci sta reagire male. Ce ne sono tutte le ragioni. Vedrai che quando ti sarà passata ti renderai conto che questa è una stagione soddisfacente (sempre che non sprofondiamo in un abisso da qui alla fine ovviamente).

  65. marcovan non mi hai capito, mi sono spiegato male io di sicuro. io per primo ho sempre detto che questa stagione, andasse a finire cosi, sarebbe ottima.

    ho reagito male per l’entità della batosta di ieri. è stata una totale umiliazione. la maggior parte di noi si aspettava di perdere, ma non in quel modo.

    vediamo come finiamo questa stagione, speriamo bene.

  66. Bitcha

    guys, comunque ha parlato il Merda eh, a un convegno (o summit o quello che è..) del PDL…
    Immagini viste, non riscrivo quello che ha detto, talmente mi fà schifo…

    LOVE MILAN
    HATE SILVIO!

  67. dacci un link Bitcha, sono curioso 😀

Comments are closed.