https://i2.wp.com/images.gazzetta.it/Hermes%20Foto/2010/09/06/0L8A3TDP--300x145.jpg?resize=300%2C145Viviano; De Silvestri, Bonucci, Chiellini, Antonelli; Montolivo, Pirlo, De Rossi; Rossi, Gilardino, Cassano.

Questa la formazione che scenderà in campo questa sera. Ci chiediamo perché Prandelli, nella sua Firenze, tentativo estremo di riempire uno stadio per la nazionale dopo il deludente mondiale 2010.

Ci chiediamo però che fine abbia fatto Borriello, l’attaccante italiano attualmente più forte, ceduto erroneamente alla Roma e perché si continui a contare su Gilardino che non ha mai deciso nemmeno il torneo degli oratori di Biella. Prandelli rimane ancorato al passato, alla moda di far giocare 3-4 giocatori della località dove verrà disputata la partita. Un altro cambio di formazione, un altro tentativo di costruire un gruppo ma per ora non ci sono nemmeno le basi. Per ora Lippi gli è comunque un passo avanti.

Stasera il risultato è scontato, le Faroe non vincono praticamente mai, le ha battute anche la Francia. L’importante sarà vedere il gioco. Per andare agli Europei bisognerà battere la Serbia. E noi attualmente non siamo in grado di farlo.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-FAR OER

ITALIA (4-3-3): 1 Viviano, 2 De Silvestri, 4 Chiellini, 19 Bonucci, 13 Antonelli, 18 Montolivo, 21 Pirlo, 5 De Rossi, 22 Rossi, 11 Gilardino, 10 Cassano. A disposizione: 23 Sirigu, 16 Cassani, 14 Bovo, 17 Palombo, 7 Pepe, 9 Pazzini, 20 Quagliarella. All.: Prandelli

Qualificazioni Europei 2012: Italia - Far Oer (diretta tv ore 20.50 Rai 1)FAR OER (4-4-1-1): 1 Nielsen, 2 Naes, 5 Gregersen, 6 Davidsen, 3 Rubeksen, 7 Holst, 8 Benjaminsen, 4 Petersen, 11 Samuelsen, 10 Lokin, 9 Edmundsson. A disposizione: 12 Thomsen, 13 Egil, 14 E. Hansen, 15 Eliasen, 16 J. Hansen, 17 Udsen, 18 Mouritsen. All.: Kerr.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

105 Comments

  1. concordo, è assurdo mettere desilvestri e lasciare a casa antonini (non che il rossonero sia un fuoriclasse, ma è nettamente superiore al viola), oppure che si dia ancora fiducia a gilardino, che ha ampiamente dimostrato di non essere di valore internazionale.

    su montolivo invece punterei, lui, derossi e marchisio possono fare grandi cose insieme.

  2. De Silvestri e Montolivo possono starci, anche il terzino vista la mediocrità generale sulle fasce.
    Gila no, ma è inutile scandalizzarsi per una cosa che si sapeva dal primo giorno in cui è arrivato Prandelli.

    Per il resto, partita inutile, vittoria sicura.
    E un bel vaffanculo a chi fa giocare Italia-Faroer quando potevo tranquillamente godermi una bella serata di Champions League, invece di questa partita oscena.

  3. Diavolo1990

    httpvh://www.youtube.com/watch?v=SacvKCViwGI

    “Non tornerà mai quello di Barcellona”
    “In campo non si muove”
    “Non è decisivo”

  4. Infatti non è mai più tornato quello di Barcellona 🙄
    Comunque Pazzini vale più di Gilardino e Borriello messi insieme, penso che quando affronteremo avversari veri sarà sempre lui il titolare

  5. Boriello è una mezza pippa. E se gilardino non è mai stato decisivo non mi pare che lui abbia mietuto successi a mani basse.
    In realtà Prandelli dovrebbe cominciare a testare chiunque per la posizione di centravanti, dagli under fino ai magazzinieri, visto che i Big (da Amauri a Gilardino) sono scarsi.

  6. Infatti non è mai più tornato quello di Barcellona

    Ma che palle…un giocatore a 29 anni non può essere come a 25, soprattutto se passi 2 anni a non fare il calciatore.

  7. Tra l’altro nessuno al mondo può reggere il paragone con il Dinho del 2006. Non ha veramente senso.
    E’ stato l’apice della carriera, come per Kakà il 2007 o per molti interisti quest’anno.

    1. Diavolo1990

      Ma nemmeno Messi ha raggiunto Dinho 2006.
      Il problema è che già un giocatore così è per distacco il migliore della serie A.

  8. dinho è il giocatore più forte che ha il milan, rassegnatevi

    1. Spero per voi che non sia così.

  9. Diavolo1990

    Se c’è un giocatore del Barça 2006 distantissimo da quei livelli quello è Eto’o, non Dinho…

    1. Vero.
      La differenza però è che l’Eto’o versione 2010 è stato fondamentale per la sua squadra per vincere tutto.
      dinho 2010 è stato fondamentale per non vincere una beatissima fava (scusate il francesismo).

    2. eto’o tricampione d’europa

    3. Chi non capisce quello che Eto’o ha fatto quest’anno NON CAPISCE UN CAZZO DI CALCIO.

  10. dinho 2010 è stato fondamentale per non vincere una beatissima fava

    E’ stato fondamentale per arrivare terzi, obiettivo massimo. Nemmeno Messi sarebbe riuscito a portarci più su. O forse l’estate scorsa davi il Milan per favorito in Italia o in Europa? Non credo…

    1. e allora io ti rigiro il tuo stesso discorso rapportandolo però a quest’anno: se non vincete nulla dovete stare muti,ma muti forte e a lungo,quantomeno per il discorso Campionato.

  11. ragazzi non scherziamo

    quando si è fatto male Pato da solo ha deciso le ultime partite !

    forse gli amici interisti erano troppo impegnati a vedere le partite della Roma e dell’Inter per evidenziarlo!

    1. No,semplicemente che a noi,di Ronaldinho,non ce ne frega un cazzo.
      È molo semplice la cosa. È e continua ad essere un grandissimo giocatore,un giocatore straordinario,perchè,per i veri campioni,giocare a calcio è come andare in bicicletta: non si dimentica mai.
      Semplicemente è un giocatore del quale,per ragioni tattiche,non avevavmo/abbiamo bisogno nè che sapremmo ora come ora collocare.
      L’unico giocatore del Milan che vorrei è Pato,per ragioni sia calcistiche che anagrafiche: un campione assoluto.

  12. Diavolo1990

    Cari interisti, valutare un giocatore solo per quello che vinte è l’Anticalcio. Probabilmente con Ronaldinho l’Inter avrebbe vinto prima.
    E soprattutto se la Roma non si suicida con la Samp triplete sta cippa. L’inter il campionato lo stava perdendo. Non dimentichiamocelo mai. Non è come il Barça 2009.

    1. Discorso senza senso.
      Ci sono un milione di se.
      Se la Roma non perde con la Samp è Campione d’Italia.
      Se Milito non prende il palo al 95° la Roma è ancora Campione di sta ceppa di cazzo.
      Se se se se se se se se se se se se……………..un miliardo di se.
      Se fossi figo me le chiaverei tutte.
      Invece sono brutto e mi faccio le seghe.
      La differenza tra la realtà e i se è sostanziale.

    2. La profondità della tua analisi è sconcertante.
      Se, se, se.
      Se l’Inter non si fosse suicidata con Catania o Roma, giusto per dirne due, ci evitavamo le pantomime di mezzaroma. Questo vedi di non scordarlo tu, smemorino.

      Giudicare da ciò che vince è diventato anticalcio solo da quando non vincete niente.
      Del resto ricordo come Ibra fosse un mezzo giocatore perchè “non è incisivo nelle partite che contano”.
      Con il dinho 2006 probabilmente avremmo vinto prima. Il dinho 09/10 avrebbe fatto panca. Magari ci veniva comodo per far rifiatare Uesly in Coppa Italia.

      quando si è fatto male Pato da solo ha deciso le ultime partite !

      A quali ultime partite ti riferisci?
      Le ultime 10?
      Dove avete spezzato le reni alle micidiali compagini di Chievo, Cagliari e juventus? Con l’unica vittoria degna di nota contro la Fiorentina 11a in campionato?
      Ed in cui avete raccolto 16 punti su 30?
      Uella …vi ha proprio fatto volare questo dinho. E si, roba da andare in sollucchero.

  13. elby

    pv rispondimi !

  14. La differenza però è che l’Eto’o versione 2010 è stato fondamentale per la sua squadra per vincere tutto.
    dinho 2010 è stato fondamentale per non vincere una beatissima fava (scusate il francesismo).

    ma cosa significa????? se c.ronaldo e messi vanno al lecce scommettiamo che lo scudetto non lo vincono? e quindi che siognifica, che non servono a vincere nulla? ronaldinho è sttao indispensabile per far arrivare il milan dove doveva arrivare!

    1. Non sono d’accordo.
      Bisognerebbe partire dal presupposto che un giocatore come Dinho non è discutibile sul piano tecnico.
      Una volta che si è tutti d’accordo su questo,bisognerebbe parlare di rendimento rispetto alle attese. Su questa cosa invece,credo che ci sia più margine di discussione.
      L’anno scorso non ha inciso,è un datto di fatto.
      Quest’anno ha i numeri dalla sua: gol e assist sono là e sono dati oggettivi.
      Resta il fatto che è e continua ad essere un’incognita tattica della quale il Milan però non può fare a meno dato che vi supplisce con l’eccezionale tecnica.
      Nello specifico di quest’anno è stato molto importante per il Milan,ma è altrettanto vero che in determinati momenti (derby,secondo tempo col Manchester -dove cmq risultò alla fine il migliore-ritorno a Manchester,periodo di assenza di Pato) ,momenti chiave dunque,non è stato in grado nè di fare un salto di qualità personale nè di farlo fare alla squadra trascinandola a vincere.
      L’assenza di Pato sarà stata anche pesante,ma a un Milan con Dinho,Seedorf,Huntelaar,Pirlo,Beckham,Inzaghi,Borriello che non riesce a fare un gol in più,giocando in casa,di Livorno,Napoli,Lazio,Catania,Parma (a Parma) io non voglio credere.
      Inquel momento poteva essere un leader che trascinava la squadra; non lo è stato e questo non si può discutere. L’Inter era a +1,non a +20: l’impresa dunque era tutt’altro che una mission impossible.
      Se arrivi a -12 dalle prime e ti ritrovi a giocartela con squadre come Sampdoria e Palermo,mi sa che il tuo “obiettivo massimo” del terzo posto debba essere un pochino ridimensionato.

  15. Diavolo1990

    Carissimi Tizio e Balabam.
    Potete anche aver vinto tre trofei in una stagione ma tra quella squadra c’è un abisso non solo con le altre squadre ma anche contro il Milan degli anni 90 ad esempio.
    Pensate di aver risolto i problemi di blasone e poi guarda caso l’unico che voleva venire all’Inter è Kuyt.. Mascherano non vi ha cagato di striscio e se n’è andato al Barça.
    I vostri scudetti non valgono una cippa perché condizionati da calciopoli senza mai avversari veri e lo sapete sotto sotto anche voi anche se non lo ammettereste mai.
    La champions è stata condizionata da una marea di errori arbitrali.
    Vediamo questo scudetto, il primo con un avversario vero. Tanto se l’inter non lo vincerà passerà la storia che non l’hanno voluta fare vincere. Anzi su diversi blog è già in giro. Brutto rendersi conto che il vento è cambiato, o meglio sembra finalmente essere tornato tutto ai veri valori del calcio, quelli del 2006.

    1. Io parlo per me:

      A parte il fatto che io,dei tre trofei,non ho minimamente fatto accenno.
      Sono contento che abbiamo vinto,punto e basta.
      Confronti con altre squadre non mi interessano: io tifo per l’Inter e la cosa finisce lì; a me, del Barcellona 2009,del Milan di Sacchi,della grande Inter,del Real di DiStefano,della Honved di Puskas,non me ne sbatte una sega neanche di striscio.
      Per me i confronti nel calcio non hanno alcun senso,figuriamoci quelli tra squadre appartenenti ad epoche diverse.
      Sul discorso del calciomercato non credo che valga neanche la pena di risponderti visto i tuoi post e i tuoi commenti pre-Ibra; c’è un archivio in questo blog,chiunque voglia farsi due risate li può ritrovare con facilità.
      Io,da tifoso interista,credo di aver capito moilto bene perchè l’Inter non si sia mossa sul mercato e l’ho anche scritto in precedenza. Se tu cerchi di trascinarmi invece in una polemichetta stronza sul mancato arrivo di Mascherano hai sbagliato bersaglio,prova con eg o Balabam o melito.
      Patetico poi il discorso sugli scidetti,tipico di chi nella vita non sa attribuire valore a quello che gli altri fanno: è un comportamento comune resente nel DNA dei rosiconi,non mi stupisce affatto che tu appartenga a questa categoria.
      Sapere che da 4 anni a Maggio io sono in piazza Duomo imbriago mentre tu sei nella tua comeretta sintonizzato su Youporn mentre cerchi di schermare il rumore dei clacson mandandoci a fanculo, è già di per se una soddsfazione enorme.
      Sul vento che è cambiato poi hai raggiunto l’acme.
      Io non ho la stupida illusione che l’Inter vinca per sempre;sarei uno sciocco a credere una cosa del genere anzi,sono contento della ritrovata competitività del campionato.
      Io vivo il calcio non come una condanna o come un incubo a differenza tua, per cui per me,il vento che è cambiato,non è altro che una piacevola brezza che mi entra nei boxer e che mi accarezza le palle: una sensazione piacevole.
      L’ultima frase poi è degna del personaggio e scusaile con l’anagrafe.
      Essendo tu un 90 è normale che tu creda che il calcio sia nato nel 2003,cioè quando,a 13 anni,si comincia a capire qualcosa davvero di pallone.
      Tuto quello che viene prima è tifo da bambini
      Più passerà il tempo,più ti accorgerai che il calcio non è nato nè nel 2003,nè nel 1986…..ma dopotutto,ci sono interisti specie i più giovani e i giovanissimi che invece sono convinti che sia nato nel 2006.
      Beh,ognuno può collocare nella linea del tempo l’alfa dove cazzo gli pare,l’importante è dove si piazza l’omega……
      Per il resto,sono tutte chiacchiere da bambini.

  16. e allora io ti rigiro il tuo stesso discorso rapportandolo però a quest’anno: se non vincete nulla dovete stare muti,ma muti forte e a lungo,quantomeno per il discorso Campionato.

    Perchè mai?
    Partiamo poco dietro a voi e poco avanti alla Roma, poi vince uno solo.
    L’unico scudetto da vincere assolutamente era quello post-calciopoli perchè, oggettivamente, c’eravate voi e basta.

    1. Che partite dietro l’Inter non ci credi neanche tu.

  17. Balabam sta cosa di Dinho sta diventando nauseante. Riguardati le partite e vedi te se non è stato decisivo. Se poi il tuo concetto di ottima stagione è quello far vincere da solo una squadra scarsa, bhè allora hai una concezione piuttosto strana.

    1. Addirittura nauseante? Povero dinho, è scarso ma addirittura nausente non direi.

  18. Elbi, MP

  19. Diavolo, visto che sei stato affondato sui SE non era necessario cambiare argomento. Potevi tacere.
    Del tuo delirio prendo due spunti, visto che il resto è fuffa in quanto parli di cose che non hai neppure vissuto o che ignori clamorosamente.
    1-

    condizionati da calciopoli senza mai avversari veri

    Questo campionato è vero perchè lo hai deciso tu? La juve non è ancora condizionata da calciopoli? E se non doveste vincere?
    La verità è che direte che il campionato è tornato vero solo quando lo vincerete voi. E’ il vostro stile.
    2-

    Brutto rendersi conto che il vento è cambiato, o meglio sembra finalmente essere tornato tutto ai veri valori del calcio, quelli del 2006.

    Il campionato prima del 2006 era quello deciso al telefono. Quello in cui tutti chiamavano e chiedevano/ordinavano. E dico tutti perchè non voglio aprire discussioni in proposito. Ecco, per te è quello il vero calcio. E’ il vostro stile.

    1. Diavolo1990

      Prima del 2006 non è successo nulla. E’ successo che il campionato se lo giocavano le squadre più forti e lo vincevano, le stesse che dominavano in Europa.
      E c’erano anche molti meno errori arbitrali di oggi, toh…

      Questo campionato è vero perché gli investimenti fatti sembrano aver coperto il buco scavato nel 2006. Non dimentichiamoci che senza le elemosine Ibra e Vieira dalla Juve l’Inter non avrebbe costruito nulla visto che i pilastri sono quelli.

    2. E c’erano anche molti meno errori arbitrali di oggi, toh…

      Se lo dici tu. Immagino abbia condotto una profonda analisi statistica e qualitativa al riguardo. Comunque hai ragione, quelli di prima non erano errori: era ordinazioni a la charte.
      Veramente, lascia perdere.

    3. Falso storico dimostrabile.
      Il contributo di Vieira all’Inter è stato NULLO.
      A causa degli infortuni,il francese è stato irrilevante.
      Basti pensare che nei 4 anni di Inter,Viera ha raccolto appena 66 presenze tra campionato,Champions e coppa italia…….. con 6 reti: un disastro.;partite da 90 minuti sono state una rarità:sempre infortunato e sempre fuori.
      Chi ha fatto la differenza,IN ITALIA,è stato Ibra.
      Che barzlletta poi quella sulle”elemosina della Juve”.
      L’Inter ha preso Ibra per 24 milioni (divertente poi il fatto che il Milan lo abbia ripreso alla stessa cifra dopo 4 anni e dopo essere stato venduto per 70),cioè pareggiando la stessa offerta del Milan.
      Galliani aveva già il contratto pronto; fu Silvio poi a non completare l’acquisto non volendo pagare a Raiola una commissione richiesta: in pratica avrebbe rischiato di infognarsi alla stessa stregua del Barca oggi,Barca che deve continuare a pagare….Raiola.
      L’Ibra del secondo anno della Juve segnò appena 8 gol.
      Aveva perso il posto di titolare ed era in piena rotta con Moggi che si rifiutava di alzargli gli ingaggi.
      Gli ammiccamenti ai soldi di Moratti e Silvio risalgono già al 2006.
      Non a caso,la Juve,quotata in borsa, comunica ai suoi azionisti: “che tale operazione genera una plusvalenza di circa 15 milioni di euro al netto degli oneri accessori”.
      Questo è il comunicato ufficiale della società Juventus,a voi le conclusioni.
      Chi era l’Ibra del 2006? Un gocatore che appunto aveva segnato appena 8 gol in stagione,mai decisivo in Champions,in rotta con la Società per il contratto e che aveva perso il posto di titolare o che quantomeno lo alternava spessissimo con Del Piero.
      Ibra ha triplicato il suo valore all’Inter con i tre scudetti consecutivi e col titolo di capocannoniere,ma non va dimenticata mai la sterilità europea.
      L’anno scorso,è stata l’Inter a valutarlo 70 e tale cifra è quello che il Barcellona ha ritenuto giusto versare.
      Credere che l’Ibra del 2006 valga tanto quanto quello che parte da Milano nel 2009 è da idioti.
      La sua ultima cessione conferma poi questa legge del calciomercato e cioè quella della svalutazione.
      Mi spiace diavolino,questi sono numeri e contro questi,tu non puoi nulla.

  20. Che partite dietro l’Inter non ci credi neanche tu.

    Cosa ne sai? Di poco, ma partiamo dietro. Cioè, mica vinciamo sicuro..!

    Balabam, se tra una battutona e un’altra trovi tempo, guardati le partite di Dinho, così magari eviti di ripetere sempre le stesse cose.

  21. Lpf, come ho già detto, non seguendo il calcio minore non ho visto moltissime partite di Dinho.
    In quelle che ho visto, però, ho osservato un giocatore il cui rendimento è stato al di sotto delle aspettative e che è stato determinante solo contro squadre medio-piccole.
    Intendiamoci, questo non significa che quest’anno non possa riprendersi, segnare 30 gol, fare 40 assist e vincere il pallone d’oro.
    Significa solo che la sua passata stagione è stata mediocre. Che se lo abbiate trovato ottimo vuol dire o che i vostri standard si sono notevolmente abbassati o che sperate che continuando a ripetere la stessa cosa questa diventi vera.

    1. Non so che dirti, hai osservato malissimo o ti sei perso qualche passaggio, cioè che Ronaldinho non potrà mai tornare a fare certe cose che faceva anni fa.

      L’apice lo si raggiunge una volta sola nella carriera. E tu dovresti saperlo, dato che tanti tuoi giocatori lo hanno raggiunto lo scorso anno.

    2. cioè che Ronaldinho non potrà mai tornare a fare certe cose che faceva anni fa.

      Ci mancherebbe. Diciamo che almeno potrebbe fare quelle che ci si aspetta da un campione di 29/30 anni, non di 39/40.

  22. Ma le fa…ma cosa vuoi saperne tu che tra l’altro hai pure detto di non guardare le nostre partite?
    Bhà, vabbè, ci rinuncio.

  23. lpf

    ti ho mandato un messaggio privato mi rispondi grazie !

    1. Risposto.

  24. Io non ho capito perchè tutti gli interisti tengano così tanto a precisare che Ronaldinho l’anno scorso è stato mediocre. Numeri alla mano è stato il calciatore della serie A 2009/2010 con più assist fatti e quindi è stato quantomeno decisivo per la realizzazione di altrettanti gol, più quelli segnati da lui. Detto questo, mi pare che nessun assist-man nella storia del campionato sia mai stato definito mediocre e “mai decisivo”. Sarebbe quantomeno un controsenso. La storia delle “partite importanti” poi non la capisco proprio, perchè non si può chiedere ad un solo calciatore di tirare avanti per mesi interi una squadra che cammina in campo. Nessun altro, da solo, poteva portare il Milan più in alto di così lo scorso anno. Se funziona 1 giocatore su 11 titolari poi non si può dare la colpa a quell’unico giocatore quando la squadra affonda, o no? Allora di cosa si discute? Vogliamo accusare Ronaldinho di non avere qualche superpotere? ok. Maledetto Ronaldinho! Quanto è scarso! 😀

    P.S. Capisco che screditare Ronaldinho sia un po’ la moda degli ultimi anni, però c’è un limite a tutto. Adesso prendetevela con qualcun altro, dai. Onyewu? 😀

    1. Oh, perfetto…è quello che cercavo di dire, ma tu l’hai fatto meglio 😀

    2. Intanto, un grosso “in bocca al lupo” a Brian Laudrup.

  25. E soprattutto se la Roma non si suicida con la Samp triplete sta cippa

    Se la Roma non avesse perso avrebbe vinto. Ragionamento molto arguto, complimenti!

  26. Diavolo1990 come Walter Veltroni: “Se due anni fa 1 milione e mezzo di persone non avesse votato Berlusconi ma avesse posto la crocetta sul mio nome, ora a governare ci sarei io e non loro”

  27. Di certo se la Roma non fosse una squadra totalmente inutile che ogni volta che deve fare qualcosa di importante si sputtana, io sarei stato più felice :mrgreen:

  28. Mascherano non vi ha cagato di striscio e se n’è andato al Barça

    Ma se ha avuto pure il coraggio di dire alla presentazione davanti ai giornalisti catalani “La mia prima scelta era l’Inter, ma poi non se n’è fatto più nulla”…

    Comunque LPF nessuno nega che Ronaldinho sia stato un buon giocatore, dico solo che ci diceva “Non tornerà mai sui livelli di Barcellona” ha avuto ragione (per ora)

  29. il milan parte dietro l’inter, è evidente. il punto è che i merdazzurri se la stanno facendo addosso (o dico da settimane), hanno paura perchè dopo aver approfittato di calciopoli le cose stanno tornando normali….

    1. E’ questo che mi piace di voi.
      Pensate che siano normali.

    2. Per la cronaca, visto che io non mi rivolgo a voi con termini quali “ladri”, “biretro-cessi”, “rossomerde” od uno dei numerosi soprannomi che si siete guadagnati durante la vostra discutibile storia, saresti pregato di non usare neppure tu certi termini quando conversi con me.
      E’ questione di educazione.
      Ti ringrazio.

    3. tu ricordati che sei un ospite.
      e cmq quando io parlo di “merdazzurri” non mi riferisco a nessuno in particolare, quindi non sentirti offeso.

      se non ti sta bene puoi sempre non venire qua, o non parlare con me. vedi tu.

  30. Comunque LPF nessuno nega che Ronaldinho sia stato un buon giocatore, dico solo che ci diceva “Non tornerà mai sui livelli di Barcellona” ha avuto ragione (per ora)

    Guarda chi lo diceva era proprio un genio..! 🙄

    Alex, lo si è sempre saputo, al di là di qualche timida speranza. Personalmente, speravo di vederlo così e son soddisfatto.

  31. Ah ho capito…ma invece quando dici che nello scudetto post calciopoli giocavamo da soli, quando proprio quell’anno siete diventati campioni d’Europa? Eravate così scarsi? Una squadra che vince la Champions e che ha in squadra tanti freschi campioni del mondo, il più forte giocatore di quel periodo e tanti campioni non era nessuno? 🙄

    1. Una squadra che era alla fine di un ciclo, concluso con un colpo di coda grazie alla classe di alcuni suoi elementi, che però 9 mesi di fila non riuscivano a tirarli, a maggior ragione dopo che non era stata fatta una preparazione decente in estate.

      Questo è il ritratto di quel Milan.
      Tutto il resto sono chiacchere.

  32. Ah ok, è una chiacchiera dire che la squadra poi campione d’Europa poteva fare qualcosina meglio di un -36 in classifica (-28 sul campo). Vabbe che in quegli anni in Europa ci derubavano tutti, dal Valencia al Liverpool (col mitico De Bleckeere), per cui… Poi di calciopoli e del resto se n’è parlato migliaia di volte ed evito di tornarci, dico solo che leggere frasi di rosiconi del tipo

    I vostri scudetti non valgono una cippa perché condizionati da calciopoli

    mi fa un immenso piacere, perchè significa che in questi anni siamo riusciti a portare avanti un ciclo vincente così importante da far letteralmente perdere la testa ai gufi

  33. Ah ok, è una chiacchiera dire che la squadra poi campione d’Europa poteva fare qualcosina meglio di un -36 in classifica (-28 sul campo).

    C’è una certa differenza tra il -28 e competere con l’inter, non trovi?
    Tu mi dici che potevamo impensierirvi, io ti dico assolutamente no!

  34. non capisco la rabbia di Tizio

    ti ricordo che questo non è un blog di interisti ma di milanisti !

    comunque non vale la pena di rispondergli è uno di quelli ” ho sempre ragione io”

    ma come si fa a dire che l’apporto di Vieira è stato nullo ma tu che calcio vedi ?

    Per fortuna che spesso era infortunato perchè se no erano dolori per gli altri !

    1. Ma cosa stai dicendo?????
      Ma quale rabbia?????
      Ma me la sono presa con chi????
      Mi sono incazzato con chi????
      Ho offeso chi?????
      Cosa vuol dire “questo è u n blog di milanisti”????
      Siccome io sono interista dovrei dire per definizione o per sciocco campanilismo che Pato è una merda e che Muntari è un campione???? 😯 😯 😯
      Io semplicemente rispondo a quello che leggo esponendo come la penso.
      Cosa vuol dire la cazzata: “non vale la pena di rispondergli è uno di quelli ” ho sempre ragione io”.
      Ma quando mai ho scritto un commento concludendolo con un “tanto ho ragione io”??
      anzi,mi sono sempre proposto al dialogo e al confronto.
      Non a caso ci sono utenti come LPF,marcovan,fabregas e VL con i quali ci si confronta (che non si significa litigare-cosa che qui non abbiamo mai fatto-) e invece altri utenti che scrivono e che se poi gli rispondi svicolano ed evitano di confrontarsi.
      Fanno lì delle boutade e se tu gli fai notare un’inesattezza o semplicemente non condividi,evitano e cambiano argomento.
      Questo ti sembra un modo di fare corretto ed intelligente???
      Io non ho litigato son nessuno.
      Non ho offeso nessuno.
      Anzi,molte volte sdrammatizzo i nervosismi di eg e balabam e la butto sempre sul ridere quando elbonito ci da dei merdazzurri che hanno paura!! 😆 😆 😆 proprio perchè capisco che è la logica delle parti.
      Hai fatto un’uscita totalmente fuori luogo o quantomeno individuando il bersaglio sbagliato.
      Nel blog è presente un archivio: non troverai mai un mio commento in cui mi arrabbio,alzo la voce,litigo o offendo qualcuno.
      Farmi passare per uno al quale non vale la pena rispondere è proprio una cosa miserevole.

      E la cosa di Vieira è di una semplicità disarmante suffragata dai numeri.
      Viera giocò nella stagione 2005/2006 nella Juventus 31 partite con 5 gol.
      Nelle TRE E MEZZO seguenti che giocò all’Inter ha contato 66 presenze con 6 gol.
      Non ti dovrebbe essere difficile fare le debite proporzioni.
      È stato spessissimo infortunato e raramente ha giocato partite per intero.
      Vuoi che non sappia che si tratta di un giocatore di qualità,che quando giocava si faceva sentire (in tutti i sensi…) e che a centrocampo era molto importante????
      peccato che il fisico non l’abbia sostenuto nella sua esperienza nerazzurra,tant’è che titolari furono praticamente sempre Cambiasso e Stankovic.
      Non si parlava del valore assoluto del giocatore,ma del suo rendimento e della continuità dello stesso.
      Ma come detto prima,a sostegno di quanto detto prima ci sono dei numeri ed un mintaggio difficilmente smentibili.
      Far passare Vieira per uno dei pilastri su quali l’Inter si è costruita è un falso facilmente smentibile.

  35. Bah io non penso che abbiate vinto la CL nel 2007 solamente grazie certi episodi, penso che quella fosse assieme una delle squadre più forti d’Europa e che, come tale, potesse almeno aspirare anche al titolo nazionale, anche se c’è da dire che il gioco sconclusionato e lento come la fame di Ancelotti contro le piccole del campionato che si chiudono, non è molto efficacie.
    Comunque l’anno successivo la Roma ha ridotto il gap da -22 a -3 e all’intervallo dell’ultima giornata di campionato erano campioni d’Italia, il che significa che non abbiamo giocato proprio senza avversari. Idem l’anno scorso.
    Vedremo come andrà quest’anno, certamente elbonito ha torto a dire che ce la stiamo facendo sotto: quelli che temono siete voi perchè se gli anni scorsi avevate la scusa (?) della stagione di transizione, quest’anno siete obbligati a vincere

  36. RONALDINHO uguale MARADONA
    contenti amici rossoneri?

  37. Alex, cazzo ma lo fai apposta a non capire?
    Ho detto che solo il primo anno avevate il dovere di vincere!!!

    Quel Milan era una squadra vecchia, che non fece la preparazione, con molti reduci dal mondiale (tornati in anticipo per i preliminari), che aveva perso Sheva, che subì tantissimi infortuni (Nesta e Ambrosini su tutti) e partiva da -8.

    Tre commenti per spiegarti ‘sta cosa, eppure non mi sembra difficile.

    1. si, lo fa apposta, non è spontaneo.

  38. La Champions l’abbiamo vinta per gli episodi (come tutti quella che la vincono, del resto) e perchè dopo la preparazione a Malta la squadra è andata in crescendo, finendo la stagione in buonissima condizione.

    Poi, vabbè, Kakà in quei mesi era devastante, rientrarono Nesta e Ambrosini e la condizione migliorò, tant’è che in campionato recuperammo fino al quarto posto.

  39. Boldi, MP

  40. Dire che lo scorso anno Ronaldinho è stato mediocre è da anti calcio.

    Si può discutere che altri siano stati più decisivi di lui ma non mediocre visto il volume degli assist.
    Si può anche dire che con le grandi ha faticato, questo si.

    Che atleticamente sia mediocre è un dato di fatto che lo sia in senso assoluto è una cagata. Certo non è un fuoriclasse. Ma nemmeno mediocre.

    Io non ho ancora preso le misure bene agli interisti di questo blog ma mi sembrano quasi tutti interessanti e divertenti….

    Tendenzialmente ho stima degli interisti in questo blog.
    Non mi sbilancio ancora su Tizio perchè non lo conosco bene anche se lui conosce bene me, ma il fatto che mi abbia rinfacciato una mia vecchia massima provocatoria di oltre un anno fa su un altro blog, lui che fino a 2 settimane fa non sapevo nemmeno esistesse o chi fosse mi suggerisce diverse cose…

    Anche il suo stile non mi è nuovo ed è perfettamente coerente con l’ idea che mi sono fatto.
    Comunque per ora non mi sbilancio….spesso come è successo con Boldi finisce che mi faccio amici quelli con cui inizialmente mi ci becco. Altre volte si vanno a creare degli asti storici e antipatie pure indissolubili.

    Vedremo in ogni caso gli altri interisti mi sembrano forti :D… avrò modo di conoscerli meglio

    1. Io la tua massima dei 25 milioni a punto l’ho letta su Bauscia dove fu riportata.
      Molto semplice la cronistoria della cosa.

  41. Diavolo1990

    Quanto nervosismo…
    Bene bene il rumore dei nemici tanto caro al loro Dio (anzi più che Dio era giuda…)
    Sanno che questo scudetto è reale dopo aver rischiato di perdere contro nessuno e sanno che probabilmente è più difficile questo degli ultimi 4.
    Danno già la colpa a complotti pensando che se non vincono loro c’è qualcosa che non va. E’ così che mi piacciono. Paranoici.

    1. ahahahaahahahahaahahahahaahah!!!!!!!!!!
      ahahahahahahahahahahahahaah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      ahahahahahahahahahaahahahahahaha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      ahahahahahahahahahahaahah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      ahahahahahahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      ahahahahahahaahahahaahahahahaahahahahaahahahahaahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!!
      ahahahahaahahahahahaahahahahaahahahahha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Ti adoro.
      Diciamo che sto sforando nell’omosessualità: TI AMO.
      Sei il migliore,pagherei per conoscerti dal vivo.
      Guarda,io sono molto scettico su questa stagione dell’Inter perchè molte cose non mi hanno convinto anche se mi sono sforzato di capirle ed inevitabilmente di accettarle(un po’ come avete fatto voi in questi tre anni prima di rimangiarvi tutto non appena è atterrato Ibra 😉 😉 😉 😉 ), ma se per un qualche motivo x l’Inter dovesse rivincere lo scudo GIURO SU QUELLO CHE HO DI PIù CARO AL MONDO che scopro dove abiti e ti faccio una cacca sul tappettino d’ingresso così grande e così puzzolente che ti costringo a traslocare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
      Se l’Inter ridiventa Campione d’Italia ti toccherà denunciarmi per stalking perchè ovunque tu vada io sarò sempre a 5 metri da te indicandoti e deridendoti.
      PER SEMPRE.
      Occhio my friend,occhio! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  42. Eh in effetti è vero, come diceva il nostro Dio il rumore dei nemici è semplicemente fantastico, soprattutto se sono loro a dover temere noi e viceversa.
    Se perderemo per demerito nostro o per altri motivi lo potremo dire a fine campionato, sicuramente il guardalinee di Bologna-Inter ci ha già rubato 2 punti

  43. Diavolo1990

    L’inter può vincere lo scudo solo in un modo quest anno: infortuni degli altri.

    1. Che è un po’ quello che abbiamo detto noi per 4 anni!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
      Sei poco creativo,devi produrre qualcosa di originale!
      Forza ragazzo,sei un blogger i talento,distinguiti!

  44. Ahahah ancora con questi infortuni…veramente ridicoli…sembra che l’hanno scorso avete perso il campionato per 1 punto e invece siete finiti a -12 (e il motivo per cui avete finito a -12 e non a -20 lo sappiamo)

  45. Ma invece di queste stronzate da bar sport…avete visto il Brasile???
    Avete visto che bene che hanno giocato insieme Coutinho e Pato????
    Assist al bacio del primo e solita implacabilità del secondo.
    Il Brasile sforna talenti,senza dimenticare Neymar,Ganso….noi abbiamo Pepe. 😯 😯 😯
    E se mi rialleno un po’ io sono migliore di Molinaro,non ho dubbi.

  46. si si certo molto semplice la cosa…

    è come me l’ ero ben immaginata…

    del resto conosco bene il tipo di (utente) che gestisce quel blog e credo di conoscere abbastanza bene il come certe cose siano state divulgate…

    grazie mille mi hai confermato alcune mie idee a riguardo e questa informazione mi è molto utile.

    Comunque senza offesa lo stile a cui facevo riferimento era quello ( e non è proprio un complimento)…comunque potrei sbagliarmi 🙂

    1. ps…hai una vaga idea delle altrui perle che potrei decontestualizzare io col medesimo giochetto….tralasciando poi particolari succulenti ovviamente che a riportarli tutti nei vari blog magari milanisti altro che epopee ci scapperebbero…

      solo che per me finisce li a fondo minchiate da blog, al massimo sfanculizzo un utente in privato con altri , ma figurati se mi metto a riportare subdolamente le massime su altri blog…

      ps….Io non mi caco in mano se c’ è da rispondere ai pvt agli utenti che mi stanno sul cazzo…a differenza di altri che sono capaci solo di infamare alle spalle o quando gli altri utenti non sono presenti o perché in minima compagnia…

      ma lasciamo stare…ognuno ha i suoi idoli…comunque se vuoi farti una cultura non hai bisogno delle massime decontestualizzate riportate ad minchiam…L’ archivio storico di screw è a disposizione di tutti….hai visto mai ti fai un idea

    2. grande risposta DNA tanto di cappello !

    3. Caro dna,hai presente che nel commento prima hai scritto “comunque potrei sbagliarmi”?
      Ecco,credo proprio che tu ti stia sbagliando e che tu abbia confuso tizio con caio!
      Ma non ti preoccupare!
      Non c’entra niente nessuna citazione subdola. 😯
      la cosa dei 25 milioni a punto di distacco è una puttanate che fa ridere punto e basta.
      Ce ne sono certe di diavolino ancora peggiori.
      Ci sono perle di Alex da lasciare basiti.
      E ce ne sono di mie,di elbonito,di LPF etc etc etc.
      È una cosa della quale ovresti ridere punto e basta.
      E di puttanate così ce ne sono su Bauscia,su screw etc etc.
      Non è una questione di Stato.
      Sul discorso dei pvt non so neanche di cosa tu stia parlando; se hai delle questioni in sospeso con gente che non conosco,risolvitele.
      D’altronde,per rispondere a dei pvt,immagino si debba essere dei cuor di leone…
      Sul discorso dell’avere idoli,lasciamo stare che è meglio.

  47. Pato, Neymar, Ganso, Coutinho, Ramires, Robinho, Thiago Silva, Bastos…mecojoni!
    E tutti quelli che usciranno fino al 2014!

  48. Per me la Germania in questo momento è anche meglio del Brasile come giocatori giovani da lanciare, al mondiale anche al di là di Ozil e Muller se ne sono visti tanti interessanti. Anche se al mondiale mancano 4 anni, nel frattempo ne verranno fuori altri speriamo anche italiani

  49. Ah Alex, se hai intenzione di uscirtene dopo ogni partita con robe del tipo “il guardalinee di Bologna ci ha tolto due punti”, sappi che torni in moderazione.
    Non ho voglia di discussioni arbitrali, soprattutto per stronzate.

  50. DNA Elby

    vi ho mandato un messaggio privato

  51. grazie mille Boldi sul serio 😛 e grazie anche a Tizio.

    ho solo splinder. Me lo hai mandato li?

    1. Boh.Non so per cosa.
      Cmq,sia che si tratti di un grazie serio che ironico chiudiamo qui una polemichetta sciocca,inutile e che non porta da nessuna parte.
      Good evening.

    2. no sul nuovo sistema che ha questo sito

  52. tornando alle cose serie…si sa nulla sul dove potere vedere la svezia?

  53. Doppietta di Ibra a San Marino.

  54. grande Ibra che comunque ha fatto peggio di Huntelaar 🙄

    (avessi detto Igor Protti…)

  55. Diavolo1990

    Io:
    Serbia – Croazia 1
    Spagna – Grecia 2
    Slovenia – Australia 2
    Turchia – Francia 1
    Usa – Angola 1
    Russia – Nuova Zelanda 1
    Lituania – Cina 1
    Argentina – Brasile 1

    Alex:
    Serbia – Croazia 1
    Spagna – Grecia 1
    Slovenia – Australia 1
    Turchia – Francia 2
    Usa – Angola 1
    Russia – Nuova Zelanda 1
    Lituania – Cina 1
    Argentina – Brasile 2

    6 pari 👿

  56. Di che cazzo parli diavolino???

    1. Diavolo1990

      Sfida a pronostici sugli ottavi del mondiale di basket…
      Risultati? 1-1-1-1-1-1-1-1

  57. Esiste una nazionale di basket angolana? Mai sentita…

  58. Diavolo1990

    Stupendo!!!!
    Mamma mia come sono nervosetti….
    Questa vince il Pullitzer.
    LPF se sei ancora lì vieni su msn 2 secondi.

    1. dna,l’hai letta questa?
      Hai capito perchè devi ridere di certe cose invece di prendertela?

  59. rosicate di questo tipo sono meravigliose…

    Pato più scarso di Quagliarella è da caccivite d’ oro per la rosicata….

    Oggi ho rivisto STAR WARS III visto che domenica me ne sono uscito….

    mi è sorta spontanea una domanda che non mi ero mai posto?

    Ma un bel ragazzo come Anakin e una stra topa da paura come Padme Amidala come cazzo hanno fatto a generare quei due roiti di fliglioli?

    1. Ci sono questioni su cui un uomo non deve porsi troppe domande.

  60. no no era assolutamente genuino il grazie…era un informazione che non sapevo su certe abitudini.
    Caso mai aspetta di conoscere un utente prima di giudicarlo per sentito dire dalle massime subdolamente decontestualizzate…ho riaperto la cosa solo perché non capivo come uno sconosciuto in una piccola polemichetta su Balotelli fra cugini mi rinfacciasse una roba vecchia…

    tutto ok per me è chiusa qui 😉

    1. Perfetto, a posto così.
      ciao!

  61. Diavolo1990

    NUOVO (stringatissimo) POST-PARTITA

  62. pirlo oggi mi è piaciuto, ma contro questi dilettanti non vale…. vediamo se si metterà a giocare cosi anche sabato.

    per la cronaca, pato titolare e in gol con il brasile, dinho in gran forma si sta facendo il mazzo in allenamento!

Comments are closed.