Approfitto della seconda settimana senza partite rilevanti (la Juve azzurra di Conte non mi entusiasma affatto e non ho nemmeno guardato i match) per aggiungermi al trito e ritrito coro dei favorevoli alla moviola in campo.

La mia opinione è che non ci sono motivi, nemmeno uno, per cui è ancora necessario discutere tra favorevoli e non, tra conservatori (di che cosa poi?) e progressisti.
In questo paese malato, dopo i vari scandali, dovrebbe essere una cosa già applicata da tempo. Almeno dal post calciopoli.
Sarà la nostra mentalità, sarà che chi dovrebbe deciderlo non è al suo posto in buona fede, sarà che la gente legge troppi giornalacci o semplicemente perché la fede calcistica di (ahimè) molti italiani, impedisce loro di pretendere un calcio più pulito con le minime possibilità di “errori”.

Penso debba partire da noi tifosi, a prescindere dal colore che abbiamo nel cuore, l’appello ad utilizzare ogni tecnologia esistente, per rendere questo meraviglioso sport, il più onesto e leale possibile.
Sarebbe più bello vincere così, senza l’aiuto, i dubbi o gli sfottò di nessuno.
Senza #rigoreperlajuve, senza “triplette di Rocchi” e senza polemiche inutili e infinite ad ogni domenica.
Quelli sì che sarebbero trofei “sul campo”.
Meritatamente.
Perché quando una cosa la conquisti con il tuo sudore e quello di nessun altro, vale doppio.
Anche se chi ti ha aiutato “non ha valutato bene la situazione”.
Anche se alla fine della stagione “torti e favori si compensano”.
Anche se “a volte chi decide si lascia condizionare dal blasone”.
Anche se “farsopoli non è mai esistita”.

Basta! La vera farsa è assistere a questi scempi, a queste prese un giro, tutte le domeniche.
Ci sono in ballo il nostro cuore e i nostri soldi.
A nessuno penso piaccia pagare 60 euro al mese di Sky o 50 euro per un secondo anello arancio a San Siro, per assistere a questi spettacoli indecenti.
A nessuno piace nemmeno che la propria squadra del cuore venga “derubata” di risultati che altrimenti avrebbe conseguito.
Aggiungo personalmente che a me non piace nemmeno quando la mia squadra viene favorita, e mai sono andato fiero di una vittoria che, senza l’aiuto di qualche errore o svista, non sarebbe probabilmente arrivata.

zaccheroni4

Posted by zaccheroni4