Samp agganciata, distanza con l’Inter che si assottiglia. L’ultima giornata di campionato, pur non sistemando gli scontri diretti, ha dato al Milan tre punti importantissimi.

Nel super-spezzatino di dieci partite tra sabato e lunedì il primo risultato è stato dato dallo 0-2 per la Roma a Udine. Punteggio che ricaccia  forse definitivamente indietro i friulani, ora a -8 dal sesto posto. Nel tardo pomeriggio il Chievo è tornato a vincere battendo 2-1 il Cagliari, mentre in serata l’ennesimo risultato utile (per noi) dell’Inter è arrivato in casa del Genoa. Il celebre gesto di Perisic post Benevento è ormai diventato un meme riproposto a ogni piè sospinto; fama del tutto meritata, dopo mesi di sfottò che si sono fatti più radi dalla sera del derby di Coppa Italia.

Derby della Mole alla Juventus per 0-1, con il dubbio del colpo proibito di Chiellini a Belotti. Solo vittorie nel pomeriggio, firmate Benevento (che va in doppia cifra), Bologna allo scadere e Napoli. Punti che consentono agli azzurri di rimanere ancora in testa alla classifica. Poi, alle 18, Atalanta-Fiorentina: il doppio impegno sta danneggiando il campionato dei nerazzurri, che però possono ancora tentare l’impresa con il Borussia giovedì. In serata, Milan-Samp: l’1-0 non consente ancora di parlare di sesto posto acquisito, ma accorcia di un punto il margine sul quarto posto. 1-1 quindi nella doppia sfida Milano-Genova, un’idea riproposta spesso in campionato sull’asse di due città. Ora il Milan è atteso dalla seconda parte della pratica Ludogorets.

Risultati 25^ giornata: sabato Udinese-Roma 0-2, Chievo-Cagliari 2-1, Genoa-Inter 2-0; domenica Torino-Juventus 0-1, Benevento-Crotone 3-2, Bologna-Sassuolo 2-1, Napoli-Spal 1-0, Atalanta-Fiorentina 1-1, Milan-Sampdoria 1-0; lunedì Lazio-Verona 2-0.

Classifica: Napoli 66, Juventus 65, Roma 50, Lazio 49, Inter 48, Sampdoria e Milan 41, Atalanta 38, Torino 36, Udinese 33, Fiorentina 32, Genoa e Bologna 30, Chievo e Cagliari 25, Sassuolo 23, Crotone 21, Spal 17, Verona 16, Benevento 10.

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014