https://i2.wp.com/it.uefa.com/ml/images/ucl/interim/header.jpg?resize=642%2C37

Alla fine ce l’hanno fatta. Dopo aver speso 800 milioni di Euro negli ultimi 4 anni l’hanno portata a casa. L’hanno fatto esattamente come con il Barcellona e col Chelsea. Con un grosso favore arbitrale. Anzi due. La mancata espulsione di Chivu (sanzionato solo col giallo, e troppo tardi) e un rigore netto per fallo di Mano di Maicon. Evidentemente ci deve essere qualche regola che permette al brasiliano di toccarla di mano impunemente.

Si capiva subito come sarebbe andata. Platini in tribuna era vicino a Moratti. Tra gli ospiti dello stesso Moratti anche l’amicone Guido Rossi, pronto a revocare subito la coppa al Bayern. Non potevano fallire. La finale si è rivelata una delle più brutte della storia. Con l’Inter in modalità Camp Nou e lanciata in contropiede e il Bayern che domina la partita senza osare. L’Inter gioca con il proprio stile. Cariche ed entrate sui piedi dei giocatori avversari subendo sempre l’impunità da parte del direttore di gara. Poi due errori dei centrali del Bayern e due gol di Milito. Ha vinto l’anticalcio. Ha vinto una squadra che non costruisce gioco e sfrutta gli errori avversari. E dopo l’Inter di Herrera stavolta non ci sono pilloline, solamente “errori” arbitrali a senso unico.

Il resto è tutto questione di stile. Cori contro il Milan a un minuto dalla fine, nel momento in cui dovrebbero festeggiare per loro. Magliette contro il palazzo, complotti dappertutto, clacson notturni e feste alle 5 del mattino. Mourinho ha fatto un buon lavoro, sputtanando più o meno tutto il sistema calcio italiano ingiustamente per compattare il gruppo. Per fortuna che ora ce lo leviamo dal nostro calcio e si ricomincierà, forse, a giocare un calcio più pulito anche fuori dal campo. E’ l’ora dei festini. Dopotutto lasciamo illudere gli eterni secondi, anche per una sola notte di essere primi.

Un ringraziamento finale, ovviamente, a Silvio per aver permesso che tutto ciò accada. La coppa voleva tornare a Milano. E siccome non ha trovato il suo volo abituale ha preferito la compagnia low cost. L’importante è che continui a capitare una volta ogni 45 anni. Basta che ora non ce la spaccino come la squadra italiana più forte di tutti i tempi. Il Milan di Sacchi li avrebbe presi a pallate.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

130 Comments

  1. Vediamo un po’…
    Finale brutta, ma come abbiamo detto nei giorni passati, è la norma per le finalissime.
    Mano di Maicon? Dovrei rivedere, certo è il braccio è bello largo.

    Il festino a San Siro alle 5 del mattino e senza dubbio la cosa che più gli invidio, una notte bianca a festeggiare e da concludere allo stadio deve essere tanta tanta roba.

    JM se ne va? Bene così. Dal punto di vista umano non perdiamo niente, solo uno che per due anni ha buttato tutto e tutti in merda raccogliendo un servilismo penoso da parte di tv e giornali. Come allenatore ci perde l’inter, sa fare gruppo e arrivare all’obiettivo.
    Ora sono un pizzico meno forti (vedremo che campagna acquisti farà Moratti), noi dobbiamo crescere.

    Queste serata non possono essere la normalità.

  2. 3 ANNI FA…23-05-07

    httpv://www.youtube.com/watch?v=3bGk9XAcMBM

  3. ieri l’inter ha giocato una finale nel modo migliore, il bayern era inguardabile, soprattutto in difesa.

    detto questo, come al solito si incasinano da soli i medazzurri. mourinho lascia, milito minaccia di andarsene, moratti si è incazzato per una domanda di un giornalista di sky ed è andato via.

    non si sanno godere le vittorie neanche 5 minuti dopo aver vinto i merdazzurri.

    CIUCCIALA INTER

  4. eheheheheh diavolino

    tu li vuoi provocare, ma io non sono pirla. Non puoi credere veramente a tutto ciò che hai scritto.

    hanno meritato, il tipo di calcio che hanno praticato si basa sulla solidità difensiva e la velocità nelle ripartenze, non un brutto calcio tutto sommato; hanno battuto i campioni dei tre campionati più importanti del mondo; hanno fatto tripletta, in Italia è un’impresa credo irripetibile.

    E’ invece vero che la partenza di Mou ci porterà via comportamenti assai sgradevoli. Ma si porterà via anche un grandissimo allenatore.

    Ed è vero che il mondo interista non si libererà mai dalla sindrome della congiura ai loro danni.

  5. Ma si porterà via anche un grandissimo allenatore.

    A loro, a noi che importa? Va via un buffone, arriverà uno che ne capisce di meno. O comunque meno bravo a creare un certo clima.

    Elbi, concordo. Ma si sapeva che il Bayern era una squadra mediocre. Manca esattamente quello che l’inter ha: due centrali forti e una punta che la mette.
    Queste cose han fatto la differenza.

  6. come di consueto, per rallegrare gli animi depressi arriva, puntuale, il post che mette allegria più del Vernacoliere livornese.
    i prevedibili 4 rigori a partita negati alle avversarie dell’inter.
    il bayern che domina la partita senza osare, toc toc, scusi, posso entrare ❓
    errori di calcio a senso unico, io ci metterei anche il divieto di sosta.
    ieri nemmeno l’hai vista la partita, diavolino, smetti di guardare i pornazzi, ti liquefanno il cervello e poi ti fanno scrivere queste cazzate.
    lo sappiamo, il momento per te è duro, duro, duro ma la tua salute psichica ci sta a cuore, per continuare a vincere, il tuo gufaggio ci è indispensabile.
    … ti ricordi ad inizio anno ❓
    noi abbiamo fatto il triplete, o, come dicevi te, il trebble.

  7. Diavolino sei meraviglioso, lo dico senza ironia, FANTASTICO! :mrgreen:

  8. lpf, stavo pensando che si puo arrivare in finale di champions anche se in difesa si gioca con kaladze e favalli. certo, se poi a centrocampo hai gattuso, pirlo e seedorf allora pendi solo pappine come le abbiamo prese noi contro il manchester…

    questo per far capire alla società che non sono necessari miracoli, basta una squadra giovane con un progetto.

  9. Comunque un saluto a tutti gli amici milanisti del blog, anche ai piu’ giovani.

    Io torno a festeggiare…

  10. errata corrige
    non errori di calcio ma errori arbitrali

  11. Demichelis e Van Buyten sono veramente di scarso livello…
    Il primo gol è qualcosa di assurdo.

    Elbi, è anche vero però che con due centrali come Samuel e Lucio riesci ad annullare un certo Messi per due partite…

  12. ma vogliamo parlare dello zinghero ❓
    era andato via dall’inter per andare nel 2015 a vincere la champions, che ridere, che insuperabile tonno, Ibra.
    chi va via dall’inter abbagliato dalle sirene spagnole GLI PORTA MALE.

  13. beh lpf, certo che la cosa migliore e avere 11 campioni come li ha l’inter….ma siccome ormai l’unica squadra al mondo che può permettersi di perdere centinaia di milioni euro sono loro, il bayern (e il lione, e l’arsenal) sono la dimostrazione che si può arrivare in fondo alla champions anche con in campo qualche giocatore scarsino.
    se ieri al posto di vanbuyten, demichelis e badstuber ci fossero stati kaladze, favalli e zambrotta sarebbe stata la stessa cosa.
    certo che loro poi a centrocampo hanno vanbommel, sweinsteiger, ribery e robben…..noi pirlo seedorf e gattuso!

  14. demichelis, c’ha la stessa mobilità del vecchio riccioluto ministro socialista

  15. con rubbery in campo almeno un golazo lo avrebbero fatto gli sbavaresi.

  16. Si, per carità, ma era un discorso più generale.
    L’inter secondo me ha vinto grazie a una fase difensiva strepitosa (con Chelsea, Barça, ieri).
    Poi chiaro che il gollettino in contropiede quando riparti con Senij-Eto’o-Pandev-Milito lo fai.

    Noi stessi col 4-2-fantasia eravamo pericolosissimi spesso nelle ripartenze, ma in fase difensiva soffrivamo molto di più.

  17. vabbe, poi c’è anche una bella differenza ad avere come guida mourinho, van gaal, wenger oppure come noi avere….vabbe non ho neanche voglia di nominarlo il praticante-dirigente, se no mi torna il nervoso.

  18. 22/05/10 ore 22.30: è morto il calcio.

    un paio di considerazioni:
    – milito pallone d’oro e se lo merita. questo l’anno scorso giocava nel genoa. io l’avrei preso per due spicci quando è retrocesso il saragozza. fa due movimenti (a differenza di robben…sto gran fenomeno), rientra o fa finta di rientrare… e ci cascano sempre tutti.

    – van buyten, demichelis e badstuber sono scandalosi, ma l’avevo già detto tempo fa e non ci vuole neanche sto gran genio per capirlo.

    – mourinho per far vincere la champions all’inter è veramente special, tocca ammetterlo… ma grazie al cielo si leva dalle palle, tocca consolare le vedove. paradossalmente penso che oggi si sia chiuso un ciclo per l’inter. arriveranno giocatori più forti, però sarà dura ripartire senza il loro Dio (maiuscolo eh, non sia mai che mi accusano di eresia) e senza quella fame di vittorie che gli ha fatto vincere tutto quello che hanno vinto da calciopoli in poi. se si montano la testa siamo a cavallo.

    e infine vi ricordo che 3 anni fa precisi eravamo noi ad alzare la nostra SETTIMA coppa. felice anniversario a tutti…si fa per dire

  19. Sui movimenti e le qualità di Milito potrei dire qualcosa che verrebbe sicuramente frainteso 😎

  20. 3 anni fa, sembra un’era geologica

  21. se vuoi fare paragoni, lpf, evitali perchè i milanisti oggi sono particolarmente sensibili…. 😀

  22. porco *** è brutto da ammetterlo ma se la sono meritata,in finale erano largamente i più forti,grandissimo milito…
    un paio di appunti stupidi:
    la coppa in testa(copyright maldini) zanetti non la doveva mettere….

    materazzi si distingue sempre per stupidità ma non è una novità…

    le dichiarazioni di milito le poteva risparmiare, cioè hai appena vinto e vai a dire che hai un offerta importante???

    vabbè complimenti ancora….

  23. Mandatemi affanculo, ma a me ricorda molto Pippo.
    Nei movimenti sempre puntuali, precisi, che tagliano sempre fuori i centrali. In questo si.
    Ed entrambi son due che spesso sui rimpalli gli dice sempre bene, che sarà una nota a margine, ma buon per loro cazzo.

    Poi c’è una differenza di fondo dal punto fisico e tecnico
    e lì il paragone non regge. Milito è 100mila volte più utile e completo.

  24. be si potrebbe anche dire che uno è un calciatore e l’altro no.
    comunque pippo è una leggenda e di sicuro verrà ricordato più dell’argentino.

  25. Pippo su una sola caratteristica intanto si è costruita oltre 300 gol in carriera…e non è un giocatore di calcio?

  26. LPF, Mourinho è uno che mancherà al calcio italiano per le sue capacità come allenatore. Non è una questione soltanto dell’Inter. La lega s’impoverisce tecnicamente con la sua partenza. Ne guadagnerà senz’altro sotto altri aspetti. Vedremo.

  27. E’ un bravo allenatore, non un genio. Sa far giocare bene la sua (ottima) squadra. Soprattutto nelle partite importanti dove, in effetti, mi ha stupito.
    Abbiamo perso Capello, Sacchi, Ancelotti, Mancini, di nuovi bravi allenatori se ne trovano strada facendo.

    Fuori dalle balle il prima possibile!

  28. Pippo è stato merviglioso, ma certe volte inguardabile. Milito è superiore: fa goal ( sic! ) ed è tecnicamente valido.

    Ammetterlo non costa niente.

    Fortunatamente non sto a Milano e mi sono risparmiata la notte di festeggiamenti.

    Materazzi, come ho detto ieri sera, è un minus habens; altri dovevano impedirgli di indossare quella maglietta.

    Se Mou va veramente via salterò di gioia. Mi sta proprio antipatico, da sempre, dai tempi del Chelsea.

    Ora sta al Milan fare qualcosa.

  29. mou ha saputo portare in forma la squadra al momento giusto nella stagione, caratteristica indispensabile per chi vuole vincere in europa, anche al limite di perdere lo scudo, si capisce che anche il calo in campionato era un sacrificio calcolato, insomma mou era discutibilmente odioso negli atteggiamenti provocatori ma un tecnico di prim’ordine che non lasciava nulla al caso. il ragazzo mourinho si farà, si sentirà ancora parlare di lui anche se al real potrebbe avere dei problemi se tutta la squadra non dovesse seguirlo ciecamente come invece è successo all’inter.

  30. Diavolo1990

    il calo in campionato era un sacrificio calcolato
    Non mi sembra proprio…. ma sarà spacciato per tale.

  31. diavolino, mou ha sempre detto ciò che è successo.

  32. apocal, in campionato avete avuto CULO….non è merito vostro se non avevate avversari e l’unica squadra decente si è suicidata a 1 metro dal traguardo….

    faccio notare che la nazionale è già stata fischiata alla presentazione. una squadra di vecchi che rappresenta solo gli anziani, gli unici privilegiati in questo paese.

    noi non potremo mai amarla una squadra cosi.

  33. mourinho è chiaramente un uomo fortunato, non tanto perchè ha guadagnato e vinto tanto, quanto che se ne va via dall’italia…

  34. Evidentemente aveva già previsto il k.o della Roma…

    Ce ne faremo una ragione del suo addio. Se lo abbiamo fatto per Calretto…

  35. il guru lippi aveva pronosticato la vittoria della juve, berlusca aveva affermato che il milan era pari al milan, dov’era questa mancanza di avversari ❓

  36. Diavolo1990

    Veramente anche io l’avevo pronosticata la vittoria della juve ad Agosto 😐

  37. Beh, che ce ne faremo una ragione va da sé.

    No, certo, non è un genio del calcio. Ma è un grande allenatore. Sul rettangolo verde non ha proposto nulla di nuovo, anzi. Ma ha dimostrato buon senso tatticamente, e a quei livelli è sufficiente. Mou emerge però nella cura maniacale per aspetti che altri trascurano. Ed è un duro, uno che trascina i propri uomini. Che poi trascini anche le pecore, quelli che lo vedono come un dio è normale.

    Lasciamo stare la simpatia, Capello è uno stronzo patentato ma l’adoravo e l’adoro tuttora. E dello scudetto o della coppa della simpatia non frega un tubo a nessuno. Uno che ovunque vada vince – e molto – è qualcosa in più di un bravo allenatore. Negando questo si sfocia nel ridicolo, con tutto il risptto…

  38. era impossibile che la Roma vincesse le ultime 7 partite, un passo falso era calcolato, è così è stato!!!
    grande Mou, e grande Diavolino, ti voglio bene 😀

  39. Milan, si pensa a Van Buyten?
    Ahah, ma allora lo fanno apposta…

  40. elbo, suicidarsi è una scelta, non una questione di culo. l’inter non ha scelto di suicidasi, la roma, invece, sì.

  41. Mou emerge però nella cura maniacale per aspetti che altri trascurano.

    Non so quanto ci sia di vero e quanto certe cose se la fa lui fan più notizia…

    Per il resto concordo, grande allenatore e grandissimo capo-gruppo. Però a me non mancherà per nulla, posso capire che manchi a loro. Mi sembra logico.

  42. apocal, SB aveva detto una stronzata e lo sa benissimo anche lui.

    lippi aveva pronosticato la juve e in effetti aveva sbagliato, anche se la juve ha reso molto meno di quello che vale. se fosse rimasto ranieri secondo me se la sarebbe giocata con le prime.

  43. al comm. 35 ho fatto un lapis, ho detto milan pari al milan, volevo dì milan pari all’inter.
    diavolino, almeno non ricordare che te avevi previsto la vittoria della juve, lasciaci almeno il beneficio dell’oblio.

  44. dai marcovan ieri l’inter ha lasciato fuori balotelli, thiagomotta, stankovic, santon, cordoba. tutti giocatori che sarebbero titolari in tutte le altre squadre di serie A. e il merito sarebbe dimourinho ?

    è assurdo, non ho letto ancora nessun interista ringraziare il loro presidente, che per allestire questa squadra mostruosa perde centinaia di milioni di euro ogni anno. è una vergogna.

    vi meritate di essere presi per il culo come accade sempre, visto che voi per primi non capite un cazzo.

  45. è assurdo, non ho letto ancora nessun interista ringraziare il loro presidente, che per allestire questa squadra mostruosa perde centinaia di milioni di euro ogni anno. è una vergogna.

    Merdatti (cit.) :mrgreen:

  46. questi sono gli interisti: ringraziano quei cazzo di mercenari mentre i veri tifosi che garantiscono le vittorie non li calcolano….che merde che sono.

  47. insomma, a me sembra che quando vince l’inter voi tentiate di svalutarne le vittorie adducendo la scarsezza delle avversarie di turno.
    non vi passa per la mente che la debolezza delle avversarie sia data anche dalla superiorità dell’inter ❓
    le partite si giocano in due, non è facile determinare dove sta la forza di una e la debolezza dell’altra.

  48. C’è da dire che in campionato in effetti l’inter parte nettamente avvantaggiata rispetto alle inseguitrici.
    Ha una rosa ricchissima e la cui stragrande maggioranza è composta da giocatori perfetti per il campionato italiano, in special modo per le partite con le piccole. L’inter è una squadra dallo strapotere fisico impressionante, si pensi solo a Lucio e Samuel, due bestie in difesa e due valori aggiunti sugli angoli e le punizioni a favore.
    Per non parlare di tutto il resto della squadra, gente che picchia, lotta, cada e si rialza…non ce n’è, il motivo per cui non perdono punti con le piccole è che le sradicano dal loro guscio in cui si chiudono.
    Pertanto lì dico che Mourinho o non Mourinho cambierebbe di poco la sostanza.

    Diverso il discorso nelle grandi partite dove JM è stato capace sempre di schierare al meglio la sua squadra. Parlo di Chelsea, della partita in casa col Barça su tutte. Lì è stato tatticamente perfetto e bravissimo a dare forza, carica, ma anche calma ai suoi.

  49. colmiamo questa angosciosa lacuna.
    ringraziamo in primis, massimino moratti, che ha dato sangue del suo sangue, petrolio del suo petrolio, per lallestimento di questa popà di squadra, per aver assunto quei popò di allenatori di ciuffettino mancini e lo specialole setubalita.
    cuntent ❓

  50. a me non me ne frega niente apocal, ma è un dato di fatto che il 99% degli interisti stanno divinizzando mourinho mentre moratti, che è quello che davvero ha garantito tutto quello che avete, non se lo calcola nessuno.

  51. Festeggiate oggi, che domani arriva Allegri e so’ cazzi vostri 😀

  52. non vi va mai niente, per evitare equvci ringraziamo pure i raccattapalle di sansiro, i giardinieri che annaffiano il campo, il magazziniere, la lavanderia che lava le maglie, gli spacciatori di noccioline, gli addetti alle biglietterie, i posteggiatori, i bagarini, gli elettricisti e, per ultimo, mi sembra si tratti di diego … milito.
    manca nessuno ai ringraziamenti ❓

  53. Visto che diavolino è poco reattivo oggi, lo dico io: l’arbitro Benquerenca :mrgreen:

  54. Elbonito, hai mille ragioni.

    Ma io credo che nel trebble ci sia molto di Mourinho. E’ il trebble che trovo straordinario, non lo scudo o la coppa.

    Poi senza Moratti tutto ciò non sarebbe stato possibile, è ovvio.

  55. marcovan, il grande milan di sacchi è più merito di sacchi o di berlusconi? risposta scontata….
    ecco, penso che per quanto riguarda l’inter è la stessa cosa. ottimi allenatori entrambi, ma senza MM e SB che cacciavano i soldi e allestivano squadre fantastiche c’era poco da fare….

    cosi come i maggiori colpevoli di quando le cose vanno male, in entrambi i casi, sono sempre MM e SB. e noi lo sappiamo bene…

  56. Quando fai una robina del genere è merito di tutti.

    Silvio, checcazzo, guarda Moratti e impara!

  57. Andate a spiegarlo al mitico Alex, che ci bacchetta perché critichiamo Silvio e due secondi dopo scrive Merdatti… 😀

    Sì, è vero, una roba del genere la si fa con l’unità assoluta d’intenti. Altrimenti, ciccia.

  58. E’ anche vero che una stagione del genere non capita spesso…
    Quindi, a logica, dovremmo essere a posto per un po’ 🙄

    Se poi nel frattempo qualcuno si ricordasse che siamo il MILAN e che queste erano le nostre nottate….

  59. Concordo con apocal quando dice che il calcio non deve diventare malattia, dobbiamo prenderlo per quello che è – un gioco – ma comunque sarà bene che SB si svegli, perché il gioco è bello se avvincente. Così come lo stiamo interpretando noi da qualche anno è avvilente e basta.

  60. vedremo questa estate cosa combinano società e dirigenza.
    se saranno di nuovo deludenti la protesta dei tifosi sarà cosi forte che secondo me capiranno che è meglio andarsene e vendere la società a qualcuno che ci mette davvero soldi e passione.

  61. Spero in tempi un tantino più brevi, elbi.
    Un’altra estate da spettatori? No, grazie.
    Si prenda una decisione: o si investe secondo logica, o via tutti.

  62. sul fatto che il calcio non debba diventare malattia, è notizia di oggi che al termine di una lite tra tifosi è morto ierisera a Torino un tifoso accoltellato.

  63. Bella serata al Bernabeu, anche se i momenti più belli vissuti dagli spalti per me rimangono la festa a Stamford Bridge e la pañolada in Inter-Samp.
    Alla fine hanno vinto i migliori, 45 anni dopo la squadra italiana più forte e vincente della storia (la grande Inter) altra coppa, prima italiana a riuscire nel grande slam, non male.
    Comunque per quel che mi riguarda la gioia di aver vinto la coppetta non è assolutamente paragonabile a quella della scorsa settimana per lo scudetto, per me questa coppetta è solo un primo passo verso la conquista di quello che è nettamente il trofeo più importante, l’Intercontinentale.

  64. apocal, cosa dire….purtroppo la follia degli esseri umani non ha limiti….

  65. alex: contento tu!

  66. Bitcha

    belle fighe, scusate per la mia recente assenza, ma stiamo entrando in stagione balneare, e quindi sono impegnatino…
    Vista la replica della finale, i miei commenti sono questi; vittoria per me meritata, il Bayern è cacca assuefatta, Robben ha dimostrato che non è poi così fenomenale, il Principe è obbiettivamente un grande (decidere due finali, e la partita decisiva per lo Scudo è roba da grandissimi..)
    Vedere Zanetti probabilmente in overdose di nandrolone, spiritato, con la coppa in testa come Paolo, m’ha fatto male al cuore, una fitta dolorosa… io la proporrei come immagine simbolo della prossima campagna abbonamenti del Milan, con sotto la scritta “Basta Sacrilegi”
    Sulla maglietta di Materazzi non ho un cazzo da dire, è diventato una specie di Fabrizio Corona travestito da calciatore, ora probabilmente per far ancora più discutere si tatuerà la Champions sull’uccello…

  67. Diavolo1990

    per me questa coppetta è solo un primo passo verso la conquista di quello che è nettamente il trofeo più importante, l’Intercontinentale.

    Incredibile… ha sconfessato il capo della setta…. 😯
    P.s. L’Intercontinentale non c’è più. Si chiama mondiale per club ed è un trofeo nuovo.

  68. 45 anni dopo la squadra italiana più forte e vincente della storia (la grande Inter)

    guarda, risponderti vorrebbe dire dare credito a quello che hai scritto. quindi passo.

  69. Comunque riguardo al post, vabbe, concordo con Melito nel definirlo fantastico 😆
    Al di là di tutto, dal vivo non ho visto nei dettagli, rivedendo le immagini il tocco di braccio di Maicon non solo è nettissimo ma è anche doppio (rimbalza due volte sul suo braccio), il rigore andava concesso e poteva starci anche un’ammonizione per Maicon. Sono sicuro che avremmo vinto lo stesso ma è intellettualmente onesto ammetterlo.

    Comunque, fantastica maglia di Materazzi “Rivolete anche questa?” e fantastico striscione “Ambro, e adesso cosa di metti nel c…?” 😆

  70. Preferire la panolada alla vittoria della Champions è roba da…Alex…

    E concordo con Bitcha su Materazzi: ormai va avanti per il suo ruolo da clown.

  71. era festante anche balo, sembrava la coppa l’avesse vinta anche lui.

  72. ‘azzo, so’ finite tutte le partite, ora non c’è rimasto più niente da vince’, bisogna allargà la bacheca dei trofei, non c’entra più niente, bisogna buttà via qualche coppa Birra Moretti.

  73. Diavolo1990

    Mancanza di stile totale. Non bisognava far salire Materazzi sul podio con quella maglietta.

  74. ci volevi andà te, diavolino?

  75. Bitcha

    no doveva andarci Benquerenca, con la maglietta di Ruben Sosa….

  76. Elbonito, la più forte non lo so, sicuramente è stata la più vincente, questo lo dicono i numeri.
    Diavolo, sì su quello non concordo con Lui, in tutti gli sport il titolo mondiale ha un valore enormemente superiore a quello europeo, comunque il cambiamento del trofeo è stato fatto per coincilgere anche i club di altri continenti e avere più visibilita mediatica, di fatto il trofeo era ed è tuttora l’Intercontinentale, o almeno così sará finché non vincerá una Squadra messicana o giapponese (mai).
    LPF, io parlavo solo di emozioni, ieri allo stadio ho festeggiato ma a differenza di tutti gli altri che piangevano mi sono emozionato di meno rispetto ad altre occasioni, non chiedermi il perché. Poi il Suo addio è stata una dura botta.

  77. Bitcha, ci sarebe stato bene, lì accanto a Guido Rossi… :mrgreen:
    A proposito, l’ha alzata anche lui?

  78. alex, più leggo i tuoi commenti più è forte in me l’idea che ci stai prendendo totalmente per il culo…. 😉

  79. Bitcha

    Guido Rossi è stato visto nella mix-zone dl Bernabeu, che si faceva gli sciortini di Cointreau, mentre parlava al telefono con Francisco (detto Xisco) Saverio Borrelli…. euforia straordinaria!!!

  80. Boh elbonito, sará, ma i numeri danno ragione a me, se poi magari mi trovi una Squadra italiana che ha vinto di più di quella ne parliamo

  81. guido rossi meglio di milito

  82. Diavolo1990

    1989/90 e 1993/94 anche il Milan ha vinto 3 trofei in una singola annata.
    Poi è chiaro che 13 trofei in 6 anni l’Inter non li farà mai.

  83. dopo questa affermazione di diavolino, milanist, tremate

  84. alex, caro alex
    l’inter di herrera ha vinto 3 scudetti, 2 coppe campioni e 2 coppe intercontinentali.
    il milan di sacchi ha vinto 1 scudetto, 2 coppe campioni, 2 coppe intercontinentali, 2 supercoppe europee, 1 supercoppa italiana.

    l’hai voluta mettere tu sui numeri eh….

  85. Comunque quelli che “la Champions è solo un giochino” probabilmente sono gli stessi che non hanno ancora finito col clacson. Gli stessi che l’anno scorso pretendevano di dare lezioni su quale trofeo fosse meglio e sulle sensazioni che davano entrambi. Ovviamente però conoscendo solo quelle dello Scudetto, ma l’importante era dare lezioni.

  86. Diavolo1990

    Orgogliosi di Essere Milanisti
    da Milannews.it
    Carissimi amici milanisti, eccoci qua sommersi da un rumore che senza dubbio nessuno di noi vorrebbe sentire, infastiditi da discorsi su triplette storiche e partite da leggenda (ma quale leggenda?).
    Ma dobbiamo essere fieri ugualmente di essere milanisti, e ve lo dico col cuore in mano. Perchè nessuna delle nostre SETTE SETTE SETTE Coppe dei Campioni è MAI stata vinta con difesa e contropiede in stile Siena o Chievo (con tutto il rispetto), non si è mai visto il Milan barricarsi dietro come si è visto fare a Barcellona allo speciale (ahahahah), non si sono mai visti tanti errori arbitrali così frequenti tutti in un unica direzione. L’anno scorso il Barca è stato nettamente favorito in semifinale col Chelsea, ma è successo soltanto in quella partita, per il resto ha meritato ampiamente. Qui invece si contano tre rigori (due all’andata ed uno al ritorno) negati al Chelsea, un rigore non dato su Dani Alves a Milano che cambiava partita e ritorno della partita, oltre ovviamente al gol di Milito in fuorigioco, e soprattutto una rete INSPIEGABILMENTE annullata a Bojan, quella del 2-0 e tutti a casa. Dulcis in fundo, ieri il regalino di Webb a Maicon, con Van Gaal che già si era lamentato dell’arbitro prima della partita: forse perchè era già tutto deciso? Io sono fiero dei nostri trofei rossoneri, tutti vinti meritatamente e, nel 90% dei casi, giocando un bel calcio, un calcio spettacolo da dominatori del gioco, un calcio da veri Campioni d’Europa. Nè ai tempi di Gullit e Van Basten, nè ai tempi di Kakà e Sheva si vinceva con difesa e contropiede, e spero che non accadrà mai, perchè, e lo dico sinceramente, non gioirei davvero per vittorie così. Se questa nostra fase di stallo sarà funzionale, anche tra due-tre anni, ad un ritorno a vittorie condite da bel gioco, beh, sono felice di aspettare, soprattutto per chi ha aspettato 45 anni, come un fallito. E oggi Moratti si è infastidito quando su Sky gli hanno chiesto come si sentiva adesso che nessuno poteva dirgli di essere un presidente che spendeva a vuoto come in passato, offendendosi perchè a detta sua gli altri vincevano con Calciopoli. Anche in Europa c’era Calciopoli signor Moratti? Anche quando l’Arsenal ha rifilato cinque pere a san siro c’era Moggi? Oppure quando il Villareal vi ha piallati come pivelli? Oppure quando il Liverpool ha fatto fuori il mancio e i suoi scudieri?
    Orgogliosi di essere milanisti: il milanista sa vincere e sa anche perdere, l’interista non sa perdere, e adesso scopriamo che non sa nemmeno vincere…Adesso per la prossima Champions possiamo stare tranquilli, tra 45 anni sarà “soltanto” il 2055!!!

    Alessandro Vella

  87. Beh se vogliamo mettere alla pari le due squadre non andrebbero considerate le supercoppe che non esistevano ancora, ma comunque restano due scudi di differenza, un abisso. Il tutto senza considerare l’imbarazzante differenza di concorrenza delle due squadre, in Europa (a noi il Real di Di Stefano, a voi la Steaua Bucarest) e nel mondo (Estudiantes e Independiente, due corazzate incredibili in quegli anni).

    Riguardo a Matrix, che dire, è un grande. Due maglie una più bella dell’altra nel giro di una settimana. Un campione, il suo palmares tra club e nazionale si sta facendo sempre più straordinario col passare degli anni.

  88. alex, ma il confronto l’hai voluto mettere tu sui numeri, adesso stai già usando altri metri di paragone?????????????

  89. Diavolo1990

    Materazzi va squalificato. E’ inaccettabile che questa gente getti merda sul calcio italiano con magliette e panolade E LA FEDERAZIONE NON FACCIA NULLA!!!

  90. diavolino, ormai non c’è più niente da fare, s’è vinto tutto quello che c’era da vincere, rassegnati, fallo almeno pei parenti, per tua madre che sta in pensiero per te.

  91. Quelle di Matrix sono battute goliardiche, non c’è nessuna cattiveria, anzi sono battute che calzano perfettamente all’ipocrisia che c’è in Italia.
    Ho sempre tifato per le squadre italiane e mi sono sempre sentito italiano, ma sono rimasto così schifato da certa gente che ieri, lo ammetto, avrei goduto di più per una vittoria ai rigori. Ormai siamo arrivati al punto di dover cambiare completamente pensiero, questa Vittoria é solo dell’Inter.

  92. questa Vittoria é solo dell’Inter.

    e ci puoi contare, ma chi la vuole quella vittoria

  93. Bene, adesso è colpa nostra (e del palazzo?) se gli interisti non riescono più a tifare Milan in Europa.
    Pazienza, ce ne faremo una ragione.

  94. Comunque riguardo a quell’ “articolo”, se siete così orgogliosi di tifare Milan perché vi fate tanti complessi mentali sui nostri trionfi? Ok, né l’Inter né nessun altra Squadra italiana aveva mai fatto una stagione del genere e l’Inter che vince la CL é una perdita d’immagine incalcolabile per tutti i milanisti, ma dovreste essere in grado di guardare avanti.
    Poi da questo post sembra quasi che se l’Inter ha vinto la coppa è colpa di Berlusconi 😯 cosa c’entra Silvio?

  95. Ma basta con queste lezioni su chi dobbiamo tifare, su cosa dobbiamo preferire tra Coppa e CL, su chi deve essere il nostro colpevole e blabla blabla…(che tanto poi come nel caso dello scudetto-CL si scoprono tutte cazzate)!

  96. Diavolo1990

    né l’Inter né nessun altra Squadra italiana aveva mai fatto una stagione del genere

    Sai che differenza abissale una coppa italia in più o in meno.
    Il campionato o la coppa italia dell’Inter valgono meno di qualsiasi degli scudetti del Milan di Sacchi e lo sai perchè? Perché un Milan o Juve di 5 anni fa erano nettamente superiori e questo campionato l’avrebbero vinto facile.
    E se l’Inter ieri sera giocava comunque per il ranking il merito è solo ed esclusivamente nostro che abbiamo portato il grosso dei punti lì dentro.
    Ipocrisia in italia? Non avete rispetto delle istituzioni.

  97. Il Grande Slam è una cosa unica, aver vinto anche la coppa nazionale è stato molto importante, siamo diventati i primi italiani (se così si può consuderare l’Internazionale) a riuscirci, è un qualcosa di molto speciale.
    Di ipocrisia ce n’è molta…

  98. Diavolo1990

    Te lo ripeto …forse meglio non vincere la coppa italia quest anno e bissare la champions l’anno dopo…

  99. Ma su questo non c’è dubbio, ma io parlavo di una singola stagione e come noi in Italia in un anno solo nessuno ha mai vinto tutto. Ovvio, se mi proponi di togliermi il triplete per farmi vincere la CL anche l’anno prossimo un pensierino lo faccio, ci mancherebbe. A proposito propongo una perla del mio grande amico (non sembra, ma alla fine andiamo d’accordo 🙄 ) Diavolo1990

    All’estero non contate niente. L’Inter in Europa vale il Debreceni

    Mille di queste battute, diavolo 😆

  100. Che gran casino, prima schifate l’Italia, poi schifate la Champions, allora schifate l’Italia ma non il campionato, poi godete per la Champions e siete fieri di essere i primi italiani a fare tripletta..!

  101. marcovan, con tutto il rispetto penso che oggi alex abbia tracciato una distanza quasi insuperabile su melito…..valuta tu 😀

  102. Che gran casino, prima schifate l’Italia, poi schifate la Champions, allora schifate l’Italia ma non il campionato, poi godete per la Champions e siete fieri di essere i primi italiani a fare tripletta..!

    Ma chi ha schifato cosa? 😕
    Personalmente sono contentissimo per la vittoria di Champions perchè non la vincevamo da troppo tempo e perchè questa vittoria mette a tacere i milanisti e le loro battute su di noi; guarda caso anche in questo blog, le citazioni di Infantino (“l’inter ha vinto la sua ultima coppa nel 65 quando la tv era in bianco e nero”) e di Balotelli (“rimango finchè l’Inter vince la CL? Quindi rimango a vita?”, a proposito ciao ciao balomerda) sono sparite, non ci sono più.
    Ciononostante la gioia di aver vinto lo scudetto per me è impareggiabile, penso che solo vincere l’Intercontinentale possa farmi godere di più, ma non significa che non abbia esultato. Quello che non mi piace è l’ipocrisia che c’è in Italia. A questo punto sono d’accordo con chi dice “questa non è una vittoria del calcio italiano”: va benissimo, è una vittoria solo nostra e ce la teniamo.
    Poi però se Milan o Juve arriveranno quarte nella prossima stagione, per l’accesso in CL sapranno chi devono ringraziare…

  103. Ma che faccia di …bronzo!
    Dov’eravate mentre noi eravamo a Istanbul, a Manchester, ad Atene?
    Dov’eravate nel 2006?
    Quanti punti ha preso l’italia nella rissa di Valencia? E a Villarreal? E con Liverpool, Manchester?
    Vediamo di non arrivare al ridicolo.

    Come al solito dovete distinguervi, i punti che portate voi a ‘sto cazzo di ranikng valgono di più..!

  104. Sì, alla fine tutti i punti nel ranking pesano, ma quelli decisivi li abbiamo fatti noi. Ripeto, voglio vedere chi arriverà quarto nella prossima stagione, spero proprio sia una tra Milan e Juve 🙄

  105. Sì, alla fine tutti i punti nel ranking pesano, ma quelli decisivi li abbiamo fatti noi.

    Vabbè Marcovan, tira fuori il premio, abbiamo un vincitore.

  106. hahahahahahahahah alex è in fuga, peggio di basso oggi, è inarrivabile, melito fattene una ragione….

  107. alex: capisco che la passione sia cieca, goditi il momento, ma cerca di riflettere un po’ prima di parlare!!! :mrgreen:

  108. L’unica speranza è che sia ancora ubriaco… 😳

  109. Ehm…ma ho scritto che l’Inter da sola ha tenuto in piedi tutto l’ultimo quinquennio del calcio italiano coi coefficienti? 😕
    Non mi risulta…Ho un dubbio: non è che più che io che sparo “cazzate” siete voi che non siete nemmeno in grado di leggere? 😕

  110. Hai detto che i punti fatti dall’inter contano di più.
    Contano esattamente come quelli fatti un anno, due anni, tre anni fa eccetera eccetera.

    Se l’Italia ha avuto per anni un buon ranking è merito dei punti di tutte le italiane (una su tutte che ha fatto tre finali, una semifinale e un quarto) no solo dell’inter.

  111. Non ho scritto assolutamente che i punti fatti dall’Inter contano di più, ho detto che la vittoria di ieri è stata decisiva e se non vincevamo l’Italia perdeva la quarta squadra…ma vabbe, ho capito, quello che scrivo non viene mai interpretato correttamente, forse parliamo lingue diverse.

  112. Diavolo1990

    Ma tanto la quarta squadra la perdiamo l’anno prossimo. E’ stato solamente rimandato l’inevitabile.

  113. Oh mamma mia mamma mia… ho le lacrime agli occhi dal ridere… 😀 😀 😀 😀 😀 😀

  114. Oh mamma mia mamma mia… ho le lacrime agli occhi dal ridere… 😀 😀 😀 😀 😀 😀

    Mah ridere è bello e sono contento di provocare questa reazione in te. Sta di fatto che se due squadre stanno pareggiando 2-2 e un giocatore porta la sua squadra sul 3-2, anche i 2 gol precedenti sono stati fondamentali per il risultato finale, ma alla fine a decidere è stato il terzo ed ultimo gol.
    Poi vabbe ripeto, se alcuni di voi non sanno leggere o fanno finta di interpretare a modo loro ciò che scrivo, non è affar mio…

  115. alex, hai scritto questo:

    Sì, alla fine tutti i punti nel ranking pesano, ma quelli decisivi li abbiamo fatti noi.

    a casa mia questo vuol dire che i punti dell’inter contano di più, c’è poco da fare….vabbe dai l’hai sparata un po’ grossa, capita….d’altronde vieni da un’esperienza traumatica, ieri avete vinto una cosa che neanche sapevate cos’era 😆

  116. a casa mia questo vuol dire che i punti dell’inter contano di più, c’è poco da fare….vabbe dai l’hai sparata un po’ grossa, capita….d’altronde vieni da un’esperienza traumatica, ieri avete vinto una cosa che neanche sapevate cos’era 😆

    Ho già fatto l’esempio di una squadra che si trova sul 2-2 e fa il terzo gol, mi sembra un esempio che calza bene al contesto…poi vabbe, uno può benissimo dirmi che anche se l’Inter perdeva ieri l’Italia manteneva il quarto posto, ognuno ha visioni diverse di come va il mondo ed è giusto che sia così. Comunque lasciamo stare, preferisco non infierire su di voi che dopo aver terminato una stagione fantastica e positiva (zero tituli) dovete anche sorbirvi l’Inter campione d’Europa…brutta situazione, vi capisco.

  117. alex, tu sai bene come stiamo….per q

  118. alex, tu sai bene come stiamo….per quasi 20 anni sei stato al posto nostro…

  119. Alex, come sai che rido di te? Coda di paglia?

    Comunque comprendo la tua euforia, come dicevo il triplete è un’impresa straordinaria. Ma non credo sia questo il posto adatto per esprimerla, questa euforia. Ci sono i blog interisti oppure che so?,vai neli blog di Notthingam Forest, della Juve o del Benfica. Da ieri li hai staccati di una coppa, lo sai? Da noi sei ancora mooolto lontano, puoi ripassare fra… diciamo… una ventina d’anni?

    Ma a parte tutto, dài, sei ancora sotto l’effetto dell’alcool dopo i legittimi festeggiamenti, dì la verità.

  120. Che poi, avrei preferito perdere non solo il quarto posto del famoso ranking, ma pure il terzo ed il secondo.

  121. Beh marcovan questo è un post sulla vittoria dell’Inter in CL e quindi sto parlando dell’Inter, è normale. Fosse un post sull’arrivo del proverà Allegri o sul rinnovo di Onyewu parlerei d’altro

  122. * profeta

    Comunque potete stare tranquilli, non vi raggiungeremo mai. Mi accontento di avervi superato in Italia, di aver superato Nottingham Forest, Juve e Benfica in Europa e di aver raggiunto il Barcellona.

  123. Alex

    Stavo parlando del tuo evidente stato d’euforia e ti ho consigliato posti più adatti di questo dove esprimerla. Ma per me puoi parlare di qualunque cosa, sai bene che sono uno dei tuoi più accaniti sostenitori.

    Puoi ripetere il ragionamento del 2 a 2 e 3 a 2 per favore? So che l’hai già scritto di sopra ma leggerlo più volte mi fa stare bene.

  124. alex, in italia ci avete superato per qualche mese. se la giustizia sportiva farà il suo corso regolare quell’assurdo scudetto di cartone ve lo tolgono e torniamo pari…

  125. buonanotte agli amici milanisti
    ha da passa’ ‘a nuttata

  126. Sarebbe bene, foste voi a togliermi il sonno!

  127. Alex ma ti sembra il caso? oggi? proprio OGGI? un consiglio da amico, per oggi, beh facciamo anche domani, evita di intrattenerti in discussioni troppo approfondite, non è il momento.

    Esistono momenti e momenti, un po’ come quando devi discutere di cose delicate con tua moglie o la tipa, ecco, cinque giorni circa al mese è sempre meglio evitare, calare la testa, essere accondiscendenti.

    Si si certo ragazzi, tranquilli…

    Non è successo nulla, il milan è sempre il milan, l’inter sempre l’inter, avete solo perso il vostro miglior, anzi unico e solo sfottò rimasto, e noi abbiamo solo fatto una tripletta senza precedenti in italia, con 5 campionati di fila (si lo so 4 sul campo 🙄 ) abbiamo eguagliato il record in italia, prossimo anno giocheremo per 6 tituli, diciamo solo che stiamo scrivendo la STORIA!

    Poi è chiaro: siamo patetici perchè Mou ci lascia per non guadagnare di piu’, le maglie di materazzi, il rigore di maicon, zero tituli, 800milioni di euro, non ci godiamo le vittorie, giochiamo di schifo, zuro tituli, anzi rubiamo e giochiamo di schifo, Milito scappa di notte con Mourinho, zero tituli, platinì vicino a moratti, l’anticalcio, difesa e contropiede, senza stile, zero tituli.

  128. Melito, epperò…non è corretto tentare di tamponare il suo strapotere in questo modo…

  129. ve lo tolgono quell’assurdo scudetto dicartone e torniamo alla pari
    eh ciao, continua a sognare…

    Melito, il punto è proprio quello: hanno perso il loro miglior sfottò

  130. Diavolo1990

    NUOVO POST

Comments are closed.