Inconculudente, abulico e lontano dal gioco. E’ la solita, ennesima, performance negativa di Pato conclusasi con l’ennesimo infortunio muscolare che lo costringerà a stare fuori un altro mese. Non è detto che la cosa sia, per forza, negativa: lo scorso anno andammo in testa proprio dopo Palermo, nella partita in cui il Brasiliano si ruppe, per rimanervi fino alla fine del campionato.

E’ il caso invece che la società si ponga una domanda: è Pato un giocatore da Milan? Se a 18 anni, appena arrivato a Milano, aveva delle potenzialità è immediatamente verificabile come queste siano raramente venute fuori. Attenzione però: i numeri – di 50 gol in 102 partite rossonere, sembrano essere dalla sua parte ma attenzione, molti dei gol sono arrivati a doppiette portando quindi pochi punti in relazione alla media realizzativa. Inutile dire che il ragazzo di Pato Branco se in giornata può essere uno dei pochi fuoriclasse che risolvono la partita ma è altrettanto inutile dire quanto la condizione “in forma” sia capitata rarissime volte. E’ stata paradossalmente meglio la stagione di Leonardo, con i suoi gol scaglionati in più partite ma lì era responsabilizzato al centro dell’attacco.

Se inoltre il Brasiliano era insostituibile solo un anno fa, in panchina dalla scorsa stagione risiede Robinho che ha non solo più talento del brasiliano, ma è anche indubbiamente più continuo come giocatore. La società dovrà quindi decidere cosa farne: continuare ad aspettarne le potenzialità o monetizzare immediatamente per un giocatore che ora è valutato tra i 30 e i 35 milioni di Euro, in futuro non si sa. E quando si tratta di Brasiliani… beh ricordate l’offerta di 100 milioni per Adriano del Chelsea nell’estate 2005? In via Durini si stanno ancora mangiando le mani.

L’incognita rimane legata al fatto che a Gennaio ci si troverebbe con mezzo attacco da rifare, dati per certi gli arrivi di Montolivo e Ganso e la cessione di Cassano. Ma è notizia di ieri l’interessamento del Milan a un’altra punta: Rafael Van Der Vaart. Probabilmente in società, a cederlo, ci stanno pensando eccome: il problema rimane quello amoroso, lo stesso che probabilmente ha impedito la cessione lo scorso gennaio, lo stesso che ha fatto perdere la cattiveria alla nostra punta di riferimento: quanti di voi si sono incazzati mercoledì sera a vederlo in tribuna ridacchiare con Robinho? Procede invece per il meglio il nostro mercato, con Lapaurafa80 che torna ufficialmente da oggi tra redattori di rossonerosemper.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

10 Comments

  1. Torno per qualche post-partita, no a tempo pieno. 😕

    Pato non lo venderanno mai, a parte Pirlo che è stato un caso un po’ particolare, l’unica cessione di un big per motivi tecnici negli ultimi anni, mi pare sia stata quella di Gilardino. Che era inevitabile.

  2. fabregas11_Robinhood 23 Settembre 2011 at 12:33

    tutto quel casino quest’estate per niente…

  3. Diavolo1990

    Niente no, ci siamo liberati dei funerali di elbi 🙂

  4. Se torno lo faccio per qualche post-partita -.-
    E per uno scambio di favori in cui guadagno molto di più io. :mrgreen:

  5. Diavolo1990

    io sono interista. Però interista sul serio, non pseudointerista. La mia influenza sulle questioni dell’Inter è nulla, ma io resto un tifoso. Se l’Inter vince sono felice, come tutti gli interisti. E allora sia chi sia l’allenatore, io voglio che l’Inter vinca, che faccia bene, per la felicità mia e di tutti gli interisti.

    Mourinho batte Ranieri nel premio paraculo 🙂

  6. Scusate ma Devil?!?

    Farà la fine di Montelongo?

  7. Diavolo1990

    Per ora fa come molti di voi
    Legge e non commenta 🙂

  8. è chi lo allena il problema…dai a Pato un allenatore normale che capisca un minimo di pallone e uno staff atletico decente, vedrai come cambia.
    Con Leonardo andava a 1000, con Allegri è regredito a bimbo minchia sperduto…

    è l’ ora di prendere l’ allenatore del cagliari e cacciarlo e rigettarlo alla sua dimensione, la pro patra se non si offendono.

    La nostra squadra ha 2 problemi. Uno è galliani l’ altro è allegri. Almeno uno dei due dovremmo essere in grado di cacciarlo. Silvio salvaci sarà il motto di questa stagione

  9. Auguri al ‘nuovo’ redattore!

Comments are closed.