Abbiamo acquistato Emanuelson dall’Ajax. E’ considerato dagli esperti un ottimo giocatore, di grande talento e soprattutto giovane, quindi di prospettiva. Complimenti a Galliani, che ha condotto l’operazione di nascosto e ha preso un giocatore di cui nessuno parlava e ha preso come un ragazzo di ottima prospettiva.

Benvenuto Urby Emanuelson!

Urby Emanuelson è nato ad Amsterdam il 16 giugno 1986, è di fatto un’ala sinistra, anche se in Olanda ultimamente era stato messo un po’ più in avanti in quanto non era considerato affidabile in fase difensiva. E’ piccolino e leggero (176 x 68 kg), ma ha un’ottima tecnica e soprattutto è uno che dà tutto in campo.

Prima di parlare di lui dal punto di vista tattico è bene fare una premessa: al di là delle caratteristiche attuali del giocatore, tutto può succedere in futuro e un giocatore può cambiare e migliorare le proprie caratteristiche. Cafù quando arrivò al Milan giocava ala offensiva nella Roma di Capello, Serginho appena arrivato era talmente scarso a difendere che faticava a fare l’esterno di centrocampo nel 3-4-3 di Zaccheroni, e poi entrambi sono diventati dei grandi terzini in una difesa a 4.
Detto questo, diciamo che Emanuelson può essere paragonato (con le dovute proporzioni, chiariamo) al primo Serginho, quello appena arrivato in Italia. Insomma, può giocare esterno di centrocampo in un 3-4-3 o 3-5-2, può giocare ala pura in un 4-4-2, può giocare ala offensiva in 4-3-3.
Ecco, credo sia giusto dire nessuno di questi schemi è utilizzato da Allegri, che come sappiamo bene ha impostato il Milan col 4-3-1-2. E quindi come si fa? A questo le ipotesi possono essere tre:

1) Il Milan sta pensando a un cambio di modulo, ipotesi che mi sento di scartare.
2) Il calciatore è stato acquistato ora in previsione dell’anno prossimo. Un acquisto tipo Pato e Thiago Silva, dunque, viene fatto arrivare a gennaio per farlo lavorare e insegnargli a fare il terzino sinistro, per poi lanciarlo titolare nel prossimo campionato. Credo che questa sia un’ipotesi plausibile.
3) E’ il solito acquisto fatto a cazzo, giusto per prendere qualcuno. Ipotesi che non è da scartare a priori, visto che giusto per fare uno dei tantissimi esempi Sokratis fu preso per fare il terzino detro, e dopo una settimana Allegri ha detto che era un centrale. In questo caso ritirerò i complimenti fatti all’inizio del post alla dirigenza.

E voi, come la pensate?

Posted by elbonito