834314-balotelliBene lo ammetto. Io vorrei Mario Balotelli al Milan.

So che si tratta di Fantamercato e che con questa ipotetica trattativa la società abbia voluto dare ancora qualcosa in cui sperare ai tifosi, dopo lo smacco per il fallimento della trattativa Kakà proprio all’ultimo. Balotelli non arriverà a Milano, almeno non a gennaio. A me però piacerebbe, e molto. Prima di tutto perché è un talento, un talento vero, di quelli che non si possono discutere. Quel talento che sa risolverti le partite, che può apparire incostante, ma c’è e si vede. In secondo luogo perché ci manca una prima punta dopo la partenza di Pato e al momento Pazzini non ha un sostituto, quindi via Robinho (6/7 attaccanti sono troppi) e benvenuto Mario. Aggiungo anche che vorrei vedere Balotelli in rossonero perché se dimostrasse di essere il grande giocatore che è con la nostra maglia, di sicuro il fatto provocherebbe un certo qual fastidio ai cugini nerazzurri, che l’hanno fatto partire troppo presto. E quando rode ai cugini è sempre un bel vedere.

Sono molti i motivi per cui Mario non verrà al Milan adesso, soprattutto di natura economica: il City chiede ben 28 milioni per l’attaccante, prezzo decisamente troppo alto per le casse rossonere e, anche se fosse disposto a scendere, non sarebbe mai abbastanza. E a tutto ciò si aggiunge l’ingaggio: quello di Balotelli corrisponde a 6,5 milioni a stagione, che comparati con gli ingaggi dell’attuale rosa del Milan striderebbero troppo. Una strada ci sarebbe, una e una sola. Vendere. Con le cessioni di Robinho, Abate e perché no anche di Mexes, si otterrebbe un bel gruzzolo, intorno ai 30 milioni. Senza contare che il brasiliano e il francese sono i due giocatori con l’ingaggio più alto, rispettivamente 6 e 4 milioni annui. E se questi soldi non bastassero si potrebbero aggiungere altri nomi pronti a migrare verso altri lidi, perché non più utili alla causa: tra gli altri Acerbi, Flamini, Mesbah, Traorè. Solo con la partenza di questi 4 si risparmierebbero circa altri 4 milioni.

Ci sono poi molti altri e validissimi motivi per cui Balotelli NON dovrebbe venire al Milan: primo tra tutti la mancanza di continuità, testa, organizzazione, serietà. Ma voglio pensare positivo e credere nell’ambiente Milan, che ha già raddrizzato tanti giovani scapestrati giunti a Milanello con buoni piedi, ma soprattutto tanta voglia di spendere e frequentare locali e discoteche. Per questo voglio credere che quel magico ambiente riesca a sistemare anche uno come Balotelli, uno a cui la stampa inglese è arrivata a consigliare di seguire una cura psichiatrica. Uno che è famoso più per le finte sparatorie, le freccette lanciate contro dei ragazzini, per le risse con compagni e allenatore, più che per quanto abbia fatto in campo. Supermario ha lasciato la propria villa in affitto ad Alderley Edge e pare abbia anche organizzato una cena d’addio con suoi compagni di avventura, ma, ripeto, da qui al 31 gennaio non verrà al Milan. Non è scaramanzia ma solo realtà.

Per giugno però io ci voglio ancora credere perché, nonostante in molti possano darmi contro, io credo che Balotelli possa dare molto a questa squadra, perché ci ha sempre tenuto ed è sempre stata la sua prima scelta. Una scelta di cuore. E perchè ripensare a Supermario che indossa la maglia rossonera in un bar, pensando di non essere visto quando ancora il suo cartellino apparteneva ai cugini, mi fa ancora sorridere molto.

Posted by SG

Editorialista del blog

15 Comments

  1. cara silvia

    il tuo desiderio sta per esaudirsi , Mario o arriva a fine mese o al massimo a giugno

    ormai è chiaro che è il colpo di mercato a cui da mesi sta lavorando Galliani , i dubbi restano perchè questo ragazzo fino ad ora ha dimostrato poco del suo valore e sopratutto ha segnato poco , inoltre se arriva lui, uno tra Pazzini e Robinho parte , ma siamo sicuri che ci andremo a guadagnare da questo scambio in rosa ?

    forse l’unica vera notizia positiva è che nella trattativa con il City si sarebbe inserita come contropartita Mexes e se fosse confermata questa indiscrezione, sarebbe un capolavoro della dirigenza rossonera

    ma la domanda da porsi è la seguente è più utile al Milan Kakà o Balotelli ?

    sinceramente non saprei visto che erano un difensore ed un centrocampista le priorità ma in questo scarso mercato di gennaio non ci sono occasioni o saldi

  2. Una strada ci sarebbe, una e una sola. Vendere. Con le cessioni di Robinho, Abate e perché no anche di Mexes, si otterrebbe un bel gruzzolo, intorno ai 30 milioni. Senza contare che il brasiliano e il francese sono i due giocatori con l’ingaggio più alto, rispettivamente 6 e 4 milioni annui. E se questi soldi non bastassero si potrebbero aggiungere altri nomi pronti a migrare verso altri lidi, perché non più utili alla causa: tra gli altri Acerbi, Flamini, Mesbah, Traorè. Solo con la partenza di questi 4 si risparmierebbero circa altri 4 milioni.

    Quando ho detto io una cosa del genere ieri sono stato invitato a “vergognarmi” e Diablo ha addirittura ritirato fuori i due Professionisti dell’Odio per inveire in maniera maleducata contro di me.

    Spero non sai oggetti anche tu di questi attacchi vigliacchi. C’è gente che non argomenta qui dentro, insulta a raffica e basta. Gente colma d’odio.

    Io sono d’accordo con te.

    1. “Con le cessioni di Robinho, Abate e perché no anche di Mexes, si otterrebbe un bel gruzzolo, intorno ai 30 milioni. ”
      dar via questi giocatori, tra l’altro due in una zona di campo già abbastanza precaria, per poi utilizzare il ricavo netto nell’acquisto di Balotelli è molto ridicolo e rischioso.

  3. Bene lo ammetto. Io vorrei Mario Balotelli al Milan.

    siamo in due!!!

    e se saltelli segna balotelli!!!!

  4. A noi cugini non ce ne frega proprio un cazzo se Balotelli viene al Milan, primo perché è una cosa scritta nel suo destino visto che non ha mai nascosto la sua fede milanista e il suo desiderio di giocarci,secondo perché fu pagato 300.000 euro e rivenduto a 28 milioni dopo essersi auto-escluso dal gruppo Inter con la scenetta post Inter – Barcellona con la quale si è rovinato il rapporto con l’ambiente da solo.

    A Balotelli non fregava e non frega un cazzo di nulla dell’Inter,all’Inter e ai suoi tifosi non frega un cazzo di nulla del futuro di Balotelli;magari,invece di un Pirlo bis,si rivela un Vieri-Ronaldo bis,chi lo sa.

    Che poi sappia giocare a calcio questo è fuor di dubbio.

    Auguri e figli maschi.

    1. Il Ronaldo del Milan fu tutt’altro che un fallimento.

  5. é inutile che cerchi di girare la frittata pidiellino, capisco che per te la lingua italiana è unoptional, ma se silvia dice A e tu dici B, dove B è una puttanata di epiche proporzioni, la gente non insulta silvia, ma te, che sei un lobotomizzato servo del nano

    E pararti il culo tirando in ballo gente che non c’entra nulla, per giunta di sesso femminile, è proprio squallido, ma d’altronde si sa qual’è la concezione della donna del tuo presidente…

    1. Manco ti ricordi di quando hai insultato tu Silvia che si era pure offesa.. ma che figuracce che fai.. se ti candidassero faresti perdere tutti i voti al tuo partito da quanto sei capace ad autosputtanarti.. ahahahah.. scemoooooo..

      Io e Silvia siamo d’accordo sul vendere per comprare. In particolare io sostengo la Teoria del Doppio Portafoglio, quello del geometra per le necessità e quello del Presidente per gli sfizi.

      La cosa ha scandalizzato tanto ieri Diablo, te e il tuo sodale ma non ho capito perchè in quanto tu e il vecchio scemo più che insultare non sapete fare. Argomenti zero. Per cui non ho capito perchè il Presidente di una squadra di calcio non può decidere come cazzo impiegare come preferisce i soldi suoi.

      E per finire considerando che sei solo capace di odiare e passavi i sabati sera a insultare me al pc credo che tu una donna non sai neanche come è fatta, se ce l’ha verticale o orizzontale.

      1. Abbiamo già venduto per comprare.
        Thiago, Ibra, Pato.
        Quanto ancora bisogna vendere?

  6. Il Ronaldo del Milan fu tutt’altro che un fallimento.

    Quando non fa campagna elettorale Diavolino dice anche cose giuste. La differenza tra lui e due di cui sopra.

    Se andasse in porto lo scambio Zaccardo-Mesbah il geometra avrà fatto un buon lavoro. Io che non ho pregiudizi lo ammetto.

  7. non so se è più ridicolo uno che pubblica i commenti di altri su facebook o uno che si sputtana da solo non ricordandosi gli insulti che scrisse a Silvia in uno dei suoi primi post!!!!

  8. intanto qualcosa si muove finalmente

    l’arrivo di Zaccardo vuol sicuramente dire che qualche altro difensore saluta Milanello ,

    speriamo uno tra Mexes e Abate , poi magari anche kakà al posto del Boa

  9. Beh, mi spiace che silvia abbia bisogno di due lecchini lobotomizzati come voi per difenderla, almeno il pedopresidente ha ghedini, che almeno formalmente è una avvocato, anche se scavando un pò è un altro della corte di saltimbanchi senza spina dorsale di cui si circonda il vostro capo

    riguardo al pubblicare i commenti, suvvia, diamo solo la possibilità a tutto il mondo di ridere delle vostre puttanate… so che è difficile per voi che girate col paraocchi ma l’opinione generale dei milanisti non è la vostra

    ah già, i ristoranti sono pieni, la crisi non esiste, siamo a posto così e competitivi per il terzo posto…

    Grazie geometra per zaccardo, i veri milanisti sanno che operazioni come queste sono dettate dall’avarizia del pagliaccio rifatto, d’altronde dare 100 milioni di euro alla ex moglie non è cosa da poco, ma si sa, lui è un istrione e la colpa è delle toghe rosse!!!!

  10. Gne gne gne gne ….. maestraaaaa ….. mi prendono in girooooo ……. sono cattivi ….. maestraaaaa…….. gne gne gne ……. maestraaaa …… io argomento sempre ….. merdallegri, bomerd, ……. gne gne gne ….. slurp slurp ….. Presidenteeeee ……. gne gne gne ….. cattivi …… maestra li punisca …. io argomento sempre, in continuazione …. glandiani …… merdallegri …… io argomento …… gne gne gne gne ………

Comments are closed.