La gallina dalle uova d'oro

In questi ultimi due anni è salito alla ribalta un personaggio nuovo nel calcio mercato europeo, il signor Mino Raiola. Uomo spesso deriso con il termine dispregiativo di “pizzaiolo” dai suoi detrattori, è l’ideatore dei tre trasferimenti più clamorosi di questa pazza estate, vediamo di conoscerlo meglio. Carmine Raiola nasce a Nocera Inferiore ed emigra  subito con i suoi genitori in Olanda a Haarlem dove aprono una pizzeria (da cui il soprannome) e successivamente un ristorante: nella squadra di calcio di Haarlem diventa responsabile del vivaio giovanile dopo aver giocato nella stessa  fino ai 18 anni.  Nel 1990 intraprende l’attività di procuratore sportivo in Olanda ed in Italia si fa notare per la prima volta curando il trasferimento del calciatore olandese Dennis Bergkamp dall’Ajax all’Inter nel 1993.

Oltre a continuare a svolgere la propria attività in Olanda incomincia negli anni a  prendere la procura di calciatori di Europa e Sudamerica, conquistandosi la fiducia totale e incondizionata di gente dal carattere tutt’altro che docile, come Pavel Nedved e Zlatan Ibrahimovic, che a qualsiasi domanda dei giornalisti su cessioni o contratti hanno sempre risposto laconicamente “chiedete a Mino”.

Mino Raiola non è certo uno che ci tiene a intrattenere buoni rapporti con la stampa ma grazie alla conoscenza di ben sei lingue fonda la società olandese di consulenza Maguire Tax & Legal con sede ad Amsterdam.

In Italia dall’anno 1999  stringe stretti rapporti con Luciano Moggi, il precedente re del mercato, il quale intuisce subito il potenziale del giovane ed infatti agevola ed indirizza alcuni calciatori juventini ad avere come procuratore il buon “Mino”. Ancora oggi Moggi è il maestro a cui Raiola chiede spesso consiglio.

Nell’estate del 2009 cura il trasferimento di Zlatan Ibrahimovic dall’inter al Barcellona con un enorme vantaggio economico sia per il giocatore che per la società Inter.

E veniamo a quest’anno che ci interessa particolarmente:  in primavera la famiglia Balotelli affida a Raiola la missione di allontanareSuper-Mario dalla galassia Inter e dal calcio italiano in generale dopo le ripetute polemiche e le migliaia di critiche attorno al suo nome.

Il procuratore si muove su tutto il panorama europeo fino a trovare la squadra in Inghilterra che garantisce  l’aumento dello stipendio desiderato dal calciatore. Nel corso della trattativa per Super-Mario, Raiola  garantisce al Manchester City la cessione del ribelle titolare della nazionale brasiliana Robinho. Proprio in questi frangenti si dimostra un “genio” del mercato, infatti si presenta a metà giugno nella sede del Milan in via Turati e propone ai dirigenti rossoneri Galliani e Braida il doppio acquisto di Ibra e Robinho a prezzi di saldo, garantendo di avere il consenso dei giocatori per questo trasferimento, consenso solo ed unicamente per un trasferimento al Milan. Mentre in Italia continua in luglio la campagna mediatica di disinformazione con la spalmatura dei contratti  e acquisti in prestito di giocatori del Genoa, gli uomini di mercato del Milan capitanati da Braida incominciano a trattare segretamente i due campioni sotto la formula del prestito! Negli ultimi giorni di mercato il buon Raiola pesca i campioni per il Milan. Alla  dirigenza non resta che finire le trattative impostate da Mino che ha provveduto nel frattempo a prepare il terreno facendo rompere i rapporti fra i giocatori e le rispettive società di appartenenza.

Naturalmente in questi giorni i giornali sportivi incensano di lodi la dirigenza del Milan per questo doppio acquisto, ma la verità è che i tifosi milanisti debbono soprattutto ringraziare il signor Raiola,  la mente e l’artefice di questi colpi, che per il Milan ha già progettato l’arrivo tra due anni al Milan del suo assistito Mario Balotelli!

Chiudo per non annoiarvi troppo, ma vi assicuro che tra due estati saremo ancora qui a ringraziare Raiola per il trasferimento al Milan di Super-Mario.

Posted by boldi1

Primo redattore del blog. Post abituali: Un approfondimento a settimana.

94 Comments

  1. Non sapevo che fosse cresciuto in Olanda, ora capisco perchè non sa parlare italiano…

    Ad ogni modo, personaggio loschissimo, l’erede perfetto di Moggi (di cui, appunto, è anche amico), ma indiscutibilmente il numero 1 del mercato di questi ultimi anni. Un vero fenomeno, non so come faccia, perchè a guardarlo sembra tutto fuorchè un mediatore geniale. Complimenti davvero.

    Sicuramente le operazioni Ibra e Robinho non sono nate in due giorni, non ci piove.
    Sul futuro di Balotelli si vedrà: troppo lontani due anni per fare delle previsioni. Ma mica Moratti nell’accordo aveva messo la clausola anti-Milan?

    1. premessa ho visto che anche la gazza oggi come alcuni blog hanno fatto l’articolo su Raiola

      1) Raiola è diventato il consulente principale per il mercato sostituendo Brronzetti
      2) lo stesso è sempre in contatto con il maestro moggi , ancora oggi mi dicono ascolta i suoi consigli
      3) a Silvio ha promesso di portare super Mario tra due/tre anni evidentemente ha già trovato il modo di eludere la clausola !
      4)effetto negativo : cura benissimo gli interessi dei suoi assistiti, quindi al Milan costerà tantissimo tenere i giocatori della scuderia Raiola

      per chi non crede possibile questo scenario non resta che aspettare !

  2. 1) Raiola è diventato il consulente principale per il mercato sostituendo Bronzetti

    Con ben altri risultati!

  3. oggi c’e sul corriere della sera un articolo di alberto costa sul Milan interessantissimo!

    in particolare parla dell’effetto Milan Berlusconi negativo per Silvio prima dell’arrivo dei 2 campioni e positivo ora per la sua immagine

  4. io penso he raiola sia un grande operatore di mercato, se il nostro consulente è diventato lui al posto di bornzetti ovviamente ci guadagnamo.

    ma chiedo: e la clausola anti-milan fatta dall’inter?

    1. Non puo’ esistere una clausola così…al massimo puo’ esserci un diritto di prelazione sul giocatore, ma dubito che l’Inter faccia valere tale prelazione per un giocatore che non vuole giocare nella nostra squadra!

  5. Di certo a Moratti gli tirerebbe il culo per l’ennesima volta…

    Vabbè, in attesa di Mario godiamoci questo super-attacco…Dinho-Pato-Ibra oggi, Robinho-Pato-Mario (?) domani :mrgreen:

  6. la verità è che Silvio nel 2006 stava portando Moggi al Milan , poi è scoppiato calciopoli (guarda che combinazione) e non se ne fatto nulla.

    la situazione adesso in società è diversa :
    non è più Galliani a fare il mercato e deve sempre chiedere alla proprietà il nulla osta all’acquisto , un altro caso Mancini , non potrà succedere !

    Moggi è così informato perchè è Raiola che fornisce le informazioni al suo maestro , ancora oggi si sentono spesso e Mino chiede consiglio al maestro !

  7. Intanto Ibra dal ritiro della Svezia ribadisce che al Barcellona l’unico che voleva venderlo era Guardiola. L’unico. Giusto per smentire quelli che dicevano che lo avevano tutti sulle balle, che erano scontenti di lui eccetera eccetera.

  8. 1) Una clausola del genere non poteva esistere….per ragioni legali!!
    Incredibile che ci sia gente che ci ha creduto.

    2)Magari il magazziniere era suo amico e voleva tenerlo,ma in una squadra di calcio l’allenatore ha un altro peso…..mentre per quanto riguarda i giocatori,li hai proprio visti Xavi,Iniesta,Puyol e soprattutto Messi sono tutti là che si strappano i capelli per la partenza di Ibra: NESSUNO HA RILASCIATO DICHIARAZIONI IN PROPOSITO,mentre Zubizarreta ha dichiarato che dietro la cessione ci sono solo motivi tecnici;a chi si crede? a Zlatan il litigarello o a Guardiola il tecnico? Come sempre la verità sta nel mezzo. Eh,ma dopotutto il calcio del 2015 non è roba da tutti.
    Alla Juve i problemi erano con Moggi,all’Inter non si sa bene con chi,al Barca con Guardiola….vedremo chi gli starà sul cazzo al Milan!

    3) Balo al Milan? È il suo sogno e Raiola è l’uomo giusto per coronarlo.

    1. Diavolo1990

      Zubizarreta ha dichiarato che dietro la cessione ci sono solo motivi tecnici

      Se sono motivi tecnici allora dichiari di essere coglione visto che vendi il tuo miglior centravanti… 😐

    2. Eh si,dopotutto ora con David Villa,ce li vedo a Barcellona tutti davanti allo specchio a darsi del coglione! Guardiola è disperato e già pentito.
      Messi poi è lì che vaga per il campo piangendo.
      E Pedro? È vicino alla bandierina con in mano una figurina di Ibra e una lacrima sul viso. E Bojan? È ancora lì che guarda con malinconia l’armadietto dell’ex compagno.

      Vederti incensare Ibra dopo che per anni lo hai sfanculato dicendo che segnava solo con la Reggina non ha prezzo!!!
      Ma d’altronde,non ti restava altro da fare!

    3. Diavolo1990

      Tizio se sono motivi tecnici non lo scarti a 24 milioni in prestito uno appena pagato 70!!! E poi che motivazione tecnica è scartare l’unico centravanti della squadra????

    4. Perchè hanno David Villa!!!! Non Huntelaar!!!!!!!!!!
      E allora,dopo averci provato con Ibra,la cui scelta era perfettamente logica perchè Guardiola cercava anche alternative ad un gioco spettacolare,ma a volte prevedibile e troppo orizzontale,e quindi voleva anche un lungagnone che difendesse palla,che facesse a sportellate,a cui fare qualche cross etc etc etc si sono visti costretti a tronare al loro marchio di fabbrica perchè si stavano snaturando.
      Ibra nel gioco del barcellona era un problema: non c’entrava un cazzo.
      Una volta riconosciuto l’errore,la cessione era inevitabile.
      Il cioccolato è buonissimo,ma sul branzino al forno non ci sta tanto bene……e questo non significa che il cioccolato è cattivo,significa che il branzino e il cioccolato,che sono due cose buonissime separatamente,non possono stare insieme.
      Chiara la metafora??? ecco,Ibra era il cioccolato e il Barcellona il branzino.

    5. :mrgreen: Grande Tizio

    6. Mi fa cagare il branzino e nemmeno impazzisco per il cioccolato…

    7. Che sei pignolo Lpf! :mrgreen: Era una figura retorica!

      A me il Branzino piace, il cioccolato pure, domani mi accerto della veridicità delle parole di Tizio…li provo assieme e vi faccio sapere! :mrgreen:

  9. Diavolo1990

    Ma anche se ci fosse la clausola è decisiva in ogni caso la volontà del giocatore.
    Se anche l’Inter pareggia l’offerta e Balotelli all’Inter non ci vuole andare non ci va e non ci son cazzi… e dubito che ci voglia tornare.

    1. NON ESISTE LA CLAUSOLA!
      NON PUO’ ESISTERE IN UN CONTRATTO UNA COSA DEL GENERE!!!!!
      Quanto qualunquismo…….

  10. Come no, tizio, Xavi e Messi che devono fare? Ammutinamento?
    E’ logico che loro ci passano sopra, come son passati sopra all’addio di Eto’o…

    Ma se vogliamo far passare il discorso che Zlatan è stato cacciato e svnduto per la stagione fallimentare ci sbagliamo di grosso.
    Rosell, non il magazziniere, l’avrebbe tenuto.

    1. Diavolo1990

      Ma poi che stagione fallimentare ha fatto il Barça? Ha vinto il titolo ed è uscita in semifinale di CL dimostrando di essere comunque superiore. Non è che la Champions si vince tutti gli anni. Quello non riusciva nemmeno al Milan di Sacchi figuriamoci al Barça…

    2. Ah boh, non l’ho ancora capito, sono loro che battono su ‘sto tasto da quando è arrivato. “Perchè si aspettava di vincere di più“…

    3. Io non capisco se lo fate apposta a non capire le cose per fare polemichetta o se non ci arrivate proprio. Qua non c’è molta chiarezza sul termine fallimento.
      Ribadisco il concetto (che cmq è solo una pippa personale che riguarda lui come uomo/calciatore): se gioco nel barcellona,vinco il Campionato facendo cmq 20 gol,di certo non posso venir etichettato come uno che ha fallito.
      Però questo aggettivo dipende dai presupposti con cui ho cambiao squadra.
      Se lascio l’Inter e l’Italia dicendo:

      1) Il campionato italiano mi ha stufato perchè qui si gioca per l’1-0 ed è brutto.
      2) Sono come Messi e voglio pari trattamento.
      3) Vado a giocare il calcio del 2015
      4) L’Inter è inadeguata alla Champions che è il mio vero obiettivo.
      5) Posso essere leader e protagonista nel Barcellona perchè sono un grande

      e poi,rispettando l’ordine precedente

      1) Sei costretto a tornare in Italia
      2) Messi è un idolo,invece a te ti hanno cagato in testa e non ti hanno detto neanche ciao
      3) Il calcio del 2015 non è roba per te e ti preferisocno,per giocarlo davvero, David Villa,inoltre,durante la stagione non sei più titolare.
      4) Vedi l’Inter vincere quello che volevi vincere tu,ma SENZA DI TE e risulti il peggiore in campo nelle sfide con la tua ex squadra.
      5) Volevi essere leader e protagonista e invece ti rispediscono da dove sei venuto dopo solo un anno svalutandoti un casino.

      capite bene anche voi che di fronte a queste cose,per un professionista orgoglioso come lui,i 20 gol fatti in un contesto di squadra che ne ha fatti più di 100 acquistano ben altro valore. O NO??????????????????????????”

      Poi al tifoso milanista queste cose fregano un cazzo,perchè avendo avuto Huntelaar,vedere Ibra è come trovarsi la Satta nuda nel letto per cui non gliene fotte una cippa,ma per l’orgoglio dello slavo credimi che è stato un colpo pesante,molto pesante.
      Ecco,perchè da interista che adora Ibra (perchè io cmq ho una stima calcistica totale di lui),il suo ritorno a Milano sponda rossonera non mi fa effetto,perchè conosco il personaggio e perchè mi è già bastata la notevole stecca sui denti che si è preso nel corso della stagione.
      Good luck Zlatan!
      Al prossimo aeroplanino che ti porterà lontano da Milano!

  11. Diavolo1990

    E poi Tizio ci metterei la firma se Ibra segnasse “solo con le piccole”. Noi cerchiamo il giocatore che segna “solo con le piccole” da 4 anni. Visto che anche l’anno scorso lo scudetto l’abbiamo perso contro la parte bassa della classifica non contro la parte alta, dove abbiamo fatto due punti in più dell’inter.

    1. Ancora con queste considerazioni che non hanno alcun senso…….
      Non si possono estrapolare le partite dal contesto generale,tutto va sempre rapportato a tutto il resto e a quello che fanno gli altri.
      Puoi anche aver fatto due punti più dell’Inter con le grandi,ma hai perso gli scontri diretti più altri 6 punti.
      Evidentemente c’è qualcosa che non torna…………..
      Cmq ripeto,SONO DISCORSI SENZA SENSO,estrapolare punti e classifiche dal contesto generale non ha senso logico nè vuol dire niente.

  12. Diavolo1990

    Rieccoci online…
    Un grazie agli amministratori di 000webhost che non si fanno i cazzi loro.

  13. Tizio, tutto si riduce alle dichiarazione sboroneggianti di Ibra quando è andato via, da quello che scrivi.

    Ripeto, con lo stesso metro, la prima stagione di JM all’inter è un fallimento dato che è stato scelto per la Champions. Che è un’eresia.

    Cazzo, nemmeno fosse stato tre anni al Barça, ma dai…
    Chissà, ci sarebbe riuscito quest’anno o il prossimo, ma la storia è cambiata a causa del pessimo rapporto con Pep.
    E a Barcellona c’è un bell’ambientino attorno alla società per averlo venduto…non si metteranno a piangere, ma certo non festeggiano per essersi liberati di un FALLIMENTO.

  14. Diavolino non sono del tutto sicuro che dietro quest’altra sospensione non ci sia tu.
    Per sicurezza, le prossime volte che fai le tue cazzatine con le modifiche e inserisci plugin etc avvisa che potrebbero esserci problemi tecnici…

    1. Diavolo1990

      Ho smesso. 😆

  15. “Io posso solo ringraziarli, se sono Marco Borriello ora. Io ho fatto la mia scelta e loro la loro”.

    In bocca al lupo, Marcobaleno!

  16. …ma grazie alla conoscenza di ben sei lingue…

    evidentemente ha puntato più sulla quantità che sulla qualità :mrgreen:

  17. meno male che ci lamentavamo della gazzetta diventata organo di stampa interista!

    oggi all’una la trasmissione sportmediaset su italia 1 un noto giornalista sportivo tifosissimo dell’inter con il servizio da Barcellona ha attaccato pesantemente Raiola ed il Milan facendo allusioni ad una possibile partenza di Pato !

    E’ una povera persona che utlizza il mezzo mediatico per distorcere la verità !
    L’unico giocatore chiesto dal Barcellona è Thiago Silva !

    Silvio ripulisci la redazione sportiva di Mediaset da quel covo di interisti !

    caro giornalista Nando S. rassegnati quest’anno hai attribuito all’Inter un sacco di trattative mai esistite!

    1. Diavolo1990

      La redazione sportiva di Mediaset mi disgusta più della gazzetta dello Sport.
      Vi do un nome e un cognome: Bartolomucci.
      Con quella faccia da prete santo tipo Bondi sempre a incensare le merde.
      Almeno cazzo in casa fai un TG serio che parli di Milan come si deve.
      Possibilmente solo di Milan e prima delle altre grazie.

    2. Se dai nome e cognome, Bartolomucci è un po’ riduttivo!!!! :mrgreen:
      Per quello che vuoi tu cmq c’è una cosa che si chiama Milan Channel e te lo do io il NOME e il COGNOME: Mauro Suma,colui per il quale a Milanello crescono i fiori a Gennaio e le donne te la danno se glielo chiedi.

  18. Stavo notando che la rosa ha un’età media di 28 anni e mezzo.
    Non ho buttato dentro primavera a caso, ma solo Strasser e Oduamadi, come da lista-roster sul sito.
    Contribuiscono ad alzare la media: Roma (36), Yepes (34), Oddo (34), Janku (33), Pippo (37), Gattuso (32), dei quali nessuno è titolare.

    1. l’età media si è abbssata…il problema rimane a centrocampo, soprattutto se rinnova pirlo come sembra.

  19. boldi dai, è quantomeno plausibile che il prossimo anno il milan possa vendere un big….non so a quale squadra, ma secondo me uno tra pato e t.silva ci saluta. altrimenti come si pagano gli acquisti fatti quest’anno?

  20. Certo che se vi mettete a lamentarvi anche di studio sport e di sportmediaset siete messi male!!!!
    Ma male forte,ragazzi!! 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆
    Calma,c’è Ibra,che vi frega di Sanvito e Bartolomucci???????
    Sarebbe come se io mi facessi alterare da Pellegatti!!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    TAKE IT EASY!!!!!!!!!!!!!!!!

  21. Mauro Suma,colui per il quale a Milanello crescono i fiori a Gennaio e le donne te la danno se glielo chiedi.

    Mauro Suma è uno degli uomini più insultati al mondo. Dagli altri perchè è milanista, dai milanisti perchè butta acqua sul fuoco. Ma che cazzo deve fare ‘sto povero cristo? E comunque le sue frecciatine alla società le ha lanciate, ma essendo direttore di Milan Channel più di tanto non si può spingere.

    O Scarpini è l’uomo imparziale per eccellenza, che non si risparmia critiche all’inter?

    1. Tra l’altro Scarpini e Suma sono amicissimi!
      Cmq io una frecciatina di Mauro Suma devo ancora vederla!!!!!!!!!!!!
      Ma è logico,lavorano per i canali tematici,ci mancherebbe altro che si ribellassero troppo!!!!
      Infatti secondo me è un lavoro di merda…..vuoi mettere fare il giornalista (?) in orbita Silvio e andare alla conferenza stampa a Milanello e stare MUTI a frasi del tipo:” il difensore che ha annullato Messi (……….)” o,ancora meglio,” Thiago Silva ha giocato un buon Mondiale (mai neanche un minuto giocato…..).
      Certe cose,evidentemente,devono dare soddisfazione e dignità professionale.
      E pensare che i vari Ruiu,Fedele,Ordine,Bianchi,Suma etc etc etc etc ricevono pure uno stipendio per non contraddire.
      Ma credo (chi lo sa?) che questo sarebbe successo anche con altri Presidenti in altre conferenze.
      È proprio il mondo che è così ed un mondo di merda.
      Mi convinco sempre più che ho sbagliato tutto in vita mia. 🙄 🙄 🙄

  22. beh lpf, non pretenderai che adesso suma passi pure per vittima….

    se sei un giornalista o fai bene il tuo lavoro o ti becchi insulti, e mi sembra una cosa più che giusta!

    1. Il canale tematico di una società, da che mondo e mondo, non è proprio la maggiore fonte di attendibilità…non parlerei nemmeno di giornalismo.

      Tra l’altro ripeto che la sua posizione, ad esempio sulla vicenda Kakà, pur non andando direttamente in culo alla società, l’ha fatta capire più che bene.
      Però, ecco, non mi attendo che MilanChannel si lanci in battaglie contro la società.

    2. ah beh, se allora mi dici che non è un giornalista allora ok. ma lui è giornalista eccome, viene presentato come tale se non sbaglio no?
      e allora c’è qualcosa che non quadra…

  23. Cmq io una frecciatina di Mauro Suma devo ancora vederla!!!!!!!!!!!!

    Su Kakà era acidissimo…manco fosse figlio suo…

    Comunque c’è differenza tra lui e gli altri da te citati: lui lavoro per il canale ufficiale, è stato scelto dalla società, è normale che non vada più di tanto in culo ai capi.
    Gli altri, teoricamente, dovrebbero essere liberi.

    I giornalisti sono una categoria di senza-palle. Appena trovano davanti il Berlusconi o il Mourinho di turno si piegano a 90°. Eppure ce ne sarebbero di belle domande da fare…

  24. elby

    ti rispondo ,
    l’unico e loro ripeto per l’ultima volta che è oggetto di desiderio del Real e del Barcellona è Thiago !
    Il milan se lo voleva vendere lo compravamno subito , ma davanti alle richiesta del Madrid è scattata subito la porilina magica INCEDIBILE ! A Madrid dicono che ci riproveranno l’estate prossima offrendo giocatori e soldi e d un contratto da 5 mil. al giocatore !
    L”anno prossimo ci sarà anche la forte concorrenza del City (ha due centrali inguardabili) che farà la coppa e quindi i grandi giocatori ci andranno più volentieri!

    Secondo me prima o poi a Madrid o al City ci va magari tra un anno o due quando avrà 27/28 anni ed il Milan nel frattempo avrà individuato un degno sostituto !

    Pato non è oggetto di trattativa del Barcellona , sono hgià completi ed il Real cercava una prima punta Eto o Drogba o Zdeko !

    L’unica squadra interessata a Pato è la squadra di ancelotti !

    godiamoci questi campioni , il futuro è roseo e se l’anno prossimo al posto R80 arrriva Ganso !

  25. ah beh, se allora mi dici che non è un giornalista allora ok. ma lui è giornalista eccome, viene presentato come tale se non sbaglio no?
    e allora c’è qualcosa che non quadra…

    Non far finta di non capire, non ho detto che non è un giornalista.
    Ma il suo lavoro a MilanChannel non è quello di giornalista come lo possiamo intendere. E’ un uomo di fiducia della società, che l’ha scelto e svolge un lavoro per conto della società.

    Non potrà mica andare a dire che è tutto una merda quando le cose non vanno bene…mi sembra ovvio che sia misurato nelle critiche.
    Come del resto faranno Scarpini, il direttore di Juve Channel, Roma Channel e così via.

    E’ così strano?
    Cioè i siti internet e gli organi ufficiali di tutte le altre squadre del mondo come fanno informazione? Sono oggettivi o di parte?

    Piuttosto parliamo dei giornalisti (loro sì) della carta stampata o delle tv.

  26. Chissà, ci sarebbe riuscito quest’anno o il prossimo, ma la storia è cambiata a causa del pessimo rapporto con Pep.
    E a Barcellona c’è un bell’ambientino attorno alla società per averlo venduto…non si metteranno a piangere, ma certo non festeggiano per essersi liberati di un FALLIMENTO.

    Ma quindi i titoli e le vignette su Marca li ho visti solo io? Per non parlare del pizzaiolo.
    E se Marca scrive è perchè il Barca detta.
    Quindi la scusa del “solo Pep non poteva vederlo” non regge.
    Se non avesse avuto problemi con vari settori della società si sarebbero limitati a pagargli lo stipendio e tenerlo in panca od in tribuna, ci avrebbero smenato meno soldi.
    L’unico motivo di rabbia dei tifosi è per la valutazione …e per il pensiero che è arrivato al posto di Eto’o.
    Visto che state polemizzando sul termine fallimento, mi ci metto anche io. Giusto perchè le vostre arrampicate sugli specchi sono spassose.
    Un giocatore che dopo un anno viene venduto ad un terzo del suo valore e pur di giocare si vede costretto ad abbassarsi lo stipendio ha FALLITO. Ed anche miseramente.
    E questo senza nulla togliere alla grandezza del giocatore stesso che non mi permetto di mettere in discussione. E senza nulla togliere al fatto che al milan farà non bene ma benissimo.

  27. Ma quindi i titoli e le vignette su Marca li ho visti solo io? Per non parlare del pizzaiolo.
    E se Marca scrive è perchè il Barca detta.

    Marca, come del resto AS, sono giornali della sfera di Madrid. Il giornale vicino al Barcellona è El Mundo Deportivo.

    Quindi di quello che dice Marca me ne sbatto le palle.

    Poi oh, la verità la sapete voi, non è quella raccontata da Ibra, Raiola e NON SMENTITA da Rosell e Guardiola. Come no.

    Sul suo fallimento, ho già dato. Mi limito a ridere quando oltre a fallimento ci aggiungi pure “miseramente”….

    1. Ho fatto confusione con i nomi dei giornali, mea culpa.
      Il concetto non cambia, però.

      Sul fallimento, piuttosto che una risata arei preferito che mi trovassi una definizione alternativa al quadro che ho dipinto.
      Ma se ridere è il massimo che ti riesce, non c’è problema.

    2. La definizione la trovi nei commenti precedenti e dei giorni passati.
      Basta leggere.

      Ti faccio un riassunto: una sola stagione con un titolo, una ventina di gol, un allenatore che lo esclude e lo mette sul mercato per motivi ufficialmente non chiari (chiedete a Pep, non risponde). Si aspettava la coppa, ma non c’è da piangere.

      Si aspettava la coppa pure l’inter con JM. E’ arrivata. Ma non al primo anno. Eppure era lì per quello.

  28. Diavolo1990

    Balabam dove hai letto che Ibra si è abbassato lo stipendio?
    Perché è assolutamente falso.

  29. Diavolo1990

    Ma poi dove avrebbe fallito? Nella due gare con l’Inter? Possono due gare condizionate da episodi arbitrali far fallire un’intera stagione? Perché la stagione 2010 del Barça è comunque ottima…

  30. Diavolo1990

    Per Tizio.
    Io tra Villa e lo Zingaro prendo lo Zingaro.
    Anche perché Pato è meglio di Villa e con lo Zingaro si completa perfettamente.

  31. Secondo me ad aver fallito è stato il Barcellona!
    Compri a 70, rivendi a 25, e rinforzi una rivale di CL che ti infila la remuntada su per il culo.

    Ibra ha fatto la sua parte, ha segnato, alcuni gol anche importanti, ma è stato trattato come un giocatore qualsiasi, sostituito a volte da un ragazzino di 19 anni, altre volte fuori dagli schemi del Barca. E questo per lui è devastante. Il suo Ego lo conosciamo tutti. Se ha deciso di andarsene è solo per rivalsa, perchè lui è una primadonna.

    Eppure il Profeta Mou, dall’alto della sua esperienza, lo aveva avvertito dicendogli che stava facendo un grave errore a lasciare l’Inter di Ibra per il Barcellona che sarebbe stato sempre e solo di Messi.

  32. Secondo me ad aver fallito è stato il Barcellona!

    E fin qui, non ci piove.
    Ibra, semplicemente, non ha sfondato.

  33. Balabam dove hai letto che Ibra si è abbassato lo stipendio?
    Perché è assolutamente falso.

    Futebol finance accredita Ibra di uno stipendio di 12 milioni l’anno per la stagione appena passata. Se con “assolutamente falso” intendi che la differenza viene passata dal milan in nero, ho anche io lo stesso sospetto. Ma se contiamo solo il dichiarato, allora si è abbassato lo stipendio.

    Perché la stagione 2010 del Barça è comunque ottima…

    E chi ha parlato della stagione del Barca? Io ho parlato di quella di Ibra.
    Non è che visto che l’Inter ha fatto il Tris io possa dire che Quaresma viene da una stagione eccezionale …

    1. Sul suo stipendio se ne sono dette tante.
      Al solito, gli interisti sono quelli che sanno la versione ufficiale. Cioè che glieli diamo in nero. Galliani non mi risulta abbia mai parlato di stipendio più basso.

    2. Sul suo stipendio se ne sono dette tante.
      Al solito, gli interisti sono quelli che sanno la versione ufficiale. Cioè che glieli diamo in nero. Galliani non mi risulta abbia mai parlato di stipendio più basso.

      Siete voi che parlate di 9 netti. Se date informazioni sbagliate poi non potete prendervela.
      Poi io non ho dato versioni ufficiali sul nero. E’ un mio sospetto. Del resto se non c’è due senza tre …

  34. Diavolo1990

    Non si è abbassato nulla.
    Lo stipendio è esattamente lo stesso che prendeva al Barça. L’ha detto Alciato a Sky Sport 24 il giorno dopo. Anzi con i bonus dovrebbe prendere addirittura qualcosa di più.

    1. Ne prendo atto.
      Ma questa volta Alciato ha fatto la distinzione fra paganti ed abbonati “anch’essi paganti”?
      Ops, ho sbagliato.
      Volevo dire, ha dato lo stipendio lordo o netto?

    2. Diavolo1990

      Penso abbia parlato dello stipendio netto del giocatore ma non ne ho la certezza.

    3. C’è scritto su Marca 😉
      Comunque si parla di netto.

  35. Diavolo1990

    9 netti.
    Al Barça 12 non erano netti erano con i bonus 😉

  36. Se date informazioni sbagliate poi non potete prendervela.

    Date? Chi? Galliani non ha mai parlato di stipendio.
    Prima i giornali han detto da 9+3 a 8+bonus. Poi, come ha detto diavolino, si è tornati ai 12.

    1. la verità è che nessuno lo sa con precisione!

  37. melito condivido

    Mou lo aveva avvisato , ma le due squadre spagnole hanno speso l’anno scorso un’enormità per Kakà Cristiano Ronaldo e ibra e non hanno vinto la coppa ! disastro assoluto e per poi svendere !
    Anche kakà dicono è in procinto di lasciare madrid !

    1. e dove andrebbe kakà? mi spiace per lui, da noi non c’è posto….

  38. ibra, secondo i mezzi di informazione, prenderà al milan 9 netti più bonus. poi la verità la sanno solo AG, raiola, il giocatore, braida, SB e pochissimi altri.

    1. si è saputo cosa è successo stamattina e i problemi di accesso di oggi pomeriggio?

  39. Senza contare il nero (cit.)

  40. elby kakà ha una sola destinazione possibile : la squadra di ancelotti e sopratutto per l’allenatore !

  41. siamo un po mosci oggi che succede?

  42. lpf elby diavolino

    quale è per voi l’undici che schiereste ? con i 4 attacanti o con 3 ?

    1. sto facendo un post proprio sull’argomento su un altro blog boldi
      io dico tridente, mai tutti e 4 insieme

    2. si ho capito ma a centrocampo chi schieri ?

      sto ancora aspettando da te risposta al pvt splinderiano sui problemi tecnici di oggi !

  43. senti ho sentito Roberto R. è proprio incazzato con te !

    1. e lo so boldi. secondo me c’è stato un malinteso e poi la situazione è degenerata…..capita.

  44. I problemi tecnici? Io dico che è colpa di diavolino… :mrgreen:

    1. perchè il post stamattina non è stato pubblicato all’orario programmato?

      ho seguito la stessa procedura di quello prima ! E’ cambiata la procedura?

  45. elby

    personalmente inizierei con i 3 attacanti e nel caso sei sotto o devi sbloccare la partita , levi pirlo e metti un incontrista in più e giochi con 4 attacanti !

  46. 4 attaccanti (quasi) mai.

    I miei titolari sono quelli di domenica, con Ibra per Borriello e Flamini per Seedorf.

  47. Boldi, perchè era ancora come “bozza”.
    Le prossime volte imposta direttamente data e ora.

  48. boldi, sui problemi tecnici del blog bisogna sempre rivolgersi a diavolino, è lui l’unico che può dare lumi sull’argomento….

    a centrocampo io metto come titolari flamini-pirlo-ambro, e poi ci sarà da discutere su boateng….secondo me non è il giocatore che molti si aspettano!

  49. Suma invece ho sentito oggi che diceva che sono tutti soddisfatti di lui e che non farà tanta panchina…chissà!

  50. meglio una redazione indipendente del solito paraculismo…le cose van dette come stanno senza se e senza ma….

    del resto si ricordano tutti come fu pagato Ronaldinho…con i soldi di Kaka dopo che era stato nominato, grande uomo, campione, futuro capitano del Milan e via dicendo…

    il sapere che sdudio sport ci sia anche qualche giornalista non del tutto paraculato mi fa solo piacere. Odio i paraculi con la lingua sporca.

    Ottimo l’ esempio del Branzino.

    l’ idea mia francamente è che non centri un cazzo nemmeno col Milan Ibrahimovic come non centra nulla con qualunque squadra che da semrpe è abituata a giocare al calcio e non al tutti palla Ibra e preg in Dio. Ogni riferimento a fatti esistenti o realmete accaduti è puramente casuale 🙄

  51. 1)fantastico vedere come dopo le varie smerdate ora si parli con entusiasmo del fuoriclasse Ibra e addirittura di SUPERMARIO senza mezzi termini….sembrate vecchie battone da strada,in saldo per giunta.

    2)diavolino vedo che la storia degli arbitri di barca inter provi a metterla ovunque.lascia stare ibra ha giocato due partite da 3 : mai un tiro mai una sponda mai utile alla squadra e cacciato per disperazione mettendo addirittura un difensore e spostando maxwell nel tridente.il discorso è milto chiaro : ibra ha sparato un miliardo di cartucce andandosene da milano,dopo 9 mesi a barcellona 10 cartucce su un miliardo sono andate a segno. quindi con la coda tra le gambe è tornato in un campionato in cui non voleva più giocare.forse è tornato anche per rivincita contro l’inter,o forse come vocifera qualcuno non gli è andato giù il rifiuto di moratti ad un suo ritorno dopo inter barcellona di semifinale(ma queste sono voci di corridoio).fatto sta che è tornato da sconfitto.PUNTO.checchè voi ne diciate.

    3)ho l’impressione che l’entusiasmo robinho-ibra vi stia dando alla testa,il campionato finisce a maggio anche se per voi negli ultimi anni finiva verso febbraio-marzo.la squadra ha un potenziale offensivo da primo posto mondiale ma andiamoci piano.io ho le mie riserve su dinho,su robinho che non gioca seriamente da 1 anno e mezzo e su come la squadra supporterà 3(qualcuno parla addirittura di 4) di quelli che aiutano meno di zero in copertura.stiamo a vedere

    1. a parte su Robinho condivido su tutto. Robinho al mondiale è stato fra i migliori ed era molto tonico. Dal punto di vista atletico sta molto bene. Ibra vedremo Pure io sono perplesso e vedo ancora l’ Inter favorita…anche se meno dello scorso anno

  52. Diavolo1990

    Eg quello che tu non hai capito è che ibra poteva stare al Barça, giocare poco ma la coppa l’avrebbe comunque vinta.

    ho l’impressione che l’entusiasmo robinho-ibra vi stia dando alla testa

    Abbiamo una squadra allora?
    Sicuramente l’Inter non è così più sopra delle altre… anzi rischia seriamente di fare la fine del Milan 2007/08

  53. Diavolo1990

    Ma poi eg che cazzo dovremmo dire?
    Che non siamo da scudetto e l’Inter è ancora la strafavorita? PALLE
    Che è meglio Eto’o e Milito? PALLE
    Che non siamo competitivi? PALLE

    1. ma io non voglio che parliate bene dell’inter ma la vostra è ossessione signori miei…e si parla di ibra e mettete in mezzo l’inter che starebbe rosicando,e si parla di mercato e ci mettete balotelli che verrà a milano…dite di avere finalmente una squadra competitiva ma state qui ancora a parlare di benquerenca e dell’assenza di iniesta per sminuire la nostra vittoria in champions…e mourinho ora è un genio assoluto senza il quale non andremo avanti mentre prima era una merda,e julio cesar sopravvalutato e milito e sneijder nell’anno di grazia…e che due palle

    2. ma dai eg, che state rosicando è evidente….

  54. Ma non è vero che siamo ossessionati dall’Inter! Semplicemente desideriamo tornare a essere vincitori e ora ci sentiamo più competitivi rispetto agli ultimi due anni. Poi, si vedrà… 😉

  55. eg,ma dagliela sta soddisfazione!
    Non metterti anche tu a fare polemichette inutili!
    Ti fai trascinare nel loro gioco!
    Ibra,Pato,Dinho,Robinho…vuoi che non siano contenti e gasati?
    Se vinceranno,gli farai i complimenti!
    Se perderanno,te la riderai!
    Mamma mia!
    Cerchiamo di recuperare un po’ di ironia, è un gioco porca miseria!

  56. Eg, le battone sono quelle che accettano di farsi prendere in giro da Ibra, accettano i suoi gesti poco eleganti e poi giustificano il tutto con “quando l’amore è tanto capita”…
    Stessa cosa con Balotelli, che getta la maglia a terra, vi sfancula tutti quanti, ma al primo gol passa tutto. Che dire, tifosi duri e crudi!

    Sul resto non ci sarebbe nemmeno da rispondere. Non vedo il motivo per cui non dovremmo essere un po’ gasati. Forse per non disturbare la tua arroganza…

Comments are closed.