Domenica 3 luglio 1977, stadio San Siro, Milano. E’ estate piena in Italia, e c’è un caldo da morire. Eppure il calcio non si è ancora fermato e presenta, come ultima partita di una stagione lunghissima, una finale di Coppa Italia emozionantissima: Milan e Inter si sfidano per riscattarsi dopo una stagione deludente soprattutto per i rossoneri, finiti nelle parti basse della classifica. Una stagione a dir poco assurda quella appena finita, con la Coppa nazionale iniziata nell’estate del 1976 e conclusasi con il derby appunto quasi un anno dopo, per non parlare del campionato, che comincia addirittura a ottobre.
Per l’occasione la Domenica Sportiva manda in onda una sintesi della gara, fatto eccezionale in quel periodo.

Inter subito pericolosa con Anastasi, che raccoglie da pochi passi un cross di Oriali ma mette clamorosamente alto. Nereo Rocco schiera la potente ma poco precisa punta Calloni in avanti, con Rivera che come al solito agisce a tutto campo, senza una collocazione ben precisa ma in grado di risolvere la gara in qualsiasi momento. Da segnalare l’infortunio quasi immediato subito dal rossonero Morini, che viene sostituito da Boldini, gregario che giocò tre anni nel Milan collezionando comunque 27 presenze e autore del 2-0 con il quale il Milan, in semifinale, riuscì a superare la Spal. Nel primo tempo non accade quasi nulla con il Milan che rimane chiuso dietro e prova a colpire i nerazzurri in contropiede, tanto che nell’intervallo tutti danno per scontato che si andrà ai tempi supplementari.

Invece nella ripresa succede quello che deve accadere quando nella tua squadra gioca uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi al mondo: al 64′ Gasparini commette un duro fallo da dietro ai danno di Calloni, l’arbitro fischia la punizione che Rivera si incarica di battere. Il destro del capitano rossonero è di quelli davvero magnifici che scavalcano tutta la retroguardia interista, Maldera è bravissimo a calciare al volo da pochi metri e battere il portiere. L’Inter proverà a buttarsi in avanti ma non riuscirà a fare nulla, mentre sono i rossoneri a trovare il raddoppio grazie a un perfetto contropiede grazie al quale Braglia, a un minuto dalla fine, riesce a firmare il due a zero che chiude definitamente i conti.

MILAN: Albertosi, Sabadini, Maldera, Morini (12′ Boldini), Bet, Turone, Bigon, Biasiolo, Calloni, Rivera, Braglia. All. Rocco
INTER: Bordon, Canuti (70′ Guida), Fedele, Oriali, Gasparini, Facchetti, Pavone, Merlo (76′ Grosselli), Anastasi, Mazzola, Marini. All. Chiappella
Arbitro: Gussoni
Reti: 64′ Maldera, 89′ Braglia

Posted by elbonito

29 Comments

  1. 3 luglio ancora a giocare 😕 😕 😕
    Andrebbe bene a Diavolino…

  2. Per me, milanista ed abruzzese, quella data è un ricordo indelebile ed una delle più belle calcisticamente parlando.

    Il pomeriggio il Pescara pareggiando nello spareggio con l’Atalanta a Bologna arrivò per la prima volta in serie A.
    Per cui sfilata per le vie del paese.

    La sera finale di Coppa Italia, trionfo rossonero e festicciuola in piazza!!!!!

    Grandioso!!!!!!!!

  3. ah ha giocato pure boldi? 🙂
    ci si sente domani che sto finendo i MB del cellulare 🙁
    non ballate troppo 😡

  4. a quanto pare tre partite di A nel mirino, coinvolte 5 squadre…..

  5. Cambio di programma. La supercoppa Italiana tra Milan e Inter non dovrebbe più disputarsi a Pechino il 6 agosto. Lunedì dovrebbe infatti essere ratificata la decisione, appoggiata dalle due società, di disputare il match a San Siro. Inoltre, lo spostamento al 21 agosto consentirebbe ad entrambe le squadre di recuperare i molteplici uomini impegnati in Coppa America.

    Oooooooooh!
    Ecco una roba intelligente! Bravi!

  6. ma vaffanculo
    il 21 sono a malta
    ma giocatela il 6 che sono a casa
    e ora voglio vedere se la fanno a san siro se hanno anche il coraggio di dare all’inter il 50% dello stadio. ricordo che in qualità di squadra campione d’italia abbiamo diritto ad organizzare noi quindi è come se fosse una nostra gara casalinga

  7. Diavolino, ma vuoi farti un bagno?

  8. L’ho fatto ieri, torno in spiaggia alle 16.

    5 squadre coinvolte?
    – Inter
    – Chievo
    – Lecce
    – Brescia
    – Bologna
    Più chiaro di così si muore…

  9. Forza Francesca!

    E’ interista, mi sa, ma oggi non conta!

  10. Inter e Lecce? GODO!

  11. era mejo beghino, armeno il milan e l’inter se ne stavano lontani dall’italia, viva la droga, viva il mondo ghei, viva l’aizz e anche l’erpez, wiwa il doping nello sport, moggi for president, wiwa pep signori, wiwa la corruzione nello sport, berlusca trombale tutte.

  12. coinvolti inter,
    lecce
    e anche
    BAri!
    OH GODI ORA, bari200200!

  13. apocal
    ma il salumiere?

  14. diavolino

    il salumiere è in piena forma

  15. credo che da questo scandalo uscirà male solo l’atalanta. qualche piccola penalizzazione per altre, ma irrilevanti.

  16. verissimo elby

    per quello che si sa sino ad ora

  17. ma scusate tanto lunge da me difendere l inter,ma che colpa puo avere un club fosse anche l inter se qualche millantatore si fa forte al telefono con qualcualtroe dice: o sai io all inter conosco tizio caio o sempronio e la partita finisce come vogliamo noi,e all inter o in qualsiasi altro club sono all oscuro di tutto come possono penalizzare un club? non mi sembra una cosa giusta,poi anche doni se ha fatto il fenomeno per cazzi suoi perche dovrebbe pagare l atalanta? poi bo spiegatemelo voi……

  18. O mi son perso qualche pezzo, o per quanto riguarda Milan ed inter stanno solo millantando.

    Però è importante tenersi aggiornati, che se si sta a sentire solo Diavolino, l’inter ci è dentro con tutte le scarpe, se si legge Bauscia Cafè, siamo già in serie B e lo scudetto se lo appiccicato loro. 🙄

  19. p.s: brutta, interista e presuntuosa: Schiavone, prrrrrrrrrrr!!!

  20. Merkel? Ottima mezz’ala, non avremo solo Merkel in prima squadra l’anno prossimo. Porteremo con noi Fossati, Calvano, De Sciglio e un nuovo giocatore dall’Albinoleffe che si chiama Valoti.

    L’anno prossimo si va in trasferta con i boeing o, alternativamente, 4 pullman.
    Quanti cazzo sono in rosa?

  21. Lpf
    Ufficialmente è indagata una forse due gare dell’inter e nessuna nostra.

  22. lpf
    Già che stai rammendando i post, linka il postpartita di elby come Match report per italia-estonia grazie :mrgreen:

  23. Ufficialmente è indagata una forse due gare dell’inter e nessuna nostra.

    Possono indagarne pure 100, ma se non sono loro i venditori/compratori… 🙄

    Già che stai rammendando i post, linka il postpartita di elby come Match report per italia-estonia grazie :mrgreen:

    Non ho voglia. 😳

  24. MILANDOMINAT 4 Giugno 2011 at 20:32

    p.s: brutta, interista e presuntuosa: Schiavone, prrrrrrrrrrr!!!

    Dai francy, caccia un pò di rap interistico!!!!!

    Anche se, tutti vincono tranne te!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  25. diavolino, il salumiere, come dici te, è a parigi e tromba. non come te che dici di essere al mare e invece sei rinchiuso al gabinetto a leggere gli albi in bianco e nero di Satanik e Sukia, che ti regalò ibra.

  26. Ma che vi ha fatto Francesca?

    Va bè che è interista, ma voi siete cattivi! 🙄

  27. MILANDOMINAT 4 Giugno 2011 at 21:50

    yom, la risposta te la sei data da sola

    E’ INTERISTA

    il fatto che sia scarsa e una cozza allucinante passa in secondo piano…

    W LA SHARAPOVA

  28. Francesca chi, la sorella di Camoranesi?
    Ha fatto anche troppo …..

  29. sadyq, hai ragione sulla somiglianza con Camoranesi.
    Oggi comunque stavo per lei!

Comments are closed.