Quanto hanno rimontato?

In questi giorni oggetto di discussione tra i tifosi rossoneri ed i cugini nerazzurri, sul posto di lavoro, nei bar, sui blog è sempre lo stesso: quanto ha rimontato la squadra di Leonardo  sulla quella di Allegri?

Personalmente ritengo che la rimonta dell’Inter ci sia stata e non di 2 punti come sostiene a torto Galliani, perché obbiettivamente il calendario dell’Inter prevedeva due trasferte da bollino rosso come Juventus e Udinese e due in casa con Roma e Palermo. In realtà l’Inter come minimo ha recuperato almeno 5 punti teorici visto il calendario oggettivamente più difficile e soprattutto  è ritornata prepotentemente in corsa  annullando la mini fuga del Milan.

Il Milan si trova nell’obbligo nelle prossime tre partite di dover fare 7 punti con Chievo, Napoli e Juventus, visto i paralleli impegni abbastanza facili sulla carta dell’Inter. Siamo arrivati alle giornate decisive per le sorti di questo combattuto e incerto campionato ed il Milan deve nelle cinque partite che separano dal derby, conquistare il maggior numero di punti possibili, punti che valgono il doppio.

Conservare questo vantaggio di 5 punti sarebbe importantissimo perché in caso di sconfitta nel derby (speriamo di no) rimarrebbe il Milan la capolista del campionato. Nelle ultime 7 partite i calendari delle due squadre milanesi più o meno si equivalgono e quindi è adesso in queste giornate che si decide il campionato.

Alla fine anche quest’anno gli infortuni hanno condizionato pesantemente il rendimento delle milanesi: l’Inter ha pagato dazio soprattutto in autunno nei mesi di novembre e dicembre, il Milan invece dopo il ritiro di Dubai, ha subìto un’incredibile ecatombe di infortuni nei mesi di gennaio e febbraio (ultimo quello di Bonera). Bisogna riconoscere che entrambe le squadre  arriveranno a primavera con gli organici quasi al completo pronti per la volata finale.

Domenica il Milan  va a Verona allo stadio Bentegodi e si porta ancora irrisolto il problema della convivenza tra Ibrahimovic e Pato. In caso di mancata risoluzione  la partenza del Papero a fine stagione appare ormai evidente e scontata a tutti. I pretendenti non mancano, vista la qualità del giocatore. Tra tutti i rumors  di mercato quello più intrigante è quello che prevede uno scambio tra Pato ed  il terzino destro della nazionale spagnola e del Real  Madrid  Sergio Ramos più un conguaglio di circa 30 milioni a favore del Milan, soldi che il Milan reinvestirebbe  nell’acquisto di Ganso o Lamela. Chiedo a voi  di sapere se siete favorevoli a questa eventuale operazione di mercato che adesso ai giorni nostri appare inverosimile, ma quando c’è di mezzo una società come il  Real Madrid mai dire mai ed escluderla a priori.

Posted by boldi1

Primo redattore del blog. Post abituali: Un approfondimento a settimana.