Barcellona vs Milan - Uefa Champions LeagueMi sembra quanto ormai chiaro che questa stagione passera alla storia come una stagione di rimpianti. Perchè in un’annata come questa quanto mai di transizione tra un vecchio ciclo ed uno nuovo abbiamo sprecato delle occasioni che andavano sicuramente sfruttate meglio. Mi riferisco ovviamente alla possibilità di eliminare il Barcellona in Champions League, eventualità quanto mai concreta soprattutto dopo una gara d’andata giocata con molta disciplina tattica ma anche con tanto cuore e tanta grinta. E invece proprio nel momento della prova del nove, la squadra è venuta meno, facendo un enorme passo indietro sotto tutti i punti di vista, tornando a mostrare il gioco ( o meglio il “non-gioco“) che aveva caratterizzato la squadra nella prima parte della stagione.  E’ venuto meno in questo senso anche la figura dell‘allenatore, che se nelle ultime giornate di campionato stava ritrovando la sua importanza e voglia di vincere, è ritornato a quello stato di rassegnazione che lo aveva caratterizzato nella prima fase del torneo, evidentemente demoralizzato dalla cattiva gestione del mercato da parte della società, oltre che dalla sua incapacità di gestire la situazione.

E quindi adesso siamo qui che ci mangiamo le mani, per un’eliminazione dalla Champions quanto mai clamorosa e storica, ma se diamo uno sguardo al campionato la situazione non cambia di molto. Se non avessimo stentato nelle prime giornate, adesso che le squadre concorrenti arrancano e regalano punti a destra e a manca ( vedi Napoli e Inter ) non solo avremmo di gran lunga ipotecato il secondo posto ma saremmo  a tu per tu con la Juve che palesemente non è quella dell’anno scorso poichè si sta giocando la stagione su più fronti, e ciò comporta un dispendio di energie mentali e fisiche considerevoli. La stessa partita col Catania ha dimostrato che, nonostante mantenga quella tenacia che ha dimostrato durante tutta la gestione Conte, è tutt’altro che perfetta sul piano del gioco.

Infine, lasciatemi salutare gli amici di We Are Social e i colleghi che con me hanno avuto la splendida possibilità di vivere l’esperienza di vedere Barcellona-Milan, che seppur catastrofica dal punto di vista del risultato, consiglierei a tutti di fare nella vita perché vedere il Barca giocare in casa  è semplicemente uno spettacolo unico sotto tanti punti di vista. Se volete saperne di più di ciò che penso della partita e del futuro del Milan, vi invito ad ascoltare la piccola intervista che ho rilasciato per “Sciabolata Morbida” e ovviamente a farmi sapere cosa ne pensate! 

Posted by Angelo Raffaele Torre

Responsabile dei LIVE ed editorialista. @RaffoTorre on Twitter