https://i1.wp.com/www.newnotizie.it/wp-content/uploads/2010/01/timcup09-101-255x300.jpg?resize=121%2C144San Siro, ore 21.00, Milan – Udinese. Coppa Italia ma per molti ha il sapore di ultima partita della stagione. Lo sarà sicuramente per Inzaghi, buona prestazione contro il Novara, ma gli è stato ancora preferito Huntelaar come terza punta. Sarà fondamentale vedere il contraccolpo psicologico della squadra dopo il derby, lo stesso contraccolpo che all’andata tra Livorno, Atalanta, Bari e Udinese ci costò 9 punti, gli stessi che ora abbiamo di distacco dalla vetta. Mi aspetto una forte reazione, soprattutto da chi il posto in squadra se lo deve conquistare: tra meno di un mese ci saranno altri mercoledì di coppa, quelli con la musichetta. Oggi la formazione sarà tutto tranne che rimaneggiata: ci sarà Abbiati in porta, il ritorno, dopo uno stop durato quasi un anno, ci saranno ancora Gattuso e Seedorf, in attacco Inzaghi e Huntelaar. Una formazione di seconde linee comunque di tutto rispetto contro un’Udinese che latita nelle zone basse della classifica. La semifinale con la Roma è alla nostra portata. Andiamocela a prendere. In annate così, non si butta via niente. Anche perché poi in finale, voglio la rivincita del derby.

Ah dimenticavo, lasciate il campo in ordine, se no Paolillo si lamenta.

MILAN: 4-3-3 Abbiati; Zambrotta-Kaladze-Favalli-Jankulovsky; Gattuso-Seedorf-Flamini; Di Gennaro-Inzaghi-Huntelaar.
UDINESE: 4-3-3 Belardi; Basta-Coda-Lokovic-Pasquale; D’ Agostino-Lodi-Sammarco; Di Natale- Corradi-Sanchez.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.