L’inizio di una stagione è tempo di buoni propositi e di dichiarazioni su quelli che saranno gli obiettivi che si intende centrare a maggio. Negli anni di Carletto Ancelotti la scaletta è sempre stata chiara e insidacabile, precedenza assoluta alla Champions, anche a costo di sacrificare alcune partite del campionato. Lo scudetto è sempre stato messo da allenatore, società e giocatori in secondo piano. L’importante era entrare tra le prime quattro, ma tutte le energie erano da concentrare sul più prestigioso palcoscenico europeo. Solo un anno, nel 2008-09, si puntava dritti al tricolore, ma lì era per forza di cose, dal momento che in Europa prendemmo parte alla mediocre Coppa Uefa. Lo scorso anno con Leo la situazione a inizio stagione non contemplava realisticamente il raggiungimento di un traguardo importante. Al di là di qualche timida speranza, l’obiettivo era centrare il terzo posto. Tuttavia nel periodo migliore della stagione qualche pensierino ad alzare un trofeo a maggio è stato fatto e le attenzioni si puntavano soprattutto sul campionato. Parlo ovviamente del periodo compreso tra novembre e gennaio, quando cioè eravamo in corsa su entrambi i fronti, seppure lo fossimo più a parole che nei fatti.

Quest’anno i presupposti per vincere qualcosa di importante sembrano esserci ed ecco che si ripropone il tormentone: campionato o Champions? Certo, le imprese di Barcellona e inter negli ultimi anni hanno fatto sì che ora il must sia puntare a diventare campioni di tutto, ma realisticamente non abbiamo una rosa sufficientemente lunga per sopporatare un doppio impegno.

Vediamo un po’…mi piacerebbe interrompere l’egemonia dei cugini in Italia, mi piacerebbe tornare alla pari per numero di scudetti vinti (pari per modo di dire, ci siamo capiti), mi piacerebbe rivivere una cavalcata giornata per giornata come nel 2003-04, forse non tutti i nostri giocatori sono in grado di reggere il confronto con le big d’Europa e mi riferisco ai terzini (vabbè, abbiamo vinto ad Atene con Oddo e Janku…) e all’incognita Ibra e la concorrenza in Italia è meno agguerrita.

Però non c’è gara, tra le due preferisco la Coppa, come recita il titolo del libro di Sir Charles. Perchè?

1) Perchè la Champions porta più soldi, soldi che necessariamente serviranno a giugno 2011 per ripagare questa campagna acquisti.

2) Perchè la Champions la si può vincere grazie a giocate estemporanee dei campioni, mentre in campionato serve continuità, cosa che Ronaldinho, Robinho, Pirlo, Seedorf, Pato (causa infortuni, se ci saranno) non è detto che abbiano per tutta la stagione.

3) Perchè le emozioni che ti dà la Champions, il campionato non te le dà. Partite come Milan-Manchester 3-0 (solo per dirne una) sono ciò che più di tutto ti fanno amare questo sport. E credo proprio che se ne sia accorto anche chi negli anni passati la snobbava, solo perchè non riusciva a vincerla.

4) Perchè la Champions è la Champions. Servirà il culo, serviranno gli episodi a favore, non vincerà il più forte in assoluto, ma essere campioni d’Europa vale più che essere campioni d’Italia.

5) Perchè ho sogno: vedere Massimo Ambrosini, uno che per gli infortuni ha perso anni e anni di carriera, togliersi la soddisfazione di alzare da capitano la coppona al cielo di Wembley.

6) Perchè ho un altro sogno: arrivare a 10 Champions prima del Real Madrid.

E voi, cosa preferite? Scudetto o Champions League?

Posted by LaPauraFa80

128 Comments

  1. Champions per una questione di gusti. Ma Scudetto perché negli ultimi dieci anni ne abbiamo vinto soltanto uno.

    Insomma, qualsiasi cosa va bene purché si vinca qualcosa d’importante. Più realisticamente però, mi auguro di disputare due buoni tornei.

  2. io voglio il campionato.

  3. se non avesse vinto l’inter gli ultimi scudetti avrei detto la coppa , ma proprio perchè negli ultimi anni non lo abbiamo mai vinto dico scudetto !

  4. Bhè, poi è ovvio che se anche dovesse arrivare lo scudetto sarebbe una gran cosa, però mi mantengo fedele all’amore per la Champions.

  5. diciamo che tifo per lo scudetto, a patto di rivivere almeno una serata stile-milan in champions….

  6. Diavolo1990

    Champions tutta la vita. Anche se quest anno lo scudetto è un dovere morale.
    Bisogna salvaguardare il record del Grande Torino. Quindi Champions se lo scudo non lo vincono le Merde.

  7. Diavolo1990

    Eccolo! :mrgreen:
    Lo sapevo che Moratti con la sua logica di mercato da bambino di 4 anni vuole provare il colpo da vendetta… :mrgreen:
    Vai vai… prendi Mr. Pubalgia cronica che ridiamo :mrgreen:

    1. se lo prende dvavero è un incompetente….ah già, mi dimentico che lo ha già ampiamente dimostrato con 15 anni di cazzate….

    2. Su..ragiona…ma ti sembra una cosa realistica? 😯 😯 😯

  8. Anche qua…

    1. LPF,questa prima pagina potrebbe competere con quelle di Tuttosport!
      Senza però raggiungere l’apice del quotidiano torinese che se ne uscì con un:

      MESSI ALLA JUVE 😯 😯 😯

  9. Più che Moratti, vorrei vedere cosa direbbe Kakà. E cosa direbbero le vedove di Kakà.
    Sarebbe una situazione interessante.

    1. se gli danno più soldi kakà ci va eccome, cosa vuoi che gliene freghi?

  10. Kakà all’Inter?

    Non mi piacerebbe per niente, ma sopravviverei!

    Kakà accetterebbe? Penso di sì in mancanza di altre richieste e con Mou che non sembra vederlo molto.

    Tra Scudo e Champions, preferisco la seconda per la scossa che dà, ma lo Scudo è tanto che non lo vinciamo e quindi per una volta scelgo questo.

  11. se gli danno più soldi kakà ci va eccome, cosa vuoi che gliene freghi?

    Questo è fuori dubbio, ma sarei curioso di sentire come la spiegherebbe lui e soprattutto cosa si inventerebbero quelli convinti che Kakà aveva solo il Milan nel cuore e voleva rimanere qui a vita…

    1. bella domanda lpf

      uno che ogni anno chiedeva l’aumento di stipendio come fosse attacato di cuore al Milan me lo sono sempre chiesto !

  12. Io sono nettamente per lo scudetto (l’anno scorso è stato molto più emozionante lo sprint finale per il campionato che la fase finale della CL, almeno per me), poi per carità dopo averne vinti 5 consecutivi e avendo pareggiato un record storico possiamo anche permetterci una pausa.
    Il Milan per me ha anche delle buone riserve (soprattutto in attacco con Robinho) quindi penso possa far bene in entrambe le competizioni (che non significa vincerle entrambe, ma lottare fino all’ultimo.

    Su Kakà non so se si tratti della classica bufala di mercato della stampa di regime (il Corriere dello Sport è lo stesso che poche settimane fa titolava “Colpo di scena Inter: arriva Torres) o se sia serio, io so solo che quando il morto Ronaldinho è arrivato al Milan molti interisti ridevano e ridevano (soprattutto dopo la prima stagione con Ancelotti passata in panchina), adesso è tornato su discreti livelli. Mi intriga come operazione anche se è rischiosa, ma considerando che Merdatti ha buttato 30 milioni per Quaresma una ventina per Kakà si potrebbero spendere

    1. Il Corriere dello Sport fu il primo a titolare su Ibra al Milan, quando ancora la cosa sembrava altamente impossibile.

  13. Siccome i trofei vanno in ordine di importanza,direi la Champions.
    Però la Coppa riguarda un numero limitato di partite dove ti deve girare davvero bene oltre ad essere forte,mentre in campionato,data la lunghezza della competizione,alla fine vince sempre il più forte.
    Guardacaso,negli ultimi tre anni,Manchester,Barcellona e Inter hanno dimostrato che si può essere competitivi su tutti i fronti senza rinunciare ad uno a priori.
    Poi ovviamente ti deve girare bene come infortuni,salute,episodi etc etc più la rosa ampia che si deve necessariamente avere.
    Non lo so,diciamo Champions per il fascino della competizione.

  14. Buongiorno…
    lo scudo perché non lo si vince da tempo e la Champions perché ha il suo gusto particolare.
    Anch’io spero che, almeno quest’anno, si possa arrivare fino alla fine lottando per vincere. Non mollando gli ormeggi già a inizio anno.
    Guardando i dati degli abbonamenti, sono molti di più quelli di Champions che quelli di Campionato. Del resto un ruolo importante lo rivestono gli avversari del girone che non sono propriamente dei pipperi…
    Speriamo bene. La curiosità di vedere all’opera i nuovi è tanta….

  15. Diavolo1990

    5 consecutivi?
    il prossimo che lo scrive finisce in moderazione.

    1. Io,di Kinder Bueno,me ne sono mangiati 5 consecutivi.

  16. lpf

    qualche tempo fa avevo parlato con un giocatore brasiliano della rosa del Milan e mi ha detto che Kakà se va via dal Real va da carletto!

    non so se è una cosa nuova vedo di informarmi e poi vi faccio sapere !

  17. A me interessa quello che dice l’albo d’oro, mica quello dicono i milanisti e gli juventini.
    Comunque LPF è vero su Ibra hanno fatto centro ma ho letto sui quei giornali questa estate tante di quelle cose assurde che poi infatti non si sono avverate (prima di Benitez l’Inter aveva già ingaggiato 25 allenatore), per cui la notizia di Kakà per ora non la prenderei sul serio, poi se si avvererà ben venga, anche se da noi non combinerà niente sarà comunque un grosso dispetto fatto al Milan. Anche se non capisco perchè l’Inter dovrebbe prendere Kakà e non Forlan (per dirne uno) che pur avendo un paio di anni in più fisicamente sta molto meglio

    1. Diavolo1990

      A me interessa quello che dice l’albo d’oro, mica quello dicono i milanisti e gli juventini.

      Si l’albo d’oro dice
      Torino
      Torino
      Torino
      Torino
      Torino

      Inter (a tavolino)
      Inter
      Inter
      Inter
      Inter

      E tra il primo e il secondo c’è tutta la differenza del mondo.

    2. straconcordo

  18. Che poi io non credo che Kakà verrebbe all’Inter,ma cmomunque…è una puttanata e morta là.
    Il presidente ha un solo vero pallino: Schweinsteiger.
    Fabregas è irraggiungibile,Forlan gli piace molto,come Aguero,ma l’Ateltico spara troppo alto.
    Al max a Gennaio vedo un Inter su gente come Inler,Asamoah,Poli.
    Il resto sono prime pagine per far vendere!
    In più, Kakà tra menisco e pubalgia non mi sembra stia proprio un granchè bene!

  19. Guardate il lato positivo, se Kakà viene all’Inter è il caso che Suma si ritiri su un eremo.

    LpF: dopo Barcellona, anche Inter va maiuscolo.
    Concordo che siate più squadra da coppa.

    Io preferisco lo scudo. E’ una competizione che mi piace di più. E poi voglio il sesto.

  20. LpF: dopo Barcellona, anche Inter va maiuscolo.
    Concordo che siate più squadra da coppa.

    Non vi chiamo “merdazzurri”, non vi chiamo “merde”, ma il minuscolo è d’obbligo. 😉

    Che siamo squadra da coppa non l’ho proprio detto.
    Ho detto che scelgo tutta la vita la coppa, ma forse forse siamo più competitivi in Italia.

    1. Ops, ho tagliato un pezzo.
      Volevo dire: Concordo con il punto 2), che siate più squadra da coppa.

  21. io voglio lo scudetto, PER ST’ANNO.
    molto semplicemente perchè lo scudetto lo vince la squadra più forte d’italia, la champions negli ultimi 10 anni solo 2-3 volte (vado a memoria) è stata vinta dalla squadra più forte. penso al real nel 2002, al manchester nel 2008 e barcellona nel 2009. per il resto la possono vincere pure squadrette come liverpool o addirittura porto o…vabè dai è troppo facile :mrgreen:
    scherzi a parte, in sostanza, per come la vedo io se vincessimo la champions potrebbe essere frutto del caso, il campionato no. se vinciamo il campionato vuol dire che siamo tornati più forti dell’inter.
    poi oh, sarà che ne ho visto solo uno, sarà che è una gran goduria arrivare davanti a interisti, gobbi, riommanisti, laziali e viola tutti insieme, sarà che mantenere una certa costanza di vittorie è una gran dimostrazione di forza…a me ha fatto godere da matti lo scudetto 2003-2004. vincevamo con tutti, in tutti i modi. anche quando eravamo sotto io ero tranquillo, sapevo che anche contro squadracce catenacciare avremmo rimontato. quelle sensazioni mi mancano…la champions del 2007 è ancora fresca, lasciamola un po’ lì in bacheca, che è in buona compagnia. quella da gusto vincerla ogni tanto, è brutto farci l’abitudine…poi vabè magari non aspetterei una quarantina di anni, però per st’anno possiamo fare a meno.

    detto questo, fino a fine gennaio si cerca di fare più punti possibile in campionato e di passare il turno in champions, anche come secondi non mi frega. poi si vede. ovvio, dagli ottavi in poi non esiste che si trascura la champions per il campionato, però non voglio neanche che succeda il contrario. che l’anno dello scudetto, senza la tragedia di la coruna, si poteva vincere relativamente facile anche la champions.

  22. Diavolo1990

    Lo Stellone di Cartone

    Chi pensava che certi onesti l’avessero finita di ciurlare nel manico degli scudetti di cartone e quant’altro si è sbagliato. Fino a ieri valeva la regola secondo cui ogni dieci scudetti conquistati c’era una stella sulle maglie della squadra titolata a simboleggiare l’importante traguardo raggiunto. Fu proprio Umberto Agnelli, come presidente federale, a sancire la decisione nel 1959 premiando la Juventus che nel campionato 1957-58 aveva conquistato l’ambito primato. Oggi le cose sembrano cambiare. La rosea, conclamato houseorgan nerazzurro, che tanta parte ha avuto nell’architettura di quel sentimento popolare decisivo per legittimare le sentenze di Calciopoli, domenica ha pubblicato, in copertina a tutta pagina, una foto di Milito, abbastanza grande per evidenziare una stellona a cinque punte. Che cosa significherà mai quella stella? “L’Inter Channel” cartacea non perde occasione per spiegare che quella stella simboleggia i cinque scudetti consecutivi vinti dall’Inter. Nell’era post-Calciopoli specifichiamo noi. Dopo lo scudetto di cartone arriva quindi lo stellone di cartone, che celebra cinque (?) scudetti. “Lo stellone” come simbologia perfetta per sintetizzare l’immagine a cui continua a votarsi l’onesto calcio italiano abortito da Calciopoli.

    E pazienza se con quattro anni di ritardo sono emerse telefonate in cui il presidente dell’Inter faceva pressioni su designatori e arbitri. Telefonate nascoste da chi palesemente ha cercato di orientare un processo sportivo prima e un processo ordinario poi verso una soluzione evidentemente partorita a tavolino. La FIGC tace ed anzi continua a destare non poche perplessità, lamentando la difficoltà ad entrare in possesso di quelle intercettazioni che avrebbero consentito di avere una visione più globale di quanto accaduto, e non una assolutamente parziale per colpire a senso unico la Juventus e i suoi vecchi dirigenti. E intanto l’estate scorre insabbiando gli ultimi ardori di chi continua a chiedere verità e giustizia anche sull’onda del ritrovamento di quelle intercettazioni che, secondo il PM Narducci, non dovevano esistere.

    In tempi in cui molto della comunicazione avviene per immagini, quella stellona è a tutti gli effetti una nuova indigeribile, arrogante e inutile provocazione che sembra spernacchiare anche chi chiede la restituzione dello scudetto di cartone mai assegnato dai cosiddetti saggi, ma regalato agli Onesti da un proprio ex consigliere di amministrazione, nelle provvidenziali vesti di commissario “moralizzatore” del calcio italiano in quell’assurda estate del 2006. Quello stellone è l’emblema di cinque scudetti post-Calciopoli che rappresentano la vera vergogna del calcio italiano. Figli di un processo da Santa Inquisizione che per condannare l’imputato ha eliminato in tutta fretta un grado di giudizio e si è inventato le regole in camera di consiglio.

    Questa è la vera macchia nera del calcio italiano, letteralmente suicidatosi con gli esiti di un processo farsa, ma latitante quando invece avrebbe dovuto condannare alla serie B la squadra di un ricco petroliere che aveva sperperato 500-600 o forse 1000 milioni di euro. Successe quando il passaporto falso di Recoba portò a una piccola multa anziché alla sconfitta a tavolino per le 29 partite giocate dall’uruguagio nel campionato 2001-2002. Da qui la clamorosa dichiarazione del giornalista Franco Ordine, secondo cui Franco Carraro, allora presidente FIGC, in un Consiglio Federale disse: “Non posso retrocedere l’Inter per il “caso dei passaporti” perché Moratti ha investito 600 milioni nel calcio”.

    Una dichiarazione che avrebbe dovuto movimentare l’ufficio inchieste e fiumi di giornalisti a indagare sui fatti, ma che invece è stata coperta da un silenzio assordante quanto il baccano fatto su Calciopoli, quando certa stampa rosea aveva addirittura anticipato le sentenze del processo sportivo.

    Qualcuno dovrà, prima o poi, rendere conto di quel processo farsa che sta all’origine di vittorie ed esibizioni stellari sempre più ridicole alla luce dei fatti. L’olezzo è quello di un sempre più maleodorante regime che, nonostante i danni arrecati al calcio nostrano, rimane ben incollato alla poltrona.

    Fonte: libero.it

    1. a be, se lo scrive libero …allora.

      Scusa, ma la stella che avete voi quante punte ha?
      Se noi l’abbiamo fatta un po’ più grande dopo il triplete che male c’è?
      Siete voi che avete inventato i patacconi da appiccicare alle maglie.

    2. Sono molto turbato da questo articolo.
      Profondamente turbato.
      Quasi piango.

    3. Aspetta, ne ho torvato uno anche io.
      Scritto da un grande giornalista d’inchiesta, uno che non le manda a dire e che non ha mai sbagliato un colpo nella sua vita.

      http://www.francorossi.com/2010/09/intreccio-calcio-politica-miliardi-e-petrolio-qualcuno-ha-ordinato-allinter-di-smetterla/

      Dopo averlo letto ti vergognerai di essere milanista.

    4. Diavolo1990

      Gli articoli di “Inter channel” Franco Rossi non mi tangono.
      Spara cazzate da quando lo leggo.

      Il messaggio vero è chiaro: l’Inter non è più così sopra tutti all’inizio come lo era negli anni passati e dobbiamo trovare delle scuse se non vincerà.

    5. Credo che qui serva una trasfusione di ironia.
      Non credevo che fosse necessario spiegare come stessi facendo un parallelo fra rossi e libero, degni rappresentatni del giornalismo spazzatura, e fautori della “notizia per chi ha voglia di crederci”.

  23. Diavolino 😡
    Metti il link la prossima volta, che tanto di leggermi ‘sta cacata non ne ho voglia.

  24. Un personaggio scomodo questo Franco Rossi, se continua così lo metteranno a tacere :mrgreen:

  25. Diavolo1990

    “Non ci faranno vincere lo scudetto” = “Abbiamo una squadra mediocre, che non era la più forte, ha vinto a culo in europa, senza avversari veri in italia ed è stata spremuta all’osso senza ricambi adeguati. Ora ci stiamo cagando in mano per il primo campionato vero dopo calciopoli perché siamo leggermente favoriti e non strafavoriti”

    1. Tu hai una faccia tosta che mi lascia davvero senza parole.
      Cioè,ricapitoliamo,fino al 25 di Agosto,con Yepes,Boateng e Papastatopulos,il campionato è,come al solito,una cosa che non vale nulla se non come “torneo di qualificazione alla Champions League”.
      Nel momento però in cui,a 4 giorni dalla fine del mercato,atterra Ibra a Milano e contemporaneamente l’Inter resta ferma sul mercato,allora questo diventa “il primo campionato con in palio uno scudetto vero”????? 😯 😯 😯
      Ma come si fa ad avere la faccia tosta di non vergognarsi ad essere dei cambia opionione/voltagabbana del genere????? 😯 😯 😯
      Veramente un comportamento infantile,sciocco,rosicone e triste,tanto,tanto,ma tanto triste.
      Poi,come si fa a dire “squadra che non era la più forte” e contemporaneamente affermare “senza avversari in Italia”??? 😯 😯 😯
      Se non ho avversari,vuol dire che sono automaticamente il più forte…si chiama logica deduttiva questa e capisco che,facendo Ingegneria,sia un concetto un po’ astruso.
      Oltretutto smentito dalle classifiche stesse!!!! Se la Roma per due anni consecutivi è stata Campione d’Italia per 45 minuti all’ultima giornata,come si fa a parlare di campionato vinto senza avversari? 😯 😯 😯
      Lo stesso MIlan ha sprecato molteplici occasioni di sorpasso!
      Per cui sono due anni che vieni puntualmente contraddetto…dalla classifica!
      A meno che uno non vogli tirare acqua al suo mulino dicendo che il campionato è difficile e competitivo….a meno che non lo vinca l’Inter! Che se lo vince,lo vince perchè non ci sono avversari,se lo perde invece è uno scandalo perchè parte da favorita senza essere però la squadra più forte!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 🙄 🙄 🙄
      Non c’è dubbio: sei l’alfiere della coerenza.
      Sul fatto della squadra mediocre senza ricambi adeguati vedremo cosa dirà il campo; di certo,vederti esaltato solo nel momento in cui ti è arrivato in squadra lo stesso giocatore che hai disprezzato per anni perchè segnava solo con il Siena è già di per se una notevole soddisfazione!
      Buon campionato diavolino!

    2. Oltretutto,se come dici siamo una squadra mediocre,spremuta fino all’osso senza ricambi adeguati e che non ha fatto calciomercato, perchè restiamo sempre e comunque,anche se leggermente,i favoriti???

    3. Che l’ Inter abbia un pò sculato è evidente…

      io penso il contrario. Lo scudetto valeva poco quando l’ Inter non lo vinceva mai..

      ora che l’ Inter lo vince da troppo tempo vale tanto invece perché la priorità deve essere rovesciare il potere interista che francamente ha stra rotto la minchia visto anche come è maturato.

      una volta ristabilita la normalità delle cose lo scudetto rimarrà una competizione non prioritaria. Ammesso torniamo ad essere competitivi per la champions

  26. veramente ho letto quanto ha scritto il giornalista Rossi e non trovo niente di strano visto che lavora per una televisione Filo Interista Tele Nova
    e lui assieme al ex giocatore Gambaro ora opinionista sempre in quella Tv locale , sono sempre stati quelli che dicevano tutto il male possibile sul Milan e sulla dirigenza ! Già nel 2006 prevedevano la fine del ciclo Milan , ed abbiamo vinto la coppa, nel 2008 con l’arrivo di Ronnie dicevano che avevamo preso un ex giocatore e saremmo arrivati a metà classifica !
    Quest’anno sono preoccupati che chi li paga sottobanco non vince e allora si cercano tutte le scuse possibili tanto poi questa campagna mediatica contro il Milan sono in buona compagnia visto che la sta portando avanti anche la Gazzetta dello Sport !

    1. Grande! Non sapevo che TeleNova fosse una nostra emittente!
      Gambaro uno di noi!
      W TeleNova!
      W Gambaro!
      Di nuovo W Tele Nova!
      Non appena scopro su che canale la becco ne divento fedele spettatore.
      W Tele Nova, neo canale filo interista.

      Tele Nova = spettatori nel pianeta: 2,io e boldi.

  27. Sono allucinato dall’articolo di Franco Rossi sopra riportato.
    Addirittura fare della dietrologia sul mancato calciomercato è roba da scentrati.
    Mi chiedo come sia possibile,da qualunque parte soffi il vento,che ci sia gente che da retta a questo tipo di cose.
    Evidentemente io appartengo ad un’altra generazione,quella senza Internet e senza pay tv,per la quale il calcio era un gioco,senza che fosse necessario citare Gheddafi per il mancato acquisto di Fabregas…..
    Che infinita tristezza.

  28. io dico che molto probabilmente non vinciamo un tubo e che usciremo ai quarti.

    Se Ibra torna su buoni livelli anche di cattiveria e pato sta bene tuttavia potremmo dire la nostra

  29. Le dietrologie mi fanno abbastanza girare i coglioni normalmente, figuriamoci una come questa di Franco Rossi…veramente allucinante.

  30. “Robinho non gioca? Bell’acquisto…ahahahahah”

    Vi riporto una rosicata fantastica trovata su sportmediaset da parte di un interista

  31. Ahahah i servi di Libero…l’articolo di Franco Rossi è sacrosanto (il fatto che lo abbia scritto un giornalista del suo livello e senza alcuna simpatia calcistica è di per sè una garanzia) , molto probabilmente le cause dell’inversione delle parti tra Inter e Milan nell’ultimo mercato sono proprio quelle

  32. …soprattutto l’ultima…Per carità, notizie tutte verissime, ma un servo dell’Inter non le scriverebbe mai

  33. Boh il commento mi è finito in moderazione, comunque mi riferivo a questa

  34. Alex, di ste stronzate ne vai a parlare col tuo amichetto RDV.
    Qua parliamo di calcio, possibilmente senza vederci dietro complotti socio-politico-economici a livello mondiale. C’è un limite alla decenza e alle provocazioni.

  35. Ok, d’accordo. Però non sono mica io che ho messo qui il link di quell’articolo. Ho solo risposto a chi parlava di un giornalista “servo dell’Inter” mettendo un altro link che crea seri dubbi su questa tesi

  36. Balabam l’ha riportato per riderci sopra, anche perchè è difficile trovare persone che possano credere che dietro il mancato arrivo di Mascherano ci siano Berlusconi, Gheddafi, la Libia…

    Chiudiamola qua, perchè certi articoli non meritano nemmeno di essere presi in consdierazione.

    1. Confermo.
      Volevo solo rispondere alla spazzatura di diavolo con altra spazzatura.
      Che poi qualcuno abbia abboccato era una cosa che non pensavo.
      Colpa mia.

  37. Ah ok avevo letto male io allora, sorry.
    Comunque non mi sembra che quella stella a cinque punte di cui parla l’articolo di Libero (scritto da Moggi in persona) ci sia sulle maglie da gioco dell’Inter, quindi non vedo dove sia il problema

  38. non ho capito perchè ci scandalizza per i giornali di parte e tv
    Telelombardia è sempre stata filo milanista telenova filointerista , ogni media deve cercare di trovare un proprio pubblico , come i giornali Libero è filoberlusconiano e quindi filo Milan !

    Lo scandalo sono quei giornalisti che pretendono di far credere di essere indipendenti ed obbietivi c’è ne sono in RAI Mediaset , sui giornali se avete la sfiga di conoscerli vi accorgerete che è tutta una finzione!

    L’unico serio che ho conosciuto era Tosatti ! quello si che era indipendente !

    1. me lo rimandi su splinder il pvt che non l’ ho ricevuto?

    2. Appunto.
      L’unico problema è che io non trovo Tele Nova!!!! 😥 😥 😥
      Ma che canale è? ❓ ❓ ❓

  39. Sul fatto della squadra mediocre senza ricambi adeguati vedremo cosa dirà il campo

    Tizio, ti vengo dietro.
    Diavolodisperato qualche giorno fa, ha fatto notare come gli scorsi scudetti fossero “facili” per l’Inter perchè il milan (minuscolo LpF, minuscolissimo) non investisse.
    Il prossimo, ovviamente sarà scudetto vero …anche se l’Inter non ha investito.

    1. io AMO Diavolino.

  40. mi spiegate cortesemente il motivo della diatriba e perchè Berlusconi, Gheddafi si sarebbero mossi per intralciare l’ acquisto di una pippa come Mascherano’

    Magari l’ Inter lo avesse preso. un pippone sopravvalutato nelle capacità e nel prezzo

    1. Quello che cercavo di spiegare a Diavolino.
      25 milioni per Mascherano??? 😯 😯 😯 😯 😯 😯
      Follia.

  41. DNA

    pvt splinderiano

  42. per tizio

    telenova è su Sky canale 892

    sul digitale terrestre nella mia zona c’e l’ho sul canale 14 !

    1. bene bene bene.
      Guarderò Tele Nova.
      A questo punto non so se sarò più interessato a Gambaro o ai porno di bassa qualità.

  43. L’unico problema è che io non trovo Tele Nova!!!! 😥 😥 😥
    Ma che canale è? ❓ ❓ ❓

    E’ uno di quei canali regionali, in cui a una cert’ora mandano porno di bassa categoria, nulla di che.

  44. Intanto pare che Sissoko sia in vendita per una cifra attorno ai 10 mln. Inutile dire che lo prenderei al volo. La mia campagna acquisti ideale a giugno era: Bale + Sissoko + Pastore.

  45. Telenova è un’emittente televisiva di Milano, nata nel 1976, con copertura regionale. È una emittente di ispirazione cattolica, affiliata al Gruppo Editoriale San Paolo, e spesso ripete la programmazione di TV2000.

    Se è “di ispirazione cattolica” non credo che mandino porno di bassa categoria 😆

    1. Mmh…può darsi che la confonda con 7gold o Telelombardia o Antenna3 o tutte quelle reti lì. Ad ogni modo se non manda porno perde ulteriormente di utilità…

  46. Non è giusto…diavolino si sta sbizzarrendo con perle di rara bellezza ed io non posso soffermarmi a commentare a causa di inutili preparativi! :mrgreen:

    Tornerò! oh si che Tornerò! 😎

    1. Sono mesi che fai ‘sti cazzi di preparativi…ma quando ti sposi? :mrgreen:

    2. è scappata con un negro

  47. Sì su 7gold in tardo orario ogni tanto mandano dei pornazzi ma di livello veramente basso, idem Antenna 3 con trasmissioni tipo Superzap. Su Telenova mai visto niente di simile, mi pare che il direttore dell’emittente sia un prete…

  48. Alex_Junior è un grande: è l’unico, assieme forse ad RDV (che però a differenza sua capisce di pallone), che riesce a far perdere le staffe ad LPF, cosa difficilissima…

    eh, ma li ho scoperti entrambi io, d’altra parte…

    1. Confermo.
      Ma lo farebbero un po’ tutti quelli che ragionano a partire da dietrologie.
      Non lo sopporto, se iniziassimo con le seghe mentali di quello che può stare dietro a ogni singolo evento, non finiamo più. A quel punto vale tutto.

  49. salve a tutti…allora piatto ricco mi ci ficco…

    lpf 10 coppe prima del real?metti che a mourinho bastano 2 anni per vincerla massimo 3…è matematicamente impossibile la cosa (scherzo)

    stupenda la polemica sullo stellone,diavolino che ormai ha il fegato a pezzi è diventato più esperto di rino tommasi in quanto a statistiche…le uniche soddisfazioni per lui in questi ultimi periodi sono che l’inter non abbia fatto il grande slam e sta morendo che non faccia 6 scudetti di fila(o 5 come vuoi tu)…come se queste due cose sminuissero quanto fatto,ma contento lui contenti tutti

    concordo sul fatto che per il milan sia un obbligo vincere lo scudetto.io da interista quest’anno,potendo scegliere,vorrei la champions ma…

    capitolo dietrologia : intrecci business-politica-calcio mi sono passati per la testa il primo settembre non serviva franco rossi ma poi ho preferito continuare a pensare che vada tutto bene e sia tuto normale…

    Kakà all’inter mi sembra una cagata enorme per fare colpi da prima pagina difficili in questi giorni di magra.stimo il giocatore che però da un pò ha perso la fisicità che lo contraddistingueva.mi piacerebbe all’inter perchè so quanto vi farebbe male,voi lo amavate.tra noi e ibra quell’amore non è mai nato

    per la questione scudetto l’inter mi sembra una belva sazia ed addormentata…credo che se ibra continuerà ad esporsi con dichiarazioni piccanti rischia di far svegliare la belva dandogli nuovi ed insperati stimoli 🙂 milan pieno di entusiasmo ma sono curioso di vedere come reagirà dopo la prima caduta…

    p.s. smettetela con antonini in nazionale vi prego : antonelli,de silvestri,cassani,santon,maggio,criscito e altri 10 sono nettamente meglio di lui

  50. Oddio è arrivato il milanista avvocato difensore del presidente dell’Inter…
    Comunque eh Antonini in nazionale può starci benissimo, è un giocatore normale ma è molto meglio di buona parte degli scarsoni da te citati; non so come titolare ma almeno come riserva lo porterei senza dubbio

    1. dai per favore…etichettato da uno che 3 mesi dopo avr vito tutti crea un blog contro l suo presidente mi sembra troppo

  51. Su Telenova mai visto niente di simile, mi pare che il direttore dell’emittente sia un prete…

    Ah, ho capito, se li tiene tutti per lui :mrgreen:

    mi piacerebbe all’inter perchè so quanto vi farebbe male

    Personalmente no, però vorrei vedere, come ho detto, cosa direbbero le vedove di Kakà, quelle che lo ritenevano un ragazzo d’oro innamorato del Milan. Per il resto, mi sta un po’ sul cazzo, avrei un motivo in più per fischiarlo 😉

    p.s. smettetela con antonini in nazionale vi prego : antonelli,de silvestri,cassani,santon,maggio,criscito e altri 10 sono nettamente meglio di lui

    Pff, questa è una provocazione. Non gli sono inferiori, ma nemmeno tanto sopra. A parte Santon, se giocherà.

    1. ma scherzi?mai visto gioca christian maggio????

    2. Sì, non sa difendere…molto meglio come ala.

  52. smettetela con antonini in nazionale vi prego : antonelli,de silvestri,cassani,santon,maggio,criscito e altri 10 sono nettamente meglio di lui

    eeeeeeeeeeeh?

    1. no più che altro vorrei sapere gli altri 10 chi sarebbero….

    2. era per dire altri 10…comuqnue ve l’ho già detto come la penso…antonini è un mediocre uno chein tutta la sua carriera ha giocato una decina di partite positive sovrapponendosi negli spazi creati da ronaldinho…

      antonelli e de silvestri sono giovani,con tanta corsa e buoni piedi…almeno c’è da costruire su di loro

      santon è di un altra categoria se sta bene

      cassani,maggio e criscito sono i terzini italiani più affidabili…

  53. Antonini in questa nazionale ci sta alla grandissima altro che…

    in un italia in cui i terzini erano Panucci, Maldini, Benarrivo magari ci stonava ma fra Criscito, Molinaro e compagnia brutta la sua porca figura la fa eccome molto meglio degli altri chiamati in causa…

    Io voglio Borriello in nazionale.

    Secondo me questo Milan senza Borriello ha perso tanto dal punti di vista di coglioni e i coglioni nel calcio servono più dei piedi buoni.

    In questo attacco non ce ne è uno con i coglioni quadrati..queta cosa mi terrorizza.

    Lì’ inter stanca non la vedo. Ha vinto l’ ultimo trofeo meno di un mese fa….

    solo il tempo dirà se è stanca…

    c’ è anche chi pensa che Moratti abbia voluto risparmiare in attesa di portare Guardiola al’ Inter il prossimo anno…

    in ogni caso sono loro la squadra da battere ed esaltarsi per poco è da rosiconi…e i milanisti le rosicate le devono lasciare agli interisti che hanno già iniziato a rosicare e cantare a morto.

    Il campionato è una competizione lunga che si vince alla distanza.
    Chi dovrebbe dare la giusta tenuta fra uno che va a correnti alterne, uno che s’ infortuna spesso, uno che va spesso in conflitto con gli allenatori alla prima difficoltà e uno che fatica sempre in determinati contesti tattici particolari?

    La verità è che abbiamo costruito un Milan spettacolare e basta.

    Io mi aspetto partite spettacolari come quelle di Lecce, qualche partita risolta a scazzo con i colpi dei singoli, tante focate ma pure tante difficoltà quando la forma fisica dei 2/4 del’ attacco comincerà a farsi sentire nei campi allenatati in inverno.

    In champions vedo il milan debilitato dal suo centrocampo.

    Sono 3 anni che Pirlo viene umilito dai centrocampi tonici trovati in europa. E si è visto tutti che razza di mezzo giocatore sia fra centrocampisti veri che lo mordono e sanno ripartire velocemente.

    Quindi andiamo piano. Il Mian si è rafforzato rispetto allo scorso anno e il gap con l’ inter è diminuito. Ma non cosi tanto e dobbiamo sopravvivere al’ inverno senza finire a meno 10-15 punti dal’ Inter in vista della primavera

    1. Sono 3 anni che Pirlo viene umilito dai centrocampi tonici trovati in europa. E si è visto tutti che razza di mezzo giocatore sia fra centrocampisti veri che lo mordono e sanno ripartire velocemente.

      ah allora non me lo sono sognato 🙂

    2. Secondo me questo Milan senza Borriello ha perso tanto dal punti di vista di coglioni

      Non sono d’accordo.
      Di coglioni ne avete ancora un fiotto.
      Il presidente, il plenipotenziario, abbiati, ambrosini, dinho, pirlo …. 😆

  54. antonini è bravo, ha avuto la sfortuna di incontrare allenatori che non gli hanno dato fiducia. lo stesso leonardo lo scorso anno lo ha utilizzato solo quando non c’era più nessun altro….e comunque lo vedo superiore a antonelli, cassani e e desilvestri.

  55. Diavolo1990

    La Serbia 😯
    che partita 😯
    Spagna a casa 😯
    Teodosic tripla da 8 metri a 3” dalla fine con Garbajosa che gli oscurava la visuale 😯
    La partita più bella del mondiale 😯
    I love this game 😯

  56. Antonini in questa nazionale può starci senza problema.

    Pirlo mezzo giocatore lo è forse adesso. Ora che non corre più lui e soprattutto che corrono poco attorno a lui. Non è mai stato che faceva i chilometri. Vediamo quest’anno con Boateng/Ambro/Mathieu vicino a lui. Non mi aspetto che torni quello del 2006, ma un po’ meglio dovrebbe fare.

  57. Diavolo1990

    Ma ancora con sto Santon?
    Santon ha giocato due partite importanti in tutta la sua carriera contro lo Utd dove Ronaldo ha fatto quello che voleva. Lo ha chiuso UNA (UNA volta) in 180′ e tutti ad esaltarlo. Ha avuto un rendimento medio-basso in campionato, mascherato dal fatto che le azioni dell’Inter partono molto spesso dall’altra fascia e tutti a chiamarlo il nuovo Facchetti.
    Santon per ora non è nemmeno il nuovo Antonini. Altro che Facchetti.

    1. santon ha 10 anni meno di antonini….e in 4-5 mesi di carriera ha fatto meglio di antonini in 10 anni di carriera…la cosa che ti sfugge è questa : santon,come detto da Mou e Lippi(mica diavolino ed eg),ha margini di miglioramento impressionanti…l’hanno definito un predestinato…lippi ha detto che gli è bastato vederlo 2 minuti per capire il suo valore.antonini al suo contrario ha raggiunto il top della sua corriera facendo 4 sgroppate contro siena,livorno e resti della juve e mangiandosi un gol clamoroso col manchester…

      tra l’altro prandelli ha provato ad insistere fin all’ultimo coi medici nerazzuri per avere santon contro estonia e far oer…

      a parte i tuoi occhi e i commenti altrui…la fiducia incondizionata data ad un giovane da 3 tra i migliori allenatori al mondo non ti basta per capire che non si tratta di un antonini qualsiasi???oh sarà un raccomandato’??

  58. La Serbia 😯
    che partita 😯
    Spagna a casa 😯
    Teodosic tripla da 8 metri a 3” dalla fine con Garbajosa che gli oscurava la visuale 😯
    La partita più bella del mondiale 😯
    I love this game 😯

    Godo anche se con Pau Gasol in campo al posto di Garbajosa non penso ci sarebbe stata partita…gli USA comunque possono già festeggiare il titolo mondiale.

  59. nessuno mette in dubbio le qualità di Santon ma come Ranocchia sono sempre infortunati !

    1. BEH NESSUNO NESSUNO?

  60. Diavolo1990

    in 4-5 mesi di carriera ha fatto meglio di antonini in 10 anni di carriera…la cosa che ti sfugge è questa

    Scusa cosa sarebbe il meglio? Due partite con lo United e a casa?
    Un allenatore tende sempre a pompare i propri giocatori. Mou ha definito un campione anche Quaresma pensa un po’… e Lippi è quello che ha appena toppato tutte le scelte al mondiale o sbaglio?

    1. DIAVOLINO i tuoi discorso sono sempre portati al limite del decoroso…pensi che antonini sia meglio di santon???

      perchè col tuo metodo è facile andare avanti….contestare tutto e dire sempre il contrario di tutto

    2. Diavolo1990

      pensi che antonini sia meglio di santon???

      Ora sì.
      Poi magari cresce ma magari anche no.

  61. Ranocchia mi sembra davvero davvero eccezionale.
    Non l’ho visto tanto, ma mi ricorda Nesta.

    1. ae mo chi se lo sente diavolino…mo inizia col fatto che è mezzo marcio,che ha fatto solo 6 mesi nel bari…solito copione insomma

  62. Santon è un mediocre, i giocatori sempre infortunati non servono a niente. E’ stato sopravvalutato per un paio di eccellenti partite che ha fatto al suo esordio, ma niente di speciale. Ranocchia invece è straordinario

  63. col cavolo.

    Antonini al’ età di Santon era già un punto fermo nel’ Arezzo in serie B e si diceva un gran bene di lui..

    al momento non ce lo cambierei mai.

    Antonini ha posizione, palle e gamba. Tutte cose che mi pare manchino al sopravvalutato Santon.

    Tatticamente lo vedo terribilmente acerbo. Ne ha di strada da fare per giocare titolare in serie A.

    Chivu è un altra cosa e Santon farà èpanca pure quest’ anno come èp giusto che sia.

    Per ora è solo un giocatore di buona prospettiva. Antonini è già un buonissimo giocatore fatto con una certa esperienza di calcio (anche di serie minori dove impari più che in A a stare in campo) e ha ancora tenuta e freschezza atletica…

    quindi al momento tutta la vita Antonini. Se ne riparlerà fra 2 3 anni per Santon

  64. concordo con Alex. Santon è un sopravvalutato e ha avuto più infortuni in un anno di Ronaldo in una carriera quasi…

    Doveva essere il nuovo Maldini ma a me sembra il nuovo Coco

    1. alex mi potresti dare il link del tuo blog su Moratti?

      prometto di non commentare se non vuoi. Ma vorrei farmi un idea sul tuo punto di vista 😉

  65. DNA, Basta che clicchi sul mio nick.

  66. ma come ci devo parlare con certa gente???a 20 anni era un punto fermo del blasonatissimo arezzo…alla faccia del cazzo e che campione mancato…a 18 ha preso il posto da titolare nell’inter e ha esordito in nazionale…poi si è fatto male ma non perchè marcio ma perchè il medico ha sbagliato l’interveno…informatevi cristo

    chivu è una mezza sega è lo vuoi far passare per buono ma come li vedete i giocatori????

    alex sarei stato più contento se fossi stato milanista

    1. alex sarei stato più contento se fossi stato milanista

      C’abbiamo già i nostri problemi, non ti ci mettere…

  67. Ranocchia mi sembra davvero davvero eccezionale.
    segnatevi questo nome: volta. è il più forte di tutti tra i debuttanti.

    alex ho visto il tuo blog….che dire, per fare quello che hai fatto tu ci vuole coraggio da vendere. non sarai popolare tra gli interisti, ma solo aver fatto una cosa del genere è geniale 😀

    1. Beh cosa devo dire…grazie!!!
      Su Volta sono d’accordo con te, ho seguito un po’ la Serie B l’anno scorso e mi sembra che col Cesena abbia fatto un buon campionato. Vedremo quest’anno con la Samp

    2. Elbonito… a volte sei diabolico…

  68. diavolino,ho mandato giu abate meglio di antonini,mi farò una risata su antonini meglio di santon…sei da classificare tra gli incompetenti…per il confronto tra il brasiliano e il mio pessimo conterraneo sei nella schiara dei pazzi

    1. *abate meglio di maicon

  69. comunque Ranocchia è il nuovo Nesta , io al Milan lo vorrei subito , anche se non mi gioca tutte le partite !
    Lui e il giovane brasiliano (con Pato che giocate !) sono due acquisti di qualità per l’Inter in proiezione futura !

    Alla campagna acquisti dell’Inter non è riusciuta l’acquisto di una punta ma sul mercato a parte Furlan chi si può comperare di veramente forte ? Benzema ? non so

  70. non ho capito ma di Chivu che giudizio date ? come terzino non mi sembra meglio di Antonini o sbaglio ?

    Chivu lo vedo piu centrale ! mah

    1. io lo odio terzino…

      ranocchia per metà è già dell’inter boldi,mi spiace…

  71. non ho capito ma di Chivu che giudizio date ? come terzino non mi sembra meglio di Antonini o sbaglio ?

    Chivu è scarso. Non è che ci voglia molto a capirlo. Era un buon giocatore qualche anno fa (ma giocava più avanti sulla linea di centrocampo), adesso è assolutamente mediocre.

  72. eg

    lo so che Ranocchia è dell’Inter
    ma se un giocatore mi piace io lo ammiro giocare anche se gioca per un’altra squadra ad eccezione dei gobbi , quelli li odio perchè hanno sempre ladrato a tutti !

    1. ho risposto così perchè hai detto che lo volevi al milan e epensavi non lo sapessi 🙂

  73. elby

    Volta in quale squadra gioca ?

  74. Volta l’ho visto solo nel preliminare di ritorno e non mi è dispiaciuto. Tra l’altro, curiosità, ha esordito prima in CL che in serie A.

    Ranocchia è una certezza, trasmette sicurezza, è sempre preciso, veramente un gran giocatore. Forse meno di Nesta ha quell’eleganza innata che appartiene a Sandrone, ma sono dettagli.

  75. Elbonito… a volte sei diabolico…

    grazie marcovan, lo prendo come un complimento :mrgreen:

    boldi
    volta è forte, credimi

  76. EG

    Antonini meglio di Santon 1000 volte…almeno attualmente

    Antonini a 20 anni giocava in serie b in una buona squadra che ha sempre sfornato buonissimi giocatori per la serie A e in quegli anni ha imparato a stare in campo e a ricoprire più ruoli. Infatti Antonini nasce come ala offensiva ma è duttile e sa muoversi anche come terzino.

    Dai cazzo ma vuoi veramente mettere un campione come Chivu con Santon?

    Ma non scherzare. Chivu è un calciatore completo dotato di posizione, testa, gamba, piede, forza atletica esperienza. Santon è un pulcino sopravvalutato.

    A livello tattico è scarsissimo. Non sa tenere la posizione. E’ sempre o troppo lontano o vicino dal’ uomo che deve tenere non questo gran che nel tenere la linea.

    Mi ricordo la partita contro lo united, quando c ronaldo aveva sempre in quella fascia 10 minuti per buttare giù il pallone e andarlo a puntare a ridosso del’ area perché lo teneva sempre a cazzo. Sempre troppo lontano e finiva sempre con l’ attaccarlo in una zona del campo pericolosa dove se veniva saltato era fottuto o in zone completamente inutili.

    Era l’ anello debole della squadra tanto è che tutte le azioni pericolose arrivavno di la e non solo da Leonardo.

    Tatticamente è scandaloso.

    Tecnicamente non è male, ma il fisico è quello che è. E’ fragile e si deve irrobustire.

    Antonini, corre, è veloce, sa tenere l’ uomo e la posizione. Ha meno piede di Santon ma anche un altra struttura fisica e un’ altra cattiveria agonistica…

    noi i giocatori li vediamo eccome e pure sul campo…non in infermeria…

    comunque per la cronaca il campionato di serie B è un ottima scuola che farebbe bene a tutti perché l’ aspetto tattico viene curato tanto per sopperire alcune mancanze tecniche. Ma anche si vede la differenza fra uno che a 20 anni giocava in serie B in una buona squadra e uno che è passato da primavera del’ Inter alla prima squadra e nazioanle nello stare in campo…

    Chivù Santon poi dai…Santon va paragonato ai vari Molinaro, Criscito per ora…Chivu zoppo gli gira in torno

    1. Ronaldo non Leonardo…è l’ amore per il vecchio Mister che mi tradisce

    2. Ranocchia invece è uno forte sul serio….bello tosto…

      Santon…ne riparliamo fra 2 o tre anni quando da onesto Padawan diventerà un giocatorino

Comments are closed.