Alexandre Rodrigues da Silva, detto Pato per gli amici e Philippe Coutinho Correia. Guardate la somiglianza, forte eh? Non chiamiamoli gemelli, dati i tre anni in più  del nostro Papero dalle uova d’oro, ma potrebbero benissimo essere fratelli. Sono il presente e il futuro del calcio italiano e, ancor di più di quello brasiliano.

Ma attenzione che le somiglianze non si riducono all’aspetto fisico. Guardateli in campo, Pato (vabbè, lo conosciamo) e Coutinho. Stesse movenze, stessa rapidità, stesse finte. Ho visto per caso un video del giovane brasiliano di casa Inter e subito mi è sembrato di avere davanti agli occhi il nostro numero 7. In pratica, due copie. Sicuri che non siano fratelli?

Preciso che con questo post non è mia intenzione fare un confronto tecnico tra i due (anche perchè non lo farei mai tramite due video su youtube), su chi sia il più forte ora (piuttosto scontato comunque) e chi lo diventerà in futuro. Prendetelo per un gioco e ditemi se anche a voi sembrano quasi due gocce d’acqua. A me tantissimo.

Posted by LaPauraFa80

34 Comments

  1. Basta che non mischiamo la *** col cioccolato… 🙂
    Quello a dx è il futuro del calcio brasiliano, quello a sx per ora l’ennesimo giocatore neroblu pompato mediaticamente dalla rosea.
    Finché era Balotelli che era “””italiano””” la cosa si poteva capire. (Erano gli stessi che nel 2004 e nel 2005 sostenevano Buffon meglio di Dida). Ma ora?

    1. oh ma sai una cosa unica…già l’ha bruciato…già gli ha tolto speranze…quan nessuno vuole niente nè pomparlo nè sminirlo ma perchè bocciarlo a priori???????’

  2. Eccolo che subito si butta sul paragone tecnico… 😀
    Parlo di somiglianze!!!

  3. Bel Post Lpf, grazie.

    Io da due anni dico che sono precisi! Non oso immaginare se e quando giocheranno una partita insieme con la maglia del brasile…ci sarà da ridere! :mrgreen:

  4. bah, si somigliano per la capigliatura forse….dal colore della pelle non si direbbe!

    1. Beh, è solo abbronzato, direbbe qualcuno! :mrgreen:

  5. Parlo soprattutto del modo di stare in campo. Nel video a me Coutinho potrebbe tranquillamente sembrare Pato.

  6. Diavolo90, lo sai che sei imbarazzante? E’ da ieri che leggendoti rimango di stucco.
    Ogni tuo discorso, ogni tua affermazione, ogni cosa che scrivi sono intrise di cialtronaggine ed rancore.
    Giocatore pompato? E cosa dovrebbero fare alla gazza? Esaltare Yepes? Spellarsi le mani per Castellazzi? Quelli devono vendere copie, mica scrivere barzellette.
    Oltretutto ci avete frantumato le palle per 6 mesi con Pato che palleggiava di stinco e di polpaccio quando è arrivato al milan e non poteva giocare ma faceva delle amichevoli da urlo ed ora non sopporti che noi ci godiamo questo perfetto (per ora) signor nessuno che sollitichi la nostra fantasia?
    Altro che 90, tu al massimo sei un 98, di la verità.

    Detto questo: anche io ho sempre pensato che i due si somigliassero un casino. Ma si vede che in brasile funziona così. Prima ci sono stati i dentoni Ronaldo e Dinho, ora vanno di moda quelli con il cespuglio in testa.

    1. Penso che in Brasile vadano di moda anche quelli col cespuglio altrove… 🙄

    2. Sta di fatto, che per ora, non c’è niente da godere, se non qualche sega mentale di qualche giornalista deviato 😉

    3. Primo, a me Toto Cutinho è piaciuto in queste uscite. Chiariamo: ha da fare ancora parecchia strada ma da una pista a parecchi suoi coetanei.
      Secondo, “stà di fatto” è una frase che tu non puoi pronunciare. Tu, un fatto, non sai neppure cosa sia.

      bah, si somigliano per la capigliatura forse….dal colore della pelle non si direbbe!

      Elbonito, considera anche che uno arriva fresco fresco dal Brasile mentre l’altro vive nella bigia Milano.

  7. kakà sta male ragazzi….forse si opera. questo ragazzo mi sta ricordando van basten….

    1. Ribadisco.
      Affare dell’estate 2009 averlo ceduto.
      Kakà < Dinho.

    2. se avessimo utilizzato quei maledetti 67 milioni sarebbe stato un affare colossale per il milan…..per com’è andata in realtà è stato un affare solo per le casse della società…

  8. Come dicevano i latini:

    MATER SEMPER CERTA PATER NUMQUAM.

    Mi sa dalla foto che qua o c’è uno spermatozoo o c’è un ovulo in comune!! :mrgreen:
    Certo che hai preso una foto in cui era ancora abbronzato!!!! Ah,il Brasile,sole,mare,FIGHE!!!!

    Cmq come al solito evitiamo confronti stupidi visto che giocano in due ruoli diversi….

  9. Sinceramente di quel che sta passando Kakà mi interessa poco. Però vorrei vedere cosa combinerebbe se stesse bene al Real. Secondo me farebbe comunque tanta tanta panchina.

  10. mah…io davverovado in bestia con queto ragazzo…non lo conosce non l ha visto,come noi del resto,e già sa che non sarà un gran giocatore…perchè?perchè è dell’inter che domande…un bambino

    1. Ma diavolino prevede il futuro.
      Questo è risaputo.

    2. eg,tu te la prendi troppo!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  11. ma poi se è un merdazzurro è ovvio che gioca di merda….che domande!

    1. Cazzo,vuoi mettere con Yepes e Papasthatopulos!!!!!!

    2. Non si possono fare confronti con altri ruoli 😉
      Poi ho fiducia nel Papa, in Yepes molto meno.

    3. Diglielo a Diavolino che i confronti si fanno tra pariruolo,non tra centrocampisti e attaccanti e tra centrocampisti e difensori!!!!!
      Pur di dire merda sull’Inter,il “genio” sarebbe capace di fare un confronto pure tra Pato e Julio Cesar!!!!!! 😛

  12. lpf su Yepes non sarei così dubbioso…l’età è quel che è ma il giocatore è integro e l ha dimostrato…materazzi e cordoba manco ci scherzano in quanto ad età ma sono 2 giocatori perfettamente integri che danno sempre il loro contributo quando sono chiamati in causa…stesso discorso per yepes secondo me

  13. Boh può essere, ma sono sempre stato contrario al suo arrivo. Comunque come prima riserva di Nesta preferirei il Papa…dato che lui sarà il futuro (forse) mentre Yepes più di due anni non fa.

    1. due anni? sei ottimista…

  14. ” Boateng? Sarà sicuramente un giocatore del Genoa, ma non giocherà con noi, vedremo con quale squadra troveremo l’accordo”.
    Enrico Preziosi.

    Il giocatore non lo conosco, so che è giovane ed energico quindi non farebbe schifo di certo, anche perchè pur di non rischiare che arrivi Blasi o Donadel…

    1. Ma scusate adesso il Genoa ha i soldi?
      Mah…

  15. A chi se ne deve andare ma vuole restare, un anno d’inferno faremo passare“, così recita una scritta esposta nel pomeriggio a Varese. Nel mirino i giocatori che puntano i piedi, su tutti Camoranesi, Poulsen e Grosso.

    per una volta, sarebbe buona cosa prendere esempio dai gobbi.

    1. Già, non è molto educata, ma potrebbe andare una bella contestazione ad personam!

      Potremmo estenderla anche a SB e AG! :mrgreen:

    2. Basta che Allegri continui a ignorarli e ci aggiunga pure Oddo alla lista…

    3. Ma un paio di sicari a casa Janku e Kakkakaladze no?

  16. Ciao ragazzi…saluti dal Belgio 😀
    Saluti (sperando che al mio ritorno trovi qui buone notizie…)

    1. Belgio? Quanto ci piove! Però ha delle belle città.

Comments are closed.