Alexandre Rodrigues da Silva, detto Pato per gli amici e Philippe Coutinho Correia. Guardate la somiglianza, forte eh? Non chiamiamoli gemelli, dati i tre anni in più  del nostro Papero dalle uova d’oro, ma potrebbero benissimo essere fratelli. Sono il presente e il futuro del calcio italiano e, ancor di più di quello brasiliano.

Ma attenzione che le somiglianze non si riducono all’aspetto fisico. Guardateli in campo, Pato (vabbè, lo conosciamo) e Coutinho. Stesse movenze, stessa rapidità, stesse finte. Ho visto per caso un video del giovane brasiliano di casa Inter e subito mi è sembrato di avere davanti agli occhi il nostro numero 7. In pratica, due copie. Sicuri che non siano fratelli?

Preciso che con questo post non è mia intenzione fare un confronto tecnico tra i due (anche perchè non lo farei mai tramite due video su youtube), su chi sia il più forte ora (piuttosto scontato comunque) e chi lo diventerà in futuro. Prendetelo per un gioco e ditemi se anche a voi sembrano quasi due gocce d’acqua. A me tantissimo.

Posted by LaPauraFa80