Partiamo, anzi parte male. Oggi il presidente del Milan dovrebbe presentarsi al primo giorno di ritiro a Milanello, ma per cosa dire? Non ne ho la minima idea, quest’anno davvero non c’è nulla che possa usare a sua difesa per giustificare la penosa gestione del Milan. La cosa certissima è che qualsiasi cosa dirà non ci farà piacere, a meno che ovviamente non ci dica: sono pronti 80 milioni di euro da investire sul mercato per l’acquisto di 4-5 giovani campioni. Ma tanto sappiamo che questo non accadrà!
Ma a pensarci bene un’altra sua dichiarazione farebbe felici alcuni di noi: cari tifosi, ho deciso di farmi da parte per far sì che il Milan sia affidato a persone che possano garantire un futuro radioso a questa società. Ma anche questo non accadrà, purtroppo.

Parte male anche il nuovo allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, che non ha certo rilasciato un’intervista (al Corriere della Sera) che soddisfa i tifosi milanisti. E’ comprensibile che appena arrivato Max non si mettesse a sparare a destra e a manca su tutti, ma alcune frasi per lo meno se le poteva risparmiare. Su tutte quella in cui dice che è pronto a puntare su Gattuso, proprio nei giorni in cui miracolosamente si trova una squadra disposta ad accollarsi il suo stipendio… Quanto meno la tempistica della dichiarazione fa discutere!

Però, è bene chiarirlo, il problema del Milan non è certo l’allenatore. Al di là delle scelte giuste o sbagliate che tutti gli esseri umani fanno, il mister, qualsiasi esso sia, non può avere colpe per la situazione in cui grava la società rossonera.

E’ arrivata l’ora di dirlo: sebbene non cambio la mia idea sulle qualità (scadenti) di Leonardo come allenatore, a distanza di un anno devo ammettere che lui, al di là di singoli errori talvolta anche grossolani, non ha alcuna responsabilità (in negativo) su come è andato il Milan la scorsa stagione. Era una squadra (disastrata) da terzo posto, e terza è arrivata. E’ stato un campionato anomalo e abbiamo sprecato una clamorosa occasione per arrivare più su, ma se non ci siamo riusciti la colpa è esclusivamente della società.

p.s. Aggiornamenti sul primo giorno di ritiro in giornata

Posted by elbonito

21 Comments

  1. che strano, la gazzetta ha aperto con l’inter….cazzo ma un minimo di spazio ai tifosi del milan, no?

    1. No! 😛

  2. Normale,le cose senza valore non meritano la prima pagina.

    Diavolinetto, mi serve il tuo aiuto modalità infonerd.
    Ho l’ADSL di Libero 8 Mega,ma emule mi va lentissimo!!!!!!
    Continua a darmi ID basso e la rete kad firewalled e questo anche se uso un modem,non un router e senza firewall in giro per il Pc a rompere le balle.
    Tempo fa avevo letto che Infostrada rallentava volontariamente iP2P e che quindi bisognava attaccarsi al cazzo.
    Ma è così????
    Non è che semplicemente è un problema di porte??? Quali devo aprire per emule???
    Uffa!!!! Io non sono capace e rivoglio emule veloce!

  3. A.C. Milan comunica di avere acquisito dal Genoa a titolo definitivo il calciatore SOKRATIS PAPASTATHOPOULOS e di avere ceduto alla stessa società le compartecipazioni di NNAMDI ODUAMADI, RODNEY STRASSER e GIANMARCO ZIGONI.

  4. http://www.fcinternews.it/?action=read&idnotizia=23479

    Questa è la risposta a chi non credeva che Ranocchia l’anno prossimo giocherà con la Beneamata.
    In particolare a Elbonito. 👿

    Riguardo alle risposte ricevute sabato scorso, ribadisco che il Bari è una succursale bianconera: ultima prova, l’affare Bonucci. Potrei tornare ai tempi di Caricola, ma la finisco qui. ❗
    A Diavolo1990 ricordo poi che noi interisti non rosichiamo, soprattutto riguardo ad un derby vinto 2-0 dopo avere giocato un quarto d’ora in 11 (interisti) contro 15, :mrgreen: un’ora e dieci in 10 (interisti) contro 15 :mrgreen: e gli ultimi cinque minuti più recupero in 9 (interisti) contro 15. :mrgreen:
    Le braccia alzate di Mourinho a chiedere l’incitamento ancora più caldo del Meazza interista rimarranno sempre scolpite nella memoria dei tifosi nerazzurri. 😈
    Per inciso, ci ha pensato poi la dea Nemesi a ricompensare la classe arbitrale italiana per le varie sconcezze modello Tagliavento, Rocchi, Rosetti, Ayroldi e compagnia. Ho goduto come un riccio a vedere in diretta e poi al rallentatore la figura di letame in mondo visione del duo Rosetti-Ayroldi agli ultimi mondiali: degni rappresentanti di cotanta classe arbitrale. Non saprei dire se ero più contento al fischio finale di Webb al termine di Slovacchia – Lippentus o nel vedere i due fischiatori commettere quei misfatti. 😈
    Tornando al derby e ai rinvii di Galliani e appurato che noi non rosichiamo, resta il fatto che le sconcezze tali rimangonono e come tali vanno ricordate. Siano andate a segno o meno (come nel caso del derby da noi vinto per 2-0 in palese inferiorità numerica). 👿

    Ultima comunicazione: non sono un troll. Diavolo1990 ha poi il potere di bandirmi dal suo blog. Affari suoi. Resta il fatto che il sarcasmo di Elbonito sull’acquisto di Ranocchia da parte dell’Inter era del tutto fuori luogo. 💡

    1. Io non capisco perché rinviare una partita è una sconcezza, quando la stessa inter anticipò la coppa Italia contro il Livorno a dicembre, semplicemente questo.
      Se ne parlò a suo tempo e il regolamento di Lega dice che si può benissimo spostare una gara se c’è l’accordo tra i presidenti e il presidente di lega.
      L’Inter ha vinto 2-0 il derby. Brava lei, l’avesse vinto 2-0 con una settimana in più di riposo (vedi 23 dicembre 2007) le circostanze sarebbero state diverse e a lamentarsi con la Lega per il calendario delle partite avrebbe dovuto essere il Milan.
      Sul derby per favore evitiamo di scrivere contro 15 visto che la terna danneggiò anche il Milan. Non è dare una espulsione che c’è che fa sì che l’arbitro sia contro. Anche perché nonostante questo presunto e inventato complotto l’Inter ha vinto lo stesso, prova non che la squadra sia più forte degli arbitri, perché se gli arbitri vogliono farti perdere ti fanno perdere, ma che il complotto non esisteva.

    2. eg, ma che dici???? un interista in questo blog ha detto che quest’anno l’inter avrebbe avuto un casino di giovani in squadra…. a conti fatti, quest’anno l’inter avrà pochissimi giovani…..e non fatemi il nome del sosia di pato per cortesia!

  5. Diavolo,

    il problema non sta nel rinvio in sé stesso: sta nel fatto che lo abbia deciso Galliani, che Beretta lo abbia ratificato e che le altre squadre interessate lo abbiano dovuto subire passivamente e senza essere ascoltate preventivamente. Questa è la sconcezza.

    1. No. Subire passivamente una sega. I presidenti erano d’accordo. Sia Pozzo sia Della Valle.

      Edit: riporto le parole di Galliani
      Il calendario dell’Inter non è stato modificato e non era necessario avvisare i nerazzurri. Il Milan ha fat­to presente che c’era disparità di trat­tamento prima del derby perché una squadra giocava e l’altra no, la Lega ha accettato questo e tutte le altre squadre, a cominciare dal mio amico Della Valle, ridendo e scherzando hanno detto di sì perché non importa niente a nessuno. E’ una cosa di una semplicità assoluta. Qualcuno (Mou­rinho, ndr) sottolinea come l’Inter ab­bia giocato in dicembre contro il Livor­no. Ma i nerazzurri, a dicembre, han­no giocato per gli ottavi di finale e quella partita valeva come Milan-No­vara della settimana scorsa. Adesso stiamo parlando dei quarti

    2. E aggiungo: doveva essere invece il Milan a subire passivamente l’assurdo calendario proposto dalla Lega Calcio come nel 2007?

  6. @Diavolo90

    Mi sistemi emule???

    @elbonito

    a conti fatti, quest’anno l’inter avrà pochissimi giovani…..

    Fermorestando che essere giovani non è sinonimo di qualità,ma bensì,almeno,di freschezza atletica, l’Inter affronta,per adesso,la stagione 2010/2011 con:

    Balotelli 20
    Santon 19
    Mariga 23
    Biabiany 22
    Coutinho 18

    Questi sono i giovani in orbita prima squadra,trascurando quindi gente come Obinna 23,Krhin 20,Obi 19 che si alleneranno con la prima squadra in attesa di nuove destinazioni.
    Per la prossima stagione è stato preso Ranocchia,22, che farà l’anno al Genoa per vedere come ha recuperato dall’infortunio.

    Accanto a questo ci sono cmq giocatori come
    Snejider 26
    Pandev 27
    Thiago Motta 27

    che credo si possano definire ancora giocatori giovani.

    Accanto a questi ci sono i 30enni che costituiscono l’ossatura della squadra,dal momento che con solo giovani non si vince,ma ci vuole un giusto mix di gioventù ed esperienza.
    Obiettivi di mercato,qualora entri in cassa denaro da poter investire,sono giocatori come Macherano 26,Schweinsteiger 25 e Ozil 21 cioè giocatori ancora giovani,ma già abituati a certi palcoscenici.
    Non vedo dunque cosa ci sia di sbagliato in questo modo di costruire la squadra,cioè impostando un passaggio generazionale che deve essere fatto gradualmente e non di brutto.

    1. ah perchè tizio, balotelli rimane? e poi i vari ranocchia, khrin, bonucci dove sono finiti quest’anno? non dovevano formare l’ossatura dell’inter?

      e comunque se contiamo i 18enni il milan ne ha a decine nonostante ne abbia appena venduto tre sai….

      e dai che costa ammetterlo, l’inter se ne fotte dei giovani e si fa una grande squadra spendendo un casino di soldi. vedrai che mascherano e un attaccante di livello mondiale che costa tantissimo arriveranno, tranquilli….

      ma magari l’avessimo noi una società che butta i soldi come fa MM!!!

  7. Tizio emule brucialo che ti conviene… :mrgreen:
    Conviene usare Jdownloader con i siti Warez o i torrent… in mezz’ora ti scarichi un gioco sfruttando tutta la banda e non quei pochi Kb di Emule.

  8. Ma perchè devi continuare a dire cose che non corrispondono al vero???
    Ma porca miseria,perchè ti rifiuti di vedere le cose come stanno????
    Io ti ho descritto con precisione quello che è l’aspetto anagrafico dell’Inter.
    Non credo dunque che si possa parlare di squadra vecchia.
    Voi al Milan di dicottenni in orbita prima squadra non ne avete manco uno. Avete solo giovani della primavera che hanno fatto qualche minuto in Coppa Italia.
    Tutti gli altri sono via in prestito.
    Coutinho è arrivato ieri,non si muoverà dall’Inter nè verrà dirottato in Primavera. È un giocatore della prima squadra,vedremo se si guadegnerà spazio oppure no.
    Balotelli è un giocatore dell’Inter fino a quando non arriva un assegno da 30/35 milioni.
    Ranocchia,te l’ho già spiegato,farà un anno a Genova per vedere come ha recuperato,ma è ormai un nostro giocatore. Khrin farà esperienza dove potrà giocare con continuità,dal momento che nel suo ruolo c’è gente come Cambiasso,Stankovic e Thiago Motta.
    Non verrà ceduto affatto.
    Gli altri sono tutti quelli che ti ho citato con relative età,per cui dire che l’Inter se ne fotte dei giovani è una menzogna.
    E siccome tu queto non lo puoi negare,allora menti sapendo di mentire.
    Perchè se ti metti anche a sindacare sulle età dei giocatori che ti ho citato,dimostri di essere consapevolmente una persona in malafede.
    Oltretutto la devi finire con questa storia dei soldi buttati rispetto agli altri,uno perchè così facendo ignori volontariamente le condizioni in cui si trovano tutte le altre big europee,due perchè evidentemente la lezione di Ibra dello scorso anno non ti è bastata.
    Come voi avete ceduto Kakà,l’Inter ha ceduto Ibra.
    E visto che il fairplay finanziario è un obbligo per tutte le società,anche l’Inter deve adeguarsi.
    E lo fa mettendo sul mercato un terzino mostruoso e un giovane di belle speranze, e questo perchè sono gli unici giocatori con mercato.
    Se qualcuno li vuole ce li paghi.
    Non vedo in cosa l’Inter stia sbagliando al proposito.
    Sono cazzi dell’Inter come i soldi verranno poi gestiti. Gran parte andranno in cassa,parte nell’acquisto di un centrocampista,unico vero obiettivo di mercato.
    Cos’è,ci vuoi anche impedire di fare calciomercato con parte dei proventi di una cessione????
    Quando il fairplay finanziario sarà cosa effettiva in pieno,l’Inter si farà trovare pronta, PERCHE’ NON HA ALTERNATIVE.
    Ma la cosa che più mi altera è che tu ti metta anche a discutere sulla questione giovani anche di fronte alla gente che ti mette davanti nome e cognome con relativa età.
    Questo è inconcepibile.
    E oltretutto parli di robe che non conosci,dal momento che l’unico vero obiettivo dell’Inter è un centrocampista e non nessun costosissimo attaccante di livello mondiale.
    Per cui il tuo discorso del fottersene dei giovani e di farsi la squadra spendendo un casino di soldi non corrispnde a verità. Non a caso,se c’è una squadra ad oggi ancora ferma nell’ottica mercato in entrata è proprio l’Inter,Inter che se potesse davvero buttare i soldi,due come Maicon e Balotelli se li terrebbe senza neanche cagare di striscio alcuna offerta.
    Ma siccome invece voi,appena l’anno scorso,non una vita fa,siete stati costretti a vendere Kakà,avete cominciato a fregiarvi del titolo di virtuosi del bilancio,titolo che,conti alla mano,non vi si addice per nulla.
    Il fatto è che tu parli,parli,parli,parli dell’Inter in ottica negativa e denigratoria e poi non sei in grado, di fronte ad uno che ti mette davanti numeri e risposte,di sostenere con prove concrete le tue teorie.
    In pratica parli a vanvera e vieni puntualmente smentito dai fatti.
    E non si capisce dal punto di vista e sarebbe interessante che tu ci spiegassi le alternative,come dovrebbe muoversi l’Inter nel calciomercato.
    Facciamo finta che vada in porto l’operazione Real-Maicon: L’Inter prenderebbe 30 milioni per un giocatore 29enne con un ingaggio da 4 milioni e mezzo che 4 anni fa aveva pagato 4 milioni al Monaco (leggera plusvalenza….).
    Di quei 30 milioni 14 vanno in bilancio e 16 al Werder brema per Ozil,21enne.
    Ora,mi sieghi,in base ai tuoi criteri,per quale motiva tutto questo non dovrebbe essere considerata un’ottima operazione di mercato???? Io non lo so,ditemi voi.

    1. si però porcaccia di una miseria, devi cercare di scrivere meno perchè altrimenti io mi fracasso i coglioni a leggere i tuoi commenti….cerca di capirmi… :mrgreen:

    2. Se adesso viene fuori che Milan e Inter negli ultimi 3 anni hanno avuto politiche di Bilancio similari e l’Inter non ha vinto perché ha speso molto di più siam pazzi…

  9. Intanto c’è stata contestazione…

  10. Se adesso viene fuori che Milan e Inter negli ultimi 3 anni hanno avuto politiche di Bilancio similari e l’Inter non ha vinto perché ha speso molto di più siam pazzi…

    Non hai capito,ma vabbè,lasciamo perdere,è inutile.
    Cmq ribellatevi,ne avete tutto il diritto:

    Papastatopulos,il difensore che ha annullato Messi è una cosa che non si può sentire.
    Avete tutta la mia solidarietà.

  11. Di quei 30 milioni 14 vanno in bilancio e 16 al Werder brema per Ozil,21enne.

    Per essere precisini i 16 al werder dovrebbero essere ammortizzati in 4 anni, ergo a bilancio per quest’anno andrebbero solo 4 milioni!

    Comunque Tizio, con elbonito su questo fronte è dura, un mese fa era pure riuscito a far innervosire me (e credimi, per il lavoro che faccio è quasi impossibile).

    A suo avviso “l’inter ha solo 2 giovani, che tral’altro danno piu’ problemi che altro”.

    Io dico che la campagna acquisti non è ancora chiusa e ne vedremo delle belle ancora.
    Così come credo che Ranocchia se si confermerà ai livelli dela prima parte della scorsa stagione, già a gennaio potrebbe aggregarsi ai nostri.

    Comunque chi vivrà vedrà, ma certo che affermare che l’Inter se ne fotte dei giovani, specie se detto da un milanista, fa sorridere, se si considera che i due under 21 italiani piu’ talentuosi sono di nostra proprietà e abbiamo appena speso l’unico visto per gli extracomunitari per portare in italia Toto Cutinho che ha solo 18 anni.

  12. NUOVO POST

  13. il discorso giovani,fatto dai tifosi del ilan,contro quelli dell’inter è na cosa raccapricciante…

    santon,balotelli,coutinho,mariga,biabiany…obi,donati e krhin l’anno scorso sono stati aggregati fissamente alla prima squadra…si è acquistato ranocchia…eto’o 28,pandev e motta 27,sneijder 26…la base govane c’è caspita.e poi c’è una DIFFERENZA basilare con il milan : i vari lucio,samuel,maicon,j,cesar,zanetti e milito pur essendo avanti con gli anni sono giocatori perfettamente integri e nel peino della loro carriera.l’età conta fino ad un certo punto,sei sei logoro e scoppiato c’è poco da fare e voi della stessa fascia d’età avete solo ambrosini perfettamente integro e nel pieno della carriera.Pirlo,nesta(monumentale QUANDO sta bene),gattuso,seedorf,inzaghi,zambrotta sono giocatori sulla via del tramnto.è questa la differenza fondamentale a mio avviso

Comments are closed.