Di solito gli appassionati di calcio si rattristano quando vedono l’ultima partita ufficiale della stagione della loro squadra del cuore, soprattutto quando la partita (come quella di stasera) non conta nulla. Invece noi siamo costretti a essere felici del fatto che sia finito tutto, perchè se il campionato fosse durato un altro mese saremmo arrivati quinti probabilmente.
Ci siamo comunque goduti una bella partita, giocata con sufficiente impegno dal Milan, che ha mostrato per lo meno di avere dignità. Chi sembra non accorgersi degli anni che passano inesorabilmente sono alcuni giocatori, sia della Juventus che del Milan, che sono totalmente finiti. Sto parlando di Cannavaro, Grosso, Gattuso e Camoranesi, davvero brutti da vedere giocare. Secondo me avrebbero faticato a trovare posto anche in squadre di bassa classifica quest’anno. Nella Lazio che si è salvata per il rotto della cuffia, per esempio, voi avreste preferito Gattuso o Ledesma? Dias o Cannavaro? Kolarov (o Lichsteiner) o Grosso? Camoranesi o Foggia? Le risposte sono scontate in tutti e quattro i casi. Ecco, ricordiamo che questi sono i giocatori che rappresenteranno l’Italia ai mondiali, e probabilmente almeno tre di loro saranno titolari. Voi vi sentite rappresentati da questa gente? Io no.

Bello lo striscione esposto dalla curva all’inizio della gara, ma io mi aspettavo di più. Una contestazione più dura, ovviamente sempre civile e pacifica, ma comunque più forte. Invece nulla.
Mi spiace non vedere Leonardo nel ruolo in cui lo avrei voluto:  responsabile del mercato rossonero. Ma andrà comunque a svolgere una mansione più consona alle sue qualità e ai suoi gusti, un grosso in bocca al lupo.
Un saluto a  Favalli e Dida e un ringraziamento per quello che hanno fatto. Nella speranza di non vederli davvero mai più in campo con  la maglia rossonera.

Chiudo con un appello: leggo sempre di più nei vari blog rossoneri di gente che parla di “distacco” dai colori rossoneri. Di gente che sembra aver perso la voglia di tifare Milan. Tutto questo, dicono, per colpa della società.
MA DICO, STIAMO SCHERZANDO? Una società che si sta comportando male come questa non può farci tifare meno Milan. I milanisti devono rimanere sempre attaccati ai colori rossoneri. Lo siamo stati in serie B, quando abbiamo spareggiato per entrare in Coppa Uefa, quando siamo stati umiliati dalla Juve al San Siro, lo dobbiamo essere anche adesso.

Il Milan non è Berlusconi o Galliani. IL MILAN SIAMO NOI MILANISTI!!!!
Tifare per questa squadra deve sempre e comunque essere un orgoglio, mai un peso!

Posted by elbonito

48 Comments

  1. È sempre godurioso battere i gobbacci! Però, non posso farci niente: il mio entusiasmo nel seguire il calcio, oggi, è proprio ad un livello molto basso!

  2. Il Milan non è Berlusconi o Galliani

    Quindi il Milan non è quello del palmarès che ho elencato a grandi linee nell’altro post? Il Milan non è la squadra con 7 scudetti, 5 champions, 3 intercontinentali, 5 supercoppe europee eccetera eccetera?

    Bel post nel complesso anche se non capisco una cosa: scrivi che ti aspettavi una contestazione più dura, ma più di così? Hanno esposto uno striscione contro il presidente a caratteri cubitali, che cosa dovevano fare di più?
    Comunque vedere questi cappotti della Rubentus, da interista, è sempre un piacere.

  3. sadyq, pensa a noi che abbiamo fatto quasi 20 anni così. Bisogna attendere con pazienza, poi il momento buono torna sempre, prima o poi. Sicuramente se uno è un vero tifoso, segue la propria squadra indipendentemente da come siano i risultati (vale per tutti, interisti e milanisti).

    Non è la quantità di vittorie che conta, è questo che voglio farti capire. E’ il come e il perché…

    Marcovan, ho capito qual’è il tuo discorso, cioè che al di là della differenza di vittorie Moratti è uno che ci mette più passione, è sempre a seguire la squadra ecc. Beh, qui entrano in ballo gli altri ruoli che ha il vostro presidente, tra cui quello ben più importante di governare un paese, per questo è normale che da quando è tornato al governo la passione sia un po’ scemata. L’unica cosa che mi chiederei, se fossi milanista, è se quello che è successo negli ultimi 2 anni basta a cancellare i trionfi di 20 e passa stagioni, solo questo. Fossi milanista comprenderei questo momento e accetterei la situazione, anche se vorrei sicuramente una chiarezza maggiore da parte della società su quelli che sono i progetti.
    Poi su Moratti, per carità, magari sono io che esagero un po’, ma anche in questo caso non bastano 2-3 anni ottimi per cancellarmi tutti i precedenti passati, in mancanza di risultati della mia squadra, a gufare la Juventus.

  4. A me la contestazione, come inizio, può anche stare bene. vedremo come e se proseguirà.

    Per il resto, bravo come sempre Elbonito, quoto tutto…

  5. 3-0 :mrgreen:
    3-0 :mrgreen:
    Gobbi a casa :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  6. Che bello
    Che bello
    Che BELLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. Scommetto che se raduno i miei vecchi amici di quando giocavo, anche noi battiamo la Juve.
    Di misura, ma la battiamo.

    P.S.
    Perchè elbonito mi odi????
    Perchè??????????
    Perchèèèèèèèèèèèèèèèè?????????????????????????????

  8. roby MITICO THOR 15 Maggio 2010 at 23:03

    Ronnie su Sky ha detto che non sa se resta…
    Suma su Milan Channel ha detto che oramai la società non deve guardare più il passato e pensare al futuro altrimenti non saremo più la prima squadra di Milano…INCREDIBILE!

  9. Alex, o non ho perso la Fede, neanche quando siamo stati in b. Ma ero più giovane. Ora l’interesse c’è, ma in modo molto tranquillo e con meno entusiasmo.

  10. E’ molto lunga da spiegare, Alex. Dovrei rifarti la storia del Milan degli ultimi vent’anni. Nulla è come sembra.

    E comunque ognuno di noi sa di dover ringraziare Berlusca; ma nello sport bisogna guardare al futuro. Vale per i giocatori, che devono confermarsi ogni anno, sennò ci rimettono come reputazione, di conseguenza guadagnano meno o perdono la nazionale; vale per gli allenatori, che se non si confermano bravi vengono cacciati; vale pure per i presidenti. Perché loro dovrebbero essere esenti da critiche?

  11. Avete visto come è uscito Dinho dal campo? E se il sacrificato non fosse Pato?

  12. Mah Ronaldinho sarebbe sicuramente una grande perdita anche se c’è da dire una cosa: quest’anno ha fatto bene e si è impegnato anche perché era alla ricerca di una convocazione ai mondiali, ora che in quel senso ha fallito, non so se l’anno prossimo sará sufficientemente motivato per ripetere una stagione come questa. Ovvio però che è impossibile pensare a questo Milan senza Ronaldinho, è forse l’unica stella che vi rimane, non potete permettervi di perderlo. A meno che non arrivi un sostituto all’altezza e, per ragioni economiche, lo escluderei.

  13. Dinho non sa se rimane! Però, tra tutti, insieme a Thiago e Pato è quello che fa la differenza. Mah, che storia malinconica quella del Milan!
    Benissimo la contestazione! Almeno SB non ha più alibi:avrà ben capito che non ci piace quello che sta facendo!

  14. post di elbo obiettivo e da condividere anche se i nostri colori sono diversi.

  15. alex, sinceramente non mi basta uno striscione. vorrei che il pubblico faccia capire alla società che il milan è nostro, non loro. se non vogliono più spendere tanto ne hanno pieno diritto, ma vogliamo almeno che siano interessati ai colori rossoneri e si sforzino per allestire la squadra più competitiva possibile. tutto ciò ora non avviene.

    tizio, non ti odio. solo che sei interista….

    credo che diavolino ci sia andato vicino e che alla fine potrebbe essere venduto ronaldinho. I CAMPIONI NON SI TOCCANO!

  16. Non ho visto la partita, ma solo gli highlights. Contento di aver battuto i gobbi che però sono veramente una squadra ridicola, ma va bene così.

    Sulla contestazione: che vi aspettavate di più? Voglio dire, a me sembra molto molto chiaro quello striscione (enorme). L’ha visto tutto lo stadio, tutta Italia, tutto il Mondo. Farà notizia e non farà di certo piacere a Silvio.
    Non capisco a cosa ci si riferisca quando si dice che “dovevamo fare di più”. Non amo la curva, ma per una volta devo ammettere che la coreografia è stata perfetta.

    Ora bisogna continuare, senza dubbio. Ma un messaggio chiaro e diretto è partito ieri sera.

  17. A parte la coreografia segnalo anche questi striscioni per chi non li avesse visti:

  18. NUOVO SONDAGGIO

  19. lpf, io mi aspetto una contestazione che duri nel tempo. e mi aspetto che si dica “o ti occupi della squadra o metti in vendita la società”. oppure “grazie per tutto quello che hai fatto, ora fatti da parte”.

    ieri la critica è stata blanda.

  20. Se durerà nel tempo come ci auguriamo lo vedremo, oggi non si può sapere.

    Però definirla “blanda” mi pare esagerato.

  21. Se termina qui, è blanda. E mi puzza. Dovrà proseguire e crescere in durezza per piacermi.

  22. esatto marcovan.
    a me ha dato fastidio che hanno cambiato idea troppe volte, non che all’inizio della stagione non criticavano SB. si può cambiare idea, non c’è nulla di male. ma se la cambiano troppo spesso allora non va bene.

  23. Per me, come inizio, non c’è male. Semplicemente perchè non può (non deve!) passare inosservata. Ora aspetto la risposta di Silvio, che non può continuare a nascondersi dietro alle improbabili interpretazioni di Galliani.

    Se c’è una cosa che non mi è piaciuta è stato nel prepartita (l’unica cosa che ho visto). Galliani dice le solite cose sulla fiscalità, i fatturati, Real e Barça e le solite menate preannunciando anni del cazzo e nessuno nello studio SKY risponde.
    Appena se ne va, Zvone Boban risponde “ma in Italia c’è anche l’inter” e un’altra critica (sacrosanta) che ora non ricordo, ma che tanto valeva dirgliela in faccia…boh.

  24. Eh ma, preferiscono dirlo dopo, sennò Galliani s’incazza e se ne va oppure dà in escandescenze. Non so se ricordate l’odiosa sclerata con Alciato.

    Almeno alcuni (pochi) dicono le cose come stanno. Boban è sempre molto critico con il Milan.

  25. Lo so. Però sarebbe bello una volta che qualcuno lo interrompesse mentre parla di introiti, diritti tv e tassazione per dirgli: “Scusi, ma l’inter? La Juve (che spende, male ma spende)? Palermo, Napoli, Genoa?

    Ieri anche Mauro stava per metterlo in difficoltà, provando a dirgli che il problema sta un po’ più in alto di Leo e Carletto poi s’è trattenuto…

  26. 5° e come al solito mancante: Mi è piaciuta, ma occorre fare di più.

  27. Fare di più–>dimostrare coerenza…
    Quindi c’è.

  28. No, non è la stessa cosa!

  29. Buongiorno ragazzi.

    Complimenti per ieri, ottimo milan.

    Ho avuto l’impressione che fosse l’ultima di Ronnie, avete avuto anche voi questa sensazione?

  30. Si vabbè, te l’ho già detto, mi danno noia ste polemiche sui sondaggi.
    Le risposte possono essere infinite, io una ne ho in mente: la mia. Le altre devo sforzarmi di immaginarle.
    Un po’ di elasticità mentale magari…

  31. melito ho avuto anhce io la stessa impressione l’esultanza, come ha salutato il pubblico a fine aprtite , la sostituzione….

  32. Purtroppo non vedo il motivo per cui Dinho dovrebbe cambiare, ma in effetti i segnali possono far pensare all’addio.

  33. Non importa, io ho votato per la quinta!

    Digno vorrà andar via, forse perchè sa che il prossimo anno, dovremo lottare per il settimo-ottavo posto?

  34. E chi se lo piglia? L’unica squadra di cui si è parlato è il City (molto tempo fa…) che non è certo messa meglio di noi dato che non farà la Champions.
    Oppure tornare in Brasile. Mah, penso che un altro anno potrebbe farlo dato che nel 2011 va in scadenza e tutto sommato qui si diverte a quanto pare ed è pure tornato un giocatore di calcio.

  35. A precisa domanda di Alciato sulla sua permanenza ha risposto ” Non lo so! ”
    Mi sembra più di un indizio che c’è qualcosa che non va!
    Certo fra i tre brasiliani – Thiago e Pato gli altri due – è meglio che vada Dinho, ma che tristezza! 🙁

  36. il comunicato della curva sud non mi convince proprio per niente. il principale colpevole di questa situazione rimane senza dubbio SB, ma una della colpe maggiori di SB è proprio quella di aver lasciato al poprio posto alcuni dirigenti che hanno fatto disastri negli ultimi anni. ennesima conferma che la contestazione di ieri non mi ha convinto per nulla!

    mdm bellissima lettera, la condivido in toto.

    a proposito, avete notato ieri l’ennesima difesa di AG nei confronti della società? e secondo voi ci sarebbero pure dei contrasti? ma per favore…

  37. Io ho notato solo che sul sito ufficiale scrivono “Presidente” sempre con la P maiuscola… 😥

  38. Come Alex Junior 😀

  39. MDM ti sei dato alle lettere strappalacrime? 😀

  40. Finché Thiago Motta gioca a volley e non viene sanzionato…. 🙄

  41. CAMPIONI D’ITALIA ED E’ DOBLETE MADRID ARRIVIAMO

  42. TOTTI PIANGE TOTTI MERDA

  43. Ormai sta diventando una cosa normale sentire i clacson e le trombette per strada.
    Uff, che tristezza. Ed è solo l’antipasto.
    Che noia.

  44. Ciao a tutti. Non sono mai stato alla stadio di san Siro e vorrei andare a vedere il derby del 4 maggio. Non ho la tessera del tifoso. Oltre all’acquisto presso le filiali di Banca Intesa, ci sono altre possibilità? Ho visto dei siti di rivendita on line ma ci sono dei prezzi esagerati! Ciao e grazie a tutti!

Comments are closed.