Domenica 17 dicembre 1989, Olimpico, Tokyo (Giappone). Il Milan di Berlusconi e Sacchi, dopo anni di sconfitte, ha ripreso a vincere dappertutto e ha l’occasione di entrare di nuovo nella storia del calcio mondiale. E’ l’anno, quello, della tragedia allo stadio di Sheffield, dove ben 95 spettatori perdono la vita incredibilmente schiacciati contro le reti di protezione dello stadio a causa dei tanti tifosi che entrano con la forza allo stadio senza biglietto subito dopo l’inizio della partita. Poi cade il muro di Berlino, e “Time” proclama Gorbaciov l’uomo del decennio. Di fronte al Milan c’è il Nacional Medellin, squadra colombiana guidata dall’estroso portiere Higuita, celebre per le sue stravaganti uscite e anche per avere la fama (ma forse solo quella) di para-rigori. La partita è difficile anche se il gioco lo conduce sempre la squadra di Sacchi. Nel primo tempo le occasioni sono per Rijkaard, che dopo una grande azione personale tira alto sopra la traversa, e di Massaro, che liberato da un assist di Van Basten calcia addosso al portiere in uscita. Il pressing dei rossoneri è davvero asfissiante e gli uomini di Sacchi praticano un calcio perfetto, alla fine della prima frazione è Van Basten che con un pallonetto per poco non beffa Higuita fuori dai pali. L’unica occasione per i colombiani è all’inizio del secondo tempo con Tréllez, che in contropiede viene pescato al centro dell’area ma tira sbilenco. Al 90esimo Van Basten ha ancora una grande occasione ma il portiere colobiano sventa tutto con una grande uscita. I rossoneri stradominano ma il risultato non si sblocca neanche nei tempi supplementari, e quando tutto sembrava far pensare che si sarebbe andati ai calci di rigore ecco che spunta colui che mai ti saresti aspettato: Van Basten viene fermato proprio al limite dell’area al 119′, punizione dal limite dell’area. Nessuno si aspettava il suo tiro, e invece Chicco Evani parte con una gran botta di precisione che sorprende Higuita e manda il Milan in cima al mondo. Da segnalare l’entrata in campo gioiosa di Adriano Galliani, che non riesce a frenarsi ed esulta come un bambino quando ancora la partita non era finita. Il triplice fischio arriverà poco dopo, con Baresi e Tassotti che potranno alzare le due coppe classiche di chi vince il trofeo Intercontinentale. Gioia immensa per chi, come il sottoscritto, si alzò alle 3 del mattino per vedere la partita, che allora si giocava in orari improponibili per l’Italia.

MILAN: G. Galli, Tassotti, P. Maldini, Fuser (65′ Evani), Costacurta, Baresi II, Donadoni, Rijkaard, Van Basten, Ancelotti, Massaro (69′ Simone) – All.: Sacchi
NACIONAL MEDELLIN: Higuita, Escobar, Gomez, Herrera, Cassiani, Pérez, Arango (46′ Restrepo), Alvarez, Alboreda (46′ Uzuriaga), Garcia, Tréllez – All.: Maturana
Arbitro: Fredriksson
Rete: 119′ Evani

Posted by elbonito

37 Comments

  1. La vidi.

    Non ricordo tutto ‘sto dominio da parte nostra, ricordo invece che si trattò di una delle partite più noiose mai viste in vita mia. Gioco bloccato a centrocampo da due squadre che tatticamente si specchiavano fra loro. Sì, è chiaro che poi il nostro maggior talento produsse qualche occasione in più e alla fine ci consentì di vincere (meritatamente).

    Ricordo pure le trombette giapponesi, erano più irritanti ed insistenti delle odierne vuvuzelas. Puah…

    1. marcovan, non ricordavo esattamente la partita essendosi svolta più di 20 anni fa, allora mi sono andato a riguardare la sintesi su youtube e alcune cronache che sparse su internet…. il predominio territoriale del milan è stato abbastanza netto, ma che sia stata una gara difficilissima non ci è dubbio.
      hai fatto bene a ricordare quelle cazzo di trombette, fastidiose quasi al livello della vuvuzelas…. 😯

  2. Per la cronaca, mio padre (milanista sfegatato) mi svegliò in piena notte e guardai la partita con lui.

    Ero solo un bambino, giocavo portiere, e ricordo che ero molto incuriosito da Higuita.

    1. Diavolo1990

      E com’è che sei finito dalla parte sbagliata? :mrgreen:

  3. Diavolo1990

    Intanto prima offerta del City per Balotelli: 25 milioni, per la cronaca 3 in più dei 22 offerti a Gennaio dal Chelsea per Borriello. (offerta che tutto il nerazzurro della vita arrotonda a 30 e scrive “Troppo poco”)…
    Evidentemente solo nella sede della Rosea e in Via Durini pensano che ne possa valere 60… 🙄

  4. Diavolo1990

    REDATTORI NEL FORUM

    1. diavolino, io nel forum non vedo nulla….mi sono anche loggato, ma non mi mette nessuna discussione, ce n’è solo una di prova senza interventi…

  5. Diavolo1990

    E io pago l’abbonamento a Sky che domani manda tre inviati al matrimonio di Sneijder?
    Che schifo!

    1. Yolanthe <3

  6. Ormai tutto è gossip e quelli di Sky ci sguazzano!

    1. si vabbe ma cosi esagerano dai…

  7. E com’è che sei finito dalla parte sbagliata?

    Non saprei, ho letto che la “milanillosi” (grave malattia della psiche) è una patologia ereditaria che spesso salta una generazione, e grazie a dio ho avuto la fortuna di non contrarla.

    Certo adesso dovrei preoccuparmi per un mio futuro figlio, ma ho scoperto una medicina per ovviare al problema in tempo utile…

  8. Io no!
    Babbo neroazzurro,Tizio neroazzurro!
    Rossonero mai,preferirei essere nato culattone e con un gatto attaccato ai maroni.
    Ovviamente,per ragioni storiche sono cresciuto in mezzo a juventini e milanisti…..
    Che infanzia difficile!!! 😉
    Se mi nasce un figlio milanista (impossibile) gliene do tante,ma tante,ma tante,ma tante,ma tante, ma tante…..e poi gli compro la maglia di Pato….
    Che papà sarei altrimenti??? 😛 😛

    1. Padre rossonero, nonno rossonero, io rossonero. E mio figlio, e il figlio di mio figlio, saranno educati al Milanesimo.

  9. Esagerano????
    Anch’io voglio sposare Yolanthe!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    CHE FIGAAAAAAA!!!!!!!!!!!

  10. Diavolo1990

    Elby ora dovresti poter vedere il forum

  11. Per la cronaca, mio padre (milanista sfegatato) mi svegliò in piena notte e guardai la partita con lui.

    Non saprei, ho letto che la “milanillosi” (grave malattia della psiche)

    Eh, sarà contento tuo padre, che suo figlio lo considera “malato di mente”!
    Caro Signore, non se la prenda, in tutte le famiglie c’è una pecora nera. Peccato che ai nostri tempi non si possa fare come gli spartani ……..

    Rossonero mai,preferirei essere nato culattone e con un gatto attaccato ai maroni….

    Mah, speriamo che Dio ti accontenti….. se non l’ha gia fatto!

    Saranno battute, ma a volte, mi state proprio sul cazzo!

    1. Ma dai Sadyq, sono battute…e ci stanno. Vogliamoce bene! :mrgreen:

  12. Il matrimonio di snaider, merita di essere visto, non fosse che per il posto: Castenuovo Berardenga! Lo conosco bene: è una cosa stupenda, nella zona del Gallo Nero!

  13. milan-nacional de medellin 🙂

    sta arrivando la frutta a quanto vedo signori miei 🙂

    1. Diavolo1990

      Eg se tu ci fossi stato da prima dei mondiali sapresti che al venerdì c’era questa rubrica, sospesa durante il periodo del mondiale. 😉
      Non temere che alla frutta non ci si arriva perché noi un storia la abbiamo, essendo la squadra italiana con più partite nelle coppe europee 😉

  14. mamma che ‘irascibilismo’…si scherzava

    comunque ieri sera ‘litigando’ di calcio con i miei amici pensavamo : ma la mezza punta di allegri sarà dinho o seedorf?e i due interni,che nel modulo di allegri fanno un lavoro massacrante saranno ambrosini e flamini?

    sai siccome tengo pure al napoli vorei capire se riuscirete ad insidiare un poso uefa ai partenopei :=) (battuta eh)

    1. caro eg, noi almeno una storia l’abbiamo, e non è stata condizionata da nessuno scandalo, noi abbiamo sempre vinto con pieno merito….
      e comunque stai tranquillo che la ruota gira, avremo anche un futuro…io fossi in te non farei tanto lo sbruffone, anche perchè voi ne avete passate molte ma molte di peggio di noi…

    2. Del tipo molto peggio di voi????
      Noi in Serie B una volta a gratis e una volta con il nostro presidente colto in flagrante con i soldi in mano noi non lo abbiamo ancora avuto…..in giro ci sono troppi interisti che credono che l’Inter sia nata nel 2006 e milanisti che credono che il Milan sia nato nel 1986….

    3. sinceramente tizio, penso proprio che i tifosi milanisti abbiano storicamente gioito più dei tifosi interisti. poi vabbe, dal 1986 non c’è proprio paragone.

      e almeno noi le colpe le abbiamo pagate sempre. non conta andare in serie B, conta poter camminare a testa alta e non avere avuto regali.

    4. Regalo……
      Per quello che è successo nel 98 sarebbe meglio parlare di risarcimento….ma vediamo di non cominciare questa discussione perchè sono 12 anni che ci vado dietro e non me la sono ancora dimenticata!
      E non me la dimenticherò……

    5. cos’era successo nel ’98, la storia dei passaporti falsi? ah no, quella subito dopo forse….

    6. Lasciamo stare il 98.
      E lasciamo stare anche uno stupido passaporto!
      meglio buttarsi sul CALCIO SCOMMESSE,che forse sei più ferrato! 😉

  15. È arrivato il terzo!

  16. Eh sadyq,ma tu sei troppo permaloso!
    Certo che sono battute!
    Mica ce la prendiamo quando ci chiamano merdazzurri o ci fanno le battute!
    Fa parte dello sfottò!
    Non è che ci accoltelliamo!!!!
    Noi saremo sempre i merdazzurri e voi i BBretroCESSI!!
    Se ce la si prende anche per ste cose è la fine! :mrgreen:
    Già ci sono orde di dementi che si bastonano negli stadi,se ci si offende anche nei blog è una tristezza!!!

  17. No, non sono permaloso, ma in certi giorni non sopporto le battute gratuite.

  18. Anzi, non sopporto niente!

  19. Ah ok! buono a sapersi! 😀

  20. Sadyq, l’aria condizionata, ti consiglio l’aria condizionata! :mrgreen: Il caldo innervosisce pure me!

    Ragazzi ho preparato la lista nozze, se qualcuno vuole partecipare non mi offendo! tanto oramai siamo una grande famiglia! :mrgreen:

    1. Diavolo1990

      Melito sei Wesley che ti sposi domani?
      Ti abbiamo scoperto!!!
      Passaci la Yolanthe!!!! 😎

    2. No, il caldo non c’entra niente. Il mal di testa mi viene in qualsiasi stagione. Però a me passa ………!

      Ti sposi davvero domani? Ma chi te lo fa fare? Lascia un indirizzo, così ti mandiamo un presente. Rigorosamente RossoNero.

  21. NUOVO POST

Comments are closed.