San Siro, ore 20.45. Nemmeno il tempo di smaltire la sconfitta di Napoli che si torna già in campo per la quarta giornata. Il calendario non aiuta, a San Siro arriva infatti l’Udinese che come tipo di gioco si adatta in tutto e per tutto a quello da provinciale mostrato dal Napoli domenica scorsa. Persi Inler, Zapata e Sanchez la squadra friulana è riuscita a mantenere inalterata la propria competitività nel preliminare perso contro l’Arsenal ma soprattutto nelle prime due giornate in cui ha realizzato sei punti su sei. Non l’avversario migliore dunque, ancora una volta, in questo periodo di strage infortuni da cui recuperano, almeno formalmente, Taiwo e Inzaghi con la convocazione anche se non dovrebbero essere schierati dal primo minuto.

CONFERENZA E FORMAZIONE – Allegri fa capire subito che nonostante la prova incolore di domenica, Pato e Cassano partiranno ancora insieme, l’uno al fianco dell’altro, dal primo minuto. Inzaghi invece potrebbe rivedersi in panchina, pronto a entrare a gara in corso anche se personalmente dubito che la cosa avverrà. Si valuta lo spostamento di Thiago Silva a centrocampo come già accaduto l’anno scorso ma personalmente rimango scettico anche su questo. Sulla fascia sinistra dovrebbe rientrare Zambrotta, mentre al centro dovrebbe essere concesso un turno di riposo a Nesta per fare spazio a Yepes. Davanti invece sarà lo stesso centrocampo di Napoli, chiamato alla seconda occasione. Occasione che, con il rientro imminente di Boateng ed Ibra, potrebbe anche essere l’ultima.

PRECEDENTI – 37 le partite disputate a San Siro contro l’Udinese, 36 in serie A più la sconfitta di Leonardo in coppa Italia dello scorso anno. 20 le vittorie Rossonere, 12 i pareggi, 4 le sconfitte, tre di queste negli ultimi dieci anni: 2001/02, 2003/04 e 2006/07 (quest’ultima ininfluente). Negli ultimi sette precedenti a San Siro abbiamo sempre segnato almeno due gol alla difesa friulana, in particolare è sempre andato a segno Pato da quando è a Milano. Se basterà lo sapremo dalla prestazione della nostra difesa, chiamata a riscattare il fatto di aver già subito, dopo due giornate, più di un quinto dei gol incassati lo scorso anno. Oggi siamo chiamati a conquistare tre punti difficili, che però potrebbero fare la differenza a fine stagione. Non posso non concludere questo post aggiungendo una riga su quanto accaduto ieri sera. Noi andiamo a Novara l’ultima giornata, dopo averci dato un’altra gioia, abbiamo il dovere morale di far salvare questi ragazzi.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

24 Comments

  1. Diavolo1990

    Si è rotto anche Bonera. Finalmente una buona notizia!

  2. fabregas11_Robinhood 21 Settembre 2011 at 11:58

    ?? Porquè porquè … anche ieri hai preso altre pere ?…. ? come già è successo altre seree ? … che ca**o vuooooi ?… se Giampiero Gasperini E’ UNO DI NOI !!!

  3. Gasper-pirla s’è bruciato troppo presto. Se avesse arrancato con qualche vittoria qua e là sarebbe stato molto meglio. Se fosse rimasto tutta la stagione, finivano in B.

    Avanti un altro, il 70enne (cit.)

    Intanto, fonte SKY, pare che il Napoli lasci fuori Cannavaro, Campagnaro, Lavezzi, Hamsik, Cavani (!!!). Mi sembra un gesto di sboroneria assurda di Mazzarri, lo pagherà. E finalmente vedremo quanto vale il Napoli con assenze.

  4. Vinciamo 3-0.

  5. O la la!
    Ora un bel rito apotropaico ci vuole assolutamente!

    FORZA MILAN!

  6. A mani basse.

  7. Oh, la smetti! :mrgreen:

  8. Michele Bufalino 21 Settembre 2011 at 18:51

    http://www.michelebufalino.com/2011/09/21/ciclismo-tony-martin-nuovo-campione-del-mondo-a-cronometro/

    se qualcuno ha voglia di commentare qua, è proprio una bella giornata questa per me 😀

    Diavolino concederà lo spam :mrgreen:

  9. fabregas11_Robinhood 21 Settembre 2011 at 19:18

    bufavivi sulle sconfitte altrui…

  10. Pato di merda, scopa di meno e preservati di + minchione

    Se ci danno torres, prendiamolo subito

    Entra ilf araone, vediamo un pò

  11. Ma come si fa ad andare avanti senza una cazzo di punta di ruolo!

    Ma vaffanculo alla rosa fortissima!

  12. Diavolo1990

    Buon pari tutto sommato considerato che possiamo aggiungere alla lista degli indisponibili anche quella fighetta di Pato.
    Allegri ci regala un’altra manica di cazzate tattiche, in primis riconfermando il centrocampo di napoli ma vabbè, gli si perdona tutto. Mi chiedo solo se ci voglia tanto a entrare negli spogliatoi e dire:
    1) I calci d’angolo vanno battuti SEMPRE lunghi
    2) Il pallone non va mai passato indietro alla difesa quando si è in fondo, piuttosto lo si butta in area.
    Lasciando stare il fatto che non ci sia uno schema preciso di circolazione del pallone, ma è abbastanza a cazzo. La squadra vera si è vista in quei 10 minuti del secondo tempo, mi chiedo cosa ci voglia a farlo vedere di più. Emanuelson anarchia tattica pura, con un po’ meno egoismo si poteva segnare. Buona prova finalmente della difesa, che se non fosse per quella puttanata stasera non avrebbe preso gol. Nota tattica: ma Abate?
    Mi ha deluso e non poco Guidolin, andando a giocare da provinciale e segnando su un nostro regalo di Abbiati, in parte riscattata con due tiri nel secondo tempo. All’intervallo rubavano il pari. Nella ripresa 3 giocatori a simulare a terra nei primi 6 minuti, per poi partire con la solita caccia all’uomo. Da un predicatore del bel gioco come lui non me lo sarei mai aspettato.
    Le altre si suicidano, manteniamo il distacco dalla vetta. Sabato rientra Ibra e l’avversario è battibile anche con le riserve (cosa che non ha fatto il Napoli col Chievo). Comincia lì il nostro campionato.

  13. Allegri è un insulto al calcio e tutti quelli che lo difendono non capiscono una sega di calcio…

    non è un caso che i più grandi “intellettuali calcistici” siano fra chi lo difende…

    ma oltre ad essere un disastro tatticamente è anche uno senza coglioni….che non sa trasmettere nulla alla squadra…solo il compitino per sfangare l’ esonero…
    Brucerà anche il faraone cosi come ha bruciato Strasser, Merkel, Vilà….

    non mi sorprende che sia l’ idolo di certa gente che infesta i nostri coloro…vadino in culo a loro madre a fare i provinciali!!!

    ALLEGRI VATTENE SEI LA COSA PIU BRUTTA CHE SEI MAI CAPITATA AL MILAN:::MEGLIO UN LUTTO IN CASA CHE LUI IN PANCHINA

  14. Si buon pari, visto e considerato che siamo andati in svantaggio. Considerando che nelle 3/4 volte che si sono affacciati nella nostra area, ci hanno sempre fatto cagare a spruzzo!

    Sterili…
    Sotto vuoto spinto privo ormai di stimoli (cit.)

  15. fuori i coglioni o fuori dai coglioni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    SILVIO SALVACI SOLO TU PUOI!!!

  16. Bravo professò!

    silvio non riuscirà a salvare se stesso, figurati se può salvare noi!

  17. Diavolo1990

    3/4 volte?
    Sono arrivati in area due volte. E all’intervallo rubavano il pari.
    Oltre ad Allegri va cacciato anche il preparatore atletico

  18. Forse sono state anche 6, non solo 3/4 ….. che cazzo di partite guardi?

    Cazzo si, cacciamo il preparatore atletico: non riesce neanche a far correre i clienti di villa arzilla!

  19. non è una questione di vincere o perdere….si potrebbe parlare fino a domani mattina delle cagate Allegriani..l’ ennesime da inizio campionato…

    ma è un argomento che mi stufa perchè non è nemmeno quello il problema principale….

    Qualunque tattica può andare bene al limite se accompagnata dalla voglia di vincere…lui non ha voglia di vincere, quello che viene viene per caso, non lotta, non sbraita non grida, non rivoluziona le partite, non incita i suoi a cambiare ritmo…si ammosciano tutti…pur se pareggiamo….a momenti il faraone deve chiedere scusa per il pareggio dal poco calore che ha ricevuto…c’ è gente che quando segna scatta impazzito verso il suo allenatore per abbracciarlo…

    ma che vita vivono quelli che lo sostengono?’

  20. Diavolo1990

    lui non ha voglia di vincere, quello che viene viene per caso, non lotta, non sbraita non grida, non rivoluziona le partite, non incita i suoi a cambiare ritmo…si ammosciano tutti…pur se pareggiamo….

    Esatto
    Ma un allenatore non può non incazzarsi quando vede il pallone tirato dietro in difesa così cazzo!

  21. ma è un argomento che mi stufa perchè non è nemmeno quello il problema principale….

    Minchia, ne parli ad ogni commento e meno male che ti stufa altrimenti ………

  22. E dire che uno cosi piace ai tifosi?

    ogni giorno conosco nuovi che lo lodano..almeno una volta erano solo i comunisti anticalcio per difendere i vessilli livornesi..ora il cerchio anti calcio ha aggiunto fedeli fra i “filosofi” i letterati….tutta gente di azione per intendersi

  23. Dammi retta, abbandona l’alcol che ti fa male!

  24. Diavolo1990

    NUOVO POST

Comments are closed.