Subito in campo contro un’altra genovese. Il Milan recupera la prima giornata rinviata per maltempo contro il Genoa, stasera alle 20.30.

I grifoni sono decimi con 14 punti, una delle otto squadre superate dal Milan domenica battendo 3-2 la Samp, segno di una classifica cortissima dove dalla quinta alla quindicesima sono tutte compresse in tre punti. Ma rossoneri e rossoblu hanno una gara in meno. Una vittoria significherebbe addirittura aggancio alla Lazio quarta, un pari vorrebbe dire quinta piazza, in testa al “gruppone”. Nonostante tutto, il derby e i vari punti persi. Di ieri sera la lista convocati: senza gli acciaccati Caldara e Bonaventura, c’è una lista di ben 25 di cui fanno parte anche il primavera Bellanova, Conti e Halilovic. Fuori solo il reietto Montolivo e il quarto portiere Plizzari, di fatto.

Milan che al momento confermerebbe il 4-4-2 visto con la Samp. G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Bakayoko, Biglia, Laxalt; Higuain, Cutrone il probabile undici. 3-5-2 per il Genoa, con l’undici previsto dal sito Sky Sport (il canale Tv ha l’esclusiva per la partita): Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Pereira, Romulo, Mazzitelli, Bessa, Lazovic; Kouamé, Piatek. Soprattutto il bomber polacco è temuto; l’unico ex  (due volte) Bertolacci è in panchina. Arbitro della partita Pasqua, con Mazzoleni-Mondin al Var.

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014