Derby d’Italia numero 225 quello che va in scena stasera all’Olimpico di Torino. E’ la partita più giocata nella storia del campionato di calcio: 202 volte nella sola serie A, precede le 200 del Derby e le 181 di Inter – Juventus. E’ la partita tra le due squadre con più partecipazioni al campionato stesso: 99 il Milan, 97 la Juventus. E’ la partita che è stata finale di Champions a Manchester, è la partita tra il club più titolato d’Italia e il club più titolato al mondo. Per farla breve, stasera a Torino la storia del calcio italiano è tutta lì.

Arriviamo a noi. Il Milan sembra nel miglior momento della stagione, però come ricorda Leonardo non c’è scritto da nessuna parte che il Milan continui su questo livello, o che la Juventus non riesca a battere il Milan, che pur sta giocando bene. Ci troviamo di fronte al crocevia della stagione. Vincere stasera vuol dire ipotecare il secondo o comunque un posto nei primi tre e cominciare a guardare più su. Già perché la “corazzata” è riuscita si a strappare 3 punti col solito calcio Champagne (gol di Samuel peraltro in fuorigioco) facendosi dominare per 80 minuti in casa dall’ultima in classifica che aveva appena preso 5 pere a Firenze. Lo scudetto della Fortuna con la C maiuscola è già assegnato. Affondamento evitato. Per ora. Ma anche se il Siena non ha preso punti a San Siro sono comunque segnali positivi per le inseguitrici.

Formazioni: Leonardo dovrebbe confermare l’11 titolare che ha dominato il Genoa sul piano del gioco mercoledì. Ancora indisponibile Pato, si spera di recuperarlo per il derby. Nella Juve Melo e Diego titolari (e son sempre buone notizie). Amauri davanti scelta obbligata.

Arbitro: Damato di Barletta. Juventus che vanta 5 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta in 7 precedenti, con già un incrocio stagionale: Juventus-Napoli 2-3 del 31 ottobre scorso. Milan imbattuto in 3 direzioni, con 2 successi rossoneri ed 1 pareggio, con anche un incrocio in stagione: Lazio-Milan 1-2 dell’8 novembre scorso.

In sintesi: Partita da vincere. Non firmo assolutamente per il pari.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS – MILAN

''Tutto il Calcio minuto per minuto'' festeggia 50 anni, stasera Juventus-MilanJUVENTUS (4-4-1-1): 13 Manninger , 21 Grygera , 5 Cannavaro , 3 Chiellini , 6 Grosso , 7 Salihamidzic , 4 Felipe Melo , 18 Poulsen , 8 Marchisio , 28 Diego , 11 Amauri (12 Chimenti , 15 Zebina , 33 Legrottaglie , 29 De Ceglie , 30 Tiago , 10 Del Piero , 40 Immobile) All. Ferrara

''Tutto il Calcio minuto per minuto'' festeggia 50 anni, stasera Juventus-MilanMILAN (4-2-1-3): 1 Dida , 20 Abate , 13 Nesta , 33 Thiago Silva , 77 Antonini , 8 Gattuso , 23 Ambrosini , 21 Pirlo , 32 Beckham , 22 Borriello , 80 Ronaldinho (30 Storari , 19 Favalli , 18 Jankulovski , 4 Kaladze , 16 Flamini , 9 Inzaghi , 11 Huntelaar) All. Leonardo

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.