mil cagDomenica 1° settembre, ore 20.45, San Siro. Seconda di campionato, e dopo la sconfitta di Verona il Milan affronta il Cagliari di Diego Lopez.

Alla guida dei sardi infatti non c’è più un duo, almeno non ufficialmente; ora Pulga è il vice di Lopez. Cagliari che forse è la squadra meno cambiata rispetto all’anno scorso; la garanzia -almeno per una squadra di media classifica- Agazzi in porta, i vari Astori, Cossu, Pinilla, Sau, Ibarbo sono tutti rimasti, ma non ci sono stati ingressi da salto di qualità. Squadra che sembra destinata a una salvezza tranquilla a centro classifica, specie dopo il successo alla prima contro l’Atalanta, squadra che coltiva ambizioni simili.

Intanto il Milan, reduce dal passaggio del turno di mercoledì con il PSV, opera gli ultimi movimenti di mercato (che quest’anno è stato prolungato al 2 settembre). Saltato l’arrivo di Kakà, per i 15 milioni che -pare- sono stati richiesti dal Real, si parla del portiere della nazionale messicana Ochoa per il dopo-Abbiati. Ovviamente a parametro zero e l’anno prossimo, come fa capire anche il suo procuratore: sembra falsa la notizia dei 7 milioni offerti all’Ajaccio per il portiere, anche perchè sbolognare Amelia in due giorni sarebbe impossibile. Sembra ufficiale lo scambio Birsa-Antonini con il Genoa, mentre si lavora per quello -sempre con i grifoni- tra Kucka e Niang. Ma i due nomi “caldi” sono sempre quelli di Honda e Astori, su cui però non vi sono certezze. Quello che invece è certo è il ritorno di Matri, con annesso prestito di Petagna; la punta ex Juve potrebbe già subentrare a uno dei tre attaccanti contro la squadra che lo ha reso famoso, appunto il Cagliari. Milan che scenderà in campo privo di De Sciglio. La formazione probabile per i rossoneri è: Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Poli, Montolivo, Nocerino; Niang, Balotelli, El Shaarawy. Per il Cagliari: Agazzi; Dessena, Rossettini, Ariaudo, Murru; Cabrera, Conti, Nainggolan; Ekdal; Pinilla, Sau.

Manca ancora Astori, in panchina ufficialmente per scelta tecnica da parte di Lopez; come già accaduto la scorsa settimana, è ancora nell’aria una sua possibile cessione. Seppure molto costoso se comparato a Sakho, già affermato e ceduto dal PSG al Liverpool per 17 milioni (e Cellino chiede la stessa cifra per il bergamasco di San Pellegrino) la cessione di Boateng ha portato 15 milioni non annunciati nelle casse di via Turati, permettendo anche un esborso di questo tipo. Specie ora che Kakà sembra sfumato per l’ennesima volta -e, pur con tutta l’ammirazione per il campione che è stato al Milan, mi sento di dire che le “minestre riscaldate” sono quasi sempre una delusione-. Partita da non sottovalutare; pur essendo sulla carta nettamente superiori, ogni partita è da trattare con la massima concentrazione, specie vista la falsa partenza del Bentegodi.

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014

18 Comments

  1. Che Juve, che squadra, che allenatore, che spettacolo…

    Riguardo a noi speriamo sia l’ultima senza Riccardino. *.* Dalla prossima zittiamo quelli che hanno sempre la merda in bocca (e quindi puzzano).

    E ovviamente speriamo sempre sia l’ultima di Allegri, chessò un arresto, un incidente, un malore che gli impedisca di allenare in futuro.

    1. A me impressiona più il Napoli. La cosa certa è che non siamo peggio della Lazio

  2. Ah mannaggia alla morte non c’è De Sciglio, uffff …

    La teniamo la porta imbattuta pure oggi? Facciamo che sì: 2-0, El Shaarawy e MITRA MATRI.

  3. Rassegna stampa delle minchiate cosmiche da Milannews:

    Valori che potrebbero cambiare nei prossimi giorni al Milan con l’arrivo di un forte trequartista, un numero 10 che possa fare la differenza. Intanto quella maglia andrebbe assegnata ad Adriano Galliani, l’uomo che in questo Milan ha sempre il miglior tasso di fantasia. Galliani s’ inventa delle operazioni pazzesche in pochi giorni, nelle ultime ore di mercato.

    Stephan El Shaarawy ha voluto salutare così su Twitter Luca Antonini, che da ieri è un giocatore del Genoa: “Quanto mi mancherai…Serietà,onestà e umiltà…Un grande esempio e un vero amico… Grazie di tutto lu..ti voglio bene…”.

    Nini come esempio.. te credo che poi gioca sempre col destro, tale e quale a Nini.. non so, qualcuno che prenda ad esempio Bombonera? Ma daaaaai porcaputtana, meno male che dalla prossima ti fai qualche giornata in panca a riflettere… Ricky-Mitra-Mario.

  4. Carlitos 😥

  5. “A me impressiona più il Napoli.”

    Non preoccuparti, tanto hanno venduto Cavani!

  6. Ma che Napoli, quelli finchè giocano senza portiere e senza centrali voglio vedere dove vanno…

    La Juve è impressionante, uno squadrone, poi Pobbà e Vidal sono veramente meglio della fica.. ultradominanti lì in mezzo.

  7. I gol li facevano anche con Cavani.
    Ieri han preso da dilettanti che non prendevano così spesso. Vedremo, ma la Juve è la Juve.

    A proposito di portieri anche la Fiorentina sta messa maluccio..

  8. La iuve è la merda. Ecco perché ti piace!

    1. Eeeeee, la merda di qua, la merda di là, la merda di su, la merda di giù, questo è merda, quello è merda … sempre della merda parli, hai sempre la merda in bocca.

    2. E l’ho già spiegato perchè mi piace, perchè il mio amichetto da bambino, Giovanni, era juventino e siccome eravamo quasi fratelli non posso odiare la Juve.

      Te al massimo come amico avevi un transessuale che ti sturava didietro, che ne sai.

  9. Infatti parlo troppo spesso con te e di te! Dovrei evitare, si!

  10. Ma chi se ne fotte del motivo per cui ti piace? Chi te l’ha chiesto? Lo sappiamo che sei un gobbo malefico, si vede da quello che scrivi. Non serve puntualizzare!
    E pensa ai tuoi cazzi, che ne hai più bisogno!

  11. Entro sperando di non disturbare le dotte disquisizioni… se torna Riccardino bene, ma due lire per Astori no eh!? … che spreco.. spendere per dei difensori… (in effetti.. guarda Ghedini che figura… ahah!..)

    1. Tranquillo che secondo me Astori domani arriva. E’ ovvio che fino alle 22.45 di stasera il Cagliari non te lo vende.

    2. “….. se torna Riccardino bene …….”

      Ah minchia, son dotte le tue!

  12. Oh, come scatti quando si parla di transessuali, che te li tocca più, mammamia..!

    (in effetti.. guarda Ghedini che figura… ahah!..)

    Se devi dire queste minchiate puoi pure non entrare.

    1. Credimi, i transessuali mi danno meno noia di te!

Comments are closed.