Marchetti, dalla B al Mondiale

Sarà una calda domenica pomeriggio quella che ci attende e non parliamo solo di condizioni metereologiche (anche perchè mi pare che le nuvole la facciano da padrone un po’ ovunque, ma chissenefrega). Dicevamo, ore 16.00, l’Italia si fermerà ancora per guardare gli azzurri: perchè, che li si tifi o che li si gufi, comunque non riusciamo a non guardarli. Magari senza esaltarci, ma li guardiamo. Occhi puntati su Nelsruit, stadio Mbombela, è tempo della seconda partita del girone. Italia-Nuova Zelanda, Azzurri-All Whites, Campioni del Mondo contro una delle squadre (gallianizziamoci un po’) più in basso a livello di ranking.

Senza fare tanta filosofia, oggi contano solo i tre punti. Una vittoria e gli ottavi di finale sarebbe a portata di mano, basterebbe anche un solo punto nella terza giornata contro la modesta Slovacchia. L’ostacolo più ostico era il Paraguay ed è stato superato con una buona prova. Difficile non pronosticare la vittoria, anche se in questi giorni non sono mancati alcuni risultati a sorpresa, come la Svizzera che batte i Campioni d’Europa in carica, l’Inghilterra di Capello costretta a due pareggi da USA e Algeria, o ancora la Francia schiantata dal Messico (sicuri che sia una sorpresa?).

C’è però da dire che non ho grossi timori. Come ho già detto gli azzurri mi hanno dato un’impressione positiva lunedì scorso, sia a livello fisico, che come gruppo. Me li aspettavo più stanchi e meno uniti. Ora mancano le idee, manca di tramutare in occasioni il buon lavoro che si compie sino alla trequarti. Non poco, certo, anche perchè la mancanza di idee è una carenza strutturale di questa squadra che ci portiamo dietro dal momento delle convocazioni. Pochi sono i giocatori che sono in grado di accendere la luce e ancor meno quelli che giocheranno dall’inizio.

La formazione la verremo a conoscere nel corso della giornata, al solito Lippi non concede nulla. I dubbi riguardano il modulo (più 4-4-2 che 4-2-3-1) e di conseguenza i giocatori che andranno a comporre il reparto offensivo (Gilardino e Iaquinta favoriti come punte). Veniamo alla certezza e cioè che in porta ci sarà Federico Marchetti, una delle tante storie da mondiale da raccontare, uno che nel 2005 era a spasso, nel 2006 giocava in serie B e ora si ritrova a sostituire Buffon. In bocca al lupo!

Avanti azzurri!

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-NUOVA ZELANDA:

Mondiali Sudafrica 2010: l'ora di  Italia - Nuova Zelanda (diretta Rai1 e Sky)ITALIA (4-4-2): 12 Marchetti, 19 Zambrotta, 5 Cannavaro, 4 Chiellini, 3 Criscito, 7 Pepe, 6 De Rossi, 22 Montolivo, 15 Marchisio, 11 Gilardino, 9 Iaquinta (14 De Sanctis, 23 Bonucci, 13 Bocchetti, 2 Maggio, 8 Gattuso, 16 Camoranesi, 17 Palombo, 21 Pirlo, 10 Di Natale, 20 Pazzini, 18 Quagliarella). All.: Marcello Lippi

Mondiali Sudafrica 2010: l'ora di Italia - Nuova  Zelanda (diretta Rai1 e Sky)NUOVA ZELANDA (3-4-3): 1 Paston, 4 Reid, 6 Nelsen, 19 Smith, 11 Bertos, 5 Vicelich, 7 Elliott, 3 Lochead, 9 Smeltz, 10 Killen, 14 Fallon. (12 Moss e 23 Bannatyne portieri, 2 Sigmund, 8 Brown, 13 Barron, 15 McGlinchey, 16 Clapham, 17 Mulligan, 18 Boyens, 20 Wood, 21 Christie, 22 Brockie). All.: Ricki Herbert.

Arbitro: Carlos Alberto Batres Gonzalez

Posted by LaPauraFa80

39 Comments

  1. il ranking lo sai dove te lo devi cacciare, vero?

  2. Era una battuta, ma nemmeno tanto.
    Ho messo pure le probabili formazioni.
    Ora manca solo l’introduzione epica di diavolino, ma me la evito.

  3. Diavolino, l’armani jeans lo sai dove te la devi cacciare, vero?

  4. E’ al mare, non ti può leggere 😉

  5. Tutti, l’Italia lo sapete dove ve la dovete cacciare vero?

  6. lo so che è al mare, questo mantenuto.

  7. L’ostacolo più ostico era il Paraguay ed è stato superato con una buona prova

    questa frase, tra l’altro giusta, fa capire come siamo messi: sembra che col paraguay abbiamo fatto chissà cosa, quando in realtà abbiamo ottenuto un pareggio sofferto contro una squadra non certo di prima linea.
    il punto è che noi per primi siamo una nazionale mediocre.

  8. FOSSA ITALIA

  9. Melito, sono stato in un paesino in provincia di Enna. Ricordo che con due amici ed una vecchia 600, stondavamo gli spigoli della case nelle stradine strette. Son passati degli anni. Comunque ho girato un pò di Sicilia: veramente bellissima. E anche delle persone ho buonissimi ricordi.

  10. Oggi autorete di caccavaro: vince la Nuova Zelanda.

  11. Oggi finisce in trionfo.

  12. vinciamo in goleada oggi senza problemi, riscatteremo le sconfitte subite nel rugby!!!!

  13. Per oggi forza azzurri….da domani nuovamente VIVA MEXICO!

    Io ho alcuni amici nell’Ennese, e vado a trovarli saltuariamente, a me piace parecchio, ma preferisco i litorali di taormina, siracusa e soprattutto ragusa. Un mare unico. Ma fa troppo caldo!

  14. Oggi finisce in trionfo.

    Lo avesse scritto diavolino avrei spento la TV!

  15. lpf mi hai deluso e sai perchè…. 😐

    oggi si vince facile 3-0

  16. Addio a Roberto Rosato
    Campione d’Europa nel ’68
    Tanto voi sapete ‘na sega chi era rosato

  17. So che aveva giocato nel Milan.
    Addio.

  18. Oggi finisce in goleada. Cappotto.

  19. Si, per la Nuova Zelanda!

  20. Oggi finisce in goleada. Cappotto.
    LaPauraFa80

    Lpf stiamo parlando della stessa squadra? 🙄

    L’italia non fa cappotto a qualcuno dal dopoguerra! :mrgreen:

  21. Si ma giochiamo contro una squadra scarsa.
    Io penso che si vinca facile, poi magari proprio cappotto no, però un bel 2-0 secco lo pronostico.

  22. Nazionale operaia, tanto cuore e grinta. Poi vabbè, la qualità è quella che è e non sempre si fa la giocata giusta. Però non mi dispiace.
    Se toglie QUELLA SEGA DI GILARDINO magari la rimediamo.

  23. mamma mia questi qua della n.z. sono proprio scarsi scarsi…ma noi non è che siamo chissà cosa. meriteremmo il vantaggio, ma non è una scusante. vincere oggi è un dovere!

    scandaloso non mettere da subito di natale con questo schema…. lippi ritirati!

  24. Pazzini per Gila e Di Natale per Marchisio e la si vince facile.

  25. dentro camoranesi e di natale per pepe e gilardino

  26. Ma come si fa a far giocare gilamerdino? È assente!

  27. Pareggio ridicolo…meritiamo di uscire subito

  28. bene bene, al resto ci pensa hamsik.

  29. Ma che brutto secondo tempo…
    Siamo veramente veramente scarsi. Sbagliamo di tutto.
    Se i Campioni del mondo non battono la Nuova Zelanda allora meritano di uscire.

    Gilardino è una cosa scandalosa. Nella merda generale riesce comunque a distinguersi come uno dei peggiori. Dov’è Borriello?

    Unica nota positiva: Zambrotta è tornato!!! 😀 (ridiamoci su)

  30. Oggi finisce in trionfo

    Oggi finisce in goleada. Cappotto.

    Si ma giochiamo contro una squadra scarsa.
    Io penso che si vinca facile, poi magari proprio cappotto no, però un bel 2-0 secco lo pronostico.

    mamma mia questi qua della n.z. sono proprio scarsi scarsi

    ihihihihihihihihihihihihihihihihihihihihihih

  31. In effetti non credevo fossimo messi così male.
    E il primo tempo, dopo il primo quarto d’ora m’aveva dato segnali incoraggianti.

  32. In un blog Neozelandese:

    Mamma mia questi qua del’ Italia. sono proprio scarsi scarsi…

  33. oggi si so’ viste le MOZZARELLE AZZURRE

  34. da un sito neozelandese
    Vezet?cserér?l döntött tegnap a szocialista párt budapesti küldöttértekezlete: Burány Sándort négy év után Horváth Csaba váltja a f?városi pártelnöki poszton. Horváth zéró toleranciát hirdetett a visszaélésekkel szemben és beszámolt arról azzurren scarsen scarsen

  35. Ho capito solo la fine 😳

  36. A Fidesz folyamatosan az együttm?ködésr?l beszél, miközben semmilyen kérdésben nem kíváncsi az MSZP véleményére – jelentette ki pénteken Nyíregyházán Mesterházy Attila, a szocialisták parlamenti frakciójának vezet?je a párt Szabolcs-Szatmár-Bereg Lippen penosen

  37. NUOVO POST

  38. Lippi è nervoso. gobbo di merda, w cassano, w balotelli

  39. Io so chi era Rosato. Milanista e nazionale elegante ed efficace.

    Un pensiero per lui.

Comments are closed.