Non ci sono stati i celeberrimi due feriti ma il morto comunque nonKlinsmanLoew ci è scappato. Germania batte USA 1-0 ma entrambe passano, a braccetto, agli ottavi di finale in una partita che ha significato di fatto poco per larga parte del match con entrambe qualificate dal 1′ al 90′ minuto, i tedeschi prevalentemente in controllo della gara ma senza spingere più di tanto dopo aver segnato il gol con Thomas Muller (che è ora a quota 9 in 9 partite giocate al mondiale – non malissimo). Gli USA, a dir la verità, un paio di occasioni le avrebbero pure avute verso la fine del primo tempo ma con un orecchio alla radiolina a sentire ciò che accadeva sull’altro campo le preoccupazioni sono state minime.

Minime, appunto, perché di là ha vinto il Portogallo ma l’unica squadra che aveva concrete speranze di passare era il Ghana.in virtù del cappotto subito alla prima partita dalla Germania che ha inficiato e non poco sulla differenza reti dei lusitani. E’ stata una partita strana che è cominciata con la vicenda Muntari-Boateng, con un litigio tra i due inventato di sana pianta dalla federazione per giustificare una cacciata dal ritiro avvenuta per una questione di soldi dato che nessuno dei due accettava che i dirigenti della federazione ghanese incassassero parte dei premi partita ai giocatori. Una partita fatta per lo più dal Portogallo con un Cristiano Ronaldo spettacolare, scatenato ma altrettanto sfortunato – un Cristiano Ronaldo che lascia il mondiale divorandosi un sacco di occasioni da gol. Ghana che comunque è andato vicinissimo alla qualificazione dopo essere andato sotto con l’autogol di Boye ha infatti, al 57°, segnato il gol del pari con Asamoah Gyan. A quel punto ai “fratelli neri” – come sono stati definiti di recente – sarebbe bastato segnare un’altra rete per raggiungere gli ottavi di finale. L’occasione, a dir la verità. l’han pure avuta ma poi Cristiano Ronaldo ha chiuso partita e girone.

In serata arriva quindi la sorpresa con la Russia di Capello che viene eliminata dall’Algeria e viene eliminata, ancora una volta, per una papera del proprio portiere. Epilogo forse meritato perché i sovietici di gioco in questo mondiale non ne han fatto vedere per nulla. Il girone H è stato forse il più noioso degli otto – l’ha vinto il Belgio, sì, ma senza esprimere un calcio particolarmente spumeggiante come ci si aspettava e vincendo tutte e tre le gare di misura. La sensazione è che l’Algeria – che forse ha fatto vedere il più bel calcio del girone – sia passata più per la mediocrità delle altre ed il fallimento di una Corea del Sud che è praticamente tornata indietro di 20 anni nello scacchiere del calcio. Ci chiediamo se non sia ora che Capello si ritiri dalla panchina – la sua storia dopo calciopoli mi sembra costernata di un fallimento dopo l’altro ed il suo calcio ormai antiquato e brutto da vedere. Se non riesci a battere Corea del Sud ed Algeria, in fondo, due domande dovresti pur fartele, no?

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.